Rugby Championship 2015

da wikipedia: SANZAR is an abbrevation of the South African Rugby Union, the New Zealand Rugby Football Union and the Australian Rugby Union. The three unions own joint rights to the Super 14 and Tri Nations

Moderatore: Ref

Rispondi
daom
Messaggi: 609
Iscritto il: 11 ott 2007, 14:15
Località: Santarcangelo di Romagna

Rugby Championship 2015

Messaggio da daom » 13 ott 2014, 17:02

Come si sa il 2015 sarà un RC speciale con solo 3 partite (più una non competitiva)
Per i Pumas un anticipo della prima partita del mondiale (ho prenotato i biglietti!!!) contro NZ ed una interessante partita, con giocatori ancora freschi, come locale control'Australia.

Prima giornata

Viernes 17 de Julio
Nueva Zelanda vs. Argentina, AMI Stadium, Christchurch.

Sábado 18 de Julio
Australia vs. Sudáfrica, Suncorp Stadium, Brisbane.

Seconda giornata

Sábado 25 de Julio
Sudáfrica vs. Nueva Zelanda, sede a confirmar.
Argentina vs. Australia, sede a confirmar.

Tezra giornata

Sábado 8 de Agosto
Australia vs. Nueva Zelanda, ANZ Stadium, Sydney.
Sudáfrica vs. Argentina, sede a confirmar.

Giornata fuori RC (non so se amichevole, ovvero senza caps ne ranking, oppure TM normale)

Sábado 15 de Agosto
Nueva Zelanda vs. Australia, Eden Park, Auckland.
Argentina vs. Sudáfrica, sede a confirmar.
Se il rugby é solo uno sport, il cuore é solo un organo

Zuzzuzzu
Messaggi: 257
Iscritto il: 7 mag 2015, 12:30
Località: Trento

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da Zuzzuzzu » 15 lug 2015, 20:43

Riesumo questo topic per ricordare che questo weekend, nonostante in formato striminzito/solo andata, inizia il Rugby Championship 2015. Il formato eccezionale di quest anno sembra svantaggiare la Nuova Zelanda che in casa gioca solo contro L'Argentina. A ciò si aggiunge la possibilità che, come nel 2011, quest'ultima tenti di risparmiare i suoi giocatori per il mondiale. Australia e Sudafrica hanno però solo raccolto fallimenti a livello di club quest 'anno, quindi per ora e fino a sabato mattina rimangono poco credibili come avversarie dei tuttiNeri. Per quanto riguarda la coraggiosa argentina, c'è da augurare loro 2 cose: una nuova vittoria in casa contro l'Australia e magari evitare che alcuni dei suoi tifosi puntino dei laser contro il viso dei calciatori come l'anno scorso se non mi sbaglio.
L'unico pronostico che mi sento di osare è che anche quest'anno i Tutti Neri la faranno malauguratamente da padrone

daom
Messaggi: 609
Iscritto il: 11 ott 2007, 14:15
Località: Santarcangelo di Romagna

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da daom » 16 lug 2015, 12:01

Le trasmissioni di Sky

sky sport 1 Venerdì 17 09:35 (diretta) All Blacks - Pumas (o NZ-ARG come preferite)
sky sport 3 Venerdì 17 17:15 (diff) All Blacks - Pumas
sky sport 2 Venerdì 17 21:30 (diff) All Blacks - Pumas
sky sport 2 Sabato 18 04:15 (diff) All Blacks - Pumas
sky sport 1 Sabato 18 21:00 (diff) All Blacks - Pumas
sky sport 1 Sabato 18 12:05 (diretta) Wallabies - Springboks (o ...)
sky sport 3 Domenica 19 01:00 (diff) Wallabies - Springboks
sky sport 1 Domenica 19 18:3o (diff) Wallabies - Springboks
sky sport 2 Lunedì 20 02:30 (diff) Wallabies - Springboks
sky sport 2 Lunedì 20 02:30 (diff) All Blacks - Pumas

S.E.U.O

@Zuzzuzzu hai ragione, Hourcade continua a esperimentare in vista del mondiale ma anche dovuto agli infortuni (Figallo, Montero ...) il problema Puma dovrebbe essere la panchina dei forwards non proprio all'altezza della situazione, forse Guiñazu?). Speriamo bene.
Per quanto riguarda il laser ... è il prezzo di aver aperto la gabbia alle "hinchadas" di calcio per riempire gli stadi ...Ma ad essere sincero, non saprei cosa potrebbero fare. Senza il ripudio deI vicini di posto (e questo non esiste perchè sono bande chiuse),non vedo come possano fermare i laser (anche perchè immagino che siano delle bestie che porteranno pure i coltelli ...)
Se il rugby é solo uno sport, il cuore é solo un organo

hardhu
Messaggi: 1083
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da hardhu » 16 lug 2015, 15:28

Zuzzuzzu ha scritto:Riesumo questo topic per ricordare che questo weekend, nonostante in formato striminzito/solo andata, inizia il Rugby Championship 2015. Il formato eccezionale di quest anno sembra svantaggiare la Nuova Zelanda che in casa gioca solo contro L'Argentina. A ciò si aggiunge la possibilità che, come nel 2011, quest'ultima tenti di risparmiare i suoi giocatori per il mondiale. Australia e Sudafrica hanno però solo raccolto fallimenti a livello di club quest 'anno, quindi per ora e fino a sabato mattina rimangono poco credibili come avversarie dei tuttiNeri.
Mah, se devo giudicare dai due test pre Championship, dove ho visto Samoa far vedere i sorci verdi a degli All Blacks fiacchi e in una formazione non tanto lontana da quella ideale, mentre gli Springboks hanno giocato a tutt'altro ritmo contro un Word XV di tutto rispetto, avrei i miei dubbi sulla loro scarsa credibilità come pretendenti al Championship. Un giocatore che mi fa impressione in casa SA è De Allende, probabilmente insieme a Fekitoa attualmente il centro più forte dell'emisfero sud.

Zuzzuzzu
Messaggi: 257
Iscritto il: 7 mag 2015, 12:30
Località: Trento

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da Zuzzuzzu » 16 lug 2015, 18:23

daom ha scritto: S.E.U.O

@Zuzzuzzu hai ragione, Hourcade continua a esperimentare in vista del mondiale ma anche dovuto agli infortuni (Figallo, Montero ...) il problema Puma dovrebbe essere la panchina dei forwards non proprio all'altezza della situazione, forse Guiñazu?). Speriamo bene.
Per quanto riguarda il laser ... è il prezzo di aver aperto la gabbia alle "hinchadas" di calcio per riempire gli stadi ...Ma ad essere sincero, non saprei cosa potrebbero fare. Senza il ripudio deI vicini di posto (e questo non esiste perchè sono bande chiuse),non vedo come possano fermare i laser (anche perchè immagino che siano delle bestie che porteranno pure i coltelli ...)

Grazie per le info, avevo letto vagamente di qualche infortunio nei pumas ma non ricordavo chi. Sembra comunque una discreta formazione visto che gli All Blacks schierano una squadra quasi al completo e non li sottovalutano.
Qualche laser mi pare di averlo visto anche in una delle partite casalinghe dell'Italia quest'anno, quindi non è un problema da cui possiamo dirci immuni neanche noi.
Non conoscevo il termine "hinchadas", mi sembra di capire che si parli di gruppi di ultras o sbaglio? Avvicinare più gente allo sport è sempre una buona cosa ed è naturale correre qualche rischio con un così gran numero di persone.

Zuzzuzzu
Messaggi: 257
Iscritto il: 7 mag 2015, 12:30
Località: Trento

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da Zuzzuzzu » 16 lug 2015, 18:27

hardhu ha scritto:
Zuzzuzzu ha scritto:Riesumo questo topic per ricordare che questo weekend, nonostante in formato striminzito/solo andata, inizia il Rugby Championship 2015. Il formato eccezionale di quest anno sembra svantaggiare la Nuova Zelanda che in casa gioca solo contro L'Argentina. A ciò si aggiunge la possibilità che, come nel 2011, quest'ultima tenti di risparmiare i suoi giocatori per il mondiale. Australia e Sudafrica hanno però solo raccolto fallimenti a livello di club quest 'anno, quindi per ora e fino a sabato mattina rimangono poco credibili come avversarie dei tuttiNeri.
Mah, se devo giudicare dai due test pre Championship, dove ho visto Samoa far vedere i sorci verdi a degli All Blacks fiacchi e in una formazione non tanto lontana da quella ideale, mentre gli Springboks hanno giocato a tutt'altro ritmo contro un Word XV di tutto rispetto, avrei i miei dubbi sulla loro scarsa credibilità come pretendenti al Championship. Un giocatore che mi fa impressione in casa SA è De Allende, probabilmente insieme a Fekitoa attualmente il centro più forte dell'emisfero sud.
C'è da dire che una selezione come il Word XV, per quanto contenga grandi nomi difficilmente avrà l'amalgama per resistere una squadra dalla potenza di fuoco del Sudafrica, mentre il test contro Samoa, che continua a essere la pacifica più in forma, era un caso particolare: il primissimo test fra i due paesi dopo tanti anni nonostante la relativa vicinanza kilometrica e questo può aver dato molta motivazione ai samoani.

edgrim
Messaggi: 872
Iscritto il: 25 lug 2003, 0:00
Località: Salerno, Latina e Genova

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da edgrim » 16 lug 2015, 20:56

Proposte per migliorare il 15 all blacks?
Dimenticavo... 15 Israel Dagg; 14 Waisake Naholo, 13 Ma'a Nonu, 12 Sonny Bill Williams, 11 Charles Piutau; 10 Daniel Carter, 9 TJ Perenara; 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (capitano), 6 Jerome Kaino; 5 Brodie Retallick, 4 Luke Romano; 3 Owen Franks, 2 Keven Mealamu, 1 Tony Woodcock. 16 Codie Taylor, 17 Wyatt Crockett, 18 Nepo Laulala, 19 Jeremy Thrush, 20 Liam Messam, 21 Andy Ellis, 22 Colin Slade, 23 Ryan Crotty.

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4069
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da gcruta » 17 lug 2015, 7:34

GO THE BLACKNESS
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

supermax
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da supermax » 17 lug 2015, 13:01

Discreta partita degli AB che si impongono senza faticare troppo. Sempre i vecchietti in prima fila con Mc Caw e Maa Nonu che segnano. Spettacolari gli off load di Sonny Bill ed anche Naholo gioca molto bene. Sostanziale pareggio in mischia ordinata, ma mi aspettavo di più dall'Argentina che ha avuto Sanchez moto sotto tono. Anche se hanno vinto gli AB sono sicuro che si metteranno subito al lavoro per trovare una soluzione alle 2 mete consecutive in driving maul subite, che certamente faranno molto inc... lo staff.

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da TommyHowlett » 17 lug 2015, 16:33

Australia: 15 Israel Folau, 14 Adam Ashley-Cooper, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Giteau, 11 Rob Horne, 10 Quade Cooper, 9 Will Genia, 8 Scott Higginbotham, 7 Michael Hooper, 6 Scott Fardy, 5 Rob Simmons, 4 Will Skelton, 3 Sekope Kepu, 2 Stephen Moore (c), 1 James Slipper.
Replacements: 16 Tatafu Polota-Nau, 17 Scott Sio, 18 Greg Holmes, 19 James Horwill, 20 David Pocock, 21 Nick Phipps, 22 Matt Toomua, 23 Drew Mitchell.

South Africa: 15 Willie le Roux, 14 JP Pietersen, 13 Jesse Kriel, 12 Damian de Allende, 11 Bryan Habana, 10 Handré Pollard, 9 Ruan Pienaar, 8 Schalk Burger, 7 Marcell Coetzee, 6 Francois Louw, 5 Victor Matfield (captain), 4 Eben Etzebeth, 3 Jannie du Plessis, 2 Bismarck du Plessis, 1 Tendai Mtawarira.
Replacements:16 Adriaan Strauss, 17 Heinke van der Merwe, 18 Frans Malherbe, 19 Lodewyk de Jager, 20 Teboho Mohoje, 21 Cobus Reinach, 22 Pat Lambie, 23 Lwazi Mvovo.

Interessante sfida. L'Australia butta dentro Giteau e Mitchell (anche se quest'ultimo partirà dalla panchina) in applicazione della nuovo norma, praticamente ad-personam, per chi gioca all'estero; tanto di guadagnato, gente così meglio averla in campo che davanti alla televisione. Il Sudafrica prova a darsi una scrollatina, dopo una niente affatto positiva metà stagione; ripropone però per intero la solita prima linea piuttosto arrugginita evidentemente per volerla testare prima delle scelte definitive; stesso discorso credo valga per Burger a 8.
Non credo che in questo mini-torneo i giocatori si risparmieranno: NZ e SA hanno problemi di abbondanza, anche se gli Springboks hanno un po' meno qualità rispetto ai tuttineri. Chi dà il massimo ha forti possibilità di avere il biglietto per l'Inghilterra, chi batte la fiacca sta a casa. Mica sono l'Italia...
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

Mr Ian
Messaggi: 4383
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da Mr Ian » 18 lug 2015, 12:55

Due stili di gioco opposti, la solidità Bokkies sta premiando la squadra in trasferta, gioco semplice e solidi; supremazia nei breakdown e nei set pieces. Bella sorpresa Kriel a 13.
Australiani con linee di corsa fantastiche, forse un pò troppo per i loro avanti che hanno difficoltà a pulire. Non hanno perso line outs ma neanche hanno trovato tanto avanzamento. Buona prova di Folau, in ombra Hooper…

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da aperturaestremo » 18 lug 2015, 14:02

Partita piacevole, Australia che e' riemersa da -13 e grazie a 10 punizioni consecutive ha vinto.

Una preghiera: il TMO di questa partita non sia scelto per i mondiali, la decisione finale rasenta lo scandalo, se dall'altra parte ci fossero stati i neozelandesi quella meta fantasma-palla mai schiacciata, secondo le immagini- non sarebbe mai stata concessa.

supermax
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da supermax » 18 lug 2015, 14:11

Incredibile il finale. Però la decisione finale del TMO può al massimo essere definita controversa, non scandalosa. Per me era meta perché pare (pare, sia ben chiaro) che per un attimo la palla tocchi il suolo prima di essere sollevata. Per il resto, la decisione di non andare per un pareggio con un calcio relativamente facile ma di provare a vincerla si è risolta bene per l'Australia ma resta, secondo me, una stupidaggine. Hooper a me è piaciuto, come pure Skalk Burger. L'Australia è ora che pensi a Genia come non più la prima opzione.

Zuzzuzzu
Messaggi: 257
Iscritto il: 7 mag 2015, 12:30
Località: Trento

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da Zuzzuzzu » 18 lug 2015, 16:10

Spettacolare suicidio Bokke, quando ormai la partita era già nel sacco grazie a una difesa solidissima e a un numero spropositato di turn-over. Da segnalare anche la primissima meta del simpaticone Etzebeth nell'improbabile ruolo di ala dalle mani con le calamite sopra.
Per quanto riguarda l'Australia invece è ormai evidente che la combinazione 9-10 di questa partita sarebbe andata bene nel 2011, ormai mi sa che Genia e Cooper hanno già la testa rivolta ai soldi che faranno in Francia.Un altro dubbio amletico è quello su Skelton: rullo compressore che assorbe le difese avversarie o inutile soprammobile dalle dimensioni di una armadio a due ante in grado di giocare solo per mezza partita e solo a livello di club? Confesso che non ho ancora un'idea chiara, ma propendo più per la seconda opzione.
In conclusione, nonostante il risultato, la squadra che dovrà cambiare le carte in tavola sarà l'Australia, mentre la formazione del Sudafrica potrebbe anche rimanere invariata.

Mero
Messaggi: 1839
Iscritto il: 24 mar 2003, 0:00
Località: Seregno (MB)

Re: Rugby Championship 2015

Messaggio da Mero » 18 lug 2015, 18:48

Suicidio Bokke (anche se la meta finale non mi ha convinto del tutto), fisicamente e tatticamente hanno dominato per un'ora, poi han tirato i remi in barca troppo presto! Occasione persa per loro, quest'anno il calendario era favorevole per vincere il RC ma tra infortuni e giocatori fuori forma hanno un bel pò di ruoli da sistemare in squadra..

Wallabies per un'ora rimandati, Genia-Cooper deludono ancora (e pensare che pochi anni fa erano il miglior duo del pianeta), molto bene la prima di Giteau che ha bisogno di un pò di rodaggio ma è stato subito protagonista vero; infine Hooper e Pocock insieme faranno fuoco e fiamme! Grazie a giocatori come questi la mischia australiana seppur inferiore alle altre riesce a giocarsela.

Rispondi

Torna a “SANZAR”