6 N Galles-Francia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22516
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da jpr williams » 24 feb 2020, 9:53

Infatti gli arbitri in quanto esseri umani sono fallibili come tutti gli altri (tranne gli arbitri-tifosi da tastiera, quelli non sbagliano mai) e non c'è niente di male a rilevarlo, a patto che ci si fermi all'analisi dell'errore. Ma quando entrano in gioco argomenti come la partigianeria o la premeditazione siamo letteralmente fuori da ogni ragionevolezza plausibile.
Per me esistono solo 3 categorie di arbitri: quelli bravi, quelli meno bravi e quelli bravi in giornata no.
Di utenti del forum, invece, ne esistono solo due categorie per me: quelli di cui mi interessa leggere il parere (a maggior ragione se diverso dal mio) e gli "altri".
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 10:27

jpr williams ha scritto:
24 feb 2020, 9:53
Infatti gli arbitri in quanto esseri umani sono fallibili come tutti gli altri (tranne gli arbitri-tifosi da tastiera, quelli non sbagliano mai) e non c'è niente di male a rilevarlo, a patto che ci si fermi all'analisi dell'errore. Ma quando entrano in gioco argomenti come la partigianeria o la premeditazione siamo letteralmente fuori da ogni ragionevolezza plausibile.
Per me esistono solo 3 categorie di arbitri: quelli bravi, quelli meno bravi e quelli bravi in giornata no.
Di utenti del forum, invece, ne esistono solo due categorie per me: quelli di cui mi interessa leggere il parere (a maggior ragione se diverso dal mio) e gli "altri".
Terrapiattista lo dici a tua sorella. ora mi hai veramente rotto!... Cerco sempre di essere ironico e tranquillo, ma a tutto c'è un limite e te l'hai superato!
Come al solito spari solo un sacco di cacchiate preconcette. E a nulla serve spiegarti (ormai per la millesima volta), che i 'complotti' li vedi solo tu nella tua testa (e li usi come argomento con estrema scorrettezza, solo per screditare le tesi altrui).

se un arbitro è della stessa nazione della squadra che va ad arbitrare , è abbastanza ovvio pensare che l'arbitraggio possa non essere neutrale e che gli errori (specie quelli marchiani!!!!), possano essere dettati da una ovvia simpatia per una squadra anziché per l'altra. E queste cose si percepiscono subito. Non c'è bisogno di essere terrapiattisti. E, infatti, chissà come mai nessuno accusa di partigianeria Owens o Barnes e invece subito quasi tutti puntano l'indice contro i vari Patterson e Lacey. Un arbitro imparziale si vede. Uno che non lo è, anche.

Se non lo vuoi capire, bene. Altrimenti, amen!... Goditi i tuoi complotti (che non esistono, ma che evidentemente ti aiutano a vivere sereno) e tanti auguri.

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 11:02

MadRef ha scritto:
24 feb 2020, 2:54

La cosa sulle nazioni britanniche poi rasenta il delirio: vai in un pub gallese durante un Inghilterra contro Chitipare e trova un gallese che tifi per l'Inghilterra se ti riesce.
Ascolta. Ho vissuto dieci anni in Inghilterra e la mia conoscenza di quel mondo non si basa certo sulla birretta presa col tifoso di turno nel terzo tempo.
Gallesi e Inglesi se le possono dare quando fanno i derby, ma sono la stessa cosa (e dicasi lo stesso con Irlandesi e Scozzesi). e' come se mi venissi a dire che puoi far arbitrare la partita di champions del Milan a un arbitro interista, perché tanto mllan e Inter sono rivali.

C'è un filo rosso che lega indissolubilmente tutte le 'nazioni' delle isole britanniche (tra loro, ma non solo. Anche con le loro ex colonie oltreoceano, direi, anche se meno marcato), un filo rosso culturale naturale (che è assolutamente indiscutibile per chiunque conosca intimamente quel mondo), ma anche storico, cementato da ben due guerre mondiali (lasciamo perdere l'IRA, che è un fenomeno locale e circoscritto). Per di più, se proprio vogliamo trovare un campo in cui questo legame è, non solo sotterraneo, ma addirittura anche espresso in maniera concreta, questo è proprio il rugby... con i Lions!

Dunque non venirmi a parlare di deliri su questa faccenda, che è semplicemente palese, se conosci davvero quel mondo! La 'simpatia' e l'unione sportiva di queste nazioni rugbystiche lo si percepisce subito, anche tra giocatori e giornalisti. Basta conoscere l'inglese e quella cultura.

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 11:10

MadRef ha scritto:
24 feb 2020, 2:54

Sì gli arbitri sbagliano e no non lo fanno a senso unico: quello è il tuo bias da tifoso. Tant'è vero che pure il Galles si lamentava dell'arbitraggio. Poi è normale che la squadra più debole finisca spesso per essere penalizzata di più perché nelle situazioni dubbie è di solito quella un po' più in ritardo, un po' più sotto pressione e quindi più facilmente a rischio di dare la sensazione di aver commesso un'irregolarità. È lo stesso meccanismo per cui la maggioranza delle punizioni in mischia penalizzano la squadra non in possesso. Non c'è un bias perché statisticamente è proprio ciò che accade.

E sì a volte gli arbitri mancano anche qualcosa che hanno visto tutti perché insieme a quella cosa ne stanno controllando atre 50. Infatti spesse volte capita invece che l'arbitro fischi qualcosa che ha visto solo lui ma che il rellantatore evidenzia essere corretta. È un lavoro estenuante ed i cali di concentrazione ed attenzione durante gli 80' minuti sono inevitabili. Prendi una volta il fischietto in mano e capirai di cosa parlo invece di attaccarti a teorie cospirazione da Terra Piatta. Accettare la spiegazione più semplice proprio no eh?
Un guardalinee non vede un piede fuori su un calcio di settanta metri, quindi completamente lontano dal gioco e su un giocatore solo, e dovendo controllare solo quello... E tu alla fine di una supercazzola di dieci righe che non giustifica per niente la faccenda in questione, dici a me (!!!) di accettare la spiegazione più semplice?
Sei una sagoma! :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22516
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da jpr williams » 24 feb 2020, 11:13

danci ha scritto:
24 feb 2020, 8:35
Ma la tv italiana non fa sentire l'audio degli arbitri? Oltre al servizio scadente che danno non hanno neanche l'audio dal microfono dell'arbitro?
Purtroppo su DMAX non è possibile, nemmeno sulla piattaforma sky con decoder che uso io, usare la funzione che permette di shiftare dall'audio "normale" a quello "originale" che invece è disponibile sui canali sky sport dove, infatti, era possibile seguire la partita sentendo solo gli effetti del campo ed i microfoni della terna arbitrale e del TMO (fra l'altro con la possibilità di cogliere gustoe esclamazioni dei giocatori quando erano vicini al microfono del ref). Sul digitale terrestre, poi, non c'è proprio la possibilità.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

danci
Messaggi: 2351
Iscritto il: 28 lug 2005, 0:00

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da danci » 24 feb 2020, 11:48

jpr williams ha scritto:
24 feb 2020, 11:13
danci ha scritto:
24 feb 2020, 8:35
Ma la tv italiana non fa sentire l'audio degli arbitri? Oltre al servizio scadente che danno non hanno neanche l'audio dal microfono dell'arbitro?
Purtroppo su DMAX non è possibile, nemmeno sulla piattaforma sky con decoder che uso io, usare la funzione che permette di shiftare dall'audio "normale" a quello "originale" che invece è disponibile sui canali sky sport dove, infatti, era possibile seguire la partita sentendo solo gli effetti del campo ed i microfoni della terna arbitrale e del TMO (fra l'altro con la possibilità di cogliere gustoe esclamazioni dei giocatori quando erano vicini al microfono del ref). Sul digitale terrestre, poi, non c'è proprio la possibilità.
Togliere il commento e sentire i rumori dal campo, compreso il microfono dell'arbitro, sarebbe l'opzione migliore, sono d'accordo, ma le tv francesi e britanniche consentono di sentire tutto anche con il commento, anzi se i commentatori non sono proprio fessi ascoltano attentamente quello che dice l'arbitro e i giocatori a lui vicini e ne fanno oggetto di commenti e discussione. In particolare quando interviene il TMO capire bene la dinamica tra lui e l'arbitro è fondamentale altrimenti si fa davvero fatica a capire quello che succede in campo. Questo tipo di audio consente anche di sentire il colloquio tra arbitro e TMO anche mentre l'azione è in corso e di capire da chi dei due proviene l'iniziativa di rivedere determinate azioni.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22516
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da jpr williams » 24 feb 2020, 11:52

danci ha scritto:
24 feb 2020, 11:48
Togliere il commento e sentire i rumori dal campo, compreso il microfono dell'arbitro, sarebbe l'opzione migliore, sono d'accordo, ma le tv francesi e britanniche consentono di sentire tutto anche con il commento, anzi se i commentatori non sono proprio fessi ascoltano attentamente quello che dice l'arbitro e i giocatori a lui vicini e ne fanno oggetto di commenti e discussione. In particolare quando interviene il TMO capire bene la dinamica tra lui e l'arbitro è fondamentale altrimenti si fa davvero fatica a capire quello che succede in campo. Questo tipo di audio consente anche di sentire il colloquio tra arbitro e TMO anche mentre l'azione è in corso e di capire da chi dei due proviene l'iniziativa di rivedere determinate azioni.
Mah, sai, qualcosina si percepiva anche, ma è che il duo osteria quando commenta non fa zitto un secondo. :roll:
A onor del vero di solito sui dialoghi fra ref e TMO si azzittano pure loro e si riesce a sentire qualcosa. Solo qualcosa perchè poi devono tradurre loro ed ho l'impressione che talvolta non siano proprio traduzioni fedelissime. Impressione, sia chiaro.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 11:52

danci ha scritto:
24 feb 2020, 8:35
Il TMO ha riferito che l'aveva perso ma non in avanti
Scusa ma questa me l'ero persa. No comment.

kairos55
Messaggi: 208
Iscritto il: 31 dic 2015, 14:26

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da kairos55 » 24 feb 2020, 12:18

Scusate, mi sembra che i toni da ambedue le parti si stiano alzando troppo, e questo nasce da una estremizzazione delle posizioni. Chi difende sempre e comunque l'operato dell'arbitro dandogli, giustamente, il diritto di sbagliare vede come complottismo qualsiasi rilievo di Bias nelle decisioni. Chi nota fattualmente questi Bias parla come minimo di "sudditanza psicologica" verso le tier 1 storiche e può essere tentato di tendere al complottismo.

Personalmente escudo questo ma non si può neanche negare che il Bias interpretativo è statisticamente verso le squadre più forti e in seconda istanza verso le tier 1 primordiali (guarda caso le britanniche). Attenzione ho detto statisticamente non sempre; quindi ci può anche stare che "semel in" l Italia sia favorita.

Sulla questione della rivalità interbritannica condivido quanto detto da Aironifan; c'è un cemento di grandeur imperiale che le lega psicologicamente al di là delle rivalità interne e che fa trasparire spesso comportamenti di supponenza e superiorità che possono manifestarsi (INCONSAPEVOLMENTE lo metto su maiuscolo perché sia chiaro) nelle decisioni sul campo.

Di quest'ultimo atteggiamento ne può fare le spese anche la Francia, accolta molto presto nel club ristretto ma in fondo estranea alla britannicità. Nell'ultimo turno le decisioni arbitrali avrebbero potuto scipparle una vittoria sacrosanta e molto più netta del risultato. Se una squadra fortissima deve ridursi a vincere di poco per le "sviste" arbitrali questo è la migliore risposta a chi dice che si vince anche con gli errori degli altri. Sì è possibile ma solo se avresti vinto con più di 20 punti in assenza degli errori

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 12:58

kairos55 ha scritto:
24 feb 2020, 12:18
Scusate, mi sembra che i toni da ambedue le parti si stiano alzando troppo, e questo nasce da una estremizzazione delle posizioni. Chi difende sempre e comunque l'operato dell'arbitro dandogli, giustamente, il diritto di sbagliare vede come complottismo qualsiasi rilievo di Bias nelle decisioni. Chi nota fattualmente questi Bias parla come minimo di "sudditanza psicologica" verso le tier 1 storiche e può essere tentato di tendere al complottismo.

Personalmente escudo questo ma non si può neanche negare che il Bias interpretativo è statisticamente verso le squadre più forti e in seconda istanza verso le tier 1 primordiali (guarda caso le britanniche). Attenzione ho detto statisticamente non sempre; quindi ci può anche stare che "semel in" l Italia sia favorita.

Sulla questione della rivalità interbritannica condivido quanto detto da Aironifan; c'è un cemento di grandeur imperiale che le lega psicologicamente al di là delle rivalità interne e che fa trasparire spesso comportamenti di supponenza e superiorità che possono manifestarsi (INCONSAPEVOLMENTE lo metto su maiuscolo perché sia chiaro) nelle decisioni sul campo.

Di quest'ultimo atteggiamento ne può fare le spese anche la Francia, accolta molto presto nel club ristretto ma in fondo estranea alla britannicità. Nell'ultimo turno le decisioni arbitrali avrebbero potuto scipparle una vittoria sacrosanta e molto più netta del risultato. Se una squadra fortissima deve ridursi a vincere di poco per le "sviste" arbitrali questo è la migliore risposta a chi dice che si vince anche con gli errori degli altri. Sì è possibile ma solo se avresti vinto con più di 20 punti in assenza degli errori
Deo gratias!

Tutto perfetto.
Unica cosa sola, però... ti prego... non usare/te mai più il termine 'bias' che va tanto di moda. :lol:

Rambler86
Messaggi: 187
Iscritto il: 1 set 2007, 12:14

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Rambler86 » 24 feb 2020, 13:16

Un guardalinee non vede un piede fuori su un calcio di settanta metri, quindi completamente lontano dal gioco e su un giocatore solo, e dovendo controllare solo quello.
ora non ricordo perfettamente...ha lasciato giocare o ha dato rimessa alla scozia? perchè se ha dato rimessa alla scozia missà che potrebbe avere ragione lui e torto tu...

regola 18.1

Il pallone è in touche o in touche di meta quando:

Il pallone o il portatore di pallone tocca la linea di touche, la linea di touche di meta o qualsiasi cosa oltre queste linee.

Un giocatore, che sta già toccando la linea di touche, la linea di touche di meta o qualsiasi cosa oltre queste linee, afferra o tiene il pallone.
Se il pallone ha raggiunto il piano della touche quando viene afferrato, non si ritiene che il giocatore che lo afferra abbia portato il pallone in touche.
Se il pallone non ha raggiunto il piano della touche quando viene afferrato o raccolto, si ritiene che il giocatore che afferra il pallone lo abbia portato in touche, indipendentemente dal fatto che il pallone fosse in movimento o fermo.

se il pallone ha attraversato il piano della touche, la rimessa era scozzese,altrimenti ha cazzato l'assistente. Btw l'unico modo per esserne certi era essere in linea col il gdl e dalle riprese tv la cosa non era nè chiara ne ovvia..quindi non ci piango nemmeno troppo sopra...

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 13:37

Invece di lasciare andare il pallone in touche, l'ha raccolto con un piede sulla linea. Il guardalinee non l'ha segnalato e l'amico Tinhorn è tranquillamente ripartito in contrattacco. Alè.

Se poi mi vieni a raccontare con l'ha visto, va beh, che ti devo dire? Sono io che cerco le spiegazioni arzigogolate. :lol:

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 13:40

Volevo dire " se mi vieni a raccontare che NON l'ha visto", ovviamente....

Aironifan
Messaggi: 1065
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Aironifan » 24 feb 2020, 13:43

Sarà inciampato... O magari si sarà distratto a guardare le poppe della bionda del terzo anello.
Che ce voi fa'? Sono cose che capitano... Sempre quando devono valutare le cose in nostro favore, eh. Ma capitano. :roll:

Rambler86
Messaggi: 187
Iscritto il: 1 set 2007, 12:14

Re: 6 N Galles-Francia

Messaggio da Rambler86 » 24 feb 2020, 14:16

ho fatto una domanda diversa perchè non mi ricordo lo sviluppo dell'azione. Se mi dici che è partito in contrattacco e non ha fatto giocare alcuna rimessa ha sicuramente sbagliato, del perchè o percome poco poco me ne cale ( meno che non vi fossero poppe in terzo anello =D)
SE PERO', è stata giocata una rimessa, veloce o normale, allora mi preme chiarirti un fatto, ovvero che la regola dice che le cose potrebbero essere leggermente diverse da come le vedi tu.
per il resto non devo convincerti di nulla =).

Rispondi

Torna a “Europa”