Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6680
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da Hap » 10 feb 2020, 9:59

Leinsterugby ha scritto:
10 feb 2020, 9:13
Ha dato dei "sausages" ai critici
C'è chi lo prenderebbe come un complimento...
Immagine
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Garry
Messaggi: 8489
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da Garry » 10 feb 2020, 10:31

Poi, però, ci sono anche i rugbisti VERI:


Immagine
L'identità del "paziente zero" per il contagio del corona virus in Italia è talmente ignota che stanno pensando di incolpare un arbitro di rugby

RigolettoMSC
Messaggi: 1178
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da RigolettoMSC » 10 feb 2020, 23:47

Garry ha scritto:
10 feb 2020, 10:31
Poi, però, ci sono anche i rugbisti VERI:


Immagine
Beh...
Riccardo

Luqa-bis
Messaggi: 5292
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da Luqa-bis » 11 feb 2020, 9:24

@ jpr williams

Sei sicuro che chi lancia bottiglie e stupra donne sia sempre da ricercare tra chi non ha preso abbastanza botte dai genitori ?
Perché di sto intercalare sui modi educativi più corretti rimango perplesso.
Specie se nei paesi "civili" ti predono di mira se solo sgridi il citto un po' più forte.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da jpr williams » 11 feb 2020, 11:59

Dai Luqa, era un modo di dire per stigmatizzare la maleducazione.
Per quanto penso che la mancanza di una certa fermezza nel far capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato sia un problema educativo serio.
Ma non è questo il luogo. Lì era solo un modo di dire, magari sbrigativo, quello te lo concedo.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

bobrock
Messaggi: 523
Iscritto il: 19 ago 2008, 20:13

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da bobrock » 11 feb 2020, 20:21

jpr williams ha scritto:
9 feb 2020, 14:54

Gli inglesi hanno comportamenti odiosi,
Tipo ? Intendo sul campo di rugby ovviamente.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da jpr williams » 12 feb 2020, 13:48

Rivediti il primo Italia-inghilterra gestione batrace, così, solo per farti un'idea. E le spacconate in conferenza stampa tipo "andiamo a prenderli a sberle" o "saremo brutali". E' il loro modo di fare e a me fa schifo.
Ma ribadisco che quello non giustifica nemmeno lontanamente i gesti di inciviltà che la squadra inglese ha subito da alcuni imbecilli a Edimbra. Questo perchè tante volte un gesto incivile viene minimizzato con frasi tipo "se la sono cercata", che io trovo inaccettabili.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 8489
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da Garry » 13 feb 2020, 9:13

Un piccolo OT a proposito di Inghilterra.
Nel loro ultimo confronto con gli All Blacks, quando davanti alla haka si erano disposti a "V" avanzando oltre la metà campo.

Commento comparso su The Guardian: "Niente di strano, entrambe le squadre hanno mostrato qualcosa che la popolazione dei loro Paesi ha fatto per secoli. Gli All Blacks hanno fatto la haka, e gli inglesi hanno oltrepassato una linea che non avrebbero dovuto superare invadendo il territorio di qualcun altro"
:lol:
L'identità del "paziente zero" per il contagio del corona virus in Italia è talmente ignota che stanno pensando di incolpare un arbitro di rugby

jpriv
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 feb 2013, 18:27

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da jpriv » 13 feb 2020, 10:39

Ho letto un bell'articolo su PR, dove, senza giustificare i tifosi scozzesi, si critica pesantemente il fatto che gli inglesi (allenatore e giocatori) nella settimana precedente alla Calcutta abbiano utilizzato termini violenti (guerra, odio, ecc.), cui il loro allenatore è comunque avvezzo all'utilizzo, non tenendo conto che, nel momento storico attuale, basta pochissimo per accendere gli animi di tanta gente. Mi sembra un commento estremamente appropriato.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da jpr williams » 13 feb 2020, 14:58

Garry ha scritto:
13 feb 2020, 9:13
gli inglesi hanno oltrepassato una linea che non avrebbero dovuto superare invadendo il territorio di qualcun altro" :lol:
Gli inglesi hanno questa fama di sapersi sentire a casa propria ovunque. Specie quando sono in casa d'altri.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

bobrock
Messaggi: 523
Iscritto il: 19 ago 2008, 20:13

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da bobrock » 14 feb 2020, 8:43

jpriv ha scritto:
13 feb 2020, 10:39
Ho letto un bell'articolo su PR, dove, senza giustificare i tifosi scozzesi, si critica pesantemente il fatto che gli inglesi (allenatore e giocatori) nella settimana precedente alla Calcutta abbiano utilizzato termini violenti (guerra, odio, ecc.), cui il loro allenatore è comunque avvezzo all'utilizzo, non tenendo conto che, nel momento storico attuale, basta pochissimo per accendere gli animi di tanta gente. Mi sembra un commento estremamente appropriato.
questo è veramente incredibile. Per anni e anni il termine odio è stato usato tranquillamente dagli scozzesi prima di ogni Scozia-Inghilterra e se qualcuno se ne lamentava arrivavano decine di puntualizzazioni del tipo "ma è metaforico !". A Carling una volta chiesero come si sentisse sapendo che "migliaia di scozzesi lo odiavano", e lui disse "niente di particolare, li odio anch'io". A quel punto il giornalista scozzese allibito gli disse "ma non puoi dire questo !", e Carling: "perchè no ? Loro possono e io no ?". E a quella domanda non rispondeva mai nessuno. Lo stesso con gli australiani. Se dovessimo raccogliere tutte le loro dichiarazioni in cui compare il termine"odio" per gli inglesi riempiremmo un'enciclopedia, e sempre la giustificazione era la stessa: è metaforico. Adesso che qualcuno gli risponde con gli stessi toni non va più bene. Ma dove avete vissuto finora ? Mai accorti di niente ?

jentu
Messaggi: 4046
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da jentu » 14 feb 2020, 9:02

Garry ha scritto:
13 feb 2020, 9:13
Un piccolo OT a proposito di Inghilterra.
Nel loro ultimo confronto con gli All Blacks, quando davanti alla haka si erano disposti a "V" avanzando oltre la metà campo.

Commento comparso su The Guardian: "Niente di strano, entrambe le squadre hanno mostrato qualcosa che la popolazione dei loro Paesi ha fatto per secoli. Gli All Blacks hanno fatto la haka, e gli inglesi hanno oltrepassato una linea che non avrebbero dovuto superare invadendo il territorio di qualcun altro"
:lol:
Questo commento è cosi ironicamente vero che, chi è stato in grado di scriverlo su un giornale, non su un testo universitario, mostra cosa può essere considerato giornalismo e la differenza da quello d'accatto, diffuso alle nostre latitudini
Per arrivare al top, secondo me, bisognerebbe essere meno arroganti e non sfornare solo giovani fisicamente eccezionali. (Andrea Masi)
Sono come sono e, d'altra parte, non saprei non esserlo.
They need a little better coaching when they're younger, a bit more touch, special awareness and they'll be fine (Newton, flyhalf Medicei)

jpriv
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 feb 2013, 18:27

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da jpriv » 14 feb 2020, 10:01

Forse non ho chiarito bene il mio pensiero e me ne scuso. La cosa bella, secondo me, è che su un sito inglese si critichi come non appropriato il comportamento dell'allenatore e dei giocatori della squadra inglese. Al pari dell'esempio fatto da jentu, mi pare che il saper criticare anche la propria parte, quando sbaglia, sia una cosa estremamente positiva.

danci
Messaggi: 2306
Iscritto il: 28 lug 2005, 0:00

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da danci » 14 feb 2020, 11:01

jpriv ha scritto:
14 feb 2020, 10:01
La cosa bella, secondo me, è che su un sito inglese si critichi come non appropriato il comportamento dell'allenatore e dei giocatori della squadra inglese. Al pari dell'esempio fatto da jentu, mi pare che il saper criticare anche la propria parte, quando sbaglia, sia una cosa estremamente positiva.
Il giornalismo serio, di qualsiasi parte del mondo, offre multipli esempi di questo tipo. Peraltro si tratta di un sito/giornale britannico, non inglese.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21026
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Inghilterra - Scozia II giornata 6N 2020

Messaggio da jpr williams » 14 feb 2020, 12:22

bobrock ha scritto:
14 feb 2020, 8:43
questo è veramente incredibile. Per anni e anni il termine odio è stato usato tranquillamente dagli scozzesi prima di ogni Scozia-Inghilterra e se qualcuno se ne lamentava arrivavano decine di puntualizzazioni del tipo "ma è metaforico !". A Carling una volta chiesero come si sentisse sapendo che "migliaia di scozzesi lo odiavano", e lui disse "niente di particolare, li odio anch'io". A quel punto il giornalista scozzese allibito gli disse "ma non puoi dire questo !", e Carling: "perchè no ? Loro possono e io no ?". E a quella domanda non rispondeva mai nessuno. Lo stesso con gli australiani. Se dovessimo raccogliere tutte le loro dichiarazioni in cui compare il termine"odio" per gli inglesi riempiremmo un'enciclopedia, e sempre la giustificazione era la stessa: è metaforico. Adesso che qualcuno gli risponde con gli stessi toni non va più bene. Ma dove avete vissuto finora ? Mai accorti di niente ?
Va detto che non risulta gli scozzesi abbiano mai aggredito militarmente l'inghilterra e l'abbiano messa sotto occupazione militare, occupazione che si protrae anche oggi. Questo non scusa nessun atteggiamento incivile e il solo termine odio mi dà il voltastomaco. Ma se gli scozzesi hanno qualche motivo di risentimento verso i loro invasori ed oppressori un motivo ci sarà, mentre gli inlgesi non hanno proprio nulla da rivendicare.
Ma a scanso di equivoci e per non darti argomenti che temo useresti in maniera strumentale deve essere chiaro che chi tira bottiglie ed insulti verso chiunque per me è una merda a qualunque nazionalità appartenga.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Europa”