Cosa scegliereste?

BACCIOCK
Messaggi: 159
Iscritto il: 11 ago 2009, 10:04

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da BACCIOCK » 30 ott 2011, 19:38

SheSGotTheJack ha scritto:Allora, visto che sono una donna dico la mia: se un uomo ci prova solo per le mie tette può avere anche un fisico meraviglioso ma da me prende un 2 di picche, se un uomo ha un aspetto fisico nella "norma" (per intenderci, anche da prima lienea) ma mi fa un discorso come quello di Yeti ha decisamente qualche chance in più....

Quindi vince Yeti.

Chiara
Fossi in te, rileggerei meglio quello che abbiamo scritto io e yeti e soprattutto il contesto in cui ho usato quelle parole ( stavamo parlando di rugby), cosi forse ti fai un'idea diversa............

SheSGotTheJack
Messaggi: 1096
Iscritto il: 14 dic 2007, 2:15
Località: un po' più a sud-est di Dublino
Contatta:

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da SheSGotTheJack » 30 ott 2011, 19:48

ho letto e riletto e mi sono calata nel contesto prima di scrivere il mio post e confermo quello che ho scritto.

Chiara
...lovely day for a guinness...

get mad the knowledge of self (scritta sul cemento nel porto di Howth, Dublino)

"Di lei si potrebbe dire che, quando era viva, nulla le si confaceva" (Maeve Brennan)

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da yeti » 30 ott 2011, 23:01

SheSGotTheJack ha scritto:Allora, visto che sono una donna dico la mia: se un uomo ci prova solo per le mie tette può avere anche un fisico meraviglioso ma da me prende un 2 di picche, se un uomo ha un aspetto fisico nella "norma" (per intenderci, anche da prima lienea) ma mi fa un discorso come quello di Yeti ha decisamente qualche chance in più....

Quindi vince Yeti.

Chiara
Chiara, se un uomo ci prova solo per le tue tette......beh, allora è cecato forte :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:


(scusa, ma non ho potuto resistere, guarda, non te la meritavi, lo so, sono uno s*****o, ma ti giuro, se non la scrivevo scoppiavo, mi farò perdonare te lo prometto)

SheSGotTheJack
Messaggi: 1096
Iscritto il: 14 dic 2007, 2:15
Località: un po' più a sud-est di Dublino
Contatta:

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da SheSGotTheJack » 30 ott 2011, 23:46

yeti ha scritto:
SheSGotTheJack ha scritto:Allora, visto che sono una donna dico la mia: se un uomo ci prova solo per le mie tette può avere anche un fisico meraviglioso ma da me prende un 2 di picche, se un uomo ha un aspetto fisico nella "norma" (per intenderci, anche da prima lienea) ma mi fa un discorso come quello di Yeti ha decisamente qualche chance in più....

Quindi vince Yeti.

Chiara
Chiara, se un uomo ci prova solo per le tue tette......beh, allora è cecato forte :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:


(scusa, ma non ho potuto resistere, guarda, non te la meritavi, lo so, sono uno s*****o, ma ti giuro, se non la scrivevo scoppiavo, mi farò perdonare te lo prometto)
Non l'ho capita: nel senso che nessuno ci proverebbe per le mie tette che sono scarse?

Chiara
...lovely day for a guinness...

get mad the knowledge of self (scritta sul cemento nel porto di Howth, Dublino)

"Di lei si potrebbe dire che, quando era viva, nulla le si confaceva" (Maeve Brennan)

Petolo
Messaggi: 2519
Iscritto il: 27 ott 2003, 0:00
Località: Palmerston North, Manawatu, Nuova Zelanda

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da Petolo » 30 ott 2011, 23:46

cerchiamo di vedere oltre i due colli piu' vicini: le tette saranno tette, ma possono anche essere artificiali, mentre una trombata e' sempre una trombata. Ovvero, Francia-Inghilterra e' Francia-Inghilterra che si parli del 6N, dei mondiali, o di un test-match. A meno che sia una partita di girone dei mondiali (guarda caso...) in cui la selezione dei 15 puo' essere alterata da calcoli di economia torneistica (che nel rugby come lo vedo io proprio non dovrebbero esistere).

Vedere un giocatore in lacrime perche' e' fuori dal mondiale potra' anche voler dire che ci tiene, anzi senza dubbio. 'mbe'? 30 anni fa i giocatori non ci tenevano? Eppure non piangevano alla fine, le cose le aveva dimostrate in campo e la cosa finiva li'. A me la cosa sa molto di atmosfera artificiale perche' il mondiale e' una vetrina, ti puo' risistemare il contratto per altri 4 anni, gli sponsor e i media ingigantiscono il significato degli incontri etc. E puo' anche voler dire che un giocatore professionista e' pur sempre un ragazzino che non sa cos'era il rugby pre-lomuniano.

A rugby le partite piu' belle sono quelle in cui non ci si gioca nulla, si cerca solo di dimostrare di essere i migliori. Vedi Munster-All Blacks di 2 o 3 anni fa, quella con la contro-haka di Howlett &C di fronte agli all blacks, quella di Stringer ormai fuori dalla nazionale che voleva ancora dimostrare di dar filo da torcere. Altro che mondiali.
...non potendo avere la botte piena e la moglie ubriaca, si ubriaco' e riempi' la moglie di botte.
...il paese e' piccolo e la gente morde.
...noi perso la partita? mettiamola cosi': noi siamo arrivati secondi, loro solo penultimi.

m.map
Messaggi: 1109
Iscritto il: 22 ago 2006, 13:09

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da m.map » 31 ott 2011, 9:06

Petolo ha scritto:(…)Altro che mondiali.
…te l'appoggio…


…voglio dire, I agree…

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da yeti » 31 ott 2011, 10:07

SheSGotTheJack ha scritto: Non l'ho capita: nel senso che nessuno ci proverebbe per le mie tette che sono scarse?

Chiara
Ehm...........no, no......... :| :? intendevo......

(mannaggia, e ora come ne esco?)

metabolik
Messaggi: 5768
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da metabolik » 31 ott 2011, 21:26

Petolo , sono d'accordo su alcuni punti
- una trombata è sempre meglio ecc..
- sarebbe meglio che i giocatori non piangessero
e poi mi piace ' il rugby pre-lomuniamo', ma , per il resto il tuo discorso è un pò confuso.
Una partita può essere fantastica indipendentemente dalla posta in gioco, quindi anche ai Mondiali.

Petolo
Messaggi: 2519
Iscritto il: 27 ott 2003, 0:00
Località: Palmerston North, Manawatu, Nuova Zelanda

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da Petolo » 31 ott 2011, 22:00

metabolik ha scritto:Una partita può essere fantastica indipendentemente dalla posta in gioco, quindi anche ai Mondiali.
su questo concordo, probabilmente non mi sono spiegato bene. Io a vedere un paio di partite dei mondiali ci sono pure andato, e quelle in TV le ho viste quasi tutte. Una partita e' una partita.

Ma lo spirito del rugby e' quello del test-match. Due squadre in campo e si vede chi vince, il resto non conta. Se le due squadre hanno un potenziale molto diverso e il risultato non e' in discussion, si vedra' chi fa del proprio meglio. Parlo di rugby prelomuniano quando classifiche, ranking, sponsor e contratti non contavano una mazza, solo il valore intrinseco della partita stessa. Neanche il 5 nazioni aveva una classifica, era solo una rassegna di test-matches.

Come dicevo, una partita e' una partita e se si inizia a fare discorsi del tipo "ma questa partita non conta quanto la finale dei mondiali" per me il rugby ci perde. Allora meglio senza mondiali come 25 anni fa, quando qualunque scontro AB-Wallabies o Francia-Galles riempiva gli stadi, veniva visto con lo stesso valore e giocato con le stesse motivazioni.
...non potendo avere la botte piena e la moglie ubriaca, si ubriaco' e riempi' la moglie di botte.
...il paese e' piccolo e la gente morde.
...noi perso la partita? mettiamola cosi': noi siamo arrivati secondi, loro solo penultimi.

metabolik
Messaggi: 5768
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da metabolik » 31 ott 2011, 22:56

Si, adesso è chiaro e si può anche essere d'accordo.

BACCIOCK
Messaggi: 159
Iscritto il: 11 ago 2009, 10:04

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da BACCIOCK » 1 nov 2011, 15:13

Ok, punti di vista, e rispetto per tutte le opinioni, ma, oggettivamente parliamo di due mondi diversi.
A mio avviso, la posta in palio non può mancare nello sport in genere e, di solito, tanto più è alta (intendo come prestigio), tanto più incide nel rendimento delle squadre e dei giocatori, chissà perchè........
Più è alta la pressione e più si deve dimostrare di avere la stoffa dei grandi campioni!

Consulente
Messaggi: 1181
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da Consulente » 1 nov 2011, 22:17

Petolo ha scritto: ... meglio senza mondiali come 25 anni fa, quando qualunque scontro AB-Wallabies o Francia-Galles riempiva gli stadi, veniva visto con lo stesso valore e giocato con le stesse motivazioni.
A mio avviso questa logica è valida nel mondo del Rugby elitario di 25 anni fa. Quando tutti sanno chi sono i più forti, quando tutti sanno cos'è importante e cosa no. Capisco che sia una visione, a suo modo, attraente per chi ha questa visione dello sport. Però, in questo modo, USA vs Italia, che tra 10/15 anni potrebbe essere uno scontro di vertice del Rugby mondiale, sarebbe relegato, per l'eternità, ad essere un match di contorno, che interessa al massimo i due paesi coinvolti. Si torna sempre lì, alle due visioni contrapposte del Rugby. Io credo, invece, che uno sport ha una struttura equilibrata se ogni squadra può giocare per un obiettivo proporzionato ai suoi mezzi.

m.map
Messaggi: 1109
Iscritto il: 22 ago 2006, 13:09

Re: Cosa scegliereste?

Messaggio da m.map » 2 nov 2011, 21:42

"Rimango un dilettante, anche se col rugby sono diventato milionario cinque anni fa" (David Campese, 1991)

Bloccato

Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”