Nuova Zelanda - Argentina

Avatar utente
greg70
Messaggi: 2427
Iscritto il: 25 feb 2005, 0:00
Località: turro - podenzano - piacenza (un posto in mezzo alla campagna)

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da greg70 » 7 ott 2011, 9:46

Annunciata anche la formazione dei Pumas.

Amorosino e Imhoff io cmq li farei giocare sempre...

Argentina:

1. Rodrigo Roncero
2. Mario Ledesma Arocena
3. Juan Figallo
4. Manuel Carizza
5. Patricio Albacete
6. Julio Farias Cabello
7. Juan Manuel Leguizamón
8. Leonardo Senatore
9. Nicolás Vergallo
10. Santiago Fernández
11. Horacio Agulla
12. Felipe Contepomi (c)
13. Marcelo Bosch
14. Gonzalo Camacho
15. Martín Rodríguez

Replacements:

16. Agustín Creevy
17. Martín Scelzo
18. Marcos Ayerza
19. Alejandro Campos
20. Alfredo Lalanne
21. Lucas Gonzalez Amorosino
22. Juan Jose Imhoff

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da rivel1 » 7 ott 2011, 10:40

senatore titolare.. senza responsabilità per uno che finora coi pumas aveva giusto fatto un TM contro il cile!
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

Mero
Messaggi: 1839
Iscritto il: 24 mar 2003, 0:00
Località: Seregno (MB)

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da Mero » 7 ott 2011, 10:48

Due piloni in panca per i Pumas..lì davanti faranno fuoco e fiamme...

business_rap
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 set 2011, 19:33

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da business_rap » 7 ott 2011, 11:02

Mero ha scritto:Due piloni in panca per i Pumas..lì davanti faranno fuoco e fiamme...
Una prima linea intera in panchina. Onestamente è l'unico aspetto in cui hanno un vantaggio con Figallo che può mettere sotto grande pressione Woodcock. Vogliono giocarsi tutte le carte lì.
Galarza fuori dai 22 e Senatore (1 partita contro la Georgia) catapultato in campo contro Reid mcCaw e Kaino.
Sarà interessante vedere come sta Keiran Reid.
Per gli AB sarà poco più che un test match, ma proprio per il valore della partita per molti dei vecchi pumas, domenica mattina mi aspetto di scattare più volte in piedi con la pelle d'oca e le lacriem agli occhi :wink:

spettatore
Messaggi: 458
Iscritto il: 21 ott 2008, 10:06

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da spettatore » 7 ott 2011, 15:10

Forza Rodrigo vecchia lenza fagli vedere chi è il maestro !!

Samu
Messaggi: 1964
Iscritto il: 15 mar 2004, 0:00
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da Samu » 7 ott 2011, 15:26

Wooden ha scritto:...L'unica perplessità sarebbe SBW all'ala, ma considerando che lento non è, che gli argentini non brillano per velocità, suppongo che mettere un tipo tosto da quelle parti che occasionalmente va a cercarsi il lavoro più in mezzo possa essere una mossa giusta.
all'ala c'è un furetto che risponde al nome di Gonzalo Camacho, non il piu lento sulla piazza!
Quando la fortuna ragion contrasta, non c'è ragion che alla fortuna basta!!
http://it.youtube.com/watch?v=Q3ip6gwQo6k <---- -i miti non passano mai

Leinsterugby
Messaggi: 5550
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da Leinsterugby » 7 ott 2011, 16:58

Dai Pumas regalateci sto sogno!
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Pakeha_70
Messaggi: 3223
Iscritto il: 14 lug 2007, 11:57

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da Pakeha_70 » 7 ott 2011, 17:27

I Pumas per avere qualche speranza devono:

1. dominare gli AB in mischia chiusa

2. migliorare il loro lineout che finora è stato pessimo.

3. rallentare in ogni modo il pallone AB. E per ogni modo intendo lecito e illecito, sperando che Owens nel casino del breakdown lasci andare qualcosa. Se gli AB riescono ad avere palloni veloci, la partita è finita.

4. Mettere pressione a Slade. E' chiaro che oggi come oggi è l'anello debole della macchina NZ. Deve avere un uomo addosso dopo un secondo che ha ricevuto il pallone e un uomo che sale all'esterno per impedirgli di allargare facilmente il gioco. Tra l'altro ha preso una meta da intercetto contro il canada e ne ha seriamente rischiato un altro contro il giappone. Insomma bisogna costringerlo a pensare, toglierlo subito dalla sua comfort zone e mandarlo in confusione.

5. Essere più precisi sui calci di punizione

Basterà tutto questo?

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da TommyHowlett » 7 ott 2011, 17:34

Che basti non lo so. Sicuramente tutto quello che hai scritto è nelle loro possibilità...
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

naikol
Messaggi: 112
Iscritto il: 26 ott 2003, 0:00
Località: Vicenza

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da naikol » 7 ott 2011, 18:58

Comunque vada , a fine partita bisognerà rendere onore a due tra i più
grandi giocatori che abbia mai avuto l'Argentina.
RONCERO e LEDESMA
Il palcoscenico e l'avversario rendono onore a questi due grandi giocatori.

menton
Messaggi: 102
Iscritto il: 14 feb 2003, 0:00
Località: racconigi

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da menton » 7 ott 2011, 20:12

Come diceva R. Laidlow, "dopo che me ne sarò andato, mi impaglieranno e mi esporranno in un pub" o qualcosa del genere.(cfr Mr. Billingham).
Io penso che uomini come Contepomi o Roncero, oggi, Pichot o Hasan, ieri, dovrebbero mettere a disposizione il proprio DNA per permetterci di capire come sia possibilie che l'Argentina, brutto anatroccolo del rugby mondiale, insieme alle nazionali isolane, sforni in modo ripetitivo elementi di tale classe; come sia in grado di formare, con questi uomini, squadre senza tempo, sempre simili e fedeli a se stesse, ma sempre capaci di stare con onore e con i risultati, su tutti i campi del mondo; come si faccia con squadre di questo tipo, ridotte al lumicino delle energie, sfruttate da altri, ad arrivare dove arrivano. Sempre. Alla faccia di tutti.
Poi, in busta chiusa, inviino il tutto alla FIR, in uno dei sottsocala dell' Olimpico a roma, se ancora l'indirizzo è quello.
FORZA ARGENTINA. 8-)

Laporte
Messaggi: 8623
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da Laporte » 7 ott 2011, 21:51

menton ha scritto:Come diceva R. Laidlow, "dopo che me ne sarò andato, mi impaglieranno e mi esporranno in un pub" o qualcosa del genere.(cfr Mr. Billingham).
Io penso che uomini come Contepomi o Roncero, oggi, Pichot o Hasan, ieri, dovrebbero mettere a disposizione il proprio DNA per permetterci di capire come sia possibilie che l'Argentina, brutto anatroccolo del rugby mondiale, insieme alle nazionali isolane, sforni in modo ripetitivo elementi di tale classe; come sia in grado di formare, con questi uomini, squadre senza tempo, sempre simili e fedeli a se stesse, ma sempre capaci di stare con onore e con i risultati, su tutti i campi del mondo; come si faccia con squadre di questo tipo, ridotte al lumicino delle energie, sfruttate da altri, ad arrivare dove arrivano. Sempre. Alla faccia di tutti.
Poi, in busta chiusa, inviino il tutto alla FIR, in uno dei sottsocala dell' Olimpico a roma, se ancora l'indirizzo è quello.
FORZA ARGENTINA. 8-)
Bisogna andare in Argentina, capire cosa siano i club sportivi lì. Io sono stato in un piccolo centro nell'interior ed ho scoperto che il club sportivo (una squadra dilettantistica di calcio, un club di Serie B che ha formato anche alcuni nazionali) è una cosa ben diversa da qua. Non c'è ragazzo che non passi di li, che non provi tutti gli sport. Il club fa anche da assistenza sociale, Banca, con investimenti e prestiti per i soci e adddiruttura la costruzione di case in cooperativa. Le strutture (su ù6 ettari) sono di proprietà del club che è ben più ricco del comune.

Bisogna conoscere gli Argentini, che vivono il nazionalismo e il campanilismo in senso forte, tanto che tranne un po il tennis, son assenti dagli sport individuali (*), ma fortissimi negli sport di squadra, (calcio, rugby, Basket, Hockey rotelle e prato, Polo) .

Bisogna capire come lo sport sia riscatto e frequentazione sociale. Banale, ma lì un giovane bravo nello sport "carica" ancora ragazze. Da ni ormai meno.

Poi c'è la fame. Nel senso di voglia di crescita economica, sociale,. Da noi, il ricco nord (almeno sino ad ora) fatica ad eseprimere talenti negli sport duri.

Trepuzzi Rugby
Messaggi: 190
Iscritto il: 23 set 2011, 23:03

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da Trepuzzi Rugby » 7 ott 2011, 22:18

menton ha scritto:Come diceva R. Laidlow, "dopo che me ne sarò andato, mi impaglieranno e mi esporranno in un pub" o qualcosa del genere.(cfr Mr. Billingham).
Io penso che uomini come Contepomi o Roncero, oggi, Pichot o Hasan, ieri, dovrebbero mettere a disposizione il proprio DNA per permetterci di capire come sia possibilie che l'Argentina, brutto anatroccolo del rugby mondiale, insieme alle nazionali isolane, sforni in modo ripetitivo elementi di tale classe; come sia in grado di formare, con questi uomini, squadre senza tempo, sempre simili e fedeli a se stesse, ma sempre capaci di stare con onore e con i risultati, su tutti i campi del mondo; come si faccia con squadre di questo tipo, ridotte al lumicino delle energie, sfruttate da altri, ad arrivare dove arrivano. Sempre. Alla faccia di tutti.
Poi, in busta chiusa, inviino il tutto alla FIR, in uno dei sottsocala dell' Olimpico a roma, se ancora l'indirizzo è quello.
FORZA ARGENTINA. 8-)
azzardo una risposta: forse perchè da ragazzi giocano a rugby, divertendosi, senza pressione, liberi di esprimersi e senza ambire a guadagnare un soldo.

menton
Messaggi: 102
Iscritto il: 14 feb 2003, 0:00
Località: racconigi

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da menton » 7 ott 2011, 22:27

Grazie a voi per le risposte, chiare e condivisibili.
Non resta quindi che sostenere la garra argentina! :D

Trepuzzi Rugby
Messaggi: 190
Iscritto il: 23 set 2011, 23:03

Re: Nuova Zelanda - Argentina

Messaggio da Trepuzzi Rugby » 8 ott 2011, 9:06

Intanto il vitello McCaw, cugino del polpo Paul, ha scelto l'Argentina.
Finirà sul barbecue ?

Bloccato

Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”