11° giornata, ultima di andata

Moderatori: Ref, ale.com

Yattaran
Messaggi: 2304
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da Yattaran » 1 feb 2014, 17:17

è ufficiale, rinviata a data da destinarsi Petrarca-Calvisano.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da GiorgioXT » 1 feb 2014, 17:44

Non solo ... anche le altre di eccellenza , tranne Viadana - Mogliano che forse si gioca, in veneto e friuli sono sospese e rimandate anche tutte le partite delle giovanili ..........

Ilgorgo
Messaggi: 9917
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da Ilgorgo » 1 feb 2014, 23:51

GiorgioXT ha scritto:Non solo ... anche le altre di eccellenza , tranne Viadana - Mogliano che forse si gioca...
Dove lo hai sentito? A Reggio la situazione meteo e lo stato dei campi non mi sembrano tali da causare un rinvio; qui il diluvio per ora non è arrivato e la poca neve caduta è già sparita

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da GiorgioXT » 2 feb 2014, 0:07

Ilgorgo ha scritto: Dove lo hai sentito? A Reggio la situazione meteo e lo stato dei campi non mi sembrano tali da causare un rinvio; qui il diluvio per ora non è arrivato e la poca neve caduta è già sparita
era una voce che girava, perché anche a San Donà non sono messi bene… qui nel veneto domani si giocano solo le partite U16 sui campi sintetici di Mogliano e Thiene, ho letto che anche la serie B è ferma.

Avatar utente
nazzareno74
Messaggi: 1524
Iscritto il: 3 nov 2008, 10:03
Contatta:

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da nazzareno74 » 2 feb 2014, 11:02

anche la bassa emiliana si ferma..sia in C che in B causa campi in pessimo stato...
sport Photo Magazine

Yattaran
Messaggi: 2304
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da Yattaran » 2 feb 2014, 14:09

la cosa sconvolgente (o forse sono io ad avere aspettative troppo elevate) è che sul sito della Fir non c'è uno straccio di comunicato che informi dei rinvii, e si sa da ieri pomeriggio...
qui a Padova diluvia di nuovo, intanto.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Luqa-bis
Messaggi: 5205
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da Luqa-bis » 2 feb 2014, 14:13

Per correttezza attendo imatch del giorno 8 Febbraio per valutare.

Intanto direi che sono in disaccordo motivato con s6tefano71 , beetlebailey e forrest gump.

ursula
Messaggi: 1716
Iscritto il: 10 mar 2004, 0:00
Località: padova
Contatta:

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da ursula » 2 feb 2014, 15:44

Ma io dico :
- Mogliano si prospetta un pomeriggio tragico
-Mogliano un DISASTRO in touche
- Mogliano con assenza di gioco
-Mogliano in grave difficoltà
... Ma Gritti lo guarda il risultato ?
Avrà anche ragione ma cavolo !!

ursula
Messaggi: 1716
Iscritto il: 10 mar 2004, 0:00
Località: padova
Contatta:

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da ursula » 2 feb 2014, 15:45

In confusione il Mogliano grande Viadana ...brava Viadana

pavlon
Messaggi: 315
Iscritto il: 31 mag 2009, 16:11

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da pavlon » 2 feb 2014, 16:53

ursula ha scritto:Ma io dico :
- Mogliano si prospetta un pomeriggio tragico
-Mogliano un DISASTRO in touche
- Mogliano con assenza di gioco
-Mogliano in grave difficoltà
... Ma Gritti lo guarda il risultato ?
Avrà anche ragione ma cavolo !!
Mah ... che miri ad ottenere lo sconto alla club-house?

Yattaran
Messaggi: 2304
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da Yattaran » 2 feb 2014, 17:00

Mogliano scopre che è dura portare a casa le partite in cui giochi male senza Nathan che piazza da 60 metri...
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

StefanoSantaLucia
Messaggi: 275
Iscritto il: 24 mar 2009, 9:15
Località: Prato

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da StefanoSantaLucia » 2 feb 2014, 17:55

Di ritorno da Reggio Emilia, due parole su Reggio-Cavalieri. Terreno pesante e non poteva esser diversamente visto il meteo degli ultimi giorni. Reggio ostica e ostinata da parecchio filo da torcere ai Cavalieri, il cartellino giallo a metà ripresa alla seconda linea reggiana rompe l'equilibrio dando ai Cavalieri un rassicurante +18 e lasciando tempo bastevole per cercar la quarta meta e prendere un essenziale bonus.

beetlebailey
Messaggi: 636
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da beetlebailey » 2 feb 2014, 22:06

da rovigooggi.it

Roma - Senza troppi problemi la Vea FemiCz Rovigo ha mantenuto anche contro la Capitolina la propria imbattibilità stagionale. Già prima della mezzora i rossoblù hanno messo le mani sulla partita e allo scadere dei primi quaranta minuti sono anche riusciti a mettere il sigillo del punto di bonus offensivo. La squadra rodigina, pur priva di diversi titolari, si è subito adattata alle condizioni in cui si è giocato il match, trovando, anche sotto la pioggia battente e su un terreno pesantissimo, il filo del proprio gioco. Chi temeva che dopo la “sbornia” del derby la Vea FemiCz Rovigo potesse diminuire il proprio livello di attenzione è stato seccamente smentito. Le assenze dei vari Basson, Bergamasco, Van Niekerk, Bortolussi, Folla, Mahoney e Gajion non hanno pesato più di tanto sul rendimento della squadra opposta a un avversario che, per la verità, non è quasi mai riuscito ad impensierire la difesa rossoblù. La qualità della “panchina lunga” è un’altra delle armi che la Vea FemiCz Rovigo potrà utilizzare nel corso di questo campionato. Il decimo risultato utile consecutivo dei rossoblù non è mai stato in discussione. Sin dalle prime battute la squadra di Frati e De Rossi ha preso in mano le redini del match affidando al proprio pack, considerate le condizioni del campo, il lavoro maggiore.

La prima meta, però, è arrivata su azione manovrata con un’apertura del gioco al largo nei “22” della Capitolina. La palla è arrivata a Ngawini che ha cambiato direzione di corsa rientrando all’interno, mandando fuori tempo due difensori, per poi segnare al centro dei pali. I rossoblù hanno continuato a mantenere l’iniziativa facendo leva su una netta supremazia nelle fasi di conquista, specialmente in mischia ordinata. Proprio da questa fase è arrivata la marcatura di Ferro (foto a lato con Ragusi) al 12’ con il giovane terza linea centro rodigino bravo nel guidare l’avanzamento in spinta della mischia rossoblù verso la meta per poi effettuare il toccato a terra. La stessa azione si è ripetuta al 24’ con il pack rossoblù che ha nuovamente travolto quello avversario per consentire a Ferro la sua seconda marcatura della giornata. In mezzo, però, c’era stata al 17’ la bella meta della Capitolina che aveva trovato un ottimo varco nella difesa della Vea FemiCz Rovigo all’altezza della metà campo. L’azione è arrivata sino ai “22” rossoblù con i romani bravi a trovare lo spazio libero all’esterno per servire Casalini che è andato a segnare sulla bandierina. La meta del bonus è arrivata poco prima dell’intervallo e i protagonisti sono stati ancora gli avanti rodigini che, sempre in mischia chiusa, hanno costretto al fallo ripetuto la prima linea avversaria tanto che a Vivarini non è toccato altro che assegnare una meta tecnica. Con il risultato al sicuro nella ripresa Frati e De Rossi hanno mandato in campo tutti gli uomini della panchina, tranne Marco Frati.

La trama della gara non è cambiata con la Vea FemiCz Rovigo a dettare il ritmo continuando a insistere sulla parte debole della Capitolina, la mischia ordinata. Così al 12’ è arrivata la terza meta di Ferro, in tutto e per tutto simile alle altre due segnate nel primo tempo, a confermare lo strapotere del pack rodigino in questa fase di gioco. Al 23’ la soddisfazione della marcatura è toccata a Zanini, bravo nel partire in avanzamento dopo una mischia ordinata nei “22” romani e nel farsi trovare pronto alla raccolta d’ovale nel successivo raggruppamento per poi rompere l’ultimo placcaggio e segnare la sesta meta rossoblù. Nel finale la Capitolina ha provato a forzare la difesa rossoblù, ma la stanchezza e il campo sempre meno praticabile hanno in qualche modo spuntato gli attacchi dei romani. L’onore del riconoscimento di “Man of the Match” è andato a Ragusi, ottimo dalla piazzola nonostante il terreno pesante, che anche a Roma ha mostrato di attraversare un buon periodo di forma. Con la vittoria sulla Capitolina la FemiCz Rovigo archivia un girone d’andata da record. E’ imbattuta dopo dieci giornate, ha il miglior attacco e la miglior difesa, e ha messo insieme un notevole vantaggio sulle inseguitrici. Tra queste la più vicina è il Cammi Calvisano che adesso si trova a 10 punti dai rossoblù, ma con una partita in meno a causa del rinvio del match con il Petrarca per l’allagamento del campo padovano alla Guizza.

“Sono estremamente soddisfatto del risultato di oggi - commenta coach Frati - viste le condizioni meteo poteva essere una partita particolarmente complicata, ma sono stati bravissimi i ragazzi ad interpretarla nel modo più corretto. Ancora una volta la parte del leone l'hanno fatta gli avanti. In settimana abbiamo lavorato tanto con la mischia chiusa e con i drive da touche, e alla fine queste sono state le cose che oggi hanno fatto la differenza, con una meta tecnica assegnata dopo una mischia chiusa e tre mete di Matteo Ferro da drive da touche. I trequarti hanno recitato alla grande la parte dei gregari, gestendo molto bene tutte le situazioni e concedendo pochissimo agli avversari. Faccio i complimenti all'arbitro, signor Vivarini, per l'ottima direzione di gara”.

“Obiettivo centrato con vittoria e bonus – è il commento di coach Andrea De Rossi - e viste le condizioni climatiche e del campo siamo più che soddisfatti. Faccio i complimenti agli avanti che anche oggi hanno dovuto fare gli straordinari contro una squadra che non ci ha regalato niente sotto il punto di vista dell'aggressività e la voglia di combattere. Avevamo visto i padroni di casa soffrire molto nei drive e nelle mischie chiuse e lì, li abbiamo attaccati e vinto la partita. Mi fa piacere per Ferro che continui a segnare, ricordo però che è il risultato di sette giocatori che con disciplina lo mettono in condizione di segnare. Complimenti anche ai trequarti, perchè nessuno è uscito pulito”.

jaco
Messaggi: 6500
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da jaco » 3 feb 2014, 9:05

GiorgioXT ha scritto:
Ilgorgo ha scritto: Dove lo hai sentito? A Reggio la situazione meteo e lo stato dei campi non mi sembrano tali da causare un rinvio; qui il diluvio per ora non è arrivato e la poca neve caduta è già sparita
era una voce che girava, perché anche a San Donà non sono messi bene… qui nel veneto domani si giocano solo le partite U16 sui campi sintetici di Mogliano e Thiene, ho letto che anche la serie B è ferma.
...ma a San Donà siamo più bravi e si è giocato! :P :-]
PS.: non l'ho vista e non so in che condizioni si era... :roll:

Flanker999
Messaggi: 412
Iscritto il: 7 giu 2008, 16:41

Re: 11° giornata, ultima di andata

Messaggio da Flanker999 » 3 feb 2014, 10:23

Spero meglio che a Prato … ieri ero a Iolo a vedere il Cavalesto (ndr. perdere ci può stare, suicidarsi no... :shock: :roll: ) contro il Valsugana e del campo è rimasto proprio pochino dopo la partita ... :(

Bloccato

Torna a “Stagione 2013/2014”