Finale scudetto femminile

Moderatore: Emy77

Ilgorgo
Messaggi: 10241
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Finale scudetto femminile

Messaggio da Ilgorgo » 2 giu 2018, 17:20

Oggi, alle 19.30 dopo la partita degli Emergenti


Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da Garryowen » 2 giu 2018, 20:59

Vince Colorno.
Finalmente uno scudetto torna nel parmense!
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Ilgorgo
Messaggi: 10241
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da Ilgorgo » 2 giu 2018, 21:25

Forse l'avevo già chiesto: Federica Violi mediana di mischia del Colorno è sorella di Marcello? Mi pare mi fosse già stato risposto di no...
In compenso c'erano MariaGrazia sorella di Massimo Cioffi nel Colorno vincitore e Valentina sorella di Ruzza nel Valsugana

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da Garryowen » 2 giu 2018, 22:08

Non lo so.

Buona anche la direzione di gara della Munarini, con soltanto un paio di errori (secondo me) verso la fine
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da jpr williams » 3 giu 2018, 14:42

Sono stato a vederla e devo dire che è stata una delle partite più divertenti ed avvincenti che ho visto quest'anno.
Vince meritatissimamente Colorno, che ha giocato un rugby vivace e tecnico contro un Valsugana che ha segnato quasi solo su errori delle emiliane. In realtà il gioco delle patavine può aprirsi e chiudersi in una sola giocatrice: Valentina Ruzza, che fa tutto, incluso piazzare e fare da apertura ( :shock: ), ball carrier e "capitana" della difesa.
Nel Colorno ho particolarmente ammirato la Franco, giustamente Woman of the match, che ha giocato una partita straordianria per potenza, presenza fisica immanente a tutti i raggruppamenti, efficacia in touche e carries potenti e mai banali autoscontri. Una giocatrice davvero meravigliosa. Ma mi è piaciuta tantissimo anche la Sillari, che ha una tecnica individuale strepitosa e gambe da levriero. Colorno ha dominato quasi tutte le fasi di gioco: devastante la mischia, con le tre bussolotte davanti che avanzavano senza requie, i raggruppamenti e le contro ruck efficacissime, ma, soprattutto, un gioco al largo "alla Brunello" davvero notevole. Praticamente le emiliane hanno patito solo in touche, dove la Ruzza dominava in lungo e in largo, preferendo tante volte la giocata veloce in occasione dei piazzati.
Nota ulteriormente positiva: tribune belle piene e :oops: un sacco di deliziose ragazze in short sugli spalti reduci dalla Coppa Italia 7s...
Che bello il rugby femminile! :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da Garryowen » 3 giu 2018, 18:29

Sillari che dopo aver vinto la Premiership realizzando due mete in finale, vince il titolo italiano realizzando 14 punti personali, e intanto continuando ad ottenere successi anche nei suoi obiettivi extra-sportivi
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Ilgorgo
Messaggi: 10241
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da Ilgorgo » 4 giu 2018, 11:41

A sentire quello che dicono in tanti (compreso Jpr) questa potrebbe diventar presto -o esser già- la più forte giocatrice italiana


Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da jpr williams » 4 giu 2018, 12:29

Ilgorgo ha scritto:A sentire quello che dicono in tanti (compreso Jpr) questa potrebbe diventar presto -o esser già- la più forte giocatrice italiana
Ti confesso che sono rimasto molto colpito da questa ragazza di cui all'inizio non conoscevo nemmeno il nome (per me era semplicemente la 6 rossa); già dopo 10' per me era già woman of the match. Non riesco a trovarle un difetto che sia uno perchè fa tutto talmente bene e a tale velocità da impedire qualunque valutazione critica. da come placca a come passa la palla, salta in touche, porta la palla, va a contatto avanzando, spinge in chiusa sia da 6 che da 8, tiene splendidamente la linea in difesa e raddoppia i placcaggi delle compagne. Semplicemente perfetta. Inoltre tiene lo stesso ritmo altissimo per tutta la partita: non c'è stato un solo momento in cui mi sia sembrata in difficoltà o in debito di ossigeno. Da spellarsi le mani.
Se poi si aggiunge che è anche decisamente graziosa... :oops:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 786
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da time vortex » 4 giu 2018, 12:43

jpr williams ha scritto:Nota ulteriormente positiva: tribune belle piene e :oops: un sacco di deliziose ragazze in short sugli spalti reduci dalla Coppa Italia 7s...
Se poi si aggiunge che è anche decisamente graziosa... :oops:
Immagine
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da jpr williams » 4 giu 2018, 12:48

:oops: azz, pure in questa sezione deserta mi viene a beccare... :cry:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da gcruta » 4 giu 2018, 13:35

jpr williams ha scritto:
Ilgorgo ha scritto:A sentire quello che dicono in tanti (compreso Jpr) questa potrebbe diventar presto -o esser già- la più forte giocatrice italiana
Ti confesso che sono rimasto molto colpito da questa ragazza di cui all'inizio non conoscevo nemmeno il nome (per me era semplicemente la 6 rossa); già dopo 10' per me era già woman of the match. Non riesco a trovarle un difetto che sia uno perchè fa tutto talmente bene e a tale velocità da impedire qualunque valutazione critica. da come placca a come passa la palla, salta in touche, porta la palla, va a contatto avanzando, spinge in chiusa sia da 6 che da 8, tiene splendidamente la linea in difesa e raddoppia i placcaggi delle compagne. Semplicemente perfetta. Inoltre tiene lo stesso ritmo altissimo per tutta la partita: non c'è stato un solo momento in cui mi sia sembrata in difficoltà o in debito di ossigeno. Da spellarsi le mani.
Se poi si aggiunge che è anche decisamente graziosa... :oops:
L'avevo notata nella partita 6N con la Scozia: un'iradiddio, davvero. Sono contento davvero per lei che si confermi...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da Garryowen » 4 giu 2018, 13:53

D’altra parte ha fatto praticamente come Minozzi. Lui ha avuto la nomination nei cinque migliori giocatori del sei nazioni, lei è stata inserita nel XV ideale: https://www.onrugby.it/2018/03/20/sei-n ... xv-ideale/

Ma non dimentichiamoci della Sillari. Intelligenza, grinta e velocità
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Ilgorgo
Messaggi: 10241
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da Ilgorgo » 4 giu 2018, 15:21

Gli highlights, da Rugby Channel. Brava anche Clara Munarini (che mi pare sia parmense, bravo il Valsugana a non averne chiesto la sostituzione); lei non corre, passeggia tranquilla per il campo, parla il meno possibile ed è sempre al posto giusto...


Avatar utente
time vortex
Messaggi: 786
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da time vortex » 5 giu 2018, 14:13

jpr williams ha scritto: :oops: azz, pure in questa sezione deserta mi viene a beccare... :cry:
Come l'occhio di Sauron...

Immagine
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Finale scudetto femminile

Messaggio da jpr williams » 5 giu 2018, 14:40

Forse sono davvero fissato, ma a prima vista l'immagine mi ha fatto pensare ad altro... :oops: :oops: :oops:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Stagione 2017/2018”