Rwc in italia

daom
Messaggi: 609
Iscritto il: 11 ott 2007, 14:15
Località: Santarcangelo di Romagna

Re: Rwc in italia

Messaggio da daom » 24 ott 2011, 11:56

yeti ha scritto:Il pubblico, il pubblico.....quanti neoz sono andati a vedere Russia-Usa o Figi-Namibia? Poi, uno stadio da poche migliaia di posti fai presto a riempirlo. Se il Mondiale fosse in Italia gli stadi li riempiono gli stranieri, che sarebbe anche meglio per il biznis. Hai presente quante migliaia di irlandesi, francesi, inglesi, australiani,....
In NZ le partite "minori" sono state riempite dai neozelandesi, a Nelson ITA-USA Erano pratticamente loro travestiti con i colori delle due squadre per suggerimento del comune (l'ho visto anche con galles-australia,babbo e figlio dipinti di aussi, mamma e figlia di gallesi). Pensate che in Italia un giorgia-fiji o namibia-usa porterebbe 10000 italiani?.
Se il rugby é solo uno sport, il cuore é solo un organo

billingham
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 7646
Iscritto il: 14 feb 2004, 0:00
Località: Como - Bucure?ti
Contatta:

Re: Rwc in italia

Messaggio da billingham » 24 ott 2011, 12:16

youngblood ha scritto:Volendo fare un ipotesi strutturale, io vorrei che la si disputasse in stadi al rugby dedicati, opportunamente sistemati ed ampliati per l'occasione.

Quindi:
-Flaminio;
-Plebiscito;
-Battaglini;
-Monigo;
-Zaffanella;
-Brianteo;
eccetera...altri nomi?

sarebbe l'occasione per dare una svolta alle strutture rugbystiche di questo paese, che in molti casi sono disastrose
le capienze degli stadi mondiali 2011

Eden Park 60000
Wellington 40000
Dunedin, Hamilton e North Harbour 30000
Rotorua e New Plymouth 26000
Nelson e Whangarei 18000
Invercargill 17000
Napier e Palmerstone North 15000

le capienze degli stadi da te proposti:

Flaminio 24000
Plebiscito 9000
Battaglini 6000
Monigo 7000
Zaffanella 6000
Brianteo 19000

Non dimentichiamo che Flaminio e Brianteo, gli unici a superare i diecimila, sono due impianti da calcio, utilizzati più (Flaminio) o meno (Brianteo) spesso per il rugby

Poi: ammesso che portiamo il Plebiscito a 15000 (minimo sindacale sullo stadio di rugby più grande tra quelli citati), quando mai verranno usati quei posti? certo, ci fai uno, due test a novembre magari (che poi non è manco vero perché i test li organizziamo tutti in stadi da calcio perché gli stadi da rugby sono troppo piccoli). La verità è che, a parte la nazionale, non abbiamo nessuno che va a vedere il rugby. Quindi è pura utopia pensare di organizzare un mondiale di rugby in stadi da rugby. Il Flaminio dovrebbe essere il sesto stadio per dimensioni, non quello di punta, per ospitare un mondiale. Dovresti avere a disposizione San Siro, l'Olimpico, lo stadio Friuli...glielo dici tu alle squadre di calcio e alla lega? :(
Segui ovunque i Cariparmi azzurri!!! - Ich bin ein Orqueriaren

Invece di farmi un busto ed esporlo a Murrayfield, mi impaglieranno e mi appenderanno in una taverna (Roy Laidlaw)

Er tacce è robbba da froci (Jimmy Er Fregna)

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6580
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Rwc in italia

Messaggio da Hap » 24 ott 2011, 12:25

billingham ha scritto: le capienze degli stadi mondiali 2011

Eden Park 60000
Wellington 40000
Dunedin, Hamilton e North Harbour 30000
Rotorua e New Plymouth 26000
Nelson e Whangarei 18000
Invercargill 17000
Napier e Palmerstone North 15000

le capienze degli stadi da te proposti:

Flaminio 24000
Plebiscito 9000
Battaglini 6000
Monigo 7000
Zaffanella 6000
Brianteo 19000

Non dimentichiamo che Flaminio e Brianteo, gli unici a superare i diecimila, sono due impianti da calcio, utilizzati più (Flaminio) o meno (Brianteo) spesso per il rugby

Poi: ammesso che portiamo il Plebiscito a 15000 (minimo sindacale sullo stadio di rugby più grande tra quelli citati), quando mai verranno usati quei posti? certo, ci fai uno, due test a novembre magari (che poi non è manco vero perché i test li organizziamo tutti in stadi da calcio perché gli stadi da rugby sono troppo piccoli). La verità è che, a parte la nazionale, non abbiamo nessuno che va a vedere il rugby. Quindi è pura utopia pensare di organizzare un mondiale di rugby in stadi da rugby. Il Flaminio dovrebbe essere il sesto stadio per dimensioni, non quello di punta, per ospitare un mondiale. Dovresti avere a disposizione San Siro, l'Olimpico, lo stadio Friuli...glielo dici tu alle squadre di calcio e alla lega? :(
Perfettamente d'accordo con te, Billie.
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

JHEXP
Messaggi: 105
Iscritto il: 10 ott 2011, 11:39

Re: Rwc in italia

Messaggio da JHEXP » 24 ott 2011, 12:26

Mah!

Credo si molto più importante far crescere il n° di praticanti di almeno 5 volte....
Il rugby è il modo migliore per tenere trenta energumeni lontani dal centro.

Oscar Wilde

billingham
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 7646
Iscritto il: 14 feb 2004, 0:00
Località: Como - Bucure?ti
Contatta:

Re: Rwc in italia

Messaggio da billingham » 24 ott 2011, 12:38

La Coppa del Mondo in Italia con che stadi si farebbe? Beh, immaginiamoci che il calcio non rompa i maroni e la federazione che non fa la romacentrica. Mantengo la proporzione di dodici stadi utilizzata in questo mondiale.

La finale e gli incontri più importanti a San Siro (Milano). Ottantamila spettatori di capienza, possibilità di "evento", facile da raggiungere per francesi e anglosassoni, già rodato con gli All Blacks.

Gli altri stadi "grandi" dovrebbero riflettere le principali città/direttrici della nostra nazione: Olimpico (Roma) semifinali con 73000 - due quarti al San Paolo (Napoli) 60000 - gli altri al Franchi (Firenze) 45000 e al Bentegodi (Verona) 45000. A questi aggiungerei anche Marassi (Genova) 37000.

Siamo a cinque stadi over 40k + il Marassi, confrontati con i cinque stadi over 30k del Mondiale neozelandese. Tra l'altro, essendo noi più vicini a molte nazioni rugbistiche, penso ci sia un potenziale in più di ricezione rispetto alla NZL. Quindi quei 10k in più sono giustificati.

Ora, sei stadi più piccoli in giro per l'Italia, per arrivare dappertutto e riflettere anche più la realtà rugbistica: intanto raddoppierei Roma con il Flaminio di Roma (24000). Inoltre darei una rappresentanza importante al Triveneto con gli stadi Euganeo e Friuli (Padova, Udine), circa 30000 ciascuno. Che realtà storiche restano da rappresentare? L'Aquila, Parma e Catania: stadio Adriatico (Pescara) 24000, stadio Cibali (Catania) 22000, stadio Tardini (Parma) 28000.
Segui ovunque i Cariparmi azzurri!!! - Ich bin ein Orqueriaren

Invece di farmi un busto ed esporlo a Murrayfield, mi impaglieranno e mi appenderanno in una taverna (Roy Laidlaw)

Er tacce è robbba da froci (Jimmy Er Fregna)

billingham
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 7646
Iscritto il: 14 feb 2004, 0:00
Località: Como - Bucure?ti
Contatta:

Re: Rwc in italia

Messaggio da billingham » 24 ott 2011, 12:40

JHEXP ha scritto:Mah!

Credo si molto più importante far crescere il n° di praticanti di almeno 5 volte....
certo, ma come? diciamo che una coppa del mondo sarebbe un bel volano a livello di promozione. Certo, non basta fare una coppa del mondo una volta. La Coppa del Mondo si fa nel quadro di un progetto di sviluppo che prevede attività nelle scuole, strutture migliori, aiuti sostanziosi per le squadre che hanno particolari eccellenze nella gestione delle giovanili. A noi proprio manca il framework sportivo a partire dalle scuole...stiamo utopizzando :)
Segui ovunque i Cariparmi azzurri!!! - Ich bin ein Orqueriaren

Invece di farmi un busto ed esporlo a Murrayfield, mi impaglieranno e mi appenderanno in una taverna (Roy Laidlaw)

Er tacce è robbba da froci (Jimmy Er Fregna)

jaco
Messaggi: 6395
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Rwc in italia

Messaggio da jaco » 24 ott 2011, 12:43

Petolo ha scritto:
yeti ha scritto:Il pubblico, il pubblico.....quanti neoz sono andati a vedere Russia-Usa o Figi-Namibia?
Figi-Namibia non c'e' andato nessuno perche'all'ultimo momento le due squadre si sono accordate per tirare buca e andare invece a giocare nel rispettivo girone, ma per Russia-Usa il pubblico c'era ed erano praticamente tutti neozelandesi mascherati da russi e americani. Qui a Palmy per Georgia-Romania hanno riempito uno stadio da 15,000 posti. Erano tutti vestiti di rosso o di giallo (la provincia aveva organizzato la cosa per fare atmosfera), ma di stranieri ce n'erano ben pochi.
Siete ubriachi!

Rugby World Cup, Pool D - Rotorua, 10 September 2011, 15:30 local, 03:30 GMT
Fiji (32) 49 - 25 (15) Namibia

Result Fiji won by a margin of 24 points
Rugby World Cup points Fiji 5 (1 try bonus), Namibia 0

Ground name Rotorua International Stadium (neutral venue)
Attendance 10100
Referee N Owens (Wales)

Fiji Test debuts none
Namibia Test debuts HDP Dames, RJ Larson

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: Rwc in italia

Messaggio da aperturaestremo » 24 ott 2011, 12:50

Hap ha scritto:
aperturaestremo ha scritto:
David, hai dimenticato la RWC 1999, organizzata ufficialmente dal Galles ma con incontri anche nelle altre home nations. Io lo vorrei un mondiale in Italia. Pero' vorrei prima che il rugby si diffondesse come sport. Vorrei una coppa del mondo in cui l'Italia possa competere idealmente per la vittoria finale. Una coppa del mondo in cui l'Italia esce ai quarti non credo sarebbe una buona pubblicita' per il rugby. E vorrei stadi dedicati al rugby. E sono d'accordo con Hap in tutto, anche se gli ricordo che al momento dell'assegnazione il governo era di colore diverso rispetto all'attuale e ministro dello sport era quel genio della Melandri...
Ehm, mi sembra che l'assegnazione risalga a due anni fa al massimo, quindi il governo era questo...ma non è questo il punto, non voglio farne una questione politica perchè non lo è.
In Italia, dello sport, non è mai fregato molto a nessuna parte politica. La prova è il trattamento OSCENO dell'Educazione Fisica all'interno del sistema scolastico.
La votazione finale per l'Europeo di calcio 2012 fu tenuta a Cardiff il 17 e 18 aprile 2007, governo Prodi. Non e' quello comunque il problema. Il problema e' che il rugby e' uno sport "ingombrante", non da palazzi dello sport, che ha bisogno di infrastrutture. Io che vivo in Toscana ho seguito l'indegna gazzarra fatta dai Della Valle quando si prospettava il 6N a Firenze, ci vogliono stadi da rugby che al momento non abbiamo. E' un serpente che si morde la coda: un mondiale di rugby indubbiamente contribuirebbe a lanciare il nostro sport -a condizione che l'Italia faccia bella figura, ovvio- ma per organizzarlo servono le strutture che non si possono fare se il nostro sport non diventa popolare.

Sator Arepo
Messaggi: 1389
Iscritto il: 1 set 2011, 8:07
Località: Veronese a Wellington

Re: Rwc in italia

Messaggio da Sator Arepo » 24 ott 2011, 12:53

billingham ha scritto:stiamo utopizzando :)
Non sottovaluterei il discorso della manutenzione del manto erboso... avete visto com'era Eden Park dopo 150 partite in un mese?
Rasentava la perfezione... Quando la nazionale ha giocato al Bentegodi con l'Argentina, sono seguiti due mesi di polemica perche' c'era tutto da rizzollare.
Figurati come sarebbe ridotto San Siro.
Not all those who wander are lost...

youngblood
Messaggi: 978
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: Rwc in italia

Messaggio da youngblood » 24 ott 2011, 14:57

billingham ha scritto:le capienze degli stadi mondiali 2011

Eden Park 60000
Wellington 40000
Dunedin, Hamilton e North Harbour 30000
Rotorua e New Plymouth 26000
Nelson e Whangarei 18000
Invercargill 17000
Napier e Palmerstone North 15000

le capienze degli stadi da te proposti:

Flaminio 24000
Plebiscito 9000
Battaglini 6000
Monigo 7000
Zaffanella 6000
Brianteo 19000

Non dimentichiamo che Flaminio e Brianteo, gli unici a superare i diecimila, sono due impianti da calcio, utilizzati più (Flaminio) o meno (Brianteo) spesso per il rugby

Poi: ammesso che portiamo il Plebiscito a 15000 (minimo sindacale sullo stadio di rugby più grande tra quelli citati), quando mai verranno usati quei posti? certo, ci fai uno, due test a novembre magari (che poi non è manco vero perché i test li organizziamo tutti in stadi da calcio perché gli stadi da rugby sono troppo piccoli). La verità è che, a parte la nazionale, non abbiamo nessuno che va a vedere il rugby. Quindi è pura utopia pensare di organizzare un mondiale di rugby in stadi da rugby. Il Flaminio dovrebbe essere il sesto stadio per dimensioni, non quello di punta, per ospitare un mondiale. Dovresti avere a disposizione San Siro, l'Olimpico, lo stadio Friuli...glielo dici tu alle squadre di calcio e alla lega? :(
lo so, la mia era volutamente una provocazione...è effettivamente impossibile. Però organizzare una manifestazione del genere servirebbe anche da traino per le strutture dedicate al rugby. Non dimentichiamoci che la ricettività del Flaminio fa pietà, il Plebiscito quasi, il Battaglini è ormai purtroppo obsoleto...per dare dignità e visibilità al rugby servirebbe ben altro!

youngblood
Messaggi: 978
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: Rwc in italia

Messaggio da youngblood » 24 ott 2011, 15:03

billingham ha scritto:
Gli altri stadi "grandi" dovrebbero riflettere le principali città/direttrici della nostra nazione: Olimpico (Roma) semifinali con 73000 - due quarti al San Paolo (Napoli) 60000 - gli altri al Franchi (Firenze) 45000 e al Bentegodi (Verona) 45000. A questi aggiungerei anche Marassi (Genova) 37000.

Siamo a cinque stadi over 40k + il Marassi, confrontati con i cinque stadi over 30k del Mondiale neozelandese. Tra l'altro, essendo noi più vicini a molte nazioni rugbistiche, penso ci sia un potenziale in più di ricezione rispetto alla NZL. Quindi quei 10k in più sono giustificati.
Ecco, io credo che più che di disponibilità di posti il problema sia di attrattiva e di ricettività effettiva. Tutti gli stadi da te citati sono VECCHI, mal studiati e e soprattutto poco propensi ad accogliere uno sport come il rugby. Io se devo pensare di andare a Verona o Napoli a vedere una partita col binocolo, o ad avere tra me ed il campo vetro antiproiettile ed un fossato, mi vien male...

Trepuzzi Rugby
Messaggi: 184
Iscritto il: 23 set 2011, 23:03

Re: Rwc in italia

Messaggio da Trepuzzi Rugby » 24 ott 2011, 15:22

A mio parere l'unica possibilità concreta, al momento, è quella di 'supportare' una RWC in Francia, sostituendo agli impianti anglosassoni utilizzati nel 2007 degli stadi italiani. Non so però che tipo di accordi economici intercorrano tra Paese organizzatore e partner.

Petolo
Messaggi: 2519
Iscritto il: 27 ott 2003, 0:00
Località: Palmerston North, Manawatu, Nuova Zelanda

Re: Rwc in italia

Messaggio da Petolo » 24 ott 2011, 22:36

jaco ha scritto:
Petolo ha scritto:Figi-Namibia non c'e' andato nessuno perche'all'ultimo momento le due squadre si sono accordate per tirare buca e andare invece a giocare nel rispettivo girone...
Siete ubriachi!

Rugby World Cup, Pool D - Rotorua, 10 September 2011, 15:30 local, 03:30 GMT
Fiji (32) 49 - 25 (15) Namibia
no, no, guarda, quelle non erano le Figi. Anzi le Figi proprio questi mondiali non li hanno giocati.

(e ora come ne esco? :oops: )
...non potendo avere la botte piena e la moglie ubriaca, si ubriaco' e riempi' la moglie di botte.
...il paese e' piccolo e la gente morde.
...noi perso la partita? mettiamola cosi': noi siamo arrivati secondi, loro solo penultimi.

HagarTheHorrible
Messaggi: 1176
Iscritto il: 25 gen 2011, 23:55
Località: gluglulandia

Re: Rwc in italia

Messaggio da HagarTheHorrible » 24 ott 2011, 22:38

Sator Arepo ha scritto: Non sottovaluterei il discorso della manutenzione del manto erboso... avete visto com'era Eden Park dopo 150 partite in un mese?
Rasentava la perfezione...
Sintetikø.
Immagine Immagine

Låpørte før President! E Såntø sübitø!

Consulente
Messaggi: 1223
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Rwc in italia

Messaggio da Consulente » 25 ott 2011, 0:57

billingham ha scritto:
JHEXP ha scritto:Mah!

Credo si molto più importante far crescere il n° di praticanti di almeno 5 volte....
certo, ma come? diciamo che una coppa del mondo sarebbe un bel volano a livello di promozione. Certo, non basta fare una coppa del mondo una volta. La Coppa del Mondo si fa nel quadro di un progetto di sviluppo che prevede attività nelle scuole, strutture migliori, aiuti sostanziosi per le squadre che hanno particolari eccellenze nella gestione delle giovanili. A noi proprio manca il framework sportivo a partire dalle scuole...stiamo utopizzando :)
Sono d'accordo, la RWC dovrebbe essere un punto di arrivo/intermedio di un piano di lungo periodo.
Tenete poi presente che un campo regolamentare da Rugby è più grande di quello da calcio e non ci sta dentro la pista di atletica.
OK per i test match, ma per la RWC non si dovrebbero fare eccezioni.

Bloccato

Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”