Serie A 2018/19

Moderatore: ale.com

pepe carvalho
Messaggi: 1095
Iscritto il: 10 lug 2011, 21:02
Località: Milano

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da pepe carvalho » 13 dic 2018, 20:59

Scusa Dirk non ho saputo resistere...
...And then the harder they come
The harder they'll fall, one and all...
Jimmy Cliff

Pronostichella 2019 8° Nostradamus 2019 3°
Pronostichella 2018 7° Nostradamus 2018 38°
Nostradamus 2017 33°
Nostradamus Special Edition RWC 2015 - I Verdetti
FIJI / VITI - 1° ENGLAND - 1°WALES - 1° POOL A - 1°
FINALE - 6°

metabolik
Messaggi: 6761
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da metabolik » 16 dic 2018, 17:09

Lyons - TKGroup rugby Torino 61 - 0, eppure i torinesi hanno vinto le loro touche e hanno fatto soffrire in chiusa i locali, guadagnando anche diversi calci di punizione. La differenza è stata la capacità di far vivere la palla e di giocare tutto il possibile con una sicurezza che può derivare solo da una seria preparazione in allenamento.
I torinesi avranno fatto in tutto 20 passaggi, calciando il 95% delle palle in loro possesso. Al contrario i Lyons hanno contrattaccato anche dalla loro linea di meta, ricordo solo 2 calci di liberazione.
Un pò è contata anche la preparazione e la stazza, è vero, ma questi Lyons sanno veramente giocare sia al largo sia con sostegno continuo 'dritto-per-dritto'. Il punteggio finale poteva essere anche più alto, 3 mete già fatte sono state mangiate per un inutili avanti.
Pregevoli le due segnature 'infiltrate' in una smagliatura della cerniera torinese, con buona intuizione del giovane mm piacentino che passa al ricevitore in velocità. Una menzione per il 15 torinese che ha difeso eroicamente le numerosissime folate Lyons. Una menzione anche per l'arbitro, che non ha perdonato la minima ostruzione da ambo le parti, il miglior arbitro che abbiamo visto quest'anno, chiaro e consistente e anche .. occhio di falco.
I Lyons dimostrano un miglioramento costante e ad ogni partita fanno giocare anche i giovani del vivaio. La terza linea, pur priva di Cissè, ha ricevuto un buon impulso da Bance che finalmente ha deciso (o è stato costretto dal nuovo allenatore, più probabile) a giocare più 'dentro' al magma. Se pensiamo che anche Rollero era sulle gradinate, col suo rientro e quello di Cissè la supremazia Lyons sarebbe ancor più fuori discussione.

dirk diggler
Messaggi: 134
Iscritto il: 6 mag 2011, 11:35

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da dirk diggler » 16 dic 2018, 17:19

Asr Milano - Biella 49-10 (p.t.18-3)punti 5-0

p.t.: meta Asr, cp Biella, meta tr. Asr, cp Asr, cp Asr
s.t.: meta Asr, meta tr. Asr, meta tr. Asr, meta tr. Biella, meta Asr, meta tr. Asr

Al Curioni Milano vince nettamente un match che l'ha vista soffrire oltremisura in mischia.
Dopo due minuti Milano è già in meta vicino alla bandierina su uno dei tanti errori di handling di Biella in uscita dai propri 22 dopo avere vinto una mischia su introduzione Asr. La trasformazione si stampa sul palo.
Biella reagisce realizzando una punizione per fuorigioco Asr nei propri 22 metri, Milano reagisce e su introduzione ospite in mischia a metà campo ruba palla e costruisce una bella azione con meta tra i pali.
Un placcaggio al collo della difesa biellese ai 40 metri frutta altri tre punti a Milano con un calcio centrale.
Poco dopo Asr sanzionata con un giallo all'ala per un avanti giudicato volontario, Biella da qui alla fine del tempo avrà prevalentemente palla in mano ma non concretizzerà punti, anzi Milano in inferiorità grazie ad un'azione personale del centro (Rossi, di cui mi era stato chiesto un parere: giocatore con tecnica e velocità superiori, ottimo placcatore e uomo ovunque) che parte dai propri 22 e arriva alla soglia dei 22 avversari guadagna una nuova punizione per fuorigioco e arrotonda il risultato. Prima del fischio Milano insiste a lungo nei pressi della linea di meta avversaria ma non sfonda.
Si chiude la prima frazione di gioco con mischia chiusa dominata dagli ospiti che però presentano gravi carenze ed errori grossolani nel gioco coi trequarti.
Nella ripresa Milano colleziona subito la terza meta e poco dopo la quarta su rimessa avversaria ai 22 metri con lancio lungo che viene intercettato dal mediano di mischia Asr che in contropiede si invola.
Da qui inizia il balletto delle sostituzioni, Milano continua ad essere superiore nel gioco alla mano e al piede, Biella si getta in avanti con la forza della disperazione ma dopo un'azione prolungata a ridosso dell'area di meta Asr perde palla, Milano calcia a metà campo ove Biella recupera ma si fa intercettare il pasaggio dal trequarti biancorosso che va a marcare in solitaria in mezzo ai pali.
Dopo tanti vani tentativi marca anche Biella e c'è tempo per altre due marcature Asr con terza linea ed estremo.
Biella non è praticamente mai riuscita a sfondare il muro Asr e non ha sfruttato una netta superiorità in mischia per 60 minuti, in più occasioni si è fatta strappare palla dalle mani subendo i repentini contrattacchi biancorossi. Si spera che per gli ospiti i gloriosi tempi di Aiazzone possano al più presto tornare! Per Milano conferma di un'ottima verve dei trequarti ma mischia da registrare se si desidera continuare a recitare il ruolo della sorpresa nel girone. Su cinque partite giocate a Milano percorso netto, quattro al Curioni e il derby in trasferta al Giuriati. Sabato prossimo una nuova occasione contro Torino per continuare a stupire: forza Asr!

metabolik
Messaggi: 6761
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da metabolik » 16 dic 2018, 17:49

ohibò, vedo una mezza sorpresa, il Cus Torino batte nettamente il CUS Genova.
Avevo avuto una buona impressione del CUS TO come collettivo ordinato e organizzato, ma non me l'aspettavo questa vittoria netta.

metabolik
Messaggi: 6761
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da metabolik » 16 dic 2018, 17:53

E l'Alghero, ripescata dalla serie B lo scorso anno, seconda nel girone 3 !!
Mentre le due promosse ufficiali, Biella e CUS milano, nel girone 1 fanno una fatica boia.

30 min
Messaggi: 654
Iscritto il: 20 mar 2016, 11:27

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da 30 min » 16 dic 2018, 21:07

Si e' rinforzata Alghero o c' e' una disparita' tra i gironi?

metabolik
Messaggi: 6761
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da metabolik » 16 dic 2018, 21:38

Dalla formazione che leggo su federugby si è sicuramente rinforzata.
In ogni caso, non direi mai che c'è una disparità fra i gironi, perchè tutte le volte che lo abbiamo detto, poi è salita in Eccellenza la capolista del girone che sembrava più debole !!

tangomike
Messaggi: 209
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 16 dic 2018, 22:57

Accademia-Parabiago 24-14
Un buon primo tempo finito 05-07 dove Parabiago sembra avere in mano la situazione ma alla ripresa qualcosa cambia e Accademia sale in cattedra nonostante due gialli per i rossoblu riescono cmq a rimanere in partita e i giovani accademici vanno in meta piu volte prendendo il punto bonus altre alla vittoria 24-14
Non sò spiegarmi ancora cosa sia cambiato così nettamente dal primo al secondo tempo forse la maggiore tenuta fisica della Francescato forse il nervosismo anche in mischia dove nel primo tempo si guadagna una meta tecnica nel secondo gli accademici riescono a pareggiare i conti
Parabiago pasticcia un poco e i padroni di casa fanno bottino forti in rolling moule e veloci nei tre quarti
Parabiago impeccabile nel primo tempo nel secondo un poco sconcentrata prende due gialli rimanendo per qualche minuto in 13 ma riesce a marcare in inferiorità purtroppo non basta per prendere il punto difensivo e finisce 4-0
Si è perso indubbiabente con una squadra forte e ben preparata ma c'è ancora da lavorare parecchio e crescere ancora
Buon rugby a tutti e ci risentiamo dopo le feste :D

tangomike
Messaggi: 209
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 17 dic 2018, 8:19

Ops mi correggo 5-0 Accademia ha fatto 4 mete una nel primo tempo e tre nel secondo 2 trasformate
Parabiago una meta tecnica primo tempo e una trasformata da Andreas nel secondo

Luqa-bis
Messaggi: 6229
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Luqa-bis » 17 dic 2018, 9:53

Ci sono differenze tra i gironi.

Il girone Centro Sud al momento appare più equilibrato:
si segna un po' meno che negli altri gironi, 1556 punti contro 1620 (G. veneto) e 1709 (G.nord ovest)

ma soprattutto la differenza punti tra chi ha segnato di più e chi di meno è minore: 66 p contro i 221 del giorne Nord Est e i 158 del Nord ovest.
Inoltre nel girone centro sud, l'ultima ha le stesse vittorie della quinta, e la seconda le stesse della ottava.

Nel girone Nordovest ci sono tre squadre che sembrano più forti: PC, Accademia e ASD MI, con le due genovesi a inseguire.
nel Nordovest solo il Valpolicella sembra poter impensierire il duo parmigiano Colorno-Noceto e questo è una sorpresa nella regione di maggiore tradizione.

nel centrosud, come scrito, eccezion fatta per una Capitolina che sembra inarrestabile, le posizioni tra la seconda e la decima piazza sono assai fluide.

thonk
Messaggi: 1478
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da thonk » 17 dic 2018, 9:54

pepe carvalho ha scritto:
thonk ha scritto: Ciao!
Mi sembri un affezionato dell'ASR, quindi ne approfitto...
un'informazione al volo: come si sta comportando Simone Rossi?
Bene bene. Gioca secondo centro e di solito apre varchi e guadagna metri. Ottimo nei placcaggi e come visione di gioco. Grande acquisto!
Grazie mille!
perdonami ma è un giocatore che rimpiango molto e cerco di seguirne le orme. é un atleta notevole, con un enorme potenziale: se ha a disposizione 5/10 metri per lanciarsi lo fermi in parcheggio... Alcune sue mete, a Padova (dove giocava ala), non saranno mai dimenticate. In particolare due cose:
- impossibile fermarlo al primo placcaggio... è necessario sempre il raddoppio.
- sui calci alti di liberazione arrivava sempre sul ricevitore assieme al pallone...
Gli auguro di continuare a mantenere alti i suoi standard. secondo me era da portare il franchigia...
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Emy77 » 17 dic 2018, 14:37

ALTRI 5 PUNTI PER GLI SQUALI

Recco (GE) – Gli Squali della Tossini Pro Recco Rugby riescono, per la seconda domenica di seguito, a centrare pienamente l’obiettivo prefissato: nella partita casalinga contro il CUS Milano, valevole per la 7^ giornata di andata del campionato di serie A è arrivata, dopo quella di Biella, un’altra vittoria a bottino pieno e i biancocelesti salgono così a 18 punti in classifica, che valgono la 6^ posizione a due sole lunghezze dal CUS Genova e tre dal CUS Torino.

Il 28-12 contro i milanesi, neopromossi e fanalino di coda del girone 1, racconta di una partita in cui i padroni di casa, pur non dilagando e trovandosi di fronte una squadra coriacea, con un’ottima difesa e molto abile nelle fasi di rolling maul, non hanno mai dato l’impressione di lasciarsi sfuggire la partita, anche quando gli ospiti, nel primo tempo, erano riusciti a portarsi temporaneamente in vantaggio 12-7. Riordinate idee e difesa, gli Squali hanno ricominciato a pressare gli avversari e hanno marcato le mete necessarie a vincere la partita e a conquistare anche il punto di bonus offensivo.

Per i biancocelesti sono andati a segno l’ala Lorenzo Romano, marcatore puntualissimo e alla sesta meta stagionale, imbeccato da una bellissima giocata di Agniel, il pilone Avignone, che ha portato la palla oltre la linea con un’azione di potenza e il vicecapitano Mirko Monfrino, che ha concretizzato una rolling maul dopo una bella touche sui 5 metri. La quarta segnatura è una meta di punizione conquistata dal pacchetto di mischia recchelino, autore anche oggi di una prestazione solida e convincente.

“Abbiamo portato a casa l’obiettivo principale della partita di oggi e ne siamo contenti – sintetizza coach Callum McLean – ma ci siamo fatti fischiare moltissimi falli contro e, dunque, sulla disciplina c’è ancora tanto da lavorare. Al contempo, abbiamo visto altri passi avanti nel nostro gioco, quindi dobbiamo continuare a darci da fare per crescere e farne altri: abbiamo ancora tante partite davanti ed un campionato ancora aperto tutto da giocare. Diversi giocatori si sono messi particolarmente in evidenza oggi: oltre al meritato Man of the Match Chtaibi, in particolare Avignone, Bedocchi e Mirko Monfrino. Nell’ultima partita del 2018 saremo ospiti del VII Torino, su un campo mai facile, e ci poniamo l’obiettivo di conquistare altri punti importantissimi”.

Il grigio e freddo week end appena concluso è stato molto positivo per tutte le compagini biancocelesti scese in campo: hanno vinto U18, U16 ed anche l’U14.

Il campionato di serie A, prima di fermarsi per la lunga sosta natalizia, vedrà le squadre in campo per l’ultima partita del 2018 domenica 23 dicembre e gli Squali saranno di scena a Settimo Torinese, a caccia di altri punti importantissimi sul campo del TK Group VII Torino.

——–

Tabellino:

Tossini Pro Recco Rugby v CUS Milano 28-12 (21-12)

Marcatori: p.t. 6′ m. Romano L. Tr Agniel (7-0), 11′ m. Dunde tr. Dusi (7-7), 19′ m. Colombo (7-12), 30′ m. Avignone tr. Agniel (14-12), 40′ m. Monfrino Mi. Tr Agniel (21-12); S.t. 18′ m. di punizione (28-12).

Tossini Pro Recco: Gaggero, Panetti M. (97′ Cavallo), Becerra, Torchia (67′ Tagliavini Juan D.), Romano L. (56′ Monfrino Marco), Agniel (c), Romano S. (53′ Tagliavini), Regestro, Rosa (62′ Canoppia), Monfrino Mi. (vc), Metaliaj (45′ Nese), Chtaibi (67′ Ciotoli), Avignone, Noto, Bedocchi. All. McLean

CUS Milano: Jannelli, Dunde, Lagoussis (45′ Toscano), Ghelli, Colombo, Borzone, Dusi, Boggioni, Foschi (44′ Mantovani), Beretta (66′ Arbitrio), Mariani, Scalvi, Romano, Fusco, Parisi (55′ D’Urbino). All. Intoppa

Arb. Vinci. AA1 Giovanelli, AA2 Franchini.

Cartellini: 10′ st Becerra (Recco)

Calciatori: Agniel (Recco) 3/3 ; Dusi (Milano) 1/2.

Note: nuvoloso, terreno di gioco in perfette condizioni.

Punti conquistati in classifica: Tossini Pro Recco 5, CUS Milano 0.

Man of the Match: Chtaibi (Recco)

——–

Serie A, girone 1, giornata 7

Accademia-Parabiago 24-14 (5-0)

Pro Recco-CUS Milano 28-12 (5-0)

Lyons-VII Torino 61-0 (5-0)

CUS Torino-CUS Genova 28-15 (5-0)

ASR Milano-Biella 49-10 (5-0)



Classifica: Lyons 32, Accademia 26, ASR Milano 24, CUS Torino 21, CUS Genova 20, Pro Recco 18, Parabiago 16, Biella 10, VII Torino 7, CUS Milano 5.



16/12/2018

Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

geovale
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da geovale » 17 dic 2018, 17:26

metabolik ha scritto:ohibò, vedo una mezza sorpresa, il Cus Torino batte nettamente il CUS Genova.
Avevo avuto una buona impressione del CUS TO come collettivo ordinato e organizzato, ma non me l'aspettavo questa vittoria netta.
purtroppo non è una sorpresa: tre indizi fanno una prova e tre sconfitte esterne consecutive ormai attestano che il Cus genova dell'anno passato è un lontano ricordo, soprattutto fuori dalle mura amiche del Carlini.
per quanto riguarda la partita il cus genovese semplicemente non è sceso in campo nel primo tempo regalando un tempo e un parziale di 14 a 0; nei primi venti minuti del secondo la situazione sembrava essersi ribaltata fino a portare il punteggio di 14-12; a questo punto pur conservando un certo predominio del gioco ha trovato un Torino molto bravo a resistere sulla linea del Piave degli ultimi 5 metri, anche se i ragazzi giurano che una palla chiamata "tenuta alta" sia stata invece schiacciata (ma sono cose che succedono); invece al primo rovesciamento di campo il torino trova prima la terza meta che viene in parte rimontata da un piazzato genovese (21-15); negli ultimi minuti nel tentativo di giocare tutto anche nei propri 22, per trovare la meta che poteva rovesciare il match, i genovesi lasciano cadere un pallone a terra che un avanti torinese raccoglie e deposita in mezzo ai pali
quindi frittata completa, dal tentativo di portare in zona cesarini a casa una vittoria (che sarebbe stata immeritata), i biancorossi perdono il bonus difensivo e dal 1-4 passano ad un disastroso 0-5 in casa di una concorrente diretta per le posizioni alte della classifica; giornata da dimenticare e con la giornata anche i residui spiccioli di sogni di gloria: forse utile concentrarsi per raggiungere al più presto i punti per una salvezza tranquilla e lavorare per la prossima stagione (parere personale certo non della società)

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Emy77 » 20 dic 2018, 16:11

GLI SQUALI A SETTIMO PER CHIUDERE BENE IL 2018

Recco (GE) – Reduci da due vittorie con il bonus consecutive, a Biella e contro il CUS Milano, gli Squali della Tossini Pro Recco Rugby sono ora attesi dall’ultima partita del 2018, sul campo del TKGroup Rugby Torino di Settimo Torinese.

“C’è grande entusiasmo in squadra – sorride Davide Noto, tallonatore e tecnico della mischia – ed è bello vedere che abbiamo iniziato a raccogliere i frutti del tanto lavoro che stiamo facendo. Anche questa settimana ci stiamo allenando bene, stiamo facendo molto contatto e siamo pronti per andare a Settimo e cercare di portare a casa altri punti importanti. Sappiamo che i nostri avversari ci aspettano con il coltello tra i denti e che sono una squadra concreta e capace di mettere in difficoltà chiunque, soprattutto in casa: dovremo dimostrare di essere determinati, umili e concentrati sul nostro obiettivo, cioè vincere la terza partita di seguito”.

Domenica 23 dicembre, alle ore 14.30, il fischio d’inizio sarà del Sig. Crepaldi di Milano, che sarà assistito dai piemontesi Platania e Ciaiolo.

Al termine di questa ottava giornata, il campionato di serie A si fermerà fino a dopo le Feste per riprendere, il 13 gennaio, con il nono ed ultimo turno del girone d’andata e, per i biancocelesti, la prima partita del 2019 sarà l’incontro casalingo contro Parabiago.

Nel week end pre-natalizio, solo la Prima Squadra sarà ancora impegnata in campionato, mentre le altre categorie sono tutte già a riposo. Saranno però in campo due dei nostri Squaletti U14, cioè Federico Sberna e Andrea Solari, entrambi classe 2005 e scelti per far parte della Selezione Liguria che sabato, al Carlini di Genova, affronterà Toscana, Piemonte e Lombardia nel IV Memorial in onore di Roberto Besio e Francesco Massa.

——–

Serie A, girone 1, giornata 8

Biella-Lyons (Spadoni)

ASR Milano-CUS Torino (Pacifico)

CUS Genova-Accademia (Vedovelli)

Parabiago-CUS Milano (Pastore)

VII Torino-Pro Recco (Crepaldi)



Classifica: Lyons 32, Accademia 26, ASR Milano 24, CUS Torino 21, CUs Genova 20, Pro Recco 18, Parabiago 16, Biella 10, VII Torino 7, CUS Milano 5.

20/12/2018

Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Pellerossa
Messaggi: 10
Iscritto il: 6 nov 2018, 0:03

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Pellerossa » 23 dic 2018, 8:36

Ieri in anticipo a Valpolicella la RugbyNoceto vince la sua ottava partita di fila, e si regala il bonus mete, 26 - 3 . In un girone dove sono inserite la corazzata Colorno e tante squadre venete, sempre molto ostiche, i nocetani stanno facendo benissimo e al disopra delle aspettative ma non ne parla nessuno. Il campionato è ancora lungo ma il 2018 e' stato fantastico .
Buon Natale a tutti.

Rispondi

Torna a “Stagione 2018/2019”