VI° giornata eccellenza

Moderatori: ale.com, Ref

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da Ale_86 » 6 gen 2012, 10:04

gcruta ha scritto:
sticutzi ha scritto:in effetti ho scritto male..
intendevo solo precisare che non deve essere per forza "falli di gioco violento oppure falli tecnici ripetuti o professionali", ma "qualsiasi azione, che un giocatore compie all'interno del recinto di gioco, che è contro la lettera .......delle Regole di Gioco."
Semplificando si potrebbe dire: ogni fallo (che impedisca una probabile meta) che sarebbe normalmente punito con un calcio di punizione?
No, non direi. Non mi pare che una posizione di fuorigioco della difesa si possa sanzionare con una meta di punizione. Il fallo dev'essere d'antigioco (ostruzionismi, falli cinici, violenza). Ma posso sbagliarmi...
Buon rugby
Piccolo aiuto: su questa discussione si dice, relativo a un caso diverso:
Offside - Law 11

Foul Play - Law 10

Penalty try requires foul play. Offside is not unless deemed Deliberate offending. If the law makers did not want a difference why stipulate the "foul play" requirement?
Ergo, pare che per un semplice fuorigioco la meta non si possa dare, a meno che non sia considerato professionale (i.e. fatto apposta per fermare il gioco avversario, e quindi sanzionabile come fallo di antigioco). Puó essere una interpretazione corretta?
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4069
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da gcruta » 6 gen 2012, 11:27

Ale_86 ha scritto:Ergo, pare che per un semplice fuorigioco la meta non si possa dare, a meno che non sia considerato professionale (i.e. fatto apposta per fermare il gioco avversario, e quindi sanzionabile come fallo di antigioco). Puó essere una interpretazione corretta?
Appunto: la meta di punizione richiede il "foul play", antigioco in italiano. Mi pare corretto, o meglio, mi pare che è quanto i nostri istruttori ci raccontano.
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da rivel1 » 7 gen 2012, 11:42

un paio di anni fa contepomi quando era allo stade prese una meta tecnica contro perchè in fuorigioco
in pratica si è parcheggiato tra i 3/4 avversari che erano tanti contro nessuno e ha 3 metri dalla meta ha preso la palla in mano :D :D
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4069
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da gcruta » 8 gen 2012, 19:49

rivel1 ha scritto:un paio di anni fa contepomi quando era allo stade prese una meta tecnica contro perchè in fuorigioco
in pratica si è parcheggiato tra i 3/4 avversari che erano tanti contro nessuno e ha 3 metri dalla meta ha preso la palla in mano :D :D
Questo non è fuorigioco: è "cynical play", ovvero approfittare di una posizione non regolare per "uccidere" il gioco avversario. La punizione, quindi la meta di punizione, non è per fuorigioco ma per antigioco.
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Luqa-bis
Messaggi: 5530
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da Luqa-bis » 8 gen 2012, 21:01

Domanda.
Forse sciocca.

Può capitare che un arbitro ravvisi un caso di "cynical play" nel fuorigioco non in un caso come quello di Contepomi, ma nel caso che la difesa deliberatamente si posizioni in fuorigioco per rallentare l'attacco, è sanzioni con una meta tecnica dop uno o più placcaggi o poszionamenti in fuorigioco?

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4069
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da gcruta » 8 gen 2012, 21:19

Luqa-bis ha scritto:Domanda.
Forse sciocca.

Può capitare che un arbitro ravvisi un caso di "cynical play" nel fuorigioco non in un caso come quello di Contepomi, ma nel caso che la difesa deliberatamente si posizioni in fuorigioco per rallentare l'attacco, è sanzioni con una meta tecnica dop uno o più placcaggi o poszionamenti in fuorigioco?
Stare in posizione di fuorigioco può limitare le opzioni di gioco di una squadra, per cui si sanziona con un calcio di punizione: è un fallo "tecnico".
Stare in fuorigioco e placcare il portatore di palla, impedendo la continuità di gioco, che è uno dei pilastri del rugby, è fallo "cinico" (o "professionale"), e ricade nella regola 10 ("antigioco" - "foul play"). La punizione per un "foul play" che impedisce la segnatura d'una meta è una meta al centro dei pali per la squadra non colpevole.
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Luqa-bis
Messaggi: 5530
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da Luqa-bis » 8 gen 2012, 21:42

Inteso.

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”