Caso Castro

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Ilgorgo
Messaggi: 15251
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Caso Castro

Messaggio da Ilgorgo » 8 ago 2022, 8:43

A margine è da notare questo sito, uno dei due (l'altro è Rugby Champagne) che ha pubblicato l'intervista a Castro e a Giovanni che ha innescato tutto:
https://www.todosobreitalia.com

E' un sito di notizie sull'Italia, dall'Argentina. In effetti con tutte le persone di radici italiane che vivono laggiù è strano che non ci sia un vero culto dell'Italia

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 11510
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Caso Castro

Messaggio da giuseppone64 » 8 ago 2022, 8:55

Ho due amici argentini, tra l’altro ex rugbisti di discreto livello, e in estrema sintesi quelli di origine italiana quando vivono in Argentina si sentono argentini e quando vivono in Italia si sentono italiani. Quando Castro lasciò il paese la federazione Argentina aveva a malapena i soldi per le magliette e gli scarpini, oggi è una federazione di tutto rispetto con una pianificazione eccellente. Più facile sentirsi argentini oggi…
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
quaros
Messaggi: 1449
Iscritto il: 23 lug 2018, 7:55

Re: Caso Castro

Messaggio da quaros » 8 ago 2022, 9:40

Viz14 ha scritto:
8 ago 2022, 0:50
Come lo trovo, perché quando apro il forum non appare più
Immagine

Man of the moment
Messaggi: 4809
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Caso Castro

Messaggio da Man of the moment » 8 ago 2022, 10:57

Lo facevamo solo noi con gli argentini o anche altre nazionali potevano contare sugli emigrati all'epoca?

SilverShadow
Messaggi: 4485
Iscritto il: 1 nov 2020, 10:41
Località: In quella parte della terra prava Italica, che siede intra Rialto e le fontane di Brenta e Piava

Re: Caso Castro

Messaggio da SilverShadow » 8 ago 2022, 11:31

Man of the moment ha scritto:
8 ago 2022, 10:57
Lo facevamo solo noi con gli argentini o anche altre nazionali potevano contare sugli emigrati all'epoca?
Si dice in giro che scozzesi e gallesi siano stati molto allegri nello stesso periodo, ma sono molto meno sgamabili di noi...

Man of the moment
Messaggi: 4809
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Caso Castro

Messaggio da Man of the moment » 8 ago 2022, 11:53

SilverShadow ha scritto:
8 ago 2022, 11:31
Man of the moment ha scritto:
8 ago 2022, 10:57
Lo facevamo solo noi con gli argentini o anche altre nazionali potevano contare sugli emigrati all'epoca?
Si dice in giro che scozzesi e gallesi siano stati molto allegri nello stesso periodo, ma sono molto meno sgamabili di noi...
Bisognerebbe indagare. Solo se un sistema del genere fosse diffuso in almeno un paio di altre union saremmo parzialmente salvi da un discreta figura di m

giodeb
Messaggi: 318
Iscritto il: 6 lug 2020, 13:20

Re: Caso Castro

Messaggio da giodeb » 8 ago 2022, 12:37

Man of the moment ha scritto:
8 ago 2022, 11:53

Bisognerebbe indagare. Solo se un sistema del genere fosse diffuso in almeno un paio di altre union saremmo parzialmente salvi da un discreta figura di m
Intorno al 2000 ci fu il grannygate che colpì il Galles e in parte minore la Scozia. Le punizioni furono quasi nulle, e molti dei giocatori coinvolti poterono continure a giocare con quelle nazionali perchè nel frattempo avevano maturato i 36 mesi di residenza...

Man of the moment
Messaggi: 4809
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Caso Castro

Messaggio da Man of the moment » 8 ago 2022, 13:41

giodeb ha scritto:
8 ago 2022, 12:37
Man of the moment ha scritto:
8 ago 2022, 11:53

Bisognerebbe indagare. Solo se un sistema del genere fosse diffuso in almeno un paio di altre union saremmo parzialmente salvi da un discreta figura di m
Intorno al 2000 ci fu il grannygate che colpì il Galles e in parte minore la Scozia. Le punizioni furono quasi nulle, e molti dei giocatori coinvolti poterono continure a giocare con quelle nazionali perchè nel frattempo avevano maturato i 36 mesi di residenza...
Grazie mille, non lo sapevo

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30269
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Caso Castro

Messaggio da jpr williams » 8 ago 2022, 13:54

quaros ha scritto:
8 ago 2022, 9:40
Viz14 ha scritto:
8 ago 2022, 0:50
Come lo trovo, perché quando apro il forum non appare più
Immagine
E comunque ti basta cliccare sul link che ti avevo messo
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

oldprussians
Messaggi: 7244
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Caso Castro

Messaggio da oldprussians » 9 ago 2022, 12:26

https://www.onrugby.it/2022/08/09/caso- ... -riguardo/

https://www.telegraph.co.uk/rugby-union ... neligible/

Secondo me la IRB/WR sanno che le loro leggi sono illegali. Non gli equiparati perché a fare con solo lo sport del Rugby.

Penso che se provano a dire che un cittadino non può giocare per il suo paese un giudice gli mangia vivi!

crouchbindset
Messaggi: 947
Iscritto il: 4 apr 2022, 15:14

Re: Caso Castro

Messaggio da crouchbindset » 9 ago 2022, 13:54

oldprussians ha scritto:
9 ago 2022, 12:26
https://www.onrugby.it/2022/08/09/caso- ... -riguardo/

https://www.telegraph.co.uk/rugby-union ... neligible/

Secondo me la IRB/WR sanno che le loro leggi sono illegali. Non gli equiparati perché a fare con solo lo sport del Rugby.

Penso che se provano a dire che un cittadino non può giocare per il suo paese un giudice gli mangia vivi!
Ho postato l'altra settimana un articolo, la EU ha deciso che l'eleggibilitá delle Nazionali non é materia di sua competenza. Leggilo

Le regole sulle eleggibilitá delle Nazionali di tutte le Federazioni Internazionali ci sono da sempre e nessun giudice, avvocato o altro ha mai fatto nulla nonostante alcuni casi di sicuro ce ne sono giá stati.

Soidog
Messaggi: 2210
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: Caso Castro

Messaggio da Soidog » 9 ago 2022, 14:57

crouchbindset ha scritto:
9 ago 2022, 13:54
oldprussians ha scritto:
9 ago 2022, 12:26
https://www.onrugby.it/2022/08/09/caso- ... -riguardo/

https://www.telegraph.co.uk/rugby-union ... neligible/

Secondo me la IRB/WR sanno che le loro leggi sono illegali. Non gli equiparati perché a fare con solo lo sport del Rugby.

Penso che se provano a dire che un cittadino non può giocare per il suo paese un giudice gli mangia vivi!
Ho postato l'altra settimana un articolo, la EU ha deciso che l'eleggibilitá delle Nazionali non é materia di sua competenza. Leggilo

Le regole sulle eleggibilitá delle Nazionali di tutte le Federazioni Internazionali ci sono da sempre e nessun giudice, avvocato o altro ha mai fatto nulla nonostante alcuni casi di sicuro ce ne sono giá stati.
Probabilmente non è stato fatto nulla proprio perché altrimenti sarebbe crollata tutta l'impalcatura.
Si è voluto evitare una sentenza paragonabile, solo per lo sconvolgimento e non per i presupposti, a quella sul caso del calciatore Bosman.

oldprussians
Messaggi: 7244
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Caso Castro

Messaggio da oldprussians » 9 ago 2022, 15:03

Soidog ha scritto:
9 ago 2022, 14:57
crouchbindset ha scritto:
9 ago 2022, 13:54
oldprussians ha scritto:
9 ago 2022, 12:26
https://www.onrugby.it/2022/08/09/caso- ... -riguardo/

https://www.telegraph.co.uk/rugby-union ... neligible/

Secondo me la IRB/WR sanno che le loro leggi sono illegali. Non gli equiparati perché a fare con solo lo sport del Rugby.

Penso che se provano a dire che un cittadino non può giocare per il suo paese un giudice gli mangia vivi!
Ho postato l'altra settimana un articolo, la EU ha deciso che l'eleggibilitá delle Nazionali non é materia di sua competenza. Leggilo

Le regole sulle eleggibilitá delle Nazionali di tutte le Federazioni Internazionali ci sono da sempre e nessun giudice, avvocato o altro ha mai fatto nulla nonostante alcuni casi di sicuro ce ne sono giá stati.
Probabilmente non è stato fatto nulla proprio perché altrimenti sarebbe crollata tutta l'impalcatura.
Si è voluto evitare una sentenza paragonabile, solo per lo sconvolgimento e non per i presupposti, a quella sul caso del calciatore Bosman.
Lo ho letto... ma io non intendo necessariamente UE, ma la corte di giustizia e la legge anche nel paese.

Fai conto che l'UE può cambiare idea e lo fa. Poi diciamo in giudice Italiano può dire che la legge IRB/WR e illegale in Italia. E lo farebbe pure in Germania.

WR diventerebbe illegale in un paese di Jus sanguinis.

crouchbindset
Messaggi: 947
Iscritto il: 4 apr 2022, 15:14

Re: Caso Castro

Messaggio da crouchbindset » 9 ago 2022, 15:49

oldprussians ha scritto:
9 ago 2022, 15:03
Soidog ha scritto:
9 ago 2022, 14:57
crouchbindset ha scritto:
9 ago 2022, 13:54
oldprussians ha scritto:
9 ago 2022, 12:26
https://www.onrugby.it/2022/08/09/caso- ... -riguardo/

https://www.telegraph.co.uk/rugby-union ... neligible/

Secondo me la IRB/WR sanno che le loro leggi sono illegali. Non gli equiparati perché a fare con solo lo sport del Rugby.

Penso che se provano a dire che un cittadino non può giocare per il suo paese un giudice gli mangia vivi!
Ho postato l'altra settimana un articolo, la EU ha deciso che l'eleggibilitá delle Nazionali non é materia di sua competenza. Leggilo

Le regole sulle eleggibilitá delle Nazionali di tutte le Federazioni Internazionali ci sono da sempre e nessun giudice, avvocato o altro ha mai fatto nulla nonostante alcuni casi di sicuro ce ne sono giá stati.
Probabilmente non è stato fatto nulla proprio perché altrimenti sarebbe crollata tutta l'impalcatura.
Si è voluto evitare una sentenza paragonabile, solo per lo sconvolgimento e non per i presupposti, a quella sul caso del calciatore Bosman.
Lo ho letto... ma io non intendo necessariamente UE, ma la corte di giustizia e la legge anche nel paese.

Fai conto che l'UE può cambiare idea e lo fa. Poi diciamo in giudice Italiano può dire che la legge IRB/WR e illegale in Italia. E lo farebbe pure in Germania.

WR diventerebbe illegale in un paese di Jus sanguinis.
Non penso sia cosí facile, penso che se la UE ha fatto una scelta di considerare le eleggibilitá delle nazionali materia non di sua pertinenza sia perché si ritiene che le federazioni sportive internazionali possano avere regolamenti sepcifici al riguardo.

ripeto poi un punto fondamentale: queste regole sportive non sono nate oggi o ieri, ci sono da decenni, possibile che nessun giudice, avvocato ecc ad oggi si sia interessato? Mi sembra alquanto improbabile.

oldprussians
Messaggi: 7244
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Caso Castro

Messaggio da oldprussians » 9 ago 2022, 16:25

crouchbindset ha scritto:
9 ago 2022, 15:49
oldprussians ha scritto:
9 ago 2022, 15:03
Soidog ha scritto:
9 ago 2022, 14:57
crouchbindset ha scritto:
9 ago 2022, 13:54
oldprussians ha scritto:
9 ago 2022, 12:26
https://www.onrugby.it/2022/08/09/caso- ... -riguardo/

https://www.telegraph.co.uk/rugby-union ... neligible/

Secondo me la IRB/WR sanno che le loro leggi sono illegali. Non gli equiparati perché a fare con solo lo sport del Rugby.

Penso che se provano a dire che un cittadino non può giocare per il suo paese un giudice gli mangia vivi!
Ho postato l'altra settimana un articolo, la EU ha deciso che l'eleggibilitá delle Nazionali non é materia di sua competenza. Leggilo

Le regole sulle eleggibilitá delle Nazionali di tutte le Federazioni Internazionali ci sono da sempre e nessun giudice, avvocato o altro ha mai fatto nulla nonostante alcuni casi di sicuro ce ne sono giá stati.
Probabilmente non è stato fatto nulla proprio perché altrimenti sarebbe crollata tutta l'impalcatura.
Si è voluto evitare una sentenza paragonabile, solo per lo sconvolgimento e non per i presupposti, a quella sul caso del calciatore Bosman.
Lo ho letto... ma io non intendo necessariamente UE, ma la corte di giustizia e la legge anche nel paese.

Fai conto che l'UE può cambiare idea e lo fa. Poi diciamo in giudice Italiano può dire che la legge IRB/WR e illegale in Italia. E lo farebbe pure in Germania.

WR diventerebbe illegale in un paese di Jus sanguinis.
Non penso sia cosí facile, penso che se la UE ha fatto una scelta di considerare le eleggibilitá delle nazionali materia non di sua pertinenza sia perché si ritiene che le federazioni sportive internazionali possano avere regolamenti sepcifici al riguardo.

ripeto poi un punto fondamentale: queste regole sportive non sono nate oggi o ieri, ci sono da decenni, possibile che nessun giudice, avvocato ecc ad oggi si sia interessato? Mi sembra alquanto improbabile.
Ma questo caro e esattamente la prova.

Guarda cosa fanno i governi? Guarda il Governo GB con la legge del protocollo... vanno do un giudice dietro le porte

La legge di eleggibilità del nonno e li per placare il pubblico Anglofono .

La Realpolitik e che l'italiani hanno Jus sanguinis. La IRB/WR in effetti fa al Italiana va beh vai vai e nessuno dice niente.

Il fatto e che nemmeno l'Argentina si era lamentata perché gli Argentini sia in governo che in bottega vogliono i passaporti Europee e allora dicono niente.

Tutto sto affare esce fuori perché la spagna viene bastonata per aver violato una legge del eleggibilità che tutti già sanno e ridicola e gli altri sport ci ridino sopra. Nessun altro sport a l'equiparati. e gia un regalo a squadre.

Il problema adesso e vera solo adesso e che ce un precedente. Se l'Italia adesso vuole giocare un giocatore come Castro la ci sara un problema.

Ecco perché penso che cambieranno la legge.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”