10° Giornata

Moderatori: Ref, ale.com

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 10° Giornata

Messaggio da Yattaran » 22 feb 2012, 22:10

Tallonatore80 ha scritto:ma non erano i rodigini i rosiconi?
favori? aiuti?
ma per favore...
se padova avesse segnato i piazzati avrebbe portato via, meritatamente la partita.
e se mia nonna avesse le ruote sarebbe una carriola ;)
prosit
amen.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

ForrestGump
Messaggi: 2715
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: 10° Giornata

Messaggio da ForrestGump » 23 feb 2012, 7:57

La questione non sono i calci che Hickey ha sbagliato (2 su 5 e non proprio facili), perchè 6 punti in più non avrebbero cambiato nulla.
Io, per ieri, la chiamo sfortuna. Perchè 3 mete tenute alte, altre tre (Bortolussi, Hickey e Ansell nel primo tempo) evitate all'ultimo secondo...e che cacchio, è sfiga!
E aggiungiamoci pure Leso (l'unico pilone su quattro che teneva botta) e Ansell (lo ha sostituito Targa, ma così abbiamo dovuto tenere in campo fino alla fine un Bezzati che proprio non ne aveva più) usciti anzitempo...
I ragazzi ieri hanno giocato bene, dal mio punto di vista è stata la partita più bella che il Petrarca ha disputato quest'anno.
L'unico dubbio ce l'ho sulla gestione dei falli guadagnati negli ultimi minuti, con Bezzati che voleva la touche e Hickey che preferiva i pali: non vorrei che per andare un po' di qua e un po' di la si sia buttata al vento un'occasione.
Hickey un po' meglio del solito, ma non ancora sufficiente, tuttavia ho notato che ha giocato meglio nel finale di partita. Che si trovi più a suo agio con Travagli che con Chillon? Non mi meraviglierebbe visto che il primo è più lento ma più preciso nel passaggio.
Nonostante non sembri dalle statistiche, abbiamo sofferto moltissimo in mischia: anche quando le vincevamo la mischia era arretrante o comunque non metteva a disposizione palloni di qualità, al contrario di quella calvina che ha rappresentato una piattaforma formidabile per i loro attacchi.
Difficile trovare un MoM ieri, sicuramente non Pavin e se proprio la vogliamo dire tutta nemmeno un calvino (ma forse qui sono parziale :) ).
Il mio voto è per Spragg, ma di strettissima misura su molti altri.
Arbitro molto in difficoltà ieri...e la difficoltà maggiore derivava dal fatto che arrivava sulle ruck sempre molto dopo la loro formazione, per cui nei primi 2 - 3 secondi i giocatori potevano fare di tutto.
E per chi dice che ha aiutato il Calvisano, vorrei ricordare che ha graziato Sutto (evitandogli il giallo) quando ha cercato di decapitare un avversario in una maul.
In definitiva non ho visto un arbitro parziale, ma solo in difficoltà in una partita dove la palla ha corso molto (Calvisano ha calciato molti possessi) e spigolosa nei raggruppamenti.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: 10° Giornata

Messaggio da GiorgioXT » 23 feb 2012, 9:38

ForrestGump ha scritto: E per chi dice che ha aiutato il Calvisano, vorrei ricordare che ha graziato Sutto (evitandogli il giallo) quando ha cercato di decapitare un avversario in una maul.
In definitiva non ho visto un arbitro parziale, ma solo in difficoltà in una partita dove la palla ha corso molto (Calvisano ha calciato molti possessi) e spigolosa nei raggruppamenti.
No.
Sutto è andato a togliere un giocatore del Calvisano che entrava lateralmente in una maul (e qui ci sarebbe da chiedersi - a livello generale - perchè gli arbitri e gdl rifiutino di arbitrare la maul , chiunque entri non da davanti = CP semplice no? ma è il regolamento.) e che per prendere il pallone metteva le mani in faccia (quasi inevitabile visto che si è legati) non è stato per nulla una azione violenta e si vede ben dal video, come si vede altrettanto bene che errori di giudizio ce ne sono stati, ma 9 volte su 10 a sfavore del Petrarca. E diverse senza nemmeno l''alibi di "non aver visto" come per l'avanti volontario di Vunisa.

Padova deve lavorare tanto sulla finitura - non ci si può permettere di sprecare così tante occasioni per segnare per troppa precipitazione o errori nella fase finale, e mettere a posto la mischia dove però và notato che calvisano ha una mischia fra le più forti del campionato e soprattutto di grande esperienza, cosa che a noi manca.

luka
Messaggi: 131
Iscritto il: 21 giu 2005, 0:00

Re: 10° Giornata

Messaggio da luka » 23 feb 2012, 10:20

I Crociati hanno una rosa che per qualità e quantita' ( tra cui molti giovani forti ) con più alternative di livello in tuttti i ruoli, sarebbe da playoff scudetto, anzi insieme a Prato per me sulla carta ha la rosa più forte, ma aldilà della innegabile ( che tuttora permane) grave situazione finanziaria, la cosa che più è mancata in questi 3-4 mesi è stata la società, che era totalmente assente..io credo che I Crociati faranno un girone di ritorno al loro livello

Rovigoto18
Messaggi: 1913
Iscritto il: 21 mag 2009, 12:58

Re: 10° Giornata

Messaggio da Rovigoto18 » 23 feb 2012, 10:21

Non so se qualcuno abbia detto qualcosa, comunque ho visto Rovigo-Reggio, una partita pietosa, dove errori si sono susseguiti e falli stupidi.. Con una DECINA si placcaggi al collo ripetuti che sono costati a Reggio 3 gialli nel scondo tempo. Reggio squadra scarsissima che rinuncia al gioco e conclude a 3 punti la partita in modo casuale, non avendo attaccato una volta. Una cosa inguardabile, come l'in avanti finale su un calcio giocato subito, nei 5 metri loro.

Rovigo dimostra i suoi limiti giocando a mio avviso male, ha pochissima concretezza, e lo dimostro una squadra lenta ed imballata che nel secondo tempo aspetta 38 minuti per marcare una meta, quando ha giocato sempre nella loro meta campo e nei loro 22, senza concludere nulla di buono.. Bacchetti e Van Nierken gli unici positivi, gli altri tutti bocciati.. a sto punto non so chi glielo faccia fare di rimanere qua a fare cosa,,, Insomma non è arrivata nessuna scossa, ma la triste conferma di una squadra senza cuore e senza gioco, il pubblico dovrebbe essere più severo con loro, non meritano questa maglia
A NOI ROSSOBLU.. LA CELTIC NON VA GIU..

ForrestGump
Messaggi: 2715
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: 10° Giornata

Messaggio da ForrestGump » 24 feb 2012, 8:05

GiorgioXT ha scritto: ...Sutto è andato a togliere un giocatore del Calvisano che entrava lateralmente in una maul ...e che per prendere il pallone metteva le mani in faccia
Non conosco il regolamento a fondo come te, ma mi pare comunque strano che il comportamento falloso di un giocatore giustifichi una condotta pericolosa. Poi che l'azione di Sutto non fosse violenta sono il primo a dirlo, ma talvolta non basta (vedi Kingi contro il S.Gregorio).
Per quanto riguarda il presunto fallo professionale del loro #8, ripeto ancora che non conosco il regolamento a fondo come te, ma se "avanti volontario" significa quello che le parole dicono, ti assicuro che di volontario non c'era proprio nulla: il passaggio tra Spragg e Bortolussi gli passa moloto vicino e lui cerca di arpionare la palla a una mano. Non gli riesce e fa avanti, punto. E' mischia, può essere calcio ma il giallo sarebbe stato ridicolo. Il loro #8 fa la stessa identica cosa che fece Mercier l'anno scorso nel primo tempo della semifinale di andata (perchè il regolamento lo conosco poco, ma la memoria funziona :wink: ) e per la quale non fu punito.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: 10° Giornata

Messaggio da GiorgioXT » 24 feb 2012, 10:33

Avanti Volontario - per farla proprio semplice ecco una check-list (vista in passato su una discussione su http://www.sareferees.co.za) sui tentativi di intercetto / falli di antigioco

- E' andato con due mani ? = tentativo di intercetto legale quindi mischia
- E' andato con una mano sola ed ha preso la palla ? = intercetto legale
- E' andato con una mano sola ed ha perso la palla ? = 2 possibilità
---1 il movimento è stato dal basso verso l'alto = può essere un tentativo di intercetto , una palla che sale in aria potrebbe essere ripresa, quindi mischia
---2 il movimento è stato dall'alto verso il basso o laterale = fallo di antigioco , da sanzionare a seconda di come abbia influito sull'azione con CP, Giallo o Giallo+meta tecnica

Loro facevano una distinzione interessante su come dovesse influire sul giudizio più la posizione dei difensori e la posizione sul campo - ovvero nel caso di un 2-contro-1 fuori dai 22 della difesa potesse essere concessa la meta tecnica se gli altri difensori erano lontani , piuttosto che a 5 metri dalla linea di meta... ma ci sono pareri diveris al riguardo.

Comunque quello di Vunisa è proprio un fallo di antigioco... ma soprattutto Traversi non può proprio affermare (come fa) che ha perso la palla all'indietro; è un errore veramente marchiano.

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: 10° Giornata

Messaggio da mariemonti » 24 feb 2012, 18:28

VecchiaLenza ha scritto:
Ilgorgo ha scritto:Mamma mia Parma...
Temo che la lotta per la salvezza rimarrà una lotta a tre tra Reggio, L'Aquila e Catania.
Bella prova dei Crociati, Aquila mai in partita mischia dei crociati devastante se continuano cosi anche le più blasonate hanno da temere da questi Crociati.
La mano e la voce del Giova si vede e si sente.
Qualcuno sa di Filippo Gerosa lo davano in forza ai Crociati già dalla partita scorsa ma oggi non era neanche nella rosa.
Sono contento per i Crociati, ma non santifichiamo Giovanelli, per favore. Non c'entra nulla, nel bene e nel male.
I Crociati in formazione completa e senza prendere penalizzazioni sarebbero tranquilli a ridosso della zona playoff a far maturare i loro ragazzini. Magari anche se potessero usufruire di Morisi senza problemi.
La squadra titolare (bisogna dire così, perchè le differenze fra certi giocatori sono notevoli...) è buona, non ci sono dubbi.

Se avessero la fortuna (quella serve sempre) di mettere insieme un altro paio di risultati positivi, vedrete che spuntano come le violette di Parma anche i tifosi di Noceto...

ForrestGump
Messaggi: 2715
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: 10° Giornata

Messaggio da ForrestGump » 24 feb 2012, 20:33

GiorgioXT ha scritto:Avanti Volontario - per farla proprio semplice ecco una check-list (vista in passato su una discussione su http://www.sareferees.co.za) sui tentativi di intercetto / falli di antigioco

- E' andato con due mani ? = tentativo di intercetto legale quindi mischia
- E' andato con una mano sola ed ha preso la palla ? = intercetto legale
- E' andato con una mano sola ed ha perso la palla ? = 2 possibilità
---1 il movimento è stato dal basso verso l'alto = può essere un tentativo di intercetto , una palla che sale in aria potrebbe essere ripresa, quindi mischia
---2 il movimento è stato dall'alto verso il basso o laterale = fallo di antigioco , da sanzionare a seconda di come abbia influito sull'azione con CP, Giallo o Giallo+meta tecnica

Loro facevano una distinzione interessante su come dovesse influire sul giudizio più la posizione dei difensori e la posizione sul campo - ovvero nel caso di un 2-contro-1 fuori dai 22 della difesa potesse essere concessa la meta tecnica se gli altri difensori erano lontani , piuttosto che a 5 metri dalla linea di meta... ma ci sono pareri diveris al riguardo.

Comunque quello di Vunisa è proprio un fallo di antigioco... ma soprattutto Traversi non può proprio affermare (come fa) che ha perso la palla all'indietro; è un errore veramente marchiano.
Spiegazione esemplare e inequivocabile. A memoria il movimento di Vunisa è dal basso verso l'alto e la palla cade avanti, ergo, Traversi ci ha negato una mischia.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”