Serie A - Mercato 2022/2023

Moderatore: ale.com

Luqa-bis
Messaggi: 7250
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Luqa-bis » 25 lug 2022, 3:24

@ Viz14

Con i due ripescaggi di Livorno e Avezzano, che geograficamente non possono che stare nel terzo girone (dantesco), che è già al completo.
Con già 9 squadre piemontesi , lombarde , liguri e parmigiane il primo girone e il secondo (10 venete) devono spartirsi
Alghero - Centurioni (BS) e Romagna.

Quindi o si mandano i Centurioni con le venete (possibile) o si manda Alghero a Nord Est (ma non credo che le venete saran contente di farsi il volo in Sardegna) o si porta lungo la Romea i romagnoli.

A naso direi che il dubbio sia Centurioni / Romagna in Veneto

Mercato

A Prato e Sesto ha comunicato che Davide Gardinale (ex Cus Ferrara ed ex Rovigo Delta ) giocherà come apertura nel prossimo campionato con la maglia dei Cavalieri Union.

LEONE1949
Messaggi: 124
Iscritto il: 17 apr 2016, 18:33

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da LEONE1949 » 25 lug 2022, 11:31

Luqa-bis ha scritto:
24 lug 2022, 14:39
Non capisco l'ansia di una A da 33 squadre, quando la riforma era stata per un sistema a 30 squadre.
Ad ogni modo, la ripartizione può essere quella indicata.
==================================================
Penso che la FIR abbia dovuto fare per forza due ripescaggi in Serie A (Livorno e Avezzano) per avere tre gironi equivalenti di 11 squadre, e siccome le squadre aventi diritto erano 31 non avrebbe avuto senso fare due gironi di 10 squadre e uno di 11 squadre!!!
Ma penso che la FIR abbia in mente di portare i gironi della Serie A a 12 squadre nel campionato 2023-24!!!
E per fare questo basterebbe che facessero retrocedere in questo campionato una sola squadra in Serie B, così le ultime dei tre gironi farebbero i
Play-out e l'ultima classificata retrocederebbe in Serie B, e così rimarrebbero 32 squadre e con le quattro squadre promosse dalla Serie B diventerebbero 36 squadre e quindi formerebbero tre gironi di 12 squadre come sono i gironi attualmente della Serie B!!!

Luqa-bis
Messaggi: 7250
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Luqa-bis » 25 lug 2022, 15:11

Ed è questo che mi lascia perplesso.

La A (anche quando era A1-A2) era organizzata su 24 squadre (12 A1 + 12 A2 ), poi si è passati ad un sistema a 24 squadre su 4 gironi da 6.
Poi si è passati a 30 squadre (3 x 10).
Che problema c'era a mantenere un girone a 11 e gli altri a 10?

Aumentando i numeri della A cosa spera di ottenere la Federazione?
Tra parentesi , se devono aumentare i numeri perché non puntare a 4 gironi in ascendenza dalla B, facciamone 4 da 10 e giù 40 squadre in serie A.

Mr Ian
Messaggi: 8339
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Mr Ian » 25 lug 2022, 15:18

Il problema è che dovrebbe essere rivisto l intero sistema dei campionati e sarebbe necessario un ranking. Se dal basso scompaiono le squadre, promuoverne altre non è la soluzione.
Nella B del sud Italia ci sono squadre che perderebbero facilmente contro compagini di serie c di altri gironi più a nord.
Secondo me è l ora di fare dei mini gironi territoriali ed una fase nazionale più avanti...in troppi si riempiono la bocca con la categorie, ma se vai a spulciare la situazione, ti rendi conto che parecchi fanno la B perché sotto non c'è nulla

Vittozzo
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ott 2021, 15:40

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Vittozzo » 25 lug 2022, 17:55

Il numero delle squadre nei vari campionati dipenda da cosa intende FIR per sviluppo dei campionati.
Se si vuole alzare il livello bisogna ridurre le squadre in A e B.
Se invece vuoi apparire di livello ma ridurre i costi per i club allora va bene così.
Ora i costi dei trasporti tra un club di A e uno di B non mi sembrano molto diversi.
Cambiano i costi dei giocatori e degli staff...ammesso che qualche club abbia staff degni di questo nome.

metabolik
Messaggi: 8047
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da metabolik » 25 lug 2022, 20:14

Vittozzo ha scritto:
25 lug 2022, 17:55
Il numero delle squadre nei vari campionati dipenda da cosa intende FIR per sviluppo dei campionati.
Se si vuole alzare il livello bisogna ridurre le squadre in A e B.
Se invece vuoi apparire di livello ma ridurre i costi per i club allora va bene così.
Ora i costi dei trasporti tra un club di A e uno di B non mi sembrano molto diversi.
Cambiano i costi dei giocatori e degli staff...ammesso che qualche club abbia staff degni di questo nome.
E' evidente, senza dubbio; come si può chiamare serie A un raggruppamento di 33 squadre, con la sottostante B formata con 40 squadre ?
Con i ns. numeri, una serie A 'seria' AL MASSIMO vedrebbe 16 squadre, spezzata in due gironi per esigenze di costi.
La scelta più seria, per elevare il livello, sarebbe un girone nazionale di 12 squadre, come tanto tempo fa era la serie B, un campionato tosto e avvincente.

geovale
Messaggi: 833
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da geovale » 26 lug 2022, 7:45

E' secondo me molto grave il silenzio assordante su questo argomento da parte della federazione.
Indicativo dello scarso interesse per il rugby di base, sottovalutando che inseguire solo lo sviluppo del vertice impedisca una crescita stabile del movimento rugbistico in Italia.

Luqa-bis
Messaggi: 7250
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Luqa-bis » 26 lug 2022, 11:15

È vero che , peraltro come accade anche in Francia e Inghilterra, i due massimi livelli del campionato nazionale sono a girone unico:

Inghilterra

I categoria - 12 squadre
II categoria 12 squadre
III livello - 14 squadre
IV livello - 3 gironi da 14
sotto 2 livelli regionali , almeno 1 provinciale (fino a 5)

Francia

I categoria - 14 squadre
II categoria - 16 squadre
III categoria - 4 gironi da 12
IV categoria - 8 gironi da 12
V categoria - 18 gironi da 10 (in teoria)
sotto 6 livelli regionali

Sicuramente il diverso livello , la diversa diffusione ed il diverso seguito non permettono di adottare uno schema identico alle due maxi potenze del rugby europeo.
Però addirittura 36 squadre nel II livello mi pare un po' troppo.
Posso capire, che , idealmente, visto che il torneo nazionale Juniores(U18-U19) dovrebbe vedere 4 gironi , si adotti un criterio su più gironi , ma il limite dovrebbe essere 2, max 3 per la peculiarità della distribuzione geografica.

Quindi 2 gironi da 12, oppure 3 da 8/10. 3 gironi da 12 sono un po' troppi.

Per ricordo

dall'avvio dei campionati di era 6Nazioni (2000-2001) la A è stata
2anni a girone unico a 14
5 anni con 2 gironi da 12 paritetici
7 anni con gironi da 12 non paritetici
4 anni con 4 gironi da 6 paritetici in due fasi
dal 2017 abbiamo un sistema a 3 gironi (erano da 10 nel formato iniziale).

L'idea di una A1 da 10 squadre e una A2 da 3 x 10 (e una B 4x 10) potrebbe essere esaminata?
Oppure si persegue una "provincializzazione" dei campionati (sul modello del torneo Juniores) sino alla A, cioè arrivare al livello nazionale solo per i club semipro (ex Eccellenza) ?

SilverShadow
Messaggi: 4396
Iscritto il: 1 nov 2020, 10:41
Località: In quella parte della terra prava Italica, che siede intra Rialto e le fontane di Brenta e Piava
Contatta:

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da SilverShadow » 26 lug 2022, 12:13

Luqa-bis ha scritto:
26 lug 2022, 11:15
Francia

I categoria - 14 squadre
II categoria - 16 squadre
III categoria - 4 gironi da 12
IV categoria - 8 gironi da 12
V categoria - 18 gironi da 10 (in teoria)
sotto 6 livelli regionali
In realtà la struttura dei campionati francesi è stata gradualmente rivoluzionata negli ultimi anni, proprio per l'esigenza di creare verticalità e spingere i club a programmare.
Le fasi del cambiamento:
Immagine
L'ultima piramide:
Immagine
Un video uscito proprio oggi che la spiega:
https://youtu.be/6JnQnohq-Gg
instagram.com/italiansabroadrugby
twitter.com/italiansrugby

Esseapostrofo1
Messaggi: 169
Iscritto il: 1 lug 2019, 12:44

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Esseapostrofo1 » 29 lug 2022, 14:54

Pare che Rugby Parma abbia davvero rotto il salvadanaio, alla rosa di giocatori già di categoria superiore che gli ha permesso d vincere indiscutibilmente il girone di serie B, stia aggiungendo ulteriori giocatori di categoria superiore (alla A) l'ultimo arrivo dovrebbe riguardare Balsemin ex Valorugby. Un lusso per la serie A
Che vita sarebbe senza sano sarcasmo

Luqa-bis
Messaggi: 7250
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Luqa-bis » 29 lug 2022, 15:03

Ammetto che poteva nascere un equivoco, nella struttura mancavano due livelli.


In Inghilterra
dopo i due livelli pro (1 girone ciascuno)
ci sono due livelli nazionali ( 1 girone e 3 gironi )
poi si passa al livello regionale /locale

In Francia
Dopo i 2 livelli Pro
Ce ne sono 2 nazionali (1 +2 gironi)
e 3 federali (4 + 8 +12)

Se osiamo porre il Top 10 a livello Championship e Pro D2 (visto che le franchigie giocano con squadre Premier e Top14)

allora
dovremmo avere

all'inglese 1 girone A e 3 gironi B
alla francese 1 girone A 1 + 2 gironi A 2 + 4 gironi B

forse si potrebbe arrivare, per questioni economiche e di aree

1 girone A1 nazionale - 10 squadre
3 gironi A2 interregionali (come l'attuale A) - 3x 10
4 gironi interregionali di B- 4x 10
totale 80 squadre (le attuali A+B sono 81)
come scritto nel messaggi precedente.

Garry
Messaggi: 23936
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Garry » 29 lug 2022, 17:14

Esseapostrofo1 ha scritto:
29 lug 2022, 14:54
Pare che Rugby Parma abbia davvero rotto il salvadanaio, alla rosa di giocatori già di categoria superiore che gli ha permesso d vincere indiscutibilmente il girone di serie B, stia aggiungendo ulteriori giocatori di categoria superiore (alla A) l'ultimo arrivo dovrebbe riguardare Balsemin ex Valorugby. Un lusso per la serie A
Hanno preso anche Granieri e Maggiore dal Colorno
"Draghi l'hanno cacciato i 5s, Salvini e Berlusconi. Il resto sono puttanate per intelligentoni.
jpr

Esseapostrofo1
Messaggi: 169
Iscritto il: 1 lug 2019, 12:44

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Esseapostrofo1 » 29 lug 2022, 17:34

Garry ha scritto:
29 lug 2022, 17:14
Esseapostrofo1 ha scritto:
29 lug 2022, 14:54
Pare che Rugby Parma abbia davvero rotto il salvadanaio, alla rosa di giocatori già di categoria superiore che gli ha permesso d vincere indiscutibilmente il girone di serie B, stia aggiungendo ulteriori giocatori di categoria superiore (alla A) l'ultimo arrivo dovrebbe riguardare Balsemin ex Valorugby. Un lusso per la serie A
Hanno preso anche Granieri e Maggiore dal Colorno
Per questo dicevo che si stanno attrezzando anche per la A con giocatori di categoria superiore
Che vita sarebbe senza sano sarcasmo

Ilgorgo
Messaggi: 15157
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da Ilgorgo » 30 lug 2022, 19:18

Notiziola nella quale mi è capitato di imbattermi: Aaron Happi, terza linea nato a Verona (è quello "scuro" nella foto), passa dal Verona al Frameries, Division 1 belga

https://www.sportkipik.be/+rayane-leduc ... -italie-en+

Avatar utente
algebrareloaded
Messaggi: 61
Iscritto il: 7 mar 2022, 10:04
Località: Città famosa per le luci, babbo natale, i sassi, i palloncini appesi sui terrazzi, i coriandoli

Re: Serie A - Mercato 2022/2023

Messaggio da algebrareloaded » 1 ago 2022, 14:40

*Campionato Italiano di Serie A Maschile*

Inizio: domenica 2 ottobre 2022
Termine: domenica 4 giugno 2023
Promozioni in Peroni TOP10: una
Retrocessioni: quattro

Formula: Trentatré squadre partecipanti, tre gironi da undici squadre ciascuno su base geografica, con gare di andata e ritorno tra le componenti di ciascun girone.
Accedono alle semifinali di andata (21 maggio) e ritorno (28 maggio) per la promozione nel Peroni TOP10 le prime classificate di ciascun girone e la migliore seconda (Art. 30 del Regolamento Sportivo).
Le vincenti del doppio turno di semifinale si affrontano nella Finale Promozione del 4 giugno (gara unica in campo neutro). La vincente della Finale viene dichiarata Campione d’Italia di Serie A maschile 2022/23 ed è promossa nel Peroni TOP10 2023/24.
Retrocedono in Serie B 2023/24 le undicesime classificate di ciascun girone e l’ultima classificata della Pool Play-Out tra le decime di ciascun girone.

Società partecipanti:

Girone 1
Rugby Noceto Fc Soc.Coop. S.D.
Rugby Parma F.C.1931 Soc.Coop.S.D.
I Centurioni Rugby Ssd R.L.
C.U.S. Genova Asd
Ssd Pro Recco Rugby A.R.L.
Amatori Rugby Alghero Asd
Rugby Parabiago Ssd Srl
Asd Rugby Milano
Cus Milano Rugby Asd
Asd Biella Rugby Club
VII Rugby Torino Asd

Girone 2
Rugby Petrarca Srl S.D.
Valsugana Rugby Padova Asd
Patavium Rugby Union Asd
Asd Rugby Paese
Rugby Casale Asd
Ruggers Tarvisium Asd
Rugby Vicenza Asd
Valpolicella Rugby 1974 Asd
Verona Rugby Srl Ssd
Rugby Badia 1981 Asd
Romagna R.F.C. Ssd A R.L.

Girone 3
Pol. S.S. Lazio Rugby 1927 Ad
Asd Pesaro Rugby
Cavalieri Union R.Prato Sesto Arl
Rugby Perugia Ssd Arl
Asd Civitavecchia R. Centumcellae
Unione Rugby Capitolina Asd
Asd Rugby Napoli Afragola
Amatori Rugby Catania Ssd A.R.L.
Primavera Rugby Asd
Livorno Rugby Ssd S.R.L.
Avezzano Rugby Srl Ssd
A Parigi è finita con i tifosi del Tolone a intonare addirittura God Save the Queen: l'inno inglese nella capitale francese, roba che se l'avesse sentito Giovanna D'Arco, forse la pulzella d'Orléans ci avrebbe pensato due volte prima di sacrificarsi per riprendere le sue terre. Potere di Jonny Wilkinson, l'icona vivente del rugby moderno, alla sua partita d'addio

Rispondi

Torna a “Stagione 2022/2023”