RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 21 mag 2022, 22:15

Risultato di quella che dovrebbe esser stata l'ultima partita dell'Europeo 2022
Turchia-Bosnia Erzegovina 19-19

Classifica finale (in neretto le qualificate alla categoria superiore)

1 Georgia
2 Romania
3 Spagna
4 Portogallo
5 Paesi Bassi
6 Russia
- - - - -
7 Belgio
8 Polonia
9 Germania
10 Svizzera
11 Ucraina
12 Lituania
- - - - -
13 Croazia
14 Svezia
15 Rep.Ceca
16 Malta
17 Israele
18 Lettonia
19 Cyprus
20 Lussemburgo
21 Ungheria
22 Slovenia
- - - - -
23 Bulgaria
24 Moldavia
25 Serbia
26 Danimarca
27 Andorra
28 Finlandia
29 Bonsia Erzegovina
30 Norvegia
31 Turkey
32 Austria
- - - - -
33 Slovakia
34 Estonia
34 Montenegro

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 26 mag 2022, 19:55

Immagine Dopodomani si chiude l'Europeo 2021/22 con l'ultima partita, valida per il Trophy femminile
A Porvoo, vicino a Helsinki, si gioca Finlandia-Svizzera
"Porvoo" è la trasposizione in linguaggio finnico di "borgo", più o meno.
Nella locandina della partita si notano ben due partner tecnici emiliani: la bolognese Macron e la parmense Errea. Credo che la prima fornisca gli indumenti alle nazionali finlandesi e la seconda agli arbitri di Rugby Europe.
Nella Svizzera potrebbe giocare anche Monica Iachizzi, italiana ma in qualche modo che non conosco in possesso della possibilità di vestirela maglia della nazionale elvetica, con laquale ha già due cap.
Cercando info sul rugby svizzero ho trovato questo sito, apparentemente on line da tanti anni ma che non avevo mai aperto: http://lerugbysuisse.ch
Contiene graduatorie e statistiche, come la classifica delle presenze all time nel campionato svizzero (il secondo è un italiano, ora quasi 60enne): http://lerugbysuisse.ch/top50joueurs.html
O come la classifica delle presenze degli arbitri: http://lerugbysuisse.ch/statistiques%20 ... 0-2021.htm

Immagine

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 28 mag 2022, 7:48

A differenza di quella maschile, la nazionale svizzera femminile presenta diversi nomi italiani. Alla fin fine però solo uno, quello di Iachizzi, appartiene a un'italiana; tutte le altre giocatrici sono della Svizzera francese o tedesca, apparentemente nessuna nemmeno del Ticino

1. Stéphanie Neri
2. Stéphanie Klopp
3. Alexandra Correia
4. Oumou Barry
5. Nikki Zaal
6. Pauline Clopt
7. Monica Iachizzi
8. Sabrina Walti
9. Salome Hosch
10. Manon Meunier
11. Sophie Morscher
12. Judith Oriwal
13. Kim Evans
14. Jaya Salperwyck
15. Mathilde Lea

16. Rebecca Ellis
17. Aurelie Lemouzy
18. Angela Stadelmann
19. Elyse Albertoni
20. Carole Gachet
21. Emma Keller
22. Giulia Ardielli

Lisa Paganelli (Physio)
Thomas Pastor (Team Manager)

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 28 mag 2022, 13:21

Un aggiornamento dagli altri campionati nazionali europei

Austria – Campionato concluso a inizio giugno. In finale il Donau Vienna ha battuto il Celtic Vienna 18-16, davanti a quasi mille spettatori.

Belgio – Domani le semifinali: La Hulpe-Dendermonde e Soignies-Waterloo.

Croazia – Il campionato di vertice, con solo quattro squadre, sembra essere limitato all’autunno. L’anno scorso vinse il Nada Spalato davanti alle talpe di Mladost, allo Zagabria e al Sinj.

Danimarca – Il campionato è iniziato da poco; per ora è in testa il Frederiksberg RK.

Finlandia – Il campionato inizia nel prossimo weekend.

Georgia – La finale, nel prossimo weekend, sarà tra Batumi e la vincente di Rustavi-Bolnisi.

Germania – Oggi l’ultima giornata della fase a girone. In semifinale andranno RK Berlino, Francoforte, Hannover e un club di Heidelberg.

Norvegia – Il campionato segue la stagione estiva, in questo weekend si gioca la quarta giornata. Nel club apparentemente più forte, il Sagene, gioca l’italiano Giacomo Pesci. La squadra terza in classifica, lo Stavanger, porta oggi in trasferta diciotto giocatori e questo indica forse il livello del torneo.

Paesi Bassi – Oggi alle 14 la finale tra Leida e Haarlem, live https://www.facebook.com/rugby.nl

Polonia – In questo weekend la terzultima giornata. La finale, probabilmente tra Sopot e Sochaczew, è in programma a fine giugno.

Rep.Ceca – Oggi alle 16 la finale Ricany-Tatra Smichov, live http://sports-online.cz/finale-1-ligy-a ... y-z-rican/

Romania – Il campionato è iniziato da poco, oggi la sesta giornata.

Scozia – Alla fine del girone di andata il Super Six è guidato dai Watsonians.

Spagna – Domani le semifinali: El Salvador Valladolid-Ordizia e Sant Boi-Cisneros Madrid. Nella squadra santboiana gioca Pietro Moreschi.

Svizzera – Dopo la terzultima giornata in testa Yverdon davanti al Grasshopper Zurigo. Il Lugano è primo in seconda categoria.

Ucraina – Quest’anno il campionato è fermo, per motivi che non sono riuscito a trovare.

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 28 mag 2022, 14:42

Finlandia-Svizzera 66-0 a pochi minuti dalla fine

Classifica finale dell'Europeo femminile 2021/22

1 Spagna
2 Paesi Bassi
3 Russia
4 Svezia
5 Rep.Ceca
6 Finlandia
7 Svizzera
8 Portogallo
9 Belgio
10 Germania

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 29 mag 2022, 11:57

Stamattina era in diretta Gura Humorului-Alba Iulia, per il campionato romeno. Sembra aver vinto il Gura Humorului. E' bello vedere da lontano questi spicchi di altri mondi. Da notare che l'Alba Iulia ha come simbola una lupa che allatta due pargoli, segno del loro legame con l'antica Roma.
Alla fine del video il cameraman inizia a portar via la telecamera e a uno che lo aiuta lo si sente dire "multumesc!" (cioè "grazie", è una della tre parole romene che conosco. Come pubblico anche là sembrano messi maluccio
https://www.youtube.com/watch?v=AdrTZrLwt80

A mezzogiorno, fra pochi minuti, si giocano le due semifinali del campionato spagnolo, in contemporanea (nella pagina sotto sono le due partite catalogate come "Jornada 18"). Il live dovrebbe essere libero, però occorre registrarsi a Ferugby.tv e non mi va di fare la procedura
https://ferugby.es/calendario-division-de-honor

Mr Ian
Messaggi: 8339
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Mr Ian » 29 mag 2022, 13:15

In questi giorni sono in Romania e volevo provare ad andare a vedere le finali giovanili under 16 allo stadio nazionale...ma alla fine tra parenti e matrimonio mi è saltato tutto..
Casa de piatra ai miei cognati....

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 30 mag 2022, 9:31

L'Europeo è apparentemente terminato ma rimangono cinque partite sospese. Probabilmente non saranno più giocate, anche perché ora inizia la stagione del 7s. Le partite sono...

Ungheria–Lettonia (C1. Saltata in ottobre, mai più riprogrammata)
Finlandia-Moldavia (C2. Probabile vittoria a tavolino per i moldavi)
Montenegro-Estonia (D. Era in programma a inizio maggio ma saltò)
Estonia-Slovacchia (D. Mai apparsa in calendario)
Belgio-Germania femminile (Trophy. Forse sarà giocata in ottobre)

Ricordiamo anche le nazioni che non hanno partecipato a questa edizione dell'Europeo maschile (fra parentesi l'anno dell'ultima partecipazione): Bielorussia (2019), Grecia (2014), Azerbaijan (2014), Armenia (2012), Monaco (2010), Islanda, San Marino, Liechtenstein, Albania, Macedonia, Kosovo.

Le cinque nazioni in rosso sono le uniche non membre di Rugby Europe, quindi non avrebbero avuto diritto a partecipare. Grecia, Armenia e Azerbagian sono state membre in passato, ma in anni recenti la membership è stata loro tolta: agli ellenici causa caos interno, ad armeni e azeri per insufficiente attività.
Quello della Grecia è un caso particolare: di club attivi nel paese ne esistono (almeno tre ad Atene, uno o due a Salonicco, uno a Creta, forse uno a Patrasso...), però non riescono a costituire una Federazione duratura e riconosciuta né a formare un campionato. Ricordano un po' le poleis dell'antica Grecia, felici di starsene ognuna per sé senza formare una lega nazionale. Forse è la natura geografica frastagliata dell'Ellade a favorire un simile modo di pensare.
Nella cartina, le cinque nazioni europee non membre di Rugby Europe; sono tutte nel sud-est

https://images4.imagebam.com/e9/31/58/MEB2FX7_o.jpg

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 10 giu 2022, 14:26

Una simbolica immagine pubblicata dalla federazione ucraina e ritraente lo stadio di Kharkiv, colpito dagli obici dei nuovi nazisti

Immagine

https://twitter.com/rugby_europe/status ... 1770928128

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Ilgorgo » 27 giu 2022, 8:22

Campionati nazionali per club

Francoforte ha vinto lo scudetto tedesco (skudetten) battendo in finale una squadra di Heidelberg 29-17. Miglior marcatore della partita è stato l'italiano Edoardo Stella, autore di due trasformazioni e cinque calci di punizione. Secondo il tabellino ufficiale nello stadio di Francoforte che ha accolto la finale c'erano 2500 spettatori, non male

La cittadina di Sochaczew, 34mila abitanti, ha invece vinto lo scudetto polacco (scudettowski) superando in finale 16-17 il favorito Sopot.

Ecco qui di seguito una breve cronaca della finale tedesca che mi sono permesso di scrivere

Herren des SC Frankfurt 1880 verteidigen 15er-DM-Titel
Die Rugbymänner des SC Frankfurt 1880 haben zum achten Mal die Deutsche Meisterschaft im 15er-Rugby gewonnen und damit den Titel, der aufgrund der Corona-Pandemie zuletzt 2019 ausgespielt wurde, verteidigt. In der Neuauflage des letzten Bundesliga-Finals setzten sich die Hessen an der heimischen Feldgerichtstraße in einem trotz hoher Temperaturen intensiven Partie am Ende nicht unverdient mit 29:17 (20:10) gegen den TSV Handschuhsheim durch.
„Das war einmal mehr ein würdiges Endspiel zwischen den beiden aktuell wohl besten 15er-Teams in Deutschland“, bekräftigte Verbandspräsident Harald Hees, der sich die Partie gemeinsam mit etwa 2500 Zuschauern vor Ort anschaute. „Eine tolle Atmosphäre, ein hervorragendes und kampfbetontes Spiel auf Augenhöhe, welches in seiner hohen Intensität trotz der hohen Temperaturen nicht nachgelassen hat.“
Die beiden Finalisten wirkten zunächst ob der Wichtigkeit des Spiels ein wenig nervös, versteckten sich aber von Beginn an nicht, auch wenn die gastgebenden Frankfurter sich etwas druckvoller agierten und sich so ein leichtes Übergewicht erspielten, welches Lukas Deichmann mit dem ersten versuch und Edoardo Stella mit dem Erhöhungskick schon nach sieben Minuten in Punkte ummünzten. Handschuhsheims Kicker Rhys Williams verkürzte wenig später zwar per Straftritt, doch im Duell mit seinem Gegenüber Stella sollte der Waliser heute allerdings das Nachsehen haben.
Zwar vergab Stella zunächst die Chance, den alten Abstand wieder herzustellen (15.), aber nur drei Minuten später passte der Straftritt. Rhys Williams versuchte es auf der Gegenseite mit einem Kick von der Mittellinie – ambitioniert aber auch nicht unmöglich für den Löwen-Kicker – aber er vergab. Stattdessen stellte wiederum Stella in der 24. Minute schon auf 13:3.
Die Handschuhsheimer Löwen mühten sich nach Kräften, überzeugten zudem mit ihrem bekannt starken Sturmspiel, rannten an – auch bis nahe ans gegnerische Malfeld – aber belohnten sich für diesen Aufwand nicht. Williams verschoss einen weiteren Straftritt, bevor erneut das Duo Deichmann und Stella sieben weitere Zähler für Frankfurt zum 20:3 addierten (38.). Erst in der Nachspielzeit gelang dem TSVH mit dem Sturm der erste Versuch. Jaco Otto hatte abgelegt, Williams erhöhte zum 10:20 aus TSV-Sicht zur Halbzeit. Frankfurt hatte bis dahin die Partie mit einer starken Defensive und kreativem Offensivspiel geführt.
Nach dem Seitenwechsel ließen die Gäste einen weiteren Straftritt aus, während Stella für die 1880er weiter zuverlässig traf (49.). Es folgte eine Phase, in der sich das Geschehen um die Mittellinie herum abspielte und etwas an Fahrt verlor. Stella verbuchte per Straftritt weitere Punkte zum 26:10 (55.), doch kurz darauf meldete sich Handschuhsheim mit einem weiteren erhöhten Sturm-Versuch zum 17:26 im Spiel zurück (59.).
Doch in der Schlussphase war dann eher noch mal der Titelverteidiger am Drücker. Kicker Stella verwandelte noch einen Straftritt (66.) und ließ auch noch einen ungenutzt, sodass am Ende Frankfurt mit 29:17 triumphierte und erneut die Insignien des Meisters entgegennehmen dürfte.

Punkte:
7:0 (7.) – Versuch Lukas Deichmann & Erhöhung Edoardo Stella
7:3 (11.) – Straftritt Rhys Williams
10:3 (15.) – Straftritt Edoardo Stella
13:3 (24.) – Straftritt Edoardo Stella
20:3 (38.) – Versuch Lukas Deichmann & Erhöhung Edoardo Stella
20:10 (40.+) – Versuch Jacobus Otto & Erhöhung Rhys Williams
------------------------
23:10 (49.) – Straftritt Edoardo Stella
26:10 (55.) – Straftritt Edoardo Stella
26:17 (59.) – Versuch TSVH & Erhöhung Rhys Williams
29:17 (66.) – Straftritt Edoardo Stella

Zuschauer: 2500

Immagine

zappatalpa
Messaggi: 9369
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da zappatalpa » 27 giu 2022, 8:41

Ilgorgo ha scritto:
27 giu 2022, 8:22
Zuschauer: 2500
Molto bene i 2500 a Francoforte per la finale scudetto.
Promosso in Serie A anche il mio St. Pauli-Amburgo, dopo alcuni anni in 2da serie
https://fcstpaulirugby.de/1-herren-gewi ... eigen-auf/
600 tesserati, i piú grande club in Germania

PS: Ho sentito che il Cernusco abbia piú di mille quest'anno, é possibile? Sarebbe una bella notizia
"Dobbiamo ballare, fioi!!" John Kirwan 21/03/22 sky.co.nz

speartakle
Messaggi: 7326
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da speartakle » 27 giu 2022, 9:21

zappatalpa ha scritto:
27 giu 2022, 8:41
PS: Ho sentito che il Cernusco abbia piú di mille quest'anno, é possibile? Sarebbe una bella notizia
hanno tesserato anche i nonni??

Birramedia
Messaggi: 167
Iscritto il: 8 feb 2022, 9:08

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Birramedia » 27 giu 2022, 12:56

speartakle ha scritto:
27 giu 2022, 9:21
zappatalpa ha scritto:
27 giu 2022, 8:41
PS: Ho sentito che il Cernusco abbia piú di mille quest'anno, é possibile? Sarebbe una bella notizia
Puo' essere benissimo che Cernusco abbia un migliaio di tesserati, a partire dall'under 7 si intende, fanno leva su un territorio di quasi 200.000 abitanti, perche' no ?

speartakle
Messaggi: 7326
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da speartakle » 27 giu 2022, 13:16

Birramedia ha scritto:
27 giu 2022, 12:56


Puo' essere benissimo che Cernusco abbia un migliaio di tesserati, a partire dall'under 7 si intende, fanno leva su un territorio di quasi 200.000 abitanti, perche' no ?
si se parliamo di tesserati in generale può anche essere, però facciamo 2 conti. Ipotizziamo che per ogni 3 giocatori ci siano 1 tesserato dirigente accompagnatore/allenatore:
con questa proporzione con 750 giocatori avresti altri 250 tesserati.

Ora, Cernusco guardando sul sito ha circa 14 categorie di squadre: u5,u7, u9, u11, u13, u15m, u15f, u17m, u17f, u19m, u19f, Prima squadra, Old, Tocco.
Facendo proprio un conto spannometrico sarebbero 53 giocatori per categoria, e 17 di staff (750/14 e 250/14).

Cioè è una cosa enorme. a meno che non abbia escluso altre iniziative per le quali hanno tesserato persone.

Mr Ian
Messaggi: 8339
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP 2022

Messaggio da Mr Ian » 27 giu 2022, 14:29

Tra l' altro organizzano anche una festa di fine anno molto interessante ..per quel che se ne possa pensare hanno un grandissimo movimento intorno...
Cmq si, hanno numeri importanti...magari vincere i tornei non sarà la loro assoluta prerogativa, però rivestono una funzione molto importante nel territorio

Rispondi

Torna a “Europa”