GRANDE milano ripescata in A1

Moderatore: ale.com

JoanDoe
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2008, 11:56

GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da JoanDoe » 25 lug 2011, 9:22

La grande milano promossa in A1, 2 ripescaggi in 2 anni. Solo in Italia può succedere una cosa del genere! Auguro un in bocca al lupo alla grande milano, ma rimango sconcertato dalla mancanza di serietà dei campionati italiani di rugby. :| :| :|

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da Tallonatore80 » 25 lug 2011, 9:48

eh, guarda che non vanno ad occhi chiusi su una squadra sola.

hanno chiesto anche ad altre squadre, ma se le altre squadre non hanno i soldi non si puo' lasciare il buco nel campionato e si chiede in base ai ranking federali.

Prima di gridare allo scandalo, cerchiamo di conoscere quantomeno i meccanismi.

ed aggiungo, complimenti piu' che altro ai dirigenti che fanno saltare ogni anno si e no una 20 ina di squadra.
Bella merda.

altro che i ripescaggi, è la mancanza di capacità direttiva che ci deve far pensare.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

saccottino
Messaggi: 978
Iscritto il: 1 ago 2006, 17:13

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da saccottino » 25 lug 2011, 11:59

Il Grande Milano ha avuto solo la fortuna di essere nel posto giusto nel momento giusto. Ma non ha mica "colpe" se ogni anno falliscono una decina di società...
Piuttosto, si trovano un organico molto simile alla serie B (ovviamente notevolmente maturato): non so se per la A1 possa bastare... ma queste sono valutazioni tecniche che lascio ad altri...

rapa
Messaggi: 556
Iscritto il: 23 apr 2004, 0:00
Località: Milano

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da rapa » 25 lug 2011, 18:14

l' unica cosa e' che qualcuno qualche anno fa gridava allo scandalo perche' l' Amatori si fuse con la Leonessa Brescia acquisendone il posto in a1 ora per il Gran non mi sembra una situazione molto diversa pero' tante' se le societa' falliscono vanno rimpiazzate...

JoanDoe
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2008, 11:56

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da JoanDoe » 26 lug 2011, 9:55

La mia critica non va alla grande milano (a cui, mi ripeto, auguro ogni fortuna), ma a un campionato poco serio dove i risultati ormai non contano + niente per via di gestioni, sia da parte della federazione, ma in gran responsabilità da parte delle stesse società, che portano a mutare le decisioni dettate dal campo. Questo a mio avviso, non è un bene per il rugby italiano che si dimostra sempre meno serio e meno competitivo di stagione in stagione.
Ma questo non riguarda solo il caso della grande milano ( che ho preso solo ad esempio, perchè è la seconda volta in 2 stagioni), am anche per le altre squadre delle altri campionati come l'A2.
Poi se questo mio parere lo vedete come un'offesa personale, vuol dire che ho ragione, e cmq con questo atteggiamento saremo sempre più orientati verso il basso.

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da Tallonatore80 » 26 lug 2011, 11:46

invece che fare il savonarola (http://it.wikipedia.org/wiki/Girolamo_Savonarola) e rosicare perche' probabilmente preferivi ripescassero qualcun altro, dicci pure la tua idea.
Come si dovrebbe fare secondo la tua illuminata concezione gestionale?
si gioca con una squadra in meno ?
Ci si gioca l'accesso ai campionati a birra e salsiccia?

Illuminaci ti prego e dicci come si potrebbe fare quando una società fallisce? la teniamo aperta e non paghiamo i giocatori? giocano a credito? anticipo fatture?
La cosa importante è garantire che i campionati si svolgano.

e ti dico anche di più: L'anomalia non è il rugby, sono tutti quegli sport milionari dove le società hanno debiti che potrebbero sanare il debito pubblico del burkina faso. Chi non ha i soldi fuori dalle palle, altro che società che nonostante i campionati acquistano giocatori e mascherano i buchi di bilancio.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

JoanDoe
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2008, 11:56

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da JoanDoe » 26 lug 2011, 12:45

Il problema è che le società dovrebbero pensare a programmare meglio il loro lavoro e non spendere a destra e a sinistra risorse che fondamentalmente non possono garantire nel tempo. Anche perchè il rugby italiano anche se nell'ultimo 20ennio si è fatto conoscere non è ancora pronto per imitare un professionismo tipo calcio basato sull'acquisto dei giocatori, anche perchè non può contare su un potere politico economico di cui dispone il calcio. Perciò le risorse delle società dovrebbero convogliarsi verso la formazione dei giocatori e dei tecnici, portando così ad una diminuzione dei costi ed ad un innalzamento del livello. (vedi l'A.S.D.Rugby Milano che negli ultimi anni è l'unica squadra milanese che è stata promossa in A per meriti con + del 90 % dei giocatori che viene dal propio settore giovanile e a stipendio 0)

Radagast
Messaggi: 2182
Iscritto il: 23 ott 2003, 0:00
Località: Altrove

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da Radagast » 26 lug 2011, 13:29

JoanDoe ha scritto:.... con + del 90 % dei giocatori che viene dal propio settore giovanile ..
...sorry, capisco che sono ot, ma quella percentuale, credimi, è lievemente sovrastimata.
Immagine
…. perché chi combatterà ivi sarà per noi per sempre fratello e, per quanto sia di umile campionato,
questo giorno lo eleverà al disopra di qualsiasi professionista..

JoanDoe
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2008, 11:56

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da JoanDoe » 26 lug 2011, 16:05

Non credo! se vuoi ti faccio l'elenco, e ci aggiungo anche quelli retribuiti e il motivo perchè prendono i soldi!

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da Tallonatore80 » 26 lug 2011, 16:32

beh a questo punto le tue parole sono pesanti.
o le provi o restano campate per aria.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

MuccaPazza
Messaggi: 684
Iscritto il: 26 mag 2005, 0:00

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da MuccaPazza » 26 lug 2011, 18:12

Da giocatore dell'altra squadra di Milano, ovviamente dispiace non poter disputare nemmeno per quest'anno il tanto atteso derby, ma non vedo che colpe può avere la Grande nell'essere ripescata in A1. A volte ci vuole anche fortuna, e loro con due ripescaggi in due anni, ne hanno avuta parecchia, ma hanno cmq disputato un gran campionato. La colpa va data alla federazione che non ha ancora capito, che la direzione presa è sbagliata e che tutti i fallimenti societari degli ultimi anni ne sono la prova.
Pertanto in bocca al lupo alla Grande Milano per la nuova avventura in A1.

Per Radagast: ti assicuro che l'Asr che ha concquistato la promozione e che tanto bene sta facendo e ha fatto in passato con i giovani è tutta fatta in casa,tranne qualche giocatore che ormai sono da noi da molti anni. Se poi ti riferisci a qualche ottimo giovane arrivato da voi (Monza) nelle categorie Juniores nessuno lo nasconde,ma su un totale di oltre 200 giocatori tra U16-U18-U20-Prima/Seconda Squadra, non credo che i vostri ottimi innesti, possano farti dire che in Asr ci sia cosi tanta gente cresciuta altrove. Di ottimi giovani ne perdiamo tanti anche noi....giustamente quelli più forti hanno tutto il diritto di andare a giocare in squadre che partecipano a campionati più importanti, potendo crescere maggiormente.

Radagast
Messaggi: 2182
Iscritto il: 23 ott 2003, 0:00
Località: Altrove

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da Radagast » 27 lug 2011, 9:06

@Mucca...tutto vero nei contenuti, nella liceità ed anche nella "necessità" ed infatti non contesto (anzi confermo)
puntualizzavo solo la percentuale che, conoscendo bene i settori giovanili e vedendone i riflussi annuali, è significativamente più bassa
(sorry ma neanche nei contesti più fortunati o virtuosi hai tali livelli di rendimento) ma tale considerazione nulla toglie
al merito..ritenevo solo molto pragmaticamente necessario fotografare una situazione come realmente è
(e non potrebbe a mio avviso essere diversamente) e non come a volte amiamo vederci (nell'intero mondo ovale)
poi ognuno è libero di vedere quel che preferisce e la chiuderei qui

..per il resto la situazione di Milano, tra GRAN e AMATORI Sr, non credo sia considerata da nessun esperto priva di preoccupazioi
Immagine
…. perché chi combatterà ivi sarà per noi per sempre fratello e, per quanto sia di umile campionato,
questo giorno lo eleverà al disopra di qualsiasi professionista..

JoanDoe
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2008, 11:56

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da JoanDoe » 27 lug 2011, 12:38

Tallonatore80 ha scritto:beh a questo punto le tue parole sono pesanti.
o le provi o restano campate per aria.

Tallonatore80 e radagast vi ho risposto privatamente per via che non voglio raccontare i fatti privati altrui

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1509
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da giobart » 27 lug 2011, 14:06

MuccaPazza ha scritto:Da giocatore dell'altra squadra di Milano, ovviamente dispiace non poter disputare nemmeno per quest'anno il tanto atteso derby, ma non vedo che colpe può avere la Grande nell'essere ripescata in A1. A volte ci vuole anche fortuna, e loro con due ripescaggi in due anni, ne hanno avuta parecchia, ma hanno cmq disputato un gran campionato. La colpa va data alla federazione che non ha ancora capito, che la direzione presa è sbagliata e che tutti i fallimenti societari degli ultimi anni ne sono la prova.
Pertanto in bocca al lupo alla Grande Milano per la nuova avventura in A1.
Che c... c'entra la federazione se una squadra sperpera e fallisce?? :shock:
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

pepe carvalho
Messaggi: 1066
Iscritto il: 10 lug 2011, 21:02
Località: Milano

Re: GRANDE milano ripescata in A1

Messaggio da pepe carvalho » 27 lug 2011, 16:34

il problema è anche della federazione quando permette di comprare le obbligatorietà, se non ci fosse questo meccanismo almeno le giovanili rimangono.
il problema è della federerazione quando a milano non esisto campi sufficenti per fare crescere il movimento, e tutti si devono arrangiare, con una spesa modica la federazione potrebbe contribuire alla costruzione di un centro per le varie società di milano, ottenendo anche che si parlino di più...
il problema è della federazione quando di fatto non controlla le società stesse, poi è chiaro che le responsabilità della dirigenza amatori è enorme, il progetto era marcio in partenza, senza accordi con il territorio tutto pensato sui soldi degli sponsor.

imho

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”