Serie A 2018/19

Moderatore: ale.com

Luqa-bis
Messaggi: 6229
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Luqa-bis » 24 ott 2018, 5:35

@ Metabolik

Non credo che profferire ad alta voce il cognome del vetusto ma atletico e dinamico assistente di linea sia ermetico.

Diciamo che forse il mio concetto di alta voce non è stato così "roboante".

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4112
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da gcruta » 24 ott 2018, 8:27

Luqa-bis ha scritto:Palesarmi ?


Forse PAVESARMI , cioè mettermi una ghirlanda di bandierine addosso...

sciaguratissimo a vossia ;-) , quando a fine partita siete rientrati negli spogliatoi ho acclamato ad alta il Vs casato almeno 3 volte.

o son di voce troppo gentile o Voi di orecchio ormai assuefatto ai berci delle panchine...

Mi ha preso in giro anche mio figlio maggiore "Babbo, si vede che non è lui... o forse non vuole riconoscerti... "
Messer Luqa, le mie scuse più sentite...
E' vero: forse ho imparato a chiudere le orecchie ai berci di panchine e tribune, per amore di quieto vivere ("guardialinee, fuorigioco!")... Miserere mihi...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4112
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da gcruta » 24 ott 2018, 8:29

Luqa-bis ha scritto: ... del vetusto ma atletico e dinamico assistente di linea ....
Qui si esagera... :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Birra a lei, Messer Luqa...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 24914
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da jpr williams » 24 ott 2018, 8:34

gcruta ha scritto:E' vero: forse ho imparato a chiudere le orecchie ai berci di panchine e tribune, per amore di quieto vivere ("guardialinee, fuorigioco!")... Miserere mihi...
Don Peppe, non sarà invece che con l'età lei mi sta diventando un anticchia surdu? :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4112
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da gcruta » 24 ott 2018, 9:00

metabolik ha scritto: Mi sento di sottolineare questa efficace espressione, sia per tutti quelli che dagli spalti gridano 'Segnalineeee fuorigiocoooo', sia perchè oggettivamente l'argomento ha un alone di mistero, e poi, fattore fondamentale , sembra che abbiamo in linea l'impareggiabile gcruta che non mancherà di chiarire l'arcano.
Dico quello che so io, tanto per avere una base di partenza : il segnalinee ha l'autonomia di segnalare la fuoriuscita in touche, la trasformazione dei calci ed eventuali atti di violenza. PER TUTTO IL RESTO NON HA POTERE DI INTERVENTO AUTONOMO => può intervenire solo su richiesta dell'Arbitro.

Mi perdoni, Metabolik, ma "impareggiabile" fin qui nessuno me lo disse! :D :D :D :D
Dunque, mi permetto di dare alcune informazioni, che credo siano corrette (i colleghi migliori di me sapranno emendarle se necessario).
La terna arbitrale (quaterna in Top12 e Coppa Italia, cinquina o sestetto in campo internazionale, diciamo il gruppo arbitrale) ha nell'arbitro il centro decisionale, che raccoglie le informazioni sul campo, le processa e decide. Alcune informazioni sono il compito primario degli assistenti di linea (come già detto, le linee laterali, i pali e falli di gioco violento/pericoloso), altre sono di competenza esclusiva sua, altre ancora possono essergli comunicate dagli assistenti e/o dagli altri componenti il gruppo arbitrale (sostituzioni/rimpiazzi, fine del tempo di espulsione temporanea e/o di rimpiazzo temporaneo). Queste ultime comunicazioni possono comprendere anche segnalazioni di eventi che possono essere non visti dall'arbitro a causa della posizione in campo di quest'ultimo (si trova coperto da seconde/terze linee, è dalla parte opposta del maul per controllare il pallone, eccetera...): quindi, sì, l'assistente può segnalare, quando chiaro, ovvio e nei propri pressi eventi non rilevati dall'arbitro, che però rimane il solo con potere decisionale. Questo significa che se egli reputa che quella segnalazione è ininfluente nello sviluppo del gioco (per esempio: un pilone tende a tirar giù ma nel frattempo il pallone è uscito dalla mischia e il gioco continua), può benissimo trascurarla, in nome del principio di continuità. Se l'arbitro interroga un assistente su un suo dubbio, invece, è compito dell'assistente quello di aiutare l'arbitro con la risposta più esaustiva possibile ("Per me la meta è da assegnare, hai visto diversamente?" "Nessun problema, assegna pure" oppure "Il pallone è sfuggito dalle mani dell'attaccante, torna indietro e mischia ai 5m"); questo ovviamente, se la posizione dell'assistente è tale da rendere credibile la sua risposta. Per questo, spesso chi guarda le partite può non comprendere il ruolo dell'assistente: tuttavia, come si può pretendere di richiamare l'arbitro da parte dell'assistente più lontano al gioco? Come si può pretendere che ogni chiamata (possibile ma non obbligatoria) da parte dell'assistente sia seguita dall'arbitro?
Il tutto, salvo errori e omissioni.
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4112
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da gcruta » 24 ott 2018, 9:01

jpr williams ha scritto:Don Peppe, non sarà invece che con l'età lei mi sta diventando un anticchia surdu? :wink:
...può essere... :lol: :lol: :lol: :lol:
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

metabolik
Messaggi: 6761
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da metabolik » 24 ott 2018, 15:27

Una risposta più chiara di così è impossibile; ringrazio, a nome del Forum, gcruta, perchè penso che l'argomento sia di massimo interesse per tutti gli appassionati del Forum, soprattutto per quelli che vanno allo stadio e sono martellati da ' SEGNALINEEE ecc.. '.
Mi fa piacere, scusate l'immodestia, verificare che la mia sintesi era sostanzialmente corretta.

Rambler86
Messaggi: 189
Iscritto il: 1 set 2007, 12:14

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Rambler86 » 24 ott 2018, 16:01

Quoto parola per parola quanto detto dal Prof. Ruta.
Ho fatto tre stagioni da assistente arbitrale in A (prima di stufarmi in primis di peregrinare per l'italia la domenica,ed in secundis di sentirmi dire di tutto dalle tribune :roll: :roll: :roll: ) e troppo spesso chi urla, sia in panchina sia in tribuna, non conosce assolutamente le dinamiche che guidano un team arbitrale e che Metabolik ha intuito e Giuseppe confermato.
Compito primario dell'assistente sono la linea di touch, l'antigioco e le trasformazioni; in fase di briefing pre partita può accadere che l'arbitro richieda che in alcune situazioni l'assistente sia di supporto più attivo (ad esempio negli ultimi 3 metri aiutarlo a verificare il toccato a terra ecc, segnalare le linee di FG sui 5mt e 10 mt) e l'assistente, qualora quello che vede sia chiaro e ovvio, può segnalare la cosa via radio all'arbitro che è comunque colui che decide.
Il lavoro di team che c'è in una gara è molto più concreto di quanto si possa intuire dalle tribune e non è per nulla di facile lettura!

Buona continuazione a tutti

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Emy77 » 25 ott 2018, 9:16

Scusate ma, oltre a "SONO TUTTI IN FUORIGIOCOOOOOOOOO!!!" vi dimenticate l'altro caposaldo: "E' AVANTIIIIIIIIIIIIIII!!!" :lol:
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Luqa-bis
Messaggi: 6229
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Luqa-bis » 25 ott 2018, 10:16

Per la verità , domenica scorsa l'espressione che penso sia rimasta più salda nella mente del venerabile Ruta sia stata
"È lui che gli sta sopra e che non lo fa rotolare via !!!"
Espressa in font Bodoni Poster, maiuscolo grassetto corpo 72, che ha indotto il più alto della terna a chiedere lumi sulla interpretazione all'autore al fine di dare corrette disposizioni ai collaboratori su come applicare la regola dai contorni un po' boccacceschi.

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Emy77 » 25 ott 2018, 14:18

GLI SQUALI VERSO MILANO

Recco (GE) – Fresca di successo di misura nel “derby” contro il CUS Genova, la Tossini Pro Recco Rugby si appresta ad andare in trasferta sul campo dell’ASR Milano per disputare la 3^ giornata del campionato di serie A 2018/2019. Dopo una sconfitta con doppio bonus ed una vittoria da quattro punti, gli Squali sono a quota 6 in classifica, mentre i meneghini sono a 5, in virtù di una vittoria con bonus e di una sconfitta.

Coach McLean torna brevemente sulla vittoria di domenica scorsa: “abbiamo vinto e ne siamo molto contenti, ma non possiamo nasconderci di avere ancora un gran lavoro da fare. L’analisi video ha confermato i miglioramenti in mischia e touche rispetto alla partita di Torino ma ha anche evidenziato chiaramente i tanti errori che abbiamo fatto con la palla in mano e le scelte di gioco sbagliate, che ci hanno tenuto in affanno per tutto l’incontro, con il risultato sempre in bilico”.

A parte qualche passeggero problema di influenza, non si registrano nuovi infortunati tra i biancocelesti e la testa è tutta a Milano: “ci stiamo preparando con un atteggiamento positivo a quella che sappiamo essere una trasferta decisamente impegnativa, contro una squadra giovane e di qualità. Dobbiamo riuscire a mantenere sempre il focus su noi stessi, ad essere concentrati su quel che dobbiamo fare e a farlo bene”, conclude il tecnico neozelandese.

Al campo Curioni di Segrate, proprio accanto all’Idroscalo, il “lago” di Milano, domenica 28 ottobre fischio d’inizio alle ore 14.30 (scatta l’orario invernale). Dirige il Sig. Sgardiolo di Rovigo, assistito dal concittadino Rebuschi e dal milanese Scrimieri.

In questo week end saranno impegnate anche tutte le altre squadre del settore senior e junior della Pro Recco Rugby: la Cadetta (serie C) giocherà in casa vs Tortona (domenica, ore 14.30), le U18 1 e 2 della FTGI Rugby Ligues saranno in campo rispettivamente a Recco (domenica ore 12.00) e a Savona (domenica 12.30), le due compagini U16 della medesima franchigia saranno invece ad Alessandria (sabato, ore 16.30) e a Savona (domenica, ore 11.00), l’U14 giocherà sabato a Sant’Olcese (GE) (ore 15.00), l’U12, sempre sabato, allo stadio carlini di Genova (ore 14.30), mentre i piccoli U6, U8 e U10 del minirugby saranno di scena domenica a Sant’Olcese (ore 10.00).

——–

Serie A, girone 1, giornata 3

Accademia-Lyons (Pastore)

CUS Torino-CUS Milano (D’Elia)

Biella-VII Torino (Meschini)

ASR Milano-Pro Recco (Sgardiolo)

CUS Genova-Parabiago (Tomò)



Classifica: Lyons 8, Parabiago 7, Accademia, CUS Genova, Pro Recco e CUS Torino 6, ASR Milano, Biella e CUS Milano 5, VII Torino -4.



25/10/2018

Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Emy77 » 25 ott 2018, 14:20

Luqa-bis ha scritto:Per la verità , domenica scorsa l'espressione che penso sia rimasta più salda nella mente del venerabile Ruta sia stata
"È lui che gli sta sopra e che non lo fa rotolare via !!!"
Espressa in font Bodoni Poster, maiuscolo grassetto corpo 72, che ha indotto il più alto della terna a chiedere lumi sulla interpretazione all'autore al fine di dare corrette disposizioni ai collaboratori su come applicare la regola dai contorni un po' boccacceschi.
:lol: :lol: :lol:
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4112
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da gcruta » 25 ott 2018, 15:51

Luqa-bis ha scritto:Per la verità , domenica scorsa l'espressione che penso sia rimasta più salda nella mente del venerabile Ruta sia stata
"È lui che gli sta sopra e che non lo fa rotolare via !!!"
Espressa in font Bodoni Poster, maiuscolo grassetto corpo 72, che ha indotto il più alto della terna a chiedere lumi sulla interpretazione all'autore al fine di dare corrette disposizioni ai collaboratori su come applicare la regola dai contorni un po' boccacceschi.
Messer Luqa, ella coglie rare perle di bercio...
Comunque, di "venerabile" nella mia mente esiste il bibliotecario Jorge... :D :D :D :D
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4112
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da gcruta » 25 ott 2018, 15:53

Rambler86 ha scritto:Quoto parola per parola quanto detto dal Prof. Ruta.
Grazie caro, puoi anche togliere il titolo, oppure accompagnarlo anche da Gr. Uff. Lup. Mann. Enorm. Farabutt. :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Rambler86
Messaggi: 189
Iscritto il: 1 set 2007, 12:14

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Rambler86 » 26 ott 2018, 8:39

Il Prof. lo metto come metterei il prefisso San per Tomò...
chiaramente è inteso che i titoli che hai elencato vanno di seguito :-] :-] :-]
Scusate ma, oltre a "SONO TUTTI IN FUORIGIOCOOOOOOOOO!!!" vi dimenticate l'altro caposaldo: "E' AVANTIIIIIIIIIIIIIII!!!" :lol:
perchè nn dire qualcosa di "È STORTAAAA" per qualsiasi touche nn venga lanciata dalla squadra del cuore, o di "NON ROTOLAAAA" per qualsiasi istante immediatamente precedente e successivo il placcaggio?

ti giuro che in certi momenti verrebbe voglia di mettere giu la bandierina, salire in tribuna e fare come guzzanti " ma io una sola cosa vojo sapè...ma tu un c...o di regolamento l'hai mai letto?" :-]

Rispondi

Torna a “Stagione 2018/2019”