Bledisloe cup 2020

da wikipedia: SANZAR is an abbrevation of the South African Rugby Union, the New Zealand Rugby Football Union and the Australian Rugby Union. The three unions own joint rights to the Super 14 and Tri Nations

Moderatore: Ref

Nounours
Messaggi: 482
Iscritto il: 14 nov 2016, 13:50

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da Nounours » 4 dic 2020, 15:25

Ilgorgo ha scritto:
3 dic 2020, 16:45
Il Gorgo corregge
Grazie :oops:

metabolik
Messaggi: 6672
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da metabolik » 4 dic 2020, 16:12

Luqa-bis, il discorso è partito dalla Nazionale argentina, dal fatto che la Nazionale argentina sembra connotata da un orientamento classista-razzista, fidandoci del giudizio di un forumista argentino che ha già dato prova di essere molto informato sul rugby bianco-celeste.
Le vicende di giocatori singoli o di singole società non sono riassumibili in una posizione comune, come quella di una Nazionale.
La ns. Nazionale è immacolata, scevra da qualsiasi atteggiamento sospetto, anzi, è un magnifico esempio di integrazione, di giovani atleti di massima serietà e buona volontà.
(Panico è stato un'eccezione clamorosa che conferma la regola, e, al contempo, indica che è stata offerta una grande occasione anche a chi veniva da una condizione disagiata).

Luqa-bis
Messaggi: 6042
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da Luqa-bis » 4 dic 2020, 22:42

Se la metti sul piano della Nazionale, allora non c'è da discutere, non mi pare ci siano mai stati comportamenti classisti o razzisti.
La questione però era stata messa diversamente da alcuni.

Possiamo dire che la Federazione Italiana, con tutti i suoi difetti, non ha mai dato campo ad atteggiamenti discriminatori.
E del resto anche le società, salvo forse qualche sporadico caso, non hanno mai avuto una "natura" elitaria.
Ma non dimentichiamo che il rugby italiano ha dovuto passare attraverso il dopoguerra dove era arrivato come disciplina di regime.
E questo lo ha costretto a depurarsi di gran parte delle eventuali scorie.

Agli argentini questo non è successo.

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4108
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da gcruta » 5 dic 2020, 9:08

Luqa-bis ha scritto:
4 dic 2020, 22:42
E del resto anche le società, salvo forse qualche sporadico caso, non hanno mai avuto una "natura" elitaria.
Permettetemi di dissentire, Messer Luqa. L'Amatori Catania aveva una connotazione precisa, così come la Lazio; il Petrarca affondava le radici in maniera forte nell'oratorio antoniano, con una disciplina piuttosto marcata in quella direzione; più in generale, le squadre delle città universitarie erano figlie dei GUF e quindi si portavano appresso qualche eredità di quel tipo. Che poi questo si sia perso non implica che connotazioni forti e non sporadiche ci siano state (a Roma senza dubbio ma credo anche altrove...).
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

SilverShadow
Messaggi: 190
Iscritto il: 1 nov 2020, 10:41

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da SilverShadow » 5 dic 2020, 10:27

Se quello di Alemanno era giallo perché aveva colpito prima la spalla e poi era salito, l'intervento di Hooper non ha attenuanti visto che è andato dritto sulla testa, quindi sarebbe rosso.
Ovviamente non aveva fischiato l'entrata laterale di Hodge nella stessa azione.

stmod
Messaggi: 183
Iscritto il: 19 apr 2010, 16:23

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da stmod » 5 dic 2020, 11:22

Ma quello del 19 Aussie era un fallo da rosso?
Secondo me l'argentino si e' abbassato un po' e il placcaggio mi sembrava regolare come movimenti. Secondo me il giallo per "mancata cura" poteva essere sufficiente credo.

stmod
Messaggi: 183
Iscritto il: 19 apr 2010, 16:23

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da stmod » 5 dic 2020, 11:47

New Zealand fortunata quest'anno a vincere uno strano champioship.

Leinsterugby
Messaggi: 5910
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da Leinsterugby » 5 dic 2020, 12:03

metabolik ha scritto:
4 dic 2020, 16:12
Luqa-bis, il discorso è partito dalla Nazionale argentina, dal fatto che la Nazionale argentina sembra connotata da un orientamento classista-razzista, fidandoci del giudizio di un forumista argentino che ha già dato prova di essere molto informato sul rugby bianco-celeste.
Le vicende di giocatori singoli o di singole società non sono riassumibili in una posizione comune, come quella di una Nazionale.
La ns. Nazionale è immacolata, scevra da qualsiasi atteggiamento sospetto, anzi, è un magnifico esempio di integrazione, di giovani atleti di massima serietà e buona volontà.
(Panico è stato un'eccezione clamorosa che conferma la regola, e, al contempo, indica che è stata offerta una grande occasione anche a chi veniva da una condizione disagiata).
Beh non solo nonunors anche la stampa che pero' menziona anche le eccezioni di giocatori/club che lottano contro questa discriminazione dall'interno e una federazione abbastanza prigioniera della situazione che fatica riconoscere il problema del razzismo. (e quindi a risolverlo)

https://www.avvenire.it/agora/pagine/ru ... ia-storica
https://www.rivistaundici.com/2020/12/0 ... cks-rugby/
https://www.ilpost.it/2020/12/02/haka-a ... argentina/

In italia la connotazione classistica (soprattutto negli anni 70/80) c'è sempre stata pero' diciamo che era più legata al contrasto destra/sinistra con società che pescavano piu dalle classi operaie/agricole (penso a Tarvisium e Rovigo) e piu' conservatrici/fasciste (Petrarca, Catania ecc) e credo questo ci sia un po' dappertutto.
basti pensare anche a Leinster-Munster alle società francesi ed abbastanza naturale. Poi certo magari ora il sentimento gira di più a destra, penso a reggio emilia e altre società, ma è un po' lo specchio del paese. E non dimentichiamo che negli ultimi anni sono nate anche società marcatamente di sinistra che lavorano coi carcerati, nel sociale e quant'altro.

Avete centrato la differenza: la nostra nazionale (ad ogni livello) è sempre stata super inclusiva , anche in passato c'erano giocatori provenienti da tutti i background non solo i ricchi e gli atteggiamenti dei nostri azzurri sempre impeccabili.
Anche in accademia su questo è subito stata fatta pulizia seria e i ragazzi anche di seconda e terza generazione non hanno mai avuto grossi problemi ad essere schierati (Appiah, Traore, Mbanda, Stoian, Gega ecc.), persino la nostra punta di diamante degli arbitri per un lungo periodo era un immigrato (Mitrea).Quindi si da questo punto di vista alla federazione italiana, almeno su questo, non si puo' dire nulla.
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

RigolettoMSC
Messaggi: 1805
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 5 dic 2020, 15:40

SilverShadow ha scritto:
5 dic 2020, 10:27
Se quello di Alemanno era giallo perché aveva colpito prima la spalla e poi era salito, l'intervento di Hooper non ha attenuanti visto che è andato dritto sulla testa, quindi sarebbe rosso.
Ovviamente non aveva fischiato l'entrata laterale di Hodge nella stessa azione.
Per come la vedo mancano due rossi, a Kremer (era lui, mi pare) e a Hooper, non ha dato il primo e non ha dato il secondo. Gardiner oggi è stato largamente il peggiore in campo, a riprova che l'arbitro deve essere "neutrale", troppe pressioni portano agli errori. Il primo rosso non lo da perché par brutto che un arbitro australiano cacci dopo poco minuti un giocatore argentino in una gara perdi di più giocata in Australia, il mancato rosso ad Hooper è un grave errore figlio del primo. Questa è la mia lettura.
Riccardo

RigolettoMSC
Messaggi: 1805
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 5 dic 2020, 15:44

P.S. In occasione del fallo di Hooper che porterà al giallo, Gardiner è a due metri in ottima posizione e non fa una piega, solo dopo essere stato richiamato interviene. Ragionateci sopra (cit.,). :D
Riccardo

Luqa-bis
Messaggi: 6042
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da Luqa-bis » 7 dic 2020, 13:53

Messer Ruta

avevo scritto "qualche sporadico caso". Certi esempi li conoscevo.

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4108
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da gcruta » 7 dic 2020, 21:06

Luqa-bis ha scritto:
7 dic 2020, 13:53
Messer Ruta

avevo scritto "qualche sporadico caso". Certi esempi li conoscevo.
Mi sembra che si sia andati ben oltre lo sporadico...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Luqa-bis
Messaggi: 6042
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Bledisloe cup 2020

Messaggio da Luqa-bis » 8 dic 2020, 16:10

OK, non volevo passare per quello che come al solito ce l'ha con cussini e amatoriali vari.
Aggiungiamoci anche altre società "nobili" altre con nomi illuminanti (e riscaldanti) e via così.

Va a finire che ci tocca fare una festa nel 2022 per gli Eroi del Sarrìa o ci spolverano fuori tutto il sudicio nei cassetti dal 1928 in poi.

Rispondi

Torna a “SANZAR”