Fantastico Beauden!

da wikipedia: SANZAR is an abbrevation of the South African Rugby Union, the New Zealand Rugby Football Union and the Australian Rugby Union. The three unions own joint rights to the Super 14 and Tri Nations

Moderatore: Ref

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21765
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 10 set 2016, 14:14

Lo ammetto, sono letteralmente stregato da questo giocatore. Mi piace qualsiasi cosa che fa e rischio di trasformarmi in un suo groupie pur rimanendo etero! :shock:
Se raddrizza il piede (peraltro non è un comandamento di diovale che debba esssere obbligatoriamente il 10 a piazzare) per me oscurerà il grandissimo Carter.
Non mi ricorda nessun grande del passato quanto allo stile di gioco, ma per tornare a ricordare un giocatore di questo devastante impatto sul gioco del rugby devo fare appello ai miei ricordi d'infanzia sul mitico Barry John.
Cosa ne pensate?
Già oggi per me è il numero 1 al mondo e sono ammaliato dal suo modo di giocare.
E voi dove lo posizionate nelle gerarchie?
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

nambereit
Messaggi: 1040
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: la valle dei capannoni

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da nambereit » 19 set 2016, 20:11

Anche se non intervengo spesso (non è più il mio rebi....) ti do ragione. E' da un paio d'anni che secondo me Barrett è più forte di Carter. Manuale del rugby come fondamentali, vive 10 secondi nel futuro, altrimenti non si spiegano certe linee di corsa micidiali. In più ha una corsa incredibile con due o tre cambi di velocità che per un marmellotto di quasi un metro e novanta sono fuori dal comune.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We’ve been on this shift too long.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We can reach our destination, but were still a ways away

nambereit
Messaggi: 1040
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: la valle dei capannoni

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da nambereit » 19 set 2016, 20:18

....e comunque in questo momento questi giocano un altro sport .... a openside uno come Matt Todd rischia di vedere la panca col binocolo... oppure deve avvelenare Sam Cane e sgarrettare il piccolo Savea ...
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We’ve been on this shift too long.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We can reach our destination, but were still a ways away

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da Hap » 19 set 2016, 20:24

E' qualche anno che purtroppo non riesco più a seguire il SuperRugby, quindi mi ricordo le prime due stagioni di Bsarrett agli Hurricanes dove alternava colpi di genio assoluti a blackout abbastanza gravi. Se il ragazzo è cresciuto, come credo viste anche le vostre testimonianze, non faccio fatica a credere che si sia avvicinato a Carter.
Adesso gli tocca solo vincere la prossima RWC da protagonista. O lasciare che ci pensi The Duck :-]
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

mauott
Messaggi: 2323
Iscritto il: 27 ago 2008, 14:31

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da mauott » 19 set 2016, 21:47

nambereit ha scritto:Anche se non intervengo spesso (non è più il mio rebi....) ti do ragione. E' da un paio d'anni che secondo me Barrett è più forte di Carter. Manuale del rugby come fondamentali, vive 10 secondi nel futuro, altrimenti non si spiegano certe linee di corsa micidiali. In più ha una corsa incredibile con due o tre cambi di velocità che per un marmellotto di quasi un metro e novanta sono fuori dal comune.
Mah. Che Barrett sia tra i migliori 10 al mondo adesso è innegabile, che sia meglio di Carter non so ma Carter è uno che non sbaglia mai e ripeto mai una scelta ed usa il piede in maniera divina cosa che non si può certo dire di Barrett.. certo, adesso tra gli eleggibili in nz è il meglio che hanno.


Inviato utilizzando Tapatalk

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21765
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 20 set 2016, 11:32

Infatti ho detto che diventerà più forte di Carter, non che lo è già.
Per il momento ha il merito, egoisticamente parlando, di farmi divertire da matto. Come non accadeva da quando quella maglia lì ce l'aveva un altro maghetto, molto diverso da Beauden, e probabilmente meno forte, ma che mi teneva incollato al video come un groupie adorante. :P
Su una sola cosa ho dei dubbi: sarebbe meglio togliergli dalle spalle la responsabilità di piazzare per lasciarlo libero di far esplodere tutto il suo talento (un piazzatore - e io mediocremente lo ero - quando è in giornata no dalla piazzola fa peggio anche il resto), oppure è giusto insistere e spingerlo a migliorarsi anche lì? :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

mauott
Messaggi: 2323
Iscritto il: 27 ago 2008, 14:31

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da mauott » 20 set 2016, 11:55

jpr williams ha scritto:Infatti ho detto che diventerà più forte di Carter, non che lo è già.
Per il momento ha il merito, egoisticamente parlando, di farmi divertire da matto. Come non accadeva da quando quella maglia lì ce l'aveva un altro maghetto, molto diverso da Beauden, e probabilmente meno forte, ma che mi teneva incollato al video come un groupie adorante. :P
Su una sola cosa ho dei dubbi: sarebbe meglio togliergli dalle spalle la responsabilità di piazzare per lasciarlo libero di far esplodere tutto il suo talento (un piazzatore - e io mediocremente lo ero - quando è in giornata no dalla piazzola fa peggio anche il resto), oppure è giusto insistere e spingerlo a migliorarsi anche lì? :roll:
Infatti avevo quotato il messaggio dopo :) ... secondo me è meglio se calcia... può solo migliorare... anche se mi sembra di aver capito che il qualche caso calcerà Dagg...


Inviato utilizzando Tapatalk

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21765
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 20 set 2016, 13:36

Per ora da quel che ho capito Dagg è una soluzione più che altro per i calci da lontano e forse, psicologicamente, una sorta di stimolo, di pepe al c***, per Barrett.
In linea di principio sarei d'accordo con te e costringerei il ragazzo a fermarsi dopo ogni allenamento a calciare a sangue.
Poi bisognerà vedere se la cosa funziona o no. :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21765
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 20 set 2016, 13:38

nambereit ha scritto:Anche se non intervengo spesso
Spero che non ti arrabbierai se te lo dico: torna fra noi, io vorrei tanto che voi "vecchi" (oddio, io sono del '65, magari sei più giovane di me :roll: ) foste sempre presenti fra noi a partecipare alle nostre discussioni. Ne abbiamo bisogno, oltre che piacere.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4069
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da gcruta » 20 set 2016, 16:04

jpr williams ha scritto: Come non accadeva da quando quella maglia lì ce l'aveva un altro maghetto, molto diverso da Beauden, e probabilmente meno forte, ma che mi teneva incollato al video come un groupie adorante. :P
Parli forse di "King" Carlos?
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21765
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 20 set 2016, 16:06

Non volevo dirlo troppo ad alta voce perchè noi "vedovi" siamo suscettibili e non accettiamo paragoni. :roll:
Tengo subito a precisare: i due giocatori non hanno niente in comune, tranne forse il fare pipì entrambi in posizione eretta, dal punto di vista tecnico. Parlo solo dell'esaltazione che vederli giocare induce nel sottoscritto. :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

nambereit
Messaggi: 1040
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: la valle dei capannoni

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da nambereit » 20 set 2016, 23:42

[quoteSpero che non ti arrabbierai se te lo dico: torna fra noi, io vorrei tanto che voi "vecchi" (oddio, io sono del '65, magari sei più giovane di me :roll: ) foste sempre presenti fra noi a partecipare alle nostre discussioni. Ne abbiamo bisogno, oltre che piacere.][/quote]......

Intanto sono del decennio precedente, quindi gnaro sull'attenti. Diciamo che la deriva del Paese (e del pianeta più in generale) mi hanno portato a preferire il dialogo con gli alberi al monologo coi bipedi senzienti (?). Quando posso leggo volentieri te ed i simpatici supporter degli Onti. Vorrà dire che quest'anno farò uno sforzo e verrò alla Guizza per Petrarca Calvisano (anche se non ho più motivi "familiari" per appassionarmi) e mi farò offrire una Corona (hihihi).
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We’ve been on this shift too long.
And the scrum conductor says
make a break number 8, number 8 make a break
We can reach our destination, but were still a ways away

hardhu
Messaggi: 1177
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da hardhu » 21 set 2016, 0:55

Prima di paragonare Barrett a Carter, voglio vedergli fare un atto di coraggio come calciare un drop da quasi metà campo in una finale mondiale.
Voglio dire, sperando che la bottiglia di Sauvignon friulano che mi sono scolato mi permetta di essere chiaro: finché gli AB dominano lui fa cose (e si permette di farle) straordinarie. Ma quando la partita è più in discussione, ad esempio nei primi 40 minuti contro i Pumas, mi sembra che resti molto più coperto e si limiti all'ordinaria amministrazione. Per me il più grosso talento a numero 10 degli ultimi anni è (e ormai temo di dover già usare il passato, aggiungendo stato, viste le vicissitudini mediche seguite al suo infortunio di febbraio) Pollard.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21765
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 21 set 2016, 11:06

nambereit ha scritto:[quoteSpero che non ti arrabbierai se te lo dico: torna fra noi, io vorrei tanto che voi "vecchi" (oddio, io sono del '65, magari sei più giovane di me :roll: ) foste sempre presenti fra noi a partecipare alle nostre discussioni. Ne abbiamo bisogno, oltre che piacere.]
......

Intanto sono del decennio precedente, quindi gnaro sull'attenti. Diciamo che la deriva del Paese (e del pianeta più in generale) mi hanno portato a preferire il dialogo con gli alberi al monologo coi bipedi senzienti (?). Quando posso leggo volentieri te ed i simpatici supporter degli Onti. Vorrà dire che quest'anno farò uno sforzo e verrò alla Guizza per Petrarca Calvisano (anche se non ho più motivi "familiari" per appassionarmi) e mi farò offrire una Corona (hihihi).[/quote]

Caro vecio (di solito qua il vecio sono io; essere apostrofato come gnaro è una soddisfazione che non sperimentavo da tempo immemorabile :P ), spero che prima di venire mi farai un fischio. Così ti offrirò qualcosa di meglio di una Corona... :wink:
Io non parlo molto con gli alberi, ma in compenso mi dilungo in dissertazioni filosofiche col mio cane e i miei gatti; frequento questo luogo di discussione perchè vi trovo quei pochi fra i bipedi che posso a ragione definire senzienti.
Spero di incontrarti, quindi, e, nel frattempo, facci comunque visita anche qua. 8-)
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21765
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Fantastico Beauden!

Messaggio da jpr williams » 21 set 2016, 11:16

hardhu ha scritto:Prima di paragonare Barrett a Carter, voglio vedergli fare un atto di coraggio come calciare un drop da quasi metà campo in una finale mondiale.
Voglio dire, sperando che la bottiglia di Sauvignon friulano che mi sono scolato mi permetta di essere chiaro: finché gli AB dominano lui fa cose (e si permette di farle) straordinarie. Ma quando la partita è più in discussione, ad esempio nei primi 40 minuti contro i Pumas, mi sembra che resti molto più coperto e si limiti all'ordinaria amministrazione. Per me il più grosso talento a numero 10 degli ultimi anni è (e ormai temo di dover già usare il passato, aggiungendo stato, viste le vicissitudini mediche seguite al suo infortunio di febbraio) Pollard.
Ottima scelta il Sauvignon furlan; io lo compro ogni anno (insieme a Cabernet, Tocai e Merlot) da un bravo produttore di Savorgnano del Torre che vado da anni a trovare e da cui torno sempre molto più allegro di quando sono partito. :P
Naturalmente, e l'ho detto, stiamo parlando di un ragazzo che, anche se non implume, è ai primi passi nel rugby che conta davvero. Per me più forte di Carter (che a scanso di equivoci io idolatravo) lo può diventare: gli è superiore dal punto di vista atletico e della velocità di pensiero. Quando acquisirà esperienza e consapevolezza il confronto avrà più senso; diciamo che ricordo Carter alla sua età e Beauden mi sembra più forte, per ora.
I primi 40 minuti contro i Pumas sono stati una partita "d'attesa" alla cinese, aspettando che il cadavere del nemico passasse in mezzo al fiume e tutti gli AB's, non solo il 10, hanno giocato a 3 cilindri, in attesa di scatenare il turbo. Beauden è perfettamente integrato nel meccanismo che, va detto, gira com il motore Mercedes della F1. E forse anche (dico anche) per suo merito.
Pollard? Inutile dire che piace anche a me, ma tu stesso hai spiegato i motivi per cui,purtroppo, al momento è fuori gara. Spero, ovviamente, che vi rientri. :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “SANZAR”