Super Rugby 2020

da wikipedia: SANZAR is an abbrevation of the South African Rugby Union, the New Zealand Rugby Football Union and the Australian Rugby Union. The three unions own joint rights to the Super 14 and Tri Nations

Moderatore: Ref

Mr Ian
Messaggi: 4477
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da Mr Ian » 20 giu 2020, 11:58

Partita equilibrata per più di un ora, all insegna delle penalità. Nel primo tempo i Blues sono i più fallosi, con i Chiefs che non riescono a capitalizzare a causa di un altra brutta giornata in rimessa laterale.
Nel secondo tempo si invertono le parti ed esce fuori la migliore qualità della rosa dei Blues. Sotutu autore di un grandissimo passaggio per la meta di Talea…Nei Chiefs Mckenzie sembra aver perso l elettricita dei tempi passati, il meteo oggi non aiutava il running rugby, ma l estremo non riesce a fare la differenza..
Aspetto tattico interessante della partita sicuramente è il gioco tattico al piede, con le nuove interpretazioni arbitrali, chi raccoglie al volo il pallone, oltre a subire la pressione non può neanche provare a svincolarsi a terra e finisce molto più facilmente preda di chi lo punta o rischia di commettere tenuto…magari difensivamente coprire dietro solo con tre uomini potrebbe non bastare più…

RigolettoMSC
Messaggi: 1348
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 20 giu 2020, 23:39

Gara molto divertente anche oggi... :P
A me queste variazioni del regolamento piacciono, ma mi piace assai di più questa solerzia arbitrale nel fischiare i falli, forse al momento le punizioni sono un po' troppe e gialli, proporzionalmente, un po' pochi ma credo che le squadre si adatteranno rapidamente, alla fine è la terza partita con le nuove interpretazioni. A dispetto, appunto, dei molti falli che potrebbero far pensare a gare spezzettate, il gioco è molto più manovrato e le abilità dei giocatori più bravi messe in evidenza. E abbiamo finalmente la prova che gli arbitri non sono scarsi, erano le istruzioni che avevano prima che erano cervellotiche, ora meno interpretazioni e più punizioni. Per me va bene così.
Riccardo

RigolettoMSC
Messaggi: 1348
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 21 giu 2020, 11:05

Altra bella partita a Wellington tra Hurricanes e Crusaders (25-39) con questi ultimi apparsi dominanti fin dall'inizio (in meta già al primo minuto) e praticamente sempre avanti nel risultato. Gli Hurricanes hanno avuto l'occasione di raddrizzare le partita all'inizio del secondo tempo (giallo a Goodhue) ma la superiorità numerica è stata gestita in maniera a dir poco scriteriata, mancanza di criterio che si traduce in follia al 68' quando Van Wyk regala letteralmente la meta ai Crusaders pochi minuti dopo aver raggiunto, finalmente, il pareggio. La quinta meta di Havili toglie anche il bonus difensivo agli Hurricanes. Tante punizioni (più di trenta, a occhio) e rimesse da touch a dir poco disastrose da entrambe le parti. Mi sono divertito assai.
Riccardo

Mr Ian
Messaggi: 4477
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da Mr Ian » 27 giu 2020, 10:04

bel primo tempo, tanto ritmo e Blues più forti. Gli Highlanders sono ben organizzati, soprattutto nelle fasi statiche. Pagano qualche sbavatura difensiva ed Hunt all apertura non mi ha mai convinto...Nei Blues Clark ispiratissimo

Mr Ian
Messaggi: 4477
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da Mr Ian » 27 giu 2020, 12:47

Ad oggi la partita più bella della competizione…I Blues palla in mano fanno paura, Ckarke si candida seriamente a vestire la maglia All Blacks, potenza e tecnica allo stato puro..anche se nel secondo tempo lui come tutta la squadra sono calati un po…
Highlanders che da sfavoriti hanno venduto cara la pelle..solidissimi nei set pieces, davanti Parkinso e Tu u fanno la differenza, riuscendo ad annichilire la terza linea dei Blues. Purtroppo però perdono la partita da un punto di vista tattico, gioco al piede totalmente assente, soprattutto nel triangolo, dove ci sono si buoni atleti ma niente di più…mi aspettavo tanto da Gregory ma ha deluso…Hunt all apertura fa una cosa buona ogni tre vaccate..il solo Smith non più bastare..
Potevano pareggiare alla fine ma hanno scelto di giocate l all in, fallendo ma uscendo dal campo a testa alta..squadra sicuramente da non sottovalutare

Man of the moment
Messaggi: 1354
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da Man of the moment » 27 giu 2020, 17:16

Sì nel finale l'apertura degli Highlanders ha sbagliato un calcio centrale e il drop si è trovato a calciarlo di sinistro (come peraltro Barrett poco prima)
Io non guardo praticamente mai il super rugby, se qualcuno lo segue di più potrebbe dirmi se la marea di punti segnati nel primo tempo è dovuta alla bravura degli attacchi o alla non perfetta coesione delle difese? Secondo me all'incredibile talento degli attacchi. Hanno una grandissima abilità a trovare offload in zone del campo difficili e spesso da terra.
Anche Papalii (che quando aveva esordito con noi Munari aveva detto tipo che era il nuovo McCaw, ma dopo credo si sia un po' perso visto che non lo ho più sentito nominare) è veramente un grande giocatore.

Mr Ian
Messaggi: 4477
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da Mr Ian » 28 giu 2020, 12:56

Man of the moment ha scritto:
27 giu 2020, 17:16
Sì nel finale l'apertura degli Highlanders ha sbagliato un calcio centrale e il drop si è trovato a calciarlo di sinistro (come peraltro Barrett poco prima)
Io non guardo praticamente mai il super rugby, se qualcuno lo segue di più potrebbe dirmi se la marea di punti segnati nel primo tempo è dovuta alla bravura degli attacchi o alla non perfetta coesione delle difese? Secondo me all'incredibile talento degli attacchi. Hanno una grandissima abilità a trovare offload in zone del campo difficili e spesso da terra.
Anche Papalii (che quando aveva esordito con noi Munari aveva detto tipo che era il nuovo McCaw, ma dopo credo si sia un po' perso visto che non lo ho più sentito nominare) è veramente un grande giocatore.
Quanto alla prima domanda, questo torneo caratterizzato da una ferrea applicazione del regolamento intorno alle aree del breakdown ci sta mostrando un rugby un po diverso, adattato alla necessità che un po ne stravolge il quadro tattico. Da un punto di vista offensivo sono un po saltati gli schemi, le classiche strutture di distribuzione sono diventate sempre più ibride, spesso si vede il classico pod off 9, ma poi tutti gli avanti sono distribuiti a formare dei pattern insieme ai tre quarti, i quali a loro volta giocano molto alti a ridosso della linea difensiva.
Questo ovviamente per cercare di poter lavorare al meglio per garantire il possesso sul punto d incontro, oltre che manipolare le difese con corse da finti ricevitori o giocate organizzate.
Sempre in attacco, attenzione particolare ai calci tattici, calciare per andare a mettere pressione dietro al triangolo è un modo per attaccare al piede, visto anche l impossibilita del placcato di muoversi a terra .
Poi c è anche da dire che stiamo assistendo ad una competizione dal tasso tecnico migliore al mondo, le difese possono sembrare, alle volte lo sono, un po allegre, ma è vero anche che in attacco riescono a trasformare in oro quello che toccano.
Ci sarebbe ancora tantissimo altro da dire, ma non voglio sembrare pedante...
Quanto a Papalii, lo adoro, è vero lo scorso anno non c è stata la consacrazione, ma i Blues erano tutt altra squadra...è un gigante di soli 22 anni, un po tutta la terza linea Blues potrebbe essere da nazionale...
Per il resto io tifo Highlanders

Man of the moment
Messaggi: 1354
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da Man of the moment » 28 giu 2020, 16:59

Mr Ian ha scritto:
28 giu 2020, 12:56
Man of the moment ha scritto:
27 giu 2020, 17:16
Sì nel finale l'apertura degli Highlanders ha sbagliato un calcio centrale e il drop si è trovato a calciarlo di sinistro (come peraltro Barrett poco prima)
Io non guardo praticamente mai il super rugby, se qualcuno lo segue di più potrebbe dirmi se la marea di punti segnati nel primo tempo è dovuta alla bravura degli attacchi o alla non perfetta coesione delle difese? Secondo me all'incredibile talento degli attacchi. Hanno una grandissima abilità a trovare offload in zone del campo difficili e spesso da terra.
Anche Papalii (che quando aveva esordito con noi Munari aveva detto tipo che era il nuovo McCaw, ma dopo credo si sia un po' perso visto che non lo ho più sentito nominare) è veramente un grande giocatore.
Quanto alla prima domanda, questo torneo caratterizzato da una ferrea applicazione del regolamento intorno alle aree del breakdown ci sta mostrando un rugby un po diverso, adattato alla necessità che un po ne stravolge il quadro tattico. Da un punto di vista offensivo sono un po saltati gli schemi, le classiche strutture di distribuzione sono diventate sempre più ibride, spesso si vede il classico pod off 9, ma poi tutti gli avanti sono distribuiti a formare dei pattern insieme ai tre quarti, i quali a loro volta giocano molto alti a ridosso della linea difensiva.
Questo ovviamente per cercare di poter lavorare al meglio per garantire il possesso sul punto d incontro, oltre che manipolare le difese con corse da finti ricevitori o giocate organizzate.
Sempre in attacco, attenzione particolare ai calci tattici, calciare per andare a mettere pressione dietro al triangolo è un modo per attaccare al piede, visto anche l impossibilita del placcato di muoversi a terra .
Poi c è anche da dire che stiamo assistendo ad una competizione dal tasso tecnico migliore al mondo, le difese possono sembrare, alle volte lo sono, un po allegre, ma è vero anche che in attacco riescono a trasformare in oro quello che toccano.
Ci sarebbe ancora tantissimo altro da dire, ma non voglio sembrare pedante...
Quanto a Papalii, lo adoro, è vero lo scorso anno non c è stata la consacrazione, ma i Blues erano tutt altra squadra...è un gigante di soli 22 anni, un po tutta la terza linea Blues potrebbe essere da nazionale...
Per il resto io tifo Highlanders
Grazie, vedremo poi anche quello australiano

RigolettoMSC
Messaggi: 1348
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 29 giu 2020, 22:17

Questo nuovo torneo Aotearoa sta facendo letteralmente faville e sono contento che i Blues (che guardo con un po' di simpatia da quando Kirwan li allenava) dopo anni di mediocrità finalmente siano ai vertici. Il fatto che l'ultima giornata veda proprio la gara Crusaders-Blues potrebbe regalarci una vera e propria finale in un girone all'italiana che di per se non ne prevede.
Sulle nuove tattiche imposte da una rigida applicazione del regolamento (un po' meno rigida in questa terza giornata, a dire il vero, purtroppo) ha già detto con una competenza che non mi appartiene MrIan, io vorrei aggiungere un paio di osservazioni. Finalmente le touch cominciano a funzionare (le prime partite si son viste cose che quasi incredibili, a a quel livello); si vedono più errori di quanto ci si potrebbe aspettare da questi giocatori, ma si gioca ad un ritmo davvero molto alto e poi i giocatori spesso tentano delle giocate al limite dell'umano, per dire così. Due parole su Clarke che quando si mette in moto è impressionante e difficilmente difendibile e su B. Barret che ha fatto due raccolte da terra sotto pressione che anche da sole avrebbero comunque dato un senso alla partita.

Non mi piace, invece, che si cominci già ad allentare la stretta sull'applicazione del regolamento (e in queste due ultime partite si è visto) giustificando la cosa con il fatto che troppe interruzioni potrebbero non essere gradite dal pubblico internazionale, insomma le solite considerazioni che con lo sport non hanno niente da condividere.
Riccardo

metabolik
Messaggi: 6249
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da metabolik » 30 giu 2020, 12:38

Non ho potuto guardare nessuna partita, ma mi dicono, e i commenti precedenti lo confermano, che oltre ad essere spettacoloso questo campionato è assolutamente interessante per l'applicazione delle nuove regole.
In soldoni, è vero che su portatore placcato a terra non può più formarsi raggruppamento ?

RigolettoMSC
Messaggi: 1348
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 30 giu 2020, 23:12

metabolik ha scritto:
30 giu 2020, 12:38
Non ho potuto guardare nessuna partita, ma mi dicono, e i commenti precedenti lo confermano, che oltre ad essere spettacoloso questo campionato è assolutamente interessante per l'applicazione delle nuove regole.
In soldoni, è vero che su portatore placcato a terra non può più formarsi raggruppamento ?
Il raggruppamento si forma, ma è di rapida soluzione; il portatore placcato può fare un secondo movimento esclusivamente verso la sua linea di meta e solo per presentare il pallone (niente più rotolamenti in avanti o gattonate né tanto meno furbate per nascondere il pallone), il placcatore deve lasciare immediatamente la possibilità di liberare e il difensore che tenta il "grillotalpa" o controlla il pallone anche per solo un secondo (ed è fallo a suo favore) oppure, se il raggruppamento è già formato, deve lasciare immediatamente il pallone se no è fallo (per il momento immediatamente significa immediatamente, ma pare si voglia lasciar giocare di più e fischiare di meno: a mio avviso, e non solo mio, facendo un passo nella direzione sbagliata). Il risultato che si ottiene è una circolazione della palla con una velocità superiore a quella a cui siamo abituati e a vedere la quantità dei falli in quello specifico settore non erano preparati davvero neanche i giocatori, in conclusione i raggruppamenti o sono molto rapidi o quasi sempre ci scappa il fallo. Nell'ottica di dare aria al gioco, non si può più nemmeno chiamare il "mark". Per il momento non c'è stato nessun rosso per poter vedere come funziona l'espulsione da venti minuti.
Riccardo

RigolettoMSC
Messaggi: 1348
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 30 giu 2020, 23:15

P.S. Meta, trova un qualunque sistema di vedere le partite, anche collegandoti in videochat con qualcuno che le guarda :P , sono davvero molto belle e per un appassionato è un peccato perderle.
Riccardo

RigolettoMSC
Messaggi: 1348
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 30 giu 2020, 23:23

P.P.S. A vedere l'entusiasmo con il quale gli arbitri neozelandesi fischiano qualsiasi cosa, mi viene da pensare che non vedessero l'ora di questa liberazione (per loro)... :rotfl:
Riccardo

metabolik
Messaggi: 6249
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da metabolik » 1 lug 2020, 11:57

Utile spiegazione ed interessante commento; addirittura eliminato il mark !
Grazie, Rigoletto.

Mr Ian
Messaggi: 4477
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Super Rugby 2020

Messaggio da Mr Ian » 4 lug 2020, 8:08

Ieri è iniziato pure il torneo australiano, nella prima uscita vittoria dei Reds contro i Waratahs dopo ben 7 anni di sconfitte...partita molto divertente, in campo un sacco di ragazzini, i Reds hanno un età media intorno ai 23 anni, ma anche nei Warathas un sacco di under 20 in campo. Segno che il rugby australiano sta provando in tutti i modi a trovare una nuova strada da perseguire in vista dei prossimi mondiali.
Per la prima volta si è applicata la regola dei 50 22 e dei 22 50, entrambe le squadre hanno cercato al piede queste soluzioni con discreto successo.
Nei Reds bella prestazione della mediana, da un lato la dinamicità di McDermott insieme alla classe cristallina di O Connor, ormai giocatore maturo in grade di muovere la squadra con lucidità.
Bella la meta a tagliare in due la difesa di Maddocks, per me il futuro estremo della nazionale green and gold...nel forum c era un utente che seguiva da molto vicino il rugby australiano, ad esempio per me i Reds quest anno giocano un rugby che a me piace molto, tra i miei favori della stagione dell universo ovalia...

Rispondi

Torna a “SANZAR”