XXI giornata - penultima

Moderatori: Ref, ale.com

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da ElBono » 4 mag 2014, 19:13

Ho seguito il derby in tv, mangiandomi le mani per aver rinunciato all’ultimo momento al derby day dal vivo, causa abbandono del pilota astemio (la mia compagna!) e previsioni meteo che non promettevano nulla di buono. Invece, 5200 spettatori (e cifra probabilmente sottostimata), meteo che non ha fatto poi così schifo, buon antipasto con una partita non equilibrata ma a tratti spettacolare (visti gli highlights) e piatto forte con un derby non bellissimo, ma sicuramente intenso e “vissuto” fino all’ultimo secondo.
Commento alla partita, vista dalla tv: avete già detto più o meno tutto, Rovigo troppo brutto per essere vero, Petrarca sulla carta inferiore ma che vince con testa e cuore. Qualche dubbio mi è rimasto però: perché i giocatori di Rovigo erano così nervosi? La speranza di arrivare primi erano comunque ridotte al lumicino, dopo i 5 punti di Calvisano anche con le Fiamme, il secondo posto già acquisito, perché un nervosismo del genere? Era Padova che si giocava l’accesso ai playoff in un derby in casa che non poteva perdere, al limite erano i padovani che dovevano essere nervosi. Invece, rossoblu a cercare zizzania in ogni azione, a gioco fermo, dopo ogni fischio. E nel finale di partita, quando era il momento di dare la scossa, soprattutto mentale, e vincere la partita, sono crollati del tutto. Altri due dubbi mi sono rimasti riguardo a due giocatori: Bergamasco e Rodriguez. Il primo penso si possa definire la delusione dell’anno. Sembrava un giocatore di un’altra categoria, a cui l’Eccellenza stava decisamente troppo stretta, invece è quasi l’opposto. Da quando l’ho visto a Calvisano all’andata mi ha sempre fatto la stessa impressione: il punto debole dei trequarti rodigini. In quell’occasione è rimasto a guardare DeJager e Steyn che correvano in meta al doppio della sua velocità, e in attacco, sempre il solito movimento: pestare sui piedi senza andare da nessuna parte, e gli avversari lo fermano e lo portano indietro senza difficoltà. Adesso, a fine stagione, sembra addirittura in forma peggiore rispetto all’inizio. Mi chiedo: lo si lascia in campo solo per sudditanza psicologica nei confronti di un grande nome? Il secondo dubbio mi è rimasto guardando Rodriguez. L’essenza di questo giocatore è riassunta nella seconda meta padovana, seppur molto bella. Invece di placcare, si chiude nelle spalle, togliendosi letteralmente. Non è accettabile, nemmeno per l’Eccellenza, eddai. In attacco il suo lavoro lo fa anche, non è incisivo come altri suoi compagni e sicuramente non ci mette la grinta del suo compagno di mediana, ma non è nemmeno disastroso. Ma in difesa, rifiuta sistematicamente il placcaggio, è come giocare tutta la partita con l’uomo in meno quando non si ha la palla. Uno così non può e non deve giocare. Ieri, seppur tifassi Petrarca per ovvi interessi personali, mi incazzavo come una biscia a vedere certi atteggiamenti. Non si può, poco altro da dire. Poi vabbeh, l’ultimo dubbio è il solito Quaglio. Ormai non è una novità che soffra contro qualunque avversario abbia davanti, viene regolarmente arato da chiunque. Ieri, oltre al suo standard in mischia, ci ha messo anche un ingiustificato nervosismo che ha, di fatto, costato 7 punti alla sua squadra (prima meta subita dopo il suo giallo). Chiedo scusa se sono stato un po’ troppo cattivo, ma veder perdere una squadra così, una qualsiasi squadra, anche quella contro cui facevo il tifo, mi fa davvero arrabbiare! Detto questo complimenti davvero ai padovani, a tutti quelli scesi in campo, dal primo all’ultimo. E’ stata la tipica vittoria di squadra.
Venendo alla mia squadra, rispondo subito a JPR: secondo me puoi stare tranquillo. Ok, certi rilassamenti non dovrebbero esserci, lo sappiamo tutti, ma è difficile tenere alta la tensione quando raggiungi l’obiettivo e manca ancora tanto alla fine della partita. Ieri, a metà secondo tempo, abbiamo segnato la quarta meta, e sul punteggio di 37 a 13, fatto i soliti cambi. Come con Viadana, più o meno. Certo, se poi malauguratamente perdi punti con queste fasi “chillout”, c’è da preoccuparsi, ma finchè i punti non vengono persi, va bene così dai. L’importante è non avere lo stesso atteggiamento ai playoff!
E a proposito di playoff e di ultima di campionato: non devono esserci né calcoli né regali. Però, rischiare uno dei giocatori chiave in una partita non decisiva, non avrebbe senso. I vari Steyn, Haimona, Ferraro, DeJager, Lovotti, devono stare a riposo precauzionale, non possono rischiare un infortunio anche banale che farebbe saltar loro la semifinale. Quindi, giusto fare ampio turnover. Detto questo, chi scenderò in campo dovrà giocare alla morte, non fare né sconti né regali al Petrarca. Prima di tutto perché, se vincono, probabilmente li ritroviamo in semifinale, una settimana dopo, col morale dalla loro, per aver battuto la squadra che ha fatto 44 punti su 45 nel ritorno. Secondo, perché comunque noi possiamo arrivare alla semifinale più riposati, facendo turnover. Facciamoli correre, facciamoli stancare, facciamogli sudare le proverbiali sette camicie, e se li ritroviamo sabato prossimo, sarà un altro piccolo vantaggio a nostro favore.
Comunque, se potessi scegliermi l’avversaria, anch’io eviterei come la peste Mogliano, memore di quello che hanno combinato, da sfavoritissimi, l’anno scorso.

ForrestGump
Messaggi: 2714
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da ForrestGump » 4 mag 2014, 20:12

sticutzi ha scritto:... non c'è un obbligo di fermarsi quando l'avversario chiama il mark, ma solo dopo il fischio; l'arbitro, infatti, spiega la cosa ai rodigini e, giustamente, non solo non da il giallo ma neppure un calcio di punizione...
Questa non la sapevo. E mi convince. Bene, grazie!
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

ForrestGump
Messaggi: 2714
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da ForrestGump » 4 mag 2014, 21:07

ForrestGump ha scritto:Sto guardando il derby...se Rovigo è questa, lo scudetto è un discorso chiuso.
Bellissima la loro prima meta, ma anche quella di Lollone è stata pregevole.
Volevo citare Elbono, ma non si può citare un post di simile lunghezza, per cui mi riallaccio a un mio post.
Intendevo dire che Rovigo stava giocando in maniera inguardabile, perchè OK la testa e il cuore del Petrarca OK, ma ragazzi miei, dopo la seconda meta il Rovigo si è preso vacanza e non ha ricominciato a giocare se non dopo il piazzato con cui Menniti ci ha portato avanti.
A me ha fatto impressione Mahoney, ha parlato moltissimo coi suoi, ma li guardava coma a dirgli: "Ragazzi, what the hell are you doing?" sembrava l'unico che si rendesse conto di che sfacelo stesse combinando Rovigo.
Nervosismo a parte, perchè a me sembravano tutti su di giri, di Bergamirco e Rodriguez avete già detto, ma anche Bortolussi non s'è mai visto, Quaglio non ne parliamo, Ferro (gran fisico, ma per me un #8 è un'altra cosa) ha sfruttato male ogni palla e si è preso il giallo che ha frustrato ogni velleità di rimonta dei suoi e dulcis in fundo Montauriol, fallosissimo in ruck (perso il conto delle entrate di spalla...) e soprattutto molto al di sotto dei suoi standard in touche.
E quindi, se Rovigo è questa...
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

beetlebailey
Messaggi: 669
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da beetlebailey » 4 mag 2014, 21:35

Ragazzi concordo con i vostri commenti sul Rovigo. Posso dirvi che siete stati anche troppi buoni. Qui a Rovigo da settimane si discute dell'involuzione della squadra incomprensibile. Personalmente vedo molto difficile superare l'ostacolo semifinali. Nessun pensiero di scudetto. Aleggia una brutta aria. Le critiche maggiori sono sulla mancanza di voglia come se ci fosse un appagamento generale. Poca umiltà, poco gioco e gravi errori tattici. Rodriguez il più criticato. Su Mirco non voglio puntare il dito in quanto so che ha ancora male alla gamba infortunata con Calvisano. Ieri dopo il match Botha ha fatto una disamina del match impeccabile

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da GiorgioXT » 5 mag 2014, 8:09

C'è un errore nel tabellino, la prima meta del Petrarca e' di Jacopo Sarto

Un paio di note : Rovigo (come fanno spesso le squadre di DeRossi e Frati) e' partito fortissimo, con una intensità molto alta, ma non è riuscito a capitalizzare, e nel secondo tempo ha pagato lo sforzo .

I cambi : quelli di Padova hanno mantenuto il livello, quelli di Rovigo non erano altrettanto forti.

Il campo : uno schifo, e non per la partita San Dona Mogliano, ma per il calcio che ci gioca , ed evidentemente se ne frega di tenerlo in modo decente ; alcuni problemi in mischia (per tutti) dovuti anche a questo .

Il futuro : Petrarca sta portando a frutto la sua politica di autoproduzione ed i ricambi ci sono e sono validi

mlancero
Messaggi: 568
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:16
Località: Padova, ma veneziano purosangue

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da mlancero » 5 mag 2014, 10:22

Yattaran ha scritto:Ho fatto due conti playoff:
Calvisano 84 (primo sicuro)
Rovigo 78 (secondo sicuro)
Mogliano 62
Petrarca 60
Viadana 57

prossimo turno: Calvisano-Petrarca e Mogliano-Viadana

- Se Viadana non vince a Mogliano, passano Mogliano e Petrarca, indipendentemente dai risultati.
- Se Viadana fa 4 punti a Mogliano, il Petrarca può perdere con un bonus difensivo. Finiremmo 61 a 61, ma siamo in vantaggio sugli scontri diretti (vinti tutti e due).
- Se Viadana fa 5 punti a Mogliano, il Petrarca deve vincere a Calvisano.
Io sono malizioso, come dice Andreotti a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.
Viadana è andata a piangere alla FIR perchè non ha paglia per il prossimo campionato. Necessita del contributo per le coppe quindi in federazione ci stanno pensando e a me vengono delle supposizioni. Quindi la mia supposta é:
Viadana vince a Mogliano con 4 mete da entrambre la parti e bonus per Mogliano. Petrarca non vince a Calvisano e fa (forse) il bonus difensivo.Classifica:

Mogliano 64 e conserva il terzo posto
Viadana 62
Petrarca 61

et voilà le jeux son faits in barba (....) a Innocenti padre e company così impara a rompere i gavazzi



Ipostesi
Life is same as a ponaro's ladder : short and shitfull (W.Shakespeare)
Capii che la vita sarebbe stata dura quando, il mio compagno di banco alle elementari, tale Immanuel (di origine tedesca), mi disse scartando un ovetto Kinder: La filosofia è la palingenetica obliterazione dell'io cosciente, che si infutura nell'archetipo prototipo dell'antropomorfismo universale.

pavlon
Messaggi: 315
Iscritto il: 31 mag 2009, 16:11

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da pavlon » 5 mag 2014, 10:37

mlancero ha scritto:Viadana è andata a piangere alla FIR perchè non ha paglia per il prossimo campionato.
Ipotesi interessante ... ma hai dimenticato di considerare l'effetto delle scie chimiche ...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20921
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da jpr williams » 5 mag 2014, 11:31

In realtà credo che Calvisano penserà unicamente al proprio interesse, che è quello di risparmiare i titolari ed evitare infortuni agli uomini chiave: che dovrebbe fare una squadra che lotta per un importante obiettivo in una partita che, per lei, non conta nulla?
Credo che andrà così: Guidi farà un larghissimissimo turnover, ma credo che i rincalzi che andranno in campo (e i rincalzi di Calvisano non sono proprio delle scartine: credo che si sarebbero salvati senza troppi patemi) lotteranno alla morte per dimostrare al proprio coach che sono pronti e può contare su di loro. Quindi non mi aspetto tappeti rossi per i petrarchini, ma di fare favori a Viadana o a Padova credo proprio che al Calvisano gliene fotta sega.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da Garryowen » 5 mag 2014, 12:18

mlancero ha scritto:
Viadana è andata a piangere alla FIR perchè non ha paglia per il prossimo campionato.
La FIR ha risposte che concede 10 grammi alla settimana per ciascun giocatore per esclusivo utilizzo personale
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da ElBono » 5 mag 2014, 12:31

Per me non è difficile. Padova è davanti a Viadana. Quindi, se Padova vince, è ai playoff. Non serve guardare i risultati degli altri campi, o fare calcoli strani su bonus e numeri di mete segnati, basta fare un punto in più del tuo avversario.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20921
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da jpr williams » 5 mag 2014, 13:17

beetlebailey ha scritto:Ragazzi concordo con i vostri commenti sul Rovigo. Posso dirvi che siete stati anche troppi buoni. Qui a Rovigo da settimane si discute dell'involuzione della squadra incomprensibile. Personalmente vedo molto difficile superare l'ostacolo semifinali. Nessun pensiero di scudetto. Aleggia una brutta aria. Le critiche maggiori sono sulla mancanza di voglia come se ci fosse un appagamento generale. Poca umiltà, poco gioco e gravi errori tattici. Rodriguez il più criticato. Su Mirco non voglio puntare il dito in quanto so che ha ancora male alla gamba infortunata con Calvisano. Ieri dopo il match Botha ha fatto una disamina del match impeccabile
Secondo me i playoff sono un altro campionato, nel quale gli equilibri della regular contano fino ad un certo punto, basti vedere quanto successo l'anno scorso: in finale la terza e la quarta con vittoria di quest'ultima :roll: .
Penso che il vero Rovigo lo vedremo dalle semifinali, e lì saranno...amari per tutti :? . Ci sta che, dopo il match con Calvisano, lo staff tecnico avesse programmato un richiamo di preparazione per arrivare al top più avanti: se vinciamo arriviamo primi, se perdiamo arriviamo secondi; in ogni caso quella coi calvini è l'ultima partita che conta della regular e da lì in poi si lavora per i playoff.
Non mi spiego altrimenti una squadra come quella vista in campo nel secondo tempo del derby :shock: .
Rodriguez merita un capitolo a parte: ci sta che un giocatore non sia egualmente bravo in tutto; mi viene in mente il "dirimpettaio" di Rodriguez di sabato: gran gestore al piede e piazzatore, ma scarso in difesa e nell'attaccare la linea. Però un conto è essere più bravo in una cosa e meno in un'altra, altro è rifiutarsi di fare le cose in cui si è meno forti. Marcato è sempre stato scarso in difesa, ma non l'ho mai visto voltarsi dall'altra parte all'arrivo di un avversario: si prendeva la sua tranvata, l'avversario spesso passava, ma almeno lo rallentava consentendo ad altri di recuperarlo. Rodriguez nell'azione di Lollo di sabato mi ha ricordato un cavallo alla prova di salto che rifiuta l'ostacolo. Io uno così in squadra non lo vorrei mai :x Chissà cosa ne pensano i suoi compagni... :evil:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

speartakle
Messaggi: 3426
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da speartakle » 5 mag 2014, 14:01

jpr, dai smettila di nasconderti, mi sembra ovvio che ormai la squadra favorita per lo scudetto sia Calvisano. Ormai il Rovigo è come i Godot... non arriva. Penso abbia dimostrato di avere diversi punti critici, nonostante la campagna acquisti estiva risulta avere dei limiti in alcuni punti chiave come la prima linea e le terze. Nonostante abbia una linea di trequarti molto forte in attacco sappiamo tutti che questo non è un requisito indispensabile per vincere le partite di rugby.
Calvisano ha dimostrato di avere la mischia più forte del campionato ed ha un sostanziale equilibrio tra riserve e titolari in tutti i ruoli. Una terza linea molto buona ed efficace.
Ora puoi anche dirlo che siete favoriti dai su :wink:

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da Yattaran » 5 mag 2014, 14:01

mlancero ha scritto: Io sono malizioso, come dice Andreotti a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.
Viadana è andata a piangere alla FIR perchè non ha paglia per il prossimo campionato. Necessita del contributo per le coppe quindi in federazione ci stanno pensando e a me vengono delle supposizioni. Quindi la mia supposta é:
Viadana vince a Mogliano con 4 mete da entrambre la parti e bonus per Mogliano. Petrarca non vince a Calvisano e fa (forse) il bonus difensivo.Classifica:

Mogliano 64 e conserva il terzo posto
Viadana 62
Petrarca 61

et voilà le jeux son faits in barba (....) a Innocenti padre e company così impara a rompere i gavazzi
per carità, tutto può essere ma fare questo calcolo è un bel casino con due partite in contemporanea: fare un suicidio programmato con le quattro mete per parte è molto difficile ed implicherebbe un illecito sportivo con l'accordo di diversi giocatori, inoltre se il Petrarca dovesse vincere a Calvisano? che ne so, stile Fiamme Oro con Rovigo, due mete in rapida successione a pochi minuti dalla fine perchè Calvisano "molla"?
Dai, siamo seri. Secondo me Mogliano giocherà per vincere, e per tenersi sicuro il terzo posto.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

mauott
Messaggi: 2323
Iscritto il: 27 ago 2008, 14:31

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da mauott » 5 mag 2014, 14:26

speartakle ha scritto:jpr, dai smettila di nasconderti, mi sembra ovvio che ormai la squadra favorita per lo scudetto sia Calvisano. Ormai il Rovigo è come i Godot... non arriva. Penso abbia dimostrato di avere diversi punti critici, nonostante la campagna acquisti estiva risulta avere dei limiti in alcuni punti chiave come la prima linea e le terze. Nonostante abbia una linea di trequarti molto forte in attacco sappiamo tutti che questo non è un requisito indispensabile per vincere le partite di rugby.
Calvisano ha dimostrato di avere la mischia più forte del campionato ed ha un sostanziale equilibrio tra riserve e titolari in tutti i ruoli. Una terza linea molto buona ed efficace.
Ora puoi anche dirlo che siete favoriti dai su :wink:
Enrico (JPR) non lo dirà mai, io che sono meno scaramantico invece penso che tu abbia ragione... Calvisano è una squadra quadrata con uno staff tecnico di assoluto livello per il campionato italiano...

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: XXI giornata - penultima

Messaggio da GiorgioXT » 5 mag 2014, 14:36

mlancero ha scritto: Viadana è andata a piangere alla FIR perchè non ha paglia per il prossimo campionato. Necessita del contributo per le coppe quindi in federazione ci stanno pensando e a me vengono delle supposizioni. Quindi la mia supposta é:
Viadana vince a Mogliano con 4 mete da entrambre la parti e bonus per Mogliano. Petrarca non vince a Calvisano e fa (forse) il bonus difensivo.Classifica:

Mogliano 64 e conserva il terzo posto
Viadana 62
Petrarca 61

et voilà le jeux son faits in barba (....) a Innocenti padre e company così impara a rompere i gavazzi

Ipostesi

Poco fattibile più che poco probabile.
Viadana ha perso entrambe le partite con il Petrarca , quindi deve arrivare davanti, Mogliano ha pareggiato all'andata, quindi deve vincere per essere sicura dei playoff (e questa è già una grossa differenza rispetto alla stagione scorsa, dove è arrivata ai PO con una partita facile con il Prato "b" e l'ultima che non contava) e potrebbe anche rischiare di restare fuori se il Petrarca vincesse a Calvisano e loro perdessero con Viadana che fa il bonus….

Bloccato

Torna a “Stagione 2013/2014”