6N IV Giornata Irlanda vs Italia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

jentu
Messaggi: 4158
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da jentu » 29 feb 2020, 15:02

Ma a voi pare normale che si sospenda la partita e si dica italiani venite pure nei nostri pub, dove peraltro i rischi igienici di altro tipo non mancano?
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Leinsterugby
Messaggi: 5559
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Leinsterugby » 29 feb 2020, 19:36

jentu ha scritto:
29 feb 2020, 15:02
Ma a voi pare normale che si sospenda la partita e si dica italiani venite pure nei nostri pub, dove peraltro i rischi igienici di altro tipo non mancano?
no è una decisione assurda proprio per quello,
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Garry
Messaggi: 11433
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Garry » 29 feb 2020, 20:48

Questi i convocati per il prossimo raduno in vista dell'Inghilterra. L'elendo definitivo l'otto marzo. Hanno rilasciato Pettinelli, Ruzza e Zani e tornano dentro Meyer, Biondelli, Boni e M'Banda.

Gli atleti Giovanni Pettinelli, Federico Ruzza e Federico Zani sono stati rilasciati al Benetton Rugby.

Questa la lista aggiornata dei convocati:

Piloni
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 3 caps)*
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 43 caps)*
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 10 caps)*
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 5 caps)*

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 27 caps) – capitano
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 10 caps)

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 29 caps)
Niccolò CANNONE (Argos Petrarca Rugby/Benetton Rugby, 3 caps)*
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 119 caps)

Flanker/n.8
Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 11 caps)*
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 20 caps)*
Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 4 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 25 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 39 caps)

Mediani di mischia
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 39 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 15 caps)*

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 57 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 42 caps)
Antonio RIZZI (Benetton Rugby, esordiente)*

Centri/Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 25 caps)
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 62 caps)*
Michelangelo BIONDELLI (Zebre Rugby Club/Fiamme Oro Rugby, esordiente)*
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 15 caps)
Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 11 caps)*
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 26 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 32 caps)*
Alberto SGARBI (Benetton Rugby, 29 caps)
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Garry
Messaggi: 11433
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Garry » 29 feb 2020, 20:53

Quella di Zani ha tutto l'aspetto di una punizione per il giallo ricevuto, a meno che non sia infortunato
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

jentu
Messaggi: 4158
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da jentu » 1 mar 2020, 7:26

Non rientrava fra quelli infortunati del bollettino medico, cedo sia proprio da leggere come punizione. Ma il giallo è stata la conseguenza della difficoltà iad interpretare il momento tattico della partita, lasciadosi andare ad un gesto sopra le righe.
Un segnale anche per altri
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Ilgorgo
Messaggi: 11033
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Ilgorgo » 1 mar 2020, 8:02

Leinsterugby ha scritto:
29 feb 2020, 19:36
jentu ha scritto:
29 feb 2020, 15:02
Ma a voi pare normale che si sospenda la partita e si dica italiani venite pure nei nostri pub, dove peraltro i rischi igienici di altro tipo non mancano?
no è una decisione assurda proprio per quello,
Non penso che nessuno abbia detto "cari italiani venite pure nei nostri pub". Hanno sospeso gli eventi collettivi non indispensabili, come quelli sportivi, ma hanno deciso di non chiudere le frontiere ritenendolo un provvedimento eccessivo

jentu
Messaggi: 4158
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da jentu » 1 mar 2020, 8:26

Ilgorgo ha scritto:
1 mar 2020, 8:02
Leinsterugby ha scritto:
29 feb 2020, 19:36
jentu ha scritto:
29 feb 2020, 15:02
Ma a voi pare normale che si sospenda la partita e si dica italiani venite pure nei nostri pub, dove peraltro i rischi igienici di altro tipo non mancano?
no è una decisione assurda proprio per quello,
Non penso che nessuno abbia detto "cari italiani venite pure nei nostri pub". Hanno sospeso gli eventi collettivi non indispensabili, come quelli sportivi, ma hanno deciso di non chiudere le frontiere ritenendolo un provvedimento eccessivo
E a te non pare la stessa cosa, se non rimborsi il biglietto aereo acquistato da tempo?
In ogni caso, ora vado a cercarlo, il comunicato della IRFU suonava proprio così, a mia memoria
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

jentu
Messaggi: 4158
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da jentu » 1 mar 2020, 8:34

Onrugby scriveva questo.
“L’IRFU è completamente d’accordo nel seguire queste indicazioni, dunque lavoreremo col board del 6 Nazioni per trovare il prima possibile una nuova data, che al momento non si conosce. Riguardo a questo speriamo di avere un aggiornamento nei prossimi giorni”.

Inoltre è stato sottolineato che non esistono divieti di viaggio per i cittadini italiani. Sono circa 3.000 i biglietti che sono stati venduti a tifosi degli azzurri, che potranno comunque recarsi a Dublino ma ovviamente non avranno alcuna partita del 6 Nazioni da vedere.

Se è vero lo sanno loro, io lo leggo come ho scritto
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Ilgorgo
Messaggi: 11033
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Ilgorgo » 1 mar 2020, 9:18

E' una sfumatura abbastanza diversa, secondo me. Dire "italiani venite pure vi aspettiamo!" sarebbe stato irresponsabile, oltre che illogico. Annullare la partita ma senza rifondere i biglietti aerei è una cosa che appare illogica ma che forse è dovuta a cause di forza maggiore, cioè al fatto che forse uno stato non può permettersi di ripagare tutti i biglietti di viaggio per tutti gli eventi che saranno annullati in questo periodo, considerando che già l'annullamento di quegli eventi produrrà perdite economiche.
Provo a mettermi nei panni di chi deve decidere: da una parte si avrebbe voglia di sottovalutare il pericolo e di lasciare che la vita della nazione proceda come prima, ma così rischi di avere sulla coscienza molti morti; dall'altra ti senti spinto per prudenza ad annullare tutti gli eventi e a chiudere le frontiere, ma così rischi di fare crollare la tua economia e di avere sulla coscienza migliaia di disoccupati. Considerando che perfino gli esperti sembrano tutt'altro che concordi sulle caratteristiche di questo virus e su come affrontarlo, la situazione dei dirigenti politici non dev'essere semplice.
Con questo non dico che annullare Irlanda-Italia e mantenere validi i biglietti sia la decisione migliore, dico solo che è difficile capire quale dovrebbe essere la decisione migliore

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 3346
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Big Lebowski » 1 mar 2020, 9:34

E' sicuramente una situazione molto complessa da gestire. Chi ha l'onere di prendere queste decisioni molto spesso non viene compreso ma ha sicuramente maggiori elementi di noi che le seguiamo da casa.
Tendo a fidarmi che quanto sia stato deciso sia il meglio che si possa fare alla luce dei potenziali rischi e di quanto sia nelle possibilità di un singolo paese.
Poi a posteriori sarà molto facile dire se la decisione fosse giusta o sbagliata, se si potesse fare di meglio oppure diversamente. Purtroppo la decisione va presa in questo momento e nell'interesse di tutti per quanto possibile.

jentu
Messaggi: 4158
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da jentu » 1 mar 2020, 10:20

Non riesce a rifondere i biglietti aerei. Ma questo che segue il governo irlandese si sente di farlo:

Cork è l'epicentro di uno scontro mai visto tra l'Unione europea e il governo di Dublino. Un conflitto che esemplifica bene il concetto espresso dal presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, il 7 settembre sull'esistenza di squilibri fiscali non più sostenibili all'interno della Ue.
Il paradosso fiscale
L'Europa assiste basita a un paradosso. La Commissione europea ha intimato all'Irlanda di riscuotere da Apple 14,3 miliardi di euro di tasse non pagate ma il governo di Dublino si rifiuta di prendere questi soldi.
Dal Sole 24 ore del 7 ottobre 2019
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 3346
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Big Lebowski » 1 mar 2020, 10:29

Mi pare siamo su due piani un poco differenti eh :)

kairos55
Messaggi: 208
Iscritto il: 31 dic 2015, 14:26

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da kairos55 » 1 mar 2020, 13:44

Big Lebowski ha scritto:
1 mar 2020, 9:34
E' sicuramente una situazione molto complessa da gestire.
...
Poi a posteriori sarà molto facile dire se la decisione fosse giusta o sbagliata, se si potesse fare di meglio oppure diversamente. Purtroppo la decisione va presa in questo momento e nell'interesse di tutti per quanto possibile.
A me pare che le alternative ci fossero e come . Si sarebbe capito se la decisione di annullare la partita fosse in un contesto generale di evitare gli eventi sportivi di massa, ma non è così in Irlanda.
Il problema era di evitare che 3000 potenziali "untori" italici si mischiassero allo stadio con i celtics (ma liberi di girare e qui è la prima contraddizione ... ). Ma allora era sufficiente fare la partita adottando una qualsiasi di queste soluzioni a restrizioni decrescenti:

1) non fare andare gli italiani allo stadio e rimborsare il biglietto;
2) idem ma predisporre una piazza con maxischermi per permettere buna visione HD della partita;
2) farli andare allo stadio ma concentrandoli in una zona specifica dello stadio controllata.

Leinsterugby
Messaggi: 5559
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da Leinsterugby » 1 mar 2020, 14:56

a rischio anche Francia - Irlanda
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22545
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6N IV Giornata Irlanda vs Italia

Messaggio da jpr williams » 1 mar 2020, 15:00

Big Lebowski ha scritto:
1 mar 2020, 9:34
E' sicuramente una situazione molto complessa da gestire. Chi ha l'onere di prendere queste decisioni molto spesso non viene compreso ma ha sicuramente maggiori elementi di noi che le seguiamo da casa.
Tendo a fidarmi che quanto sia stato deciso sia il meglio che si possa fare alla luce dei potenziali rischi e di quanto sia nelle possibilità di un singolo paese.
Poi a posteriori sarà molto facile dire se la decisione fosse giusta o sbagliata, se si potesse fare di meglio oppure diversamente. Purtroppo la decisione va presa in questo momento e nell'interesse di tutti per quanto possibile.
Commento che sposo in pieno.
E' la classica situazione lose/lose in cui qualunque decisone venga presa è destinata a sacrificare qualcosa per qualcos'altro. E quindi a scontentare in ogni caso qualcuno. Una di quelle situazioni in cui si comprende appieno quanto la politica, quella seria, sia un'arte difficile cui dovrebbero dedicarsi i migliori e non i chiacchieroni da osteria che spopolano da noi, quelli che sparano cazzate in base ai sondaggi.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Europa”