Nuovo capitano dell'Italia

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Consulente
Messaggi: 1396
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da Consulente » 15 gen 2020, 15:00

doublegauss ha scritto:
15 gen 2020, 14:30
Mero ha scritto:
15 gen 2020, 12:47
Polledri è il miglior giocatore della nazionale per distacco ma ha il problema linguistico opposto. In italiano saprà dire 4 frasi in croce, e purtroppo per la FIR sarebbe un limite a livello mediatico.
Ecco, studiare l'italiano è una cosa che secondo me dovrebbe fare, e vale anche per tutti gli altri che l'italiano non lo parlano, o lo parlano male; per esempio, non so come è messo David Sisi (ma credo che lui un po' lo mastichi, se non altro perché abita qui). Se non vuole farlo per motivi sentimentali, che lo faccia per scrupolo professionale. Se mi convocassero nella nazionale di boccette dell'Armenia grazie a un bisnonno dimenticato offrendomi cifre irrifiutabili, un minimo di armeno cercherei comunque di impararmelo come dimostrazione minima di serietà e di adesione al progetto.
Perche' notoriamente l'Armenia e' una superpotenza a boccette :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Scherzo, ma sono d'accordo. Imparare la lingua e' importante perche' una comunicazione efficiente e' importante.

Garry
Messaggi: 10375
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da Garry » 15 gen 2020, 15:07

Il capitano non deve necessariamente essere il migliore, o meglio, deve essere il migliore ma prima di tutto in altri aspetti della personalità. A maggior ragione nel nostro sport
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da Hap » 15 gen 2020, 16:26

Un esempio può Leo Cullen a Leinster. Cioè, uno che aveva BOD,Sexton, Kearney ecc in squadra ed era lui il capitano, e non era nemmeno sempre convocato in nazionale. (non era una pippa Cullen eh, tutt'altro, ma nemmeno il primo della classe in Irlanda in quegli anni di dominio O'Connell-O'Callaghan)
A me sembra che Steyn sia un riferimento all'interno della Benetton e nel gruppo della nazionale.
Ripeto, impressione mia.
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Garry
Messaggi: 10375
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da Garry » 15 gen 2020, 17:47

Non per niente la sua gavetta da allenatore è stata quasi nulla.
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1509
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da giobart » 15 gen 2020, 18:29

Garry ha scritto:
15 gen 2020, 15:07
Il capitano non deve necessariamente essere il migliore, o meglio, deve essere il migliore ma prima di tutto in altri aspetti della personalità. A maggior ragione nel nostro sport
Esatto!
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

RigolettoMSC
Messaggi: 1326
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da RigolettoMSC » 16 gen 2020, 23:55

jaco ha scritto:
14 gen 2020, 21:07
Usti! Anca questa Parisse... oh ghi ne vesse fata una che sie una de bona sto tosat... :|

Ma via! Un fuoriclasse cristallino che nel panorama rugbystico italico è paragonabile solo a Dominguez (e anche lui...),
uno che se avesse scelto di giocare con l'Argentina avrebbe rischiato di giocare una finale mondiale, uno che per
qualità atletiche ed umane avrebbe potuto giocare ovunque, trattato così come una primadonna capricciosa.
Non lo so, ma non credo che ce lo siamo meritato davvero. :|
Riccardo

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21772
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da jpr williams » 17 gen 2020, 10:50

RigolettoMSC ha scritto:
16 gen 2020, 23:55
Ma via! Un fuoriclasse cristallino che nel panorama rugbystico italico è paragonabile solo a Dominguez (e anche lui...),
uno che se avesse scelto di giocare con l'Argentina avrebbe rischiato di giocare una finale mondiale, uno che per
qualità atletiche ed umane avrebbe potuto giocare ovunque,
Tutto verissimo.
Questo in effetti è stato.
RigolettoMSC ha scritto:
16 gen 2020, 23:55
trattato così come una primadonna capricciosa.
A me più che una primadonna capricciosa ricorda Gloria Swanson in "Sunset boulevard"
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

jentu
Messaggi: 4119
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da jentu » 17 gen 2020, 15:12

Forse siamo al punto anagrafico e sportivo in cui la polemica inizia a stemperarsi nel ricordo.
Che ne dite?
Cercate piuttosto di non virare troppo presto sul rimpianto. Grazie
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

metabolik
Messaggi: 6239
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da metabolik » 17 gen 2020, 16:08

Molteplici digressioni in molteplici direzioni, ma l'interrogativo resta.
A questo punto, in ordine di probabilità, per non di di obbligatorietà, la soluzione provvisoria è :
Zanni Allan cap e vice scambiabili
Budd o Steyn cap con Morisi o Benvenuti vice , se mancano i primi 2
Lovotti Bisegni se mancano tutti quelli già detti.

Meno provvisori sarebbero Polledri e Ruzza, ma per loro è ancora un pò presto.

RigolettoMSC
Messaggi: 1326
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da RigolettoMSC » 17 gen 2020, 17:02

jentu ha scritto:
17 gen 2020, 15:12
Forse siamo al punto anagrafico e sportivo in cui la polemica inizia a stemperarsi nel ricordo.
Che ne dite?
Cercate piuttosto di non virare troppo presto sul rimpianto. Grazie
Ma che rimpianto, solo una puntualizzazione, il passato bisogna pur ricordarlo, senza memoria ci resterò anche troppo presto :P .
Poi quello che è stato fatto non si modifica ma neanche ritorna e quindi andiamo avanti, Zanni per dare la soddisfazione al
"vecchio" leone (che la merirebbe pure), Allan, Steyn o Ruzza per il futuro.
Riccardo

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21772
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da jpr williams » 17 gen 2020, 19:38

Comunque già faccio fatica ad entusiasmarmi per una squadra non italiana.
Se poi ha un capitano importato mi sa che il mio entusiasmo scende di un'altra metà. :cry:
Che posso dire. Spero solo sia italiano e amen.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

FP96
Messaggi: 634
Iscritto il: 4 giu 2019, 13:36

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da FP96 » 17 gen 2020, 19:45

jpr williams ha scritto:
17 gen 2020, 19:38
Comunque già faccio fatica ad entusiasmarmi per una squadra non italiana.
Se poi ha un capitano importato mi sa che il mio entusiasmo scende di un'altra metà. :cry:
Che posso dire. Spero solo sia italiano e amen.
Ovvio che in tanti storcerebbero il naso, e anche io sarei tra quelli.
Ma poi penserei al fatto che se la scelta dovesse essere questa, sarà perché effettivamente uno di questi ragazzi si è genuinamente imposto come leader di questo gruppo, e se è lo stesso gruppo (formato da italiani) ad accettare e volere quel giocatore come capitano e guida, allora è giusto che sia così.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21772
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da jpr williams » 18 gen 2020, 13:36

Io ho molti difetti, fra i quali quelli di non essere per niente di bocca buona (per cui se una cosa non mi piace non riesco a farmela piacere per forza) e di essere piuttosto rigido di principi, per cui se una cosa è contraria ai miei principi (miei e che non pretendo mai di far accettare dagli altri che sono liberissimi di considerarli delle ubbie) io la evito, con le conseguenti rinunce.
Ma forse questi due difetti sono lo stesso difetto: sui valori che ritengo fondamentalei non accetto compromessi di comodo.
Nello specifico sono convinto che un capitano debba rappresentare un simbolo anche per chi ama la squadra e non solo per i compagni: è il capitano dell'Italia, non solo di quella Italia.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da Aironifan » 19 gen 2020, 19:59

Il capitano deve essere italiano!... sennò si finisce per assistere a scene come quella di quell'intervistatore che in un dopo-partita ai mondiali ( e lo fece apposta, ne sono sicuro!) per fare lo spiritoso apostrofò Budd come capitano del Canada.

Come dare torto agli Argentini che ci prendono perennemente per il kulo, per queste cose?

zappatalpa
Messaggi: 7342
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Nuovo capitano dell'Italia

Messaggio da zappatalpa » 20 gen 2020, 6:49

io voterei per lui:
https://www.facebook.com/13635763972229 ... 172641038/
ogni anno che passa migliora, in ogni aspetto.
oltre il campo
personalità 10
leader moderno, nel senso che non schiaccia altre personalità
italiano: sicuramente più di un tirolese
italianità: sicuramente più di jpr :D

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”