Eccellenza, settima giornata

Moderatori: Ref, ale.com

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20892
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da jpr williams » 11 gen 2017, 13:20

Allora vuol dire che, una volta tanto, abbiamo avuto la stessa impressione :wink:
Ho visto giocare Brex 3 o 4 volte dal vivo (per antica abitudine tendo a farmi una convinzione precisa solo vedendo i giocatori dal campo, la tv non mi dà niente di definitivo) e posso dire che ogni volta mi ha fatto un'impressione sempre migliore. Beati gli argentini che possono permettersi di "lasciare" giocatori come lui o come anche il suo collega di ruolo Paz che gioca a Calvisano e che è un filino meno conosciuto, ma non meno forte IMHO.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Ilgorgo
Messaggi: 10152
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da Ilgorgo » 11 gen 2017, 16:46

Mi sembra che Spadoni, bersaglio delle contestazioni degli spettatori calvisanesi, sia assente da questo round di convocazioni arbitrali; almeno non ne ho trovato il nome dopo una rapida lettura. Forse anche il giudizio della Fir è stato negativo e l'arbitro ha ricevuto una settimana di pausa, o forse non è semplicemente disponibile. Un bravo al giovane arbitro reggiano Farinelli, vedo che arbitra già la serie A femminile. Ma bravi tutti gli arbitri anche perché ho notato che alcuni (tutti?) fanno il "doppio": sabato in Eccellenza e domenica sui campi minori.
Il mio arbitro preferito comunque questa settimana è in serie C; è il preferito (a pari merito con Gcruta) perché a volte mette "mi piace" ai messaggi facebook di rugby.it…

http://www.federugby.it/index.php?optio ... 10&lang=it

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da ElBono » 12 gen 2017, 8:07

SE effettivamente avesse ricevuto un periodo di vacanza forzata, sarebbe un'ulteriore bella risposta a chi dice che gli arbitri che sbagliano non vengono mai puniti.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20892
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da jpr williams » 12 gen 2017, 9:18

Ilgorgo ha scritto:Mi sembra che Spadoni, bersaglio delle contestazioni degli spettatori calvisanesi, sia assente da questo round di convocazioni arbitrali; almeno non ne ho trovato il nome dopo una rapida lettura.
Ho finalmente rivisto la partita registrata e le mie convinzioni si sono rafforzate: un arbitraggio grottesco e impresentabile, un insulto al pubblico e ai giocatori in campo.
Ciò detto voglio modificare in parte il mio giudizio su Spadoni: era la prima volta che lo vedevo all'opera e voglio pensare, per il momento, che si sia trattato per lui di una giornata no, una di quelle che ti capitano e in cui inizi mettendoti la maglietta al contrario e da lì in poi non azzecchi nulla fino a sera. Insomma, magari quella roba lì non era il vero Spadoni: lo spero per lui e, soprattutto, per il rugby. Per quanto mi riguarda gli concederei una prova d'appello: naturalmente se la canna per me può tranquillamente dedicarsi alla briscola in 5.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da gcruta » 12 gen 2017, 9:20

Ilgorgo ha scritto:Il mio arbitro preferito comunque questa settimana è in serie C; è il preferito (a pari merito con Gcruta) perché a volte mette "mi piace" ai messaggi facebook di rugby.it…
Troppo buono...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Ilgorgo
Messaggi: 10152
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da Ilgorgo » 12 gen 2017, 11:25

speartakle ha scritto:Bello!

Comunque tornando al rugby giocato, i due giocatori che stanno facendo la differenza quest'anno sono Novillo e Brex.
Con quest'ultimo lanciato anche a breve in Nazionale.
Un forumista di lingua ispanica (non so se spagnolo o argentino) chiede come mai Brex è considerato eleggibile per l'Italia visto che ha giocato sia per l'Argentina 7s che per Jaguares e Pampas (le nazionali "A" argentine)
http://uar.org.ar/jugadores/ficha_jugad ... estilo=equ

In effetti mi pareva di aver letto che la nazionale 7s non influenza l'eleggibilità di un giocatore ma l'inclusione in una nazionale "A" sì.
Sapete meglio di me come funzionano queste cose?

jaco
Messaggi: 6625
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da jaco » 12 gen 2017, 12:31

Ilgorgo ha scritto:
speartakle ha scritto:Bello!

Comunque tornando al rugby giocato, i due giocatori che stanno facendo la differenza quest'anno sono Novillo e Brex.
Con quest'ultimo lanciato anche a breve in Nazionale.
Un forumista di lingua ispanica (non so se spagnolo o argentino) chiede come mai Brex è considerato eleggibile per l'Italia visto che ha giocato sia per l'Argentina 7s che per Jaguares e Pampas (le nazionali "A" argentine)
http://uar.org.ar/jugadores/ficha_jugad ... estilo=equ

In effetti mi pareva di aver letto che la nazionale 7s non influenza l'eleggibilità di un giocatore ma l'inclusione in una nazionale "A" sì.
Sapete meglio di me come funzionano queste cose?
Direi di sì, anche la seven...:

REGULATION 8.ELIGIBILITY TO PLAY FOR NATIONAL REPRESENTATIVE TEAMS
8.1
Subject to Regulation 8.2, a Player may only play for the senior fifteen-a-side National Representative Team, the next senior fifteen-a- side National
Representative Team and the senior National Representative Sevens Team of the Union of the country in which:
(a) he was born; or
(b) one parent or grandparent was born; or
(c) he has completed thirty six consecutive months of Residence immediately preceding the time of playing.

8.2
A Player who has played for the senior fifteen-a-side National Representative Team or the next senior fifteen-a-side National Representative Team or the senior National Representative Sevens Team of a Union is not eligible to play for the senior fifteen-a-side National Representative team or the next senior fifteen-a-side National Representative Team or the senior National Representative Sevens Team of another Union.

http://www.worldrugby.org/wr-resources/ ... html#/150/

speartakle
Messaggi: 3415
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da speartakle » 12 gen 2017, 13:12

jaco ha scritto:
Ilgorgo ha scritto:
speartakle ha scritto:Bello!

Comunque tornando al rugby giocato, i due giocatori che stanno facendo la differenza quest'anno sono Novillo e Brex.
Con quest'ultimo lanciato anche a breve in Nazionale.
Un forumista di lingua ispanica (non so se spagnolo o argentino) chiede come mai Brex è considerato eleggibile per l'Italia visto che ha giocato sia per l'Argentina 7s che per Jaguares e Pampas (le nazionali "A" argentine)
http://uar.org.ar/jugadores/ficha_jugad ... estilo=equ

In effetti mi pareva di aver letto che la nazionale 7s non influenza l'eleggibilità di un giocatore ma l'inclusione in una nazionale "A" sì.
Sapete meglio di me come funzionano queste cose?
Direi di sì, anche la seven...:

REGULATION 8.ELIGIBILITY TO PLAY FOR NATIONAL REPRESENTATIVE TEAMS
8.1
Subject to Regulation 8.2, a Player may only play for the senior fifteen-a-side National Representative Team, the next senior fifteen-a- side National
Representative Team and the senior National Representative Sevens Team of the Union of the country in which:
(a) he was born; or
(b) one parent or grandparent was born; or
(c) he has completed thirty six consecutive months of Residence immediately preceding the time of playing.

8.2
A Player who has played for the senior fifteen-a-side National Representative Team or the next senior fifteen-a-side National Representative Team or the senior National Representative Sevens Team of a Union is not eligible to play for the senior fifteen-a-side National Representative team or the next senior fifteen-a-side National Representative Team or the senior National Representative Sevens Team of another Union.

http://www.worldrugby.org/wr-resources/ ... html#/150/

Ah bon allora nada. Anche se la cosa mi sembra stana che sia sfuggita anche in federazione ed altri. boh

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20892
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da jpr williams » 12 gen 2017, 16:01

Peccato, perchè è davvero forte forte... :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Ilgorgo
Messaggi: 10152
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da Ilgorgo » 12 gen 2017, 23:43

Tornando alle statistiche storiche, sono andato per curiosità a vedere dove giocano attualmente le migliori squadre delle otto regioni che non sono mai state nella massima categoria

Il Pesaro [Marche] è in serie A ma ultimo nel proprio girone
Alghero e Capoterra [Sardegna] sono 5° e 9° in serie B, girone uno
Il Perugia [Umbria] è 2° in serie B, girone due
Lo Stade Valdotain [V.d'Aosta] è in serie C, 3° su sei nel girone D
La [Puglia] ha un girone tutto per sé in serie C, con Tigri Bari, Salento XV (lu sole, lu mare e lu rugby), Amatori Monopoli (acerrimi nemici degli Estimatori Risiko), Rugby Bitonto (cittadina dedicata a grillo e casaleggio un po' come Sasso Marconi e Roncole Verdi furono dedicate ad altri grandi personaggi), Svicat Lecce
Il Campobasso [Molise] è 5° nella serie C2 campana
Il Potenza [Basilicata ] è 1° nella serie C2 pugliese
Il Trento [Trentino AA] è 1° nella serie C2 veneta, il Bressanone è sesto nella lega regionale sud-bavarese in Germania

In un certo senso si può quindi dire che in questo momento il Molise è l'ultima tra le regioni italiane nel rugby
E si può anche dire che passerà ancora almeno qualche anno prima che una di queste otto regioni riesca a debuttare in Eccellenza

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da ElBono » 13 gen 2017, 8:13

Ilgorgo ha scritto:Amatori Monopoli (acerrimi nemici degli Estimatori Risiko)
Che perla!!

jaco
Messaggi: 6625
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da jaco » 13 gen 2017, 8:26

ElBono ha scritto:
Ilgorgo ha scritto:Amatori Monopoli (acerrimi nemici degli Estimatori Risiko)
Che perla!!
Perchè quella di Bitonto? (Anche se adesso è un po' come sparare alla croce rossa...)

Credo che la frase finale sia piuttosto ottimistica... o eufemistica, meglio...

jaco
Messaggi: 6625
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da jaco » 13 gen 2017, 9:04

Seguendo il gorgo in questo delirio di numeri e storia (ma forse dovremmo aprire un thread apposito anche se capisco che ci troveremmo solo noi due malati di mente a parlare di queste cose), può essere interessante anche un'analisi sulle attuali (sole) quattro regioni che si ritrovano in eccellenza.
In effetti, volendo essere precisi ci si accorge che in realtà sono più ridotte "zone interprovinciali" (e a volte neanche tanto "inter") e non regioni intere.
Per cui si ha:
Veneto: tutte (e dico tutte) le squadre venete che hanno militato nella massima serie si trovano dentro ad un quadrilatero con vertici San Donà-Treviso-Padova-Rovigo.
Lombardia: il quadrilatero diventa triangolo Milano (Rho/Parabiago se vogliamo essere precisi)-Viadana-Brescia con l'eccezione del GUF Pavia nella preistoria...
Emilia (romagna non pervenuta): il triangolo diventa una linea retta Bologna-Piacenza sulla via Emilia (come piacerebbe a Guccini)
Lazio: la linea retta diventa un segmentino Roma-Colleferro (con l'eccezione di Rieti), ma potremmo anche parlare di un punto (per quanto grosso) e dire Roma...

Non l'ho fatto ma credo che se andassimo a vedere anche le altre regioni che hanno avuto squadre nel massimo campionato, vedremmo realtà simili (penso a L'Aquila, o Torino, brevissime e fugaci apparizioni di Novara e Alessandria, Napoli, con un paio di campionati per Benevento, Firenze-Prato ecc.).

Il fatto non proprio positivo è che questa radicalizzazione in "enclave" con il professionismo (o semi-professionismo) si sta chiaramente accentuando di anno in anno e ciò non depone a favore di un maggiore sviluppo del nostro amato sport, nè possono essere portate a paragone, a parziale consolazione, situazioni simili in Francia o Inghilterra per ovvi motivi...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20892
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da jpr williams » 13 gen 2017, 9:42

jaco ha scritto:
ElBono ha scritto:
Ilgorgo ha scritto:Amatori Monopoli (acerrimi nemici degli Estimatori Risiko)
Che perla!!
Perchè quella di Bitonto? (Anche se adesso è un po' come sparare alla croce rossa...)

Credo che la frase finale sia piuttosto ottimistica... o eufemistica, meglio...
Sono estasiato. :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Ilgorgo
Messaggi: 10152
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Eccellenza, settima giornata

Messaggio da Ilgorgo » 13 gen 2017, 12:37

jaco ha scritto:...
Un altro dato che ho notato compilando come un monaco cistercense questa tabellona https://docs.google.com/spreadsheets/d/ ... edit#gid=0
è che le ultime squadre che ho inserito (n° 114 e 115) sono state San Gregorio (Ct) e Reggio Emilia, approdate in Eccellenza nel 2011/12. Da allora, cinque anni fa, nessuna nuova squadra ha debuttato in massima categoria. Un dato non così sorprendente (può capitare in qualsiasi sport che per qualche anno nessuna matricola riesca a emergere) ma comunque un poco significativo del perdurare del predominio delle città rugbistiche tradizionali

Rispondi

Torna a “Stagione 2016/2017”