6N Galles - Italia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

mockba1
Messaggi: 313
Iscritto il: 30 lug 2011, 16:29

6N Galles - Italia

Messaggio da mockba1 » 28 gen 2014, 3:20

a 5 giorni dalla partita mi permetto di aprire le danze (un paio d'anni fa' questo topic sarebbe stato aperto a 5 mesi dalla partita comunque...)

Ok non per continuare in vena disfattista ma questa in teoria (forse ci va' vicina quella dopo) e la partita piu' ardua del nostro 6N. La butto li' Galles vincente di 24-28 punti (ok c'e' il Nostradamus per gli azzardi ma li me la gioco a 5 minuti prima del fischio d'inizio :)

Ci sono superiori in tutto, forse nelle touche siamo li' ma comunque perdere di 10 punti credo sarebbe gia' una mezza vittoria (e non voglio fare quello appagato dalle onorevoli sconfitte).

La mia;

DeMa- Ghira- Castro
Gelde- Minto
Zanni-Parisse-Derby (Barbieri...Favaro quanto mi manchi)
Gori-Tommaso
Esposito (Vitellone)-Sgarbi-Benvenuti-Campa (Mirco)
McLean (Masi quanto mi manchi)

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6689
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da Hap » 28 gen 2014, 12:12

Ecco il Galles:

Leigh Halfpenny (Cardiff Blues), Alex Cuthbert (Cardiff Blues), Scott Williams (Scarlets), Jamie Roberts (Racing Metro), George North (Northampton Saints), Rhys Priestland (Scarlets), Mike Phillips (Racing Metro), Paul James (Bath Rugby), Richard Hibbard (Ospreys), Adam Jones (Ospreys), Luke Charteris (Perpignan), Alun Wyn Jones (CAPT – Ospreys), Dan Lydiate (Racing Metro), Justin Tipuric (Ospreys), Taulupe Faletau (Newport Gwent Dragons).

Riserve: Ken Owens (Scarlets), Ryan Bevington (Ospreys), Rhodri Jones (Scarlets), Andrew Coombs (Newport Gwent Dragons), Sam Warburton (Cardiff Blues), Rhys Webb (Ospreys), James Hook (Perpignan), Liam Williams (Scarlets)

http://www.onrugby.it/2014/01/28/galles ... i-nazioni/

L'unico commento che mi viene da fare quando vedo la formazione del Galles: miinchia.

E torna anche capitan Uncino!
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Lemond
Messaggi: 342
Iscritto il: 11 gen 2013, 15:17

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da Lemond » 28 gen 2014, 12:45

Buone notizie per l'Italia: all'apertura c'è Priestland :twisted: , anche se le speranze rimangono comunque quasi inesistenti. :evil:
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì ;)

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da Ale_86 » 28 gen 2014, 13:01

Niente, io speravo che mettessero Warburton+Tipuric dal primo, così si poteva "almeno" provare ad assassinarli a testate. Vabbè, si vedrà. Speriamo i loro francesi siano stanchi, e in una combo di giornata no di Priestland+Roberts.

Può essere che Brunel metta Bergamauro dal primo, in fondo serve gente reattiva e rognosa a rompere i maroni e sfruttare la proverbiale lentezza di Phillips.
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da JosephK. » 28 gen 2014, 13:28

Ale_86 ha scritto:Niente, io speravo che mettessero Warburton+Tipuric dal primo, così si poteva "almeno" provare ad assassinarli a testate. Vabbè, si vedrà. Speriamo i loro francesi siano stanchi, e in una combo di giornata no di Priestland+Roberts.

Può essere che Brunel metta Bergamauro dal primo, in fondo serve gente reattiva e rognosa a rompere i maroni e sfruttare la proverbiale lentezza di Phillips.
Mauro di quest'anno è un bel mastinone, per me lo vedremo in campo. Il Galles è fortissimo, tutto dipenderà:
- dalla qualità della nostra difesa: se difendiamo come lo scorso sei nazioni ce la giochiamo, se difendiamo come a novembre addio core.
- dalla tenuta della mischia chiusa. Se vedremo le mischie di Tv di inizio stagione, addio core. Se consolideremo i timidi segnali di ripresa ce la giochiamo.
- dalla qualità della partita che riuscirà a mettere in campo la nostra mediana: se vediamo il Lucio Orquera di Italia-Francia 2013, se Gori/Botse saranno in palla.

Forza ragazzi, portiamola a casa!
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6689
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da Hap » 28 gen 2014, 13:53

Joseph, in pratica, dobbiamo fare la partita perfetta! :wink:
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da JosephK. » 28 gen 2014, 14:19

Hap ha scritto:Joseph, in pratica, dobbiamo fare la partita perfetta! :wink:
Sì. Una volta Perugini disse che per battere una delle squadre del 6 nazioni dobbiamo essere noi al 100% e loro un po' sotto. Era una descrizione impietosa ma probabilmente giusta. Contro la Francia l'anno scorso forse abbiamo fatto la partita "più perfetta" degli ultimi anni. Quello sarebbe il prototipo di partita da giocare, speriamo e forza azzurri!
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

mauott
Messaggi: 2323
Iscritto il: 27 ago 2008, 14:31

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da mauott » 28 gen 2014, 16:03

JosephK. ha scritto:
Hap ha scritto:Joseph, in pratica, dobbiamo fare la partita perfetta! :wink:
Sì. Una volta Perugini disse che per battere una delle squadre del 6 nazioni dobbiamo essere noi al 100% e loro un po' sotto. Era una descrizione impietosa ma probabilmente giusta. Contro la Francia l'anno scorso forse abbiamo fatto la partita "più perfetta" degli ultimi anni. Quello sarebbe il prototipo di partita da giocare, speriamo e forza azzurri!
Mah .. io penso che al millennium la partita perfetta facciano fatica anche gli all-blacks a farla, loro però hanno skills di base più evolute e, di solito, se la cavano lo stesso ... credo che anche facendo la partita perfetta per vincere là sia necessario che gli indigeni siano sotto performanti ma di tanto ... poi sperare non costa nulla ...

Mr Ian
Messaggi: 4560
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da Mr Ian » 28 gen 2014, 17:15

Questa è una partita in cui punterei tanto sulla fisicità, soprattutto in prima linea e sulle ali, di sicuro non vorranno mettersi a fare testate contro di noi.
I ruoli in cui presteri maggiore attenzione sono la prima linea e le ali, mi dispiace per Benvenuti, ma quest anno non mi entusiasma per niente, non possiamo permetterci un alta prestazione tipo quella contro l Australia, per giunta hai davanti North, il giocatore più forte d Europa.
Per cui opterei per Bergamasco e Venditti, con ai centri Sgarbi e uno tra Benvenuti o Campagnaro. Estremo McLean, quello che offre più garanzie di tutti, ancora continuo a leggere su di lui critiche, secondo me ingiuste, il ragazzo ha raggiunto la piena maturità anche a livello internazionale, non è Halfpenny, ma la sua porca figura la fa.
Mediana con con Orquera e Gori come partenti. Non pretendo da Tommaso che da subito spacchi tutto, è impossibile, si brucerebbe e basta. Lui suo ingresso in campo deve essere graduale, non ha neanche un gran minutaggio a livello di club e una serie di cattive prestazioni lo metterebbero in cattiva luce anche a Perpignan.
Poi per onor del merito sarebbe anche ingiusto togliere il posto a Lucianone, quest anno merita la maglia, è il miglior MA che abbiamo e Brunel deve saper solo gestirlo.
Non sarà una partita facile, molto dipenderà dalla tenuta fisica nel corso della partita, l unico attenuante che davo alla disfatta di Novembre.
Forza Azzurri!!!!

stilicone
Messaggi: 1684
Iscritto il: 22 nov 2008, 19:40

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da stilicone » 28 gen 2014, 18:24

Venditti è infortunato.
MEMENTO MAROCCO.

speartakle
Messaggi: 3798
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da speartakle » 28 gen 2014, 20:49

ecco la formazione che secondo me mette il buon brunello:
Castro
Ghira
Rizzo
Bortolami
Gelde
Bergamasco
Zanni
Parisse
Gori
Orquera
Sarto
Sgarbi
Garcia
Campagnaro
McLean

mentre quella che metterei io:
Castro
Ghira
DeMa
Furno
Gelde
Derby
Zanni
Parisse
Gori
Allan
Sarto
Sgarbi
Benvenuti
Campagnaro
Mclean

Rizzo e Bergamasco anche se hanno giocato di più dei rispettivi DeMarchi-Derby, sono molto più fallosi, cosa che non possiamo assolutamente concederci, Barbieri forse è meglio tenerlo come impact-player, Allan credo che se messo in un contesto di fiducia a lungo tempo debba essere rodato per il Mondiale, quindi senza pressioni lo farei giocare. Benvenuti sta giocando a Perpignan a secondo centro e penso che sia giusto dargli fiducia, Campagnaro ala perchè nonostante l'ottima tecnica di placcaggio, ha ancora delle lacune sulla difesa in linea dei centri, è un'ottima spia ma appunto per essere efficacie secondo me brunell dovrebbe studiare un impianto di difesa incentrato su questa capacità, cosa abbastanza difficile da fare in nazionale, forse dovrebbe essere provata la cosa a Treviso prima.

Non so perchè ma sento che non sarà così tragica questa partita.

Luqa-bis
Messaggi: 5547
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da Luqa-bis » 28 gen 2014, 21:02

Io non escluderei l'ipotesi di vedere in panchina 6 avanti e solo 2 3/4

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da aperturaestremo » 28 gen 2014, 21:41

Il Galles e' fortissimo, North e Halfpenny sono, ovviamente a mio modesto avviso, due dei pochissimi trequarti dell'emisfero nord che potrebbero giocare titolari anche nelle nazionali SANZAR (Fofana e Rougerie gli altri, e l'O'Driscoll di qualche 6N fa). I loro due punti deboli sono Paul James in prima linea e Rhys Priestland, apertura fisica si' ma molto prevedibile, scolastica, a volte indisponente per la sua mancanza d'intelligenza (spero non mi smentisca sabato). Partiamo strabattuti ma proprio per questo la guardero' con tranquillita', qualunque cosa al di sopra di una sconfitta di 30 punti per me sara' un ottimo risultato. Spero di vedere molto pack, molte maul, una mischia solidissima e un gioco al piede intelligente, a spostare la palla, giocare "troppo" alla mano sarebbe un suicidio. In contraddizione con un altro utente, dico che McLean estremo e' un insulto al rugby, in un ruolo-chiave, ma questo abbiamo in questo momento, inutile speculare.

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9517
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da giuseppone64 » 28 gen 2014, 21:42

io penso che persa per persa brunel ci stupirà sulla formazione e prevedo allan dal primo minuto.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

nino22
Messaggi: 3298
Iscritto il: 24 gen 2005, 0:00
Località: San Cataldo (CL)

Re: 6N Galles - Italia

Messaggio da nino22 » 29 gen 2014, 8:54

La loro formazione fa paura pur senza Warburton e Evans ... terza linea di grandi cacciatori di palloni, e Charteris è un cagnaccio.
L'unico anello debole è Priestland + la speranza di una giornata no di Philips ... ma solitamente quando il pack funziona anche Philips gira ...
Noi abbiamo due scelte, fare come contro gli All Blacks ovvero giocarcela a viso aperto ed imporre la nostra partita, scelta molto rischiosa al Millenium, contro di loro che han + gambe di noi e con assente Masi che è l'unico vero contrattaccante che abbiamo, oppure opzione 2 rallentare + territorio, tenerli + lontano possibili dai nostri 22, calciare molto quindi e rallentare il loro gioco, ecco xchè in quest'ottica schiererei Mauro Bergamasco insieme a Zanni e Parisse.
Fondamentale oltre la battaglia del breackdown, dove Favaro serviva come il pane, uno fra mischia e touche, senza queste rischiamo davvero un parziale pesante pesante, con entrambe aggiunte a quanto detto sopra possiamo per lo meno sperare di uscire a testa alta o farli soffrire il più possibile.
Dico la mia:
Castro
Ghira
De Marchi
Gelde
Bortolami
Zanni
Bergamauro
Parisse
Gori
Orquera
Esposito (ricordo abbia una bella bombarda, io direi doppio estremo insieme a McLean)
Sgarbi
Garcia (non impazzisco ma ci serve una cerniera forte li in mezzo e ne Campagnaro ne Benvenuti a mio parere danno grosse garanzie)
Sarto
McLean

Rispondi

Torna a “Europa”