Fantastico Beauden!

da wikipedia: SANZAR is an abbrevation of the South African Rugby Union, the New Zealand Rugby Football Union and the Australian Rugby Union. The three unions own joint rights to the Super 14 and Tri Nations

Moderatore: Ref

hardhu
Messaggi: 1054
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da hardhu » 21 set 2016, 13:20

jpr williams ha scritto:
hardhu ha scritto:Prima di paragonare Barrett a Carter, voglio vedergli fare un atto di coraggio come calciare un drop da quasi metà campo in una finale mondiale.
Voglio dire, sperando che la bottiglia di Sauvignon friulano che mi sono scolato mi permetta di essere chiaro: finché gli AB dominano lui fa cose (e si permette di farle) straordinarie. Ma quando la partita è più in discussione, ad esempio nei primi 40 minuti contro i Pumas, mi sembra che resti molto più coperto e si limiti all'ordinaria amministrazione. Per me il più grosso talento a numero 10 degli ultimi anni è (e ormai temo di dover già usare il passato, aggiungendo stato, viste le vicissitudini mediche seguite al suo infortunio di febbraio) Pollard.
Ottima scelta il Sauvignon furlan; io lo compro ogni anno (insieme a Cabernet, Tocai e Merlot) da un bravo produttore di Savorgnano del Torre che vado da anni a trovare e da cui torno sempre molto più allegro di quando sono partito. :P
Naturalmente, e l'ho detto, stiamo parlando di un ragazzo che, anche se non implume, è ai primi passi nel rugby che conta davvero. Per me più forte di Carter (che a scanso di equivoci io idolatravo) lo può diventare: gli è superiore dal punto di vista atletico e della velocità di pensiero. Quando acquisirà esperienza e consapevolezza il confronto avrà più senso; diciamo che ricordo Carter alla sua età e Beauden mi sembra più forte, per ora.
I primi 40 minuti contro i Pumas sono stati una partita "d'attesa" alla cinese, aspettando che il cadavere del nemico passasse in mezzo al fiume e tutti gli AB's, non solo il 10, hanno giocato a 3 cilindri, in attesa di scatenare il turbo. Beauden è perfettamente integrato nel meccanismo che, va detto, gira com il motore Mercedes della F1. E forse anche (dico anche) per suo merito.
Pollard? Inutile dire che piace anche a me, ma tu stesso hai spiegato i motivi per cui,purtroppo, al momento è fuori gara. Spero, ovviamente, che vi rientri. :roll:
A questo punto però devi fare il nome del produttore...il mio comunque veniva da Dolegna del Collio, senza infamia e senza lode, ho bevuto di meglio restando in zona. Ultimamente però mi sto appassionando di più ai bianchi altoatesini, ad esempio, sarà per il caldo e la facile bevibilità, ma quest'estate mi sono innamorato del Kerner dell'Abbazia di Novacella.
Comunque, tornando in topic, vedo che siamo sostanzialmente d'accordo, in potenza Barrett può fare sfracelli, io non posso confrontarlo con il Carter della sua età dato che all'epoca ancora non mi ero avvicinato così tanto al rugby. Pollard, poveraccio, ha pure rischiato l'amputazione del braccio ad un certo punto a causa di un'infezione post-operatoria :shock: (http://ewn.co.za/2016/07/14/Boks-Pollar ... -infection)
Spero proprio possa recuperare al 100%, ma ho i miei timori in merito.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20954
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 21 set 2016, 13:26

OT
Della bellissima abbazia di Neustift sono un estimatore, soprattutto per il loro Lagrein che prendo in loco, come pure per il Gewurtztraminer che si compra in una piccola enoteca sul corso principale di Eppan.
L'azienda agricola di Savorgano è quella di Perini Giancarlo (qua un riferimento http://www.paginebianche.it/povoletto/g ... aedcgggcec), che oltre ad essere molto bravo è anche una persona di una simpatia e disponibilità uniche. Quando vado a trovarlo il piacere di passare un pomeriggio con lui fra assaggi e lui che ti racconta tutto della sua terra e del suo vino è davvero impagabile. :P
Mi scuso se faccio pubblicità ad un amico, ma la merita in pieno. Assagiate il suo Noacc e mi darete ragione. :wink:
Fine OT
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

nambereit
Messaggi: 1040
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: la valle dei capannoni

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da nambereit » 21 set 2016, 14:24

...non me ne vorrete, ma il vino è rosso, cattivo, di frontiera. Il resto è fuffa per beta risvoltinati. Non me ne intendo, ne so poco o nulla, ma l'ultimo vino che mi ha emozionato è Avanti Popolo di Axel Pruefer (tedesco dell'Est - credo - rifugiatosi nei pressi di Beziers e - di nuovo - ritorna el rebi d'antan ...). BB, che dire? Al di là di quello che otterrà in carriera, ha un che di sovrannaturale la rapidità stupefacente con cui legge il gioco. In questo è veramente di un altro pianeta. A parte questo, mi ricordo una partita AB-SAF in cui fu asfaltato da De Villiers che planò in meta ma rispose di lì a 5 minuti con una meta (mi pare di ricordare decisiva) che fu un capolavoro di determinazione e rapidità ma soprattutto un concentrato di gesti tecnici da far vedere ai bambini 1000 volte... Ah, JPR, dimenticavo: mi piacciono le birre bianche, in tutte le declinazioni possibili. Non apprezzo la saponata tiepida che trangugiano i Sassenach, (che spiega perchè in 1000 anni abbiano rotto i maroni a 3/4 del pianeta...). Non ti dico cosa penso delle birre in lattina tipo Bud o Heineken perchè non voglio essere bannato per blasfemia e turpiloquio...
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We’ve been on this shift too long.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We can reach our destination, but were still a ways away

hardhu
Messaggi: 1054
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da hardhu » 21 set 2016, 15:24

nambereit ha scritto:. Ah, JPR, dimenticavo: mi piacciono le birre bianche, in tutte le declinazioni possibili. Non apprezzo la saponata tiepida che trangugiano i Sassenach, (che spiega perchè in 1000 anni abbiano rotto i maroni a 3/4 del pianeta...). Non ti dico cosa penso delle birre in lattina tipo Bud o Heineken perchè non voglio essere bannato per blasfemia e turpiloquio...
Qui si potrebbe aprire un altro fronte di discussione OT interminabile, ma ci tengo a dare il mio personale contributo. Per me le birre sono solo le Ale inglesi e americane, in particolare le IPA, il resto è roba per sciacquarsi i piedi... ;-)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da gcruta » 21 set 2016, 15:25

Io bevo ogni cosa che contenga alcool...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

hardhu
Messaggi: 1054
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da hardhu » 21 set 2016, 15:32

nambereit ha scritto: BB, che dire? Al di là di quello che otterrà in carriera, ha un che di sovrannaturale la rapidità stupefacente con cui legge il gioco. In questo è veramente di un altro pianeta. A parte questo, mi ricordo una partita AB-SAF in cui fu asfaltato da De Villiers che planò in meta ma rispose di lì a 5 minuti con una meta (mi pare di ricordare decisiva) che fu un capolavoro di determinazione e rapidità ma soprattutto un concentrato di gesti tecnici da far vedere ai bambini 1000 volte...
Ecco qua, minuti 1'10" quella di De Villiers, e minuti 1'25" la risposta di Barrett, che se ricordo bene diede il bonus point decisivo per il Championship di quell'anno anche se I Boks avessero vinto quella partita, cosa che comunque non avvenne.


Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20954
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 22 set 2016, 11:37

nambereit ha scritto:...non me ne vorrete, ma il vino è rosso, cattivo, di frontiera. Il resto è fuffa per beta risvoltinati. Non me ne intendo, ne so poco o nulla, ma l'ultimo vino che mi ha emozionato è Avanti Popolo di Axel Pruefer (tedesco dell'Est - credo - rifugiatosi nei pressi di Beziers e - di nuovo - ritorna el rebi d'antan ...)
Preso nota.
Confesso la totale ignoranza sia sui "beta risvoltinati" (eh? :shock: ) che su questo vino. La seconda lacuna cercherò di rimediarla: grazie della segnalazione. :wink:
nambereit ha scritto:Ah, JPR, dimenticavo: mi piacciono le birre bianche, in tutte le declinazioni possibili. Non apprezzo la saponata tiepida che trangugiano i Sassenach, (che spiega perchè in 1000 anni abbiano rotto i maroni a 3/4 del pianeta...). Non ti dico cosa penso delle birre in lattina tipo Bud o Heineken perchè non voglio essere bannato per blasfemia e turpiloquio...
Come forse saprai se ti è capitato di leggere qualche mio intervento, non è che abbia una gran simpatia (eufemismo) per i Sassenach, ma le loro birre, specie le IPA e le Porter, non mi lasciano indifferente. Tuttavia dal punto di vista brassicolo mi ritengo cittadino belga. :wink:
Nel caso di Bud o Heineken non esiste alcun giudizio che possa essere catalogato come turpiloquio: la mia definizione standard per questa roba è "piscio imbevibile". :shock:
Quanto alle bianche ho proprio in programma come prossima produzione una wheat con qualche personale modifica (visto che apprezzi le possibili declinazioni). :-]
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

nambereit
Messaggi: 1040
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: la valle dei capannoni

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da nambereit » 22 set 2016, 18:42

JPR: da anni osservo i vecchi rebisti che se la contano al pub (eehhhh, ai nostri tempi....) e mi ricordano i leoni marini stranded on a solitary beach. Nulla è più maschio dominante di un leone marino, quindi alfa. Per contrasto, i ragazzetti col risvoltino sui pantaloni, la jacheta ciucià (sei bresciano, non credo di dover tradurre....), le sopracciglia depilate ed il cappelluccio di paglia sulle 23 sono beta. Apericena con lo spriss corretto Aperol, per capirsi.

Comunque è deciso: mi paleserò alla Guizza per Calvisano Petrarca e berrò la tua birra bianca.

Avanti Popolo: se hai ricordi degli odori e dei sapori di collina di 40 - 50 anni fa, in questa stagione, ti metterai a piangere. Se ti piacciono i rossi barricati da enoteca fighetta (rigorosamente UGUALI a se stessi anno dopo anno), ti farà schifo. Ma non preoccuparti. Siccome di vino (e di rugby) non capisco niente, sicuramente ho torto. In fondo, io bevo, non degusto. E poi ho giocato a rebi, mica a rugby....
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We’ve been on this shift too long.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We can reach our destination, but were still a ways away

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20954
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 23 set 2016, 8:46

Caro amico (spero di poterti chiamare così) innanzitutto permettimi un vezzo: come ho già detto ad altri gradirei che quando ti rivolgi a me mi chiamassi jpr col minuscolo. Ho scelto il minuscolo per rispetto all'unico grande JPR, rispetto al quale io mi ritengo da minuscolo :-]
Sistemata la pratica io per la mia raggiunta placidità da vecchio rebbista (nel senso dei rebbi della forchetta, ormai... :oops: ) più che un leone marino mi sento un dugongo, anche se, visto che dal tuo nick dovevi essere una bella terzacentro, anche oggi una palla la saprei tirare fuori dalla mischia e passartela col timing giusto. Almeno spero. :wink:
Mi basta sentir parlare dello spritz (brescianamente "pirlo") con l'Aperol per sentire, sempre brescianamente parlando, gli "sgrisoi", cioè quella particolare sensazione prodotta da un chiodo grattato sulla lavagna. Io rifonderei le Brigate Rosse, dove il rosso è quello del Campari! :D .
Spero proprio che ci vedremo per Calvisano-Petrarca: oltretutto nell'occasione sarà sicuramente presente anche il mio bro' petrarchino Forrest Gump, anche lui birraiolo da casa come me e spero che riusciremo in due a farti bere anche qualcosa di un pò più colorato, oltre al bianco variamente declinato. :-]
Infine l'ultimo punto: sto già cominciando a cercare news sul rosso di cui parli; poi io, pur non essendo un fondamentalista, non amo molto la barrique. Diciamo che talvolta può avere una ragion d'essere, ma per motivi di mercato se ne straabusa.
Mi piacerebbe farti assaggiare il Botticino rosso che fa un mio amico proprio di Botticino: ha proprio quegli odori e saporti di collina d'antàn di cui parli.
Sa vedom! :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

nambereit
Messaggi: 1040
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: la valle dei capannoni

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da nambereit » 23 set 2016, 9:39

Bene. Sgrisole si dice anche qui nel profondo Nordest. Ma voi lì - al di là del Garda - siete pure nordestini dentro. Vi piaccia o no. Non fosse altro per una certa passione per sabiacemento e tondino come passatempo principe del week-end... :rotfl:. Temo sia il lascito della Dominante, loro (i cagainaqua) a fare i signori, noi (i rumatera) a sfacchinare ...

Anche se tu fossi il figlio stranosessuale di Montezemolo, 'sta cosa dell'Aperol ti rende simpatico. Ci vediamo alla Guizza....
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We’ve been on this shift too long.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We can reach our destination, but were still a ways away

nambereit
Messaggi: 1040
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: la valle dei capannoni

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da nambereit » 23 set 2016, 9:45

Relativamente al nick: seconda linea che verso i trenta approda in terza linea. Miracolo. E gioia infinita. Tenere il pallone in mano. Ed in squadra arriva un certo Beppe Artuso. Ma bafangule ....
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We’ve been on this shift too long.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We can reach our destination, but were still a ways away

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20954
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 24 set 2016, 1:29

nambereit ha scritto:Anche se tu fossi il figlio stranosessuale di Montezemolo, 'sta cosa dell'Aperol ti rende simpatico. Ci vediamo alla Guizza....
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Ci vediamo sicuro.
E non provarti ad offrirmi uno spritz con l'innominabile liquido arancio! :lol: :rotfl:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “SANZAR”