Costantemente fuori per le gare.

Tutt'altro che un ospizio per reduci di guerra !!!

Moderatore: Ref

Rispondi
Avatar utente
AmadeoMoretti
Messaggi: 2
Iscritto il: 8 mag 2021, 18:24

Costantemente fuori per le gare.

Messaggio da AmadeoMoretti » 13 mag 2021, 15:47

Sono un allenatore e ho la mia squadra con la quale partecipiamo alle gare. Mia moglie non è molto contenta di questa situazione, perché a volte andiamo lontano, posso essere assente per due giorni di seguito, a mia moglie non piace passare la notte da sola e lei, ultimamente, mi dice che ha paura di restare sola la notte. Prima non si sono verificati incidenti, ha paura del buio, quindi sto pensando d’installare sensori di movimento di Ajax in modo che sia sicura che non c’è nessuno tranne lei a casa. Secondo voi, ci sono le altre soluzioni di questo problema? Se è così, consigliatemi qualcosa, non so cosa fare.

RigolettoMSC
Messaggi: 2381
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Costantemente fuori per le gare.

Messaggio da RigolettoMSC » 13 mag 2021, 18:20

E' un guaio, ho fatto l'arbitro (calcio) e mi è capitato spesso di arbitrare in tornei notturni regionali, soprattutto l'estate, con conseguente rientro ad ore antelucane e con mia moglie (anche lei con problemi a rimanere sola) ci sono stati dei problemi e delle discussioni, non parliamo di quando, per lavoro, mi capitava di star fuori per un paio di giorni. Per un periodo è venuta una sua amica a dormire con lei ma non era una soluzione che poteva essere, come dire strutturale, infatti durò un'unica stagione, poi ho risolto in maniera "naturale" nel senso che le mie figlie sono cresciute e lei, non sentendosi più sola, ha smesso di aver paura. Non vorrei scoraggiarti ma non è una cosa di facile risoluzione.
Riccardo

Rispondi

Torna a “Attività OLD”