Australia vs Italia

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: Australia vs Italia

Messaggio da aperturaestremo » 12 set 2011, 11:17

madflyhalf ha scritto:Avevo detto un 42 a qualcosa... che poteva essere 6 o 10 se facevamo i soliti ricci, o 20 se ci provavamo.

Ma pioverà.

Finirà tipo 29-11
4 mete loro e 1 nostra.

Fine.
Non ti assumerei al servizio meteorologico, ma si sa che le previsioni del tempo sono molto aleatorie, complimenti invece per i pronostici rugbystici, 4 mete loro e quasi una nostra, se Parisse non perdeva palla e Gori non si addormentava. In un altro post avevi scritto che avremmo tenuto 50-60 minuti, cosa avvenuta, al 54' -mi sembra- eravamo ancora 6-6. Non credo pero' che il crollo sia solo fisico, secondo me presa la prima meta la squadra ha mollato sul piano mentale, su questo dobbiamo ancora lavorare. Il nostro gioco e' molto dispendioso dal punto di vista mentale. Chissa', forse hai ragione tu anche sull'Australia, la ritenevo inferiore a NZ, SA e Inghilterra, sono ancora dello stesso avviso, ma forse mi sbaglio.

bosch
Messaggi: 382
Iscritto il: 10 feb 2003, 0:00
Località: genova

Re: Australia vs Italia

Messaggio da bosch » 12 set 2011, 11:28

in più contro i verdi penso che i nostri ricorderanno molto bene l'ultima partita contro di loro a roma......... :twisted:
abbiamo fatto una bella partita, analizzo anche a sensazione e quando è finita non ero come nei precedenti incontri dove abbiamo dato chiara e netta la sensazione di impotenza.....abbiamo fatto il nostro e sono soddisfatto, si può fare meglio certo ma penso sia il nostro reale valore, la giusta differenza tra noi e loro. forza ragazzi, sotto con le prossime (che temo come con quella con i verdi d'irlanda, senza pressione giochiamo meglio e quando c'è da far punti son dolori....)

youngblood
Messaggi: 978
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: Australia vs Italia

Messaggio da youngblood » 12 set 2011, 11:31

Il crollo fisico è dovuto al fatto che le gambe dei nostri saranno perfette per la partita con l'Irlanda, andando avanti coi giorni non possono altro che migliorare.

Sono fiducioso, se con le gambe che tengono 60' siamo riusciti a tenere in scacco l'australia (pur con limiti offensivi), con un paio di settimane di scarico in più possiamo giocarcela!

Leinsterugby
Messaggi: 5124
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Australia vs Italia

Messaggio da Leinsterugby » 12 set 2011, 11:51

billingham ha scritto:
ok, è 2:49. si, è un brutto errore. in questo caso è colpevole di quel buco e quindi, indirettamente, pure della meta...
si va bene ma chi ha perso il possesso dalla rimessa laterale?

tackledread
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 mar 2010, 11:24
Località: MONZA

Re: Australia vs Italia

Messaggio da tackledread » 12 set 2011, 11:52

non correte troppo...prima dell 'Irlanda dobbiamo affrontare usa e Russia. Nulla è scontato e se non giochiamo al meglio rischiamo di finire terzi nel girone.
Parola di tackledread.
cheers
We've lost seven of our last eight matches. Only team that we've beaten was Western Samoa. Good job we didn't play the whole of Samoa.
Gareth Davies
Welsh rugby player, 1989.

billingham
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 7646
Iscritto il: 14 feb 2004, 0:00
Località: Como - Bucure?ti
Contatta:

Re: Australia vs Italia

Messaggio da billingham » 12 set 2011, 12:20

Leinsterugby ha scritto:
billingham ha scritto:
ok, è 2:49. si, è un brutto errore. in questo caso è colpevole di quel buco e quindi, indirettamente, pure della meta...
si va bene ma chi ha perso il possesso dalla rimessa laterale?
esatto: è colpevole indiretto, come tanti altri...chi ha perso la rimessa, chi ha lisciato un placcaggio. non si può imputare quella meta a un solo uomo...anche se ha commesso un brutto errore...
Segui ovunque i Cariparmi azzurri!!! - Ich bin ein Orqueriaren

Invece di farmi un busto ed esporlo a Murrayfield, mi impaglieranno e mi appenderanno in una taverna (Roy Laidlaw)

Er tacce è robbba da froci (Jimmy Er Fregna)

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Australia vs Italia

Messaggio da JosephK. » 12 set 2011, 12:34

Se si parla della prima meta su Parisse che perde la conquista in touche mi pare di aver visto una carica del loro saltatore, mi ricordo di averlo percepito abbastanza chiaramente sbilanciato da una manata verso il basso. Ma ho visto il tutto in streaming e a grandezza limitata, quindi prendete con il beneficio del stradubbio.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Bacioci
Messaggi: 1626
Iscritto il: 23 set 2003, 0:00

Re: Australia vs Italia

Messaggio da Bacioci » 12 set 2011, 13:08

Butto lì 2 cose:
- A mia memoria questa è stata la miglior "prima partita" di tutte le "prime partite" dell'Italia ad un mondiale. La squadra mi sembra veramente serena e coesa, cosa che è sempre stata un problema in passato.
- Ci sono idee molto chiare e credo che l'Irlanda che si ostina a far giocare sempre gli stessi (compresi 4 test 4 premondiali!!!) pagherà caro questa ottusità a livello di tenuta fisica.
- Enormi progressi in touche (dove sono tutti quelli che un po' di tempo fa lapidavano Ghirardini dicendo che non sapeva lanciare?!?!?!?!). Van Zyl santo subito!
- Purtroppo è evidentissimo che giochiamo senza un'apertura degna del livello di un mondiale e ho paura che la pagheremo molto cara.
- Non riesco proprio a capire come faccia una squadra di professionisti a sbagliare 2 passaggi ogni 3. Incredibile. Ogni volta che un pallone unsciva veloce da un set-up il mediano (sia Mozza sia Gori) passava la palla all'apertura (sia Orquera sia Pom... Bocchino :-] ), dietro le sue spalle, in modo che il ricevitore si doveva fermare oppure fare una specie di piroetta per prendere il pallone. Visto che cambiano gli attori, ho paura che sia più un problema di timing, vale a dire un problema di allenamento sbagliato, perchè sono cose che vanno "praticate" sempre al 100% della velocità e mandate a memoria, per poi essere eseguite bene in partita. Se a questo aggiungiamo l'assoluta mancanza di linee di corsa minimamente "offensive", io faccio 1+1 e dico che il mio amico Tronky dovrebbe farsi un bel esamino di coscienza...
- Dopo aver visto le 2 partite del nostro girone sono un po' più ottimista.

Laporte
Messaggi: 8616
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Australia vs Italia

Messaggio da Laporte » 12 set 2011, 13:54

youngblood ha scritto:Il crollo fisico è dovuto al fatto che le gambe dei nostri saranno perfette per la partita con l'Irlanda, andando avanti coi giorni non possono altro che migliorare.

Sono fiducioso, se con le gambe che tengono 60' siamo riusciti a tenere in scacco l'australia (pur con limiti offensivi), con un paio di settimane di scarico in più possiamo giocarcela!
Credo che neanche gli australiani però avessero la preparazione al culmine.

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Australia vs Italia

Messaggio da madflyhalf » 12 set 2011, 14:04

aperturaestremo ha scritto:
madflyhalf ha scritto:Avevo detto un 42 a qualcosa... che poteva essere 6 o 10 se facevamo i soliti ricci, o 20 se ci provavamo.

Ma pioverà.

Finirà tipo 29-11
4 mete loro e 1 nostra.

Fine.
Non ti assumerei al servizio meteorologico, ma si sa che le previsioni del tempo sono molto aleatorie, complimenti invece per i pronostici rugbystici, 4 mete loro e quasi una nostra, se Parisse non perdeva palla e Gori non si addormentava. In un altro post avevi scritto che avremmo tenuto 50-60 minuti, cosa avvenuta, al 54' -mi sembra- eravamo ancora 6-6. Non credo pero' che il crollo sia solo fisico, secondo me presa la prima meta la squadra ha mollato sul piano mentale, su questo dobbiamo ancora lavorare. Il nostro gioco e' molto dispendioso dal punto di vista mentale. Chissa', forse hai ragione tu anche sull'Australia, la ritenevo inferiore a NZ, SA e Inghilterra, sono ancora dello stesso avviso, ma forse mi sbaglio.

Io credo che le gambe siano cioccate, ma non tanto perché non ne avevamo, ma perché difendere, placcare e subire un'intero tempo consuma molto più che attaccare.
Come diceva Dominguez nell'intervallo, l'andazzo degli ultimi 10 minuti del primo tempo era preoccupante, un allarme su quello che stava per arrivare: perdevamo gli impatti, anche da fermi loro ci facevano 2 o 3m in avanzamento.
Poi concretizzavano poco per via di qualche errore (ricordiamo che sì hanno battuto gli All Blacks, ma 2 settimane fa... un po' di ruggine era normale)... comunque macinando un gioco di ripartenze ci portavano via una metà campo in pochi minuti.
E probabilmente hanno anche provato a studiarci.

Però noi la benzina difensiva l'avevamo finita davvero!


L'Australia è molto più concreta di quanto si pensi.
Almeno di quanto si pensi qui in Italia, perché c'è una strana attitudine a giudicare per "tabù" e "vecchi ricordi" senza guardare quello che effettivamente succede.
In giro per il mondo l'hanno già scoperto da un pezzo, dicevano che non erano all'altezza, che erano troppo giovani, che mancavano nella concentrazione, che non reggevano la pressione, che non sanno giocare quando piove, che erano poco aggressivi e la difesa era soggetta a svarioni...
Salvo poi che hanno vinto a Durban contro un Sudafrica da 810 caps, sul bagnato e sul vento, mettendoli sotto fisicamente, in mischia e anche in touche.
Poi in una "finale" hanno dominato gli All Blacks "titolari" per 55' su un campo dove aveva piovuto per 3 giorni di fila (e parlo delle piogge tropicali non la snebbia padana).

Ocio a questi. Non vinceranno, forse si fermeranno in semifinale, ma se sono la seconda squadra favorita secondo i bookmakers, non credo sia un caso.
Nel 2015 sarà il loro anno.
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

nino22
Messaggi: 3298
Iscritto il: 24 gen 2005, 0:00
Località: San Cataldo (CL)

Re: Australia vs Italia

Messaggio da nino22 » 12 set 2011, 14:31

Per il 2015 guarda a quanti 20 enni stanno venedo su nel campionato inglese 8-)

Satiro
Messaggi: 1424
Iscritto il: 1 nov 2006, 18:54
Località: Roma

Re: Australia vs Italia

Messaggio da Satiro » 12 set 2011, 14:44

secondo me le gambe hanno ceduto insieme alla testa...ovvero:arrivati al limitatore contro una squadra + in forma(nn sono + forti solo tecnicamente,anche mentalmente e fisicamente) presa la meta il castello è crollato...nn si puntava a vincere,punto!ora testa bassa e faticare per le prox partite
"gli uomini si dividono in due categorie...quelli con la pistola carica e quelli che scavano....TU SCAVI"

youngblood
Messaggi: 978
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: Australia vs Italia

Messaggio da youngblood » 12 set 2011, 14:49

Laporte ha scritto:
youngblood ha scritto:Il crollo fisico è dovuto al fatto che le gambe dei nostri saranno perfette per la partita con l'Irlanda, andando avanti coi giorni non possono altro che migliorare.

Sono fiducioso, se con le gambe che tengono 60' siamo riusciti a tenere in scacco l'australia (pur con limiti offensivi), con un paio di settimane di scarico in più possiamo giocarcela!
Credo che neanche gli australiani però avessero la preparazione al culmine.
No infatti, non giravano come al Tri Nations...infatti è stata solo più attitudine mentale da parte loro rispetto alla nostra, ancora limitata...


Comunque dai, una squadra così solida non la vedevo da tanto...adesso ci sono due importanti test sulla costruzione di gioco, che ci faranno veramente capire come e se potremo giocarcela coi verdi

youngblood
Messaggi: 978
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: Australia vs Italia

Messaggio da youngblood » 12 set 2011, 14:52

madflyhalf ha scritto:Io credo che le gambe siano cioccate, ma non tanto perché non ne avevamo, ma perché difendere, placcare e subire un'intero tempo consuma molto più che attaccare.
Scusami ma questa è una grandissima boiata...chiunque abbia giocato a rugby e abbia conosciuto un minimo di organizzazione difensiva sa che a difendere bene, nel modo corretto, spendi circa il 30% in meno di chi attacca

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Australia vs Italia

Messaggio da madflyhalf » 12 set 2011, 15:17

nino22 ha scritto:Per il 2015 guarda a quanti 20 enni stanno venedo su nel campionato inglese 8-)
Lo sapevo che te ne venivi fuori immediatamente con la tua inghilterra. :rotfl:
Pensa a una cosa: dei 30 australiani che saranno al mondiale nel 2015, 20 ci sono già ora, e stanno giocando insieme da 2 o 3 anni. Vincendo. Nel 2015 avranno comunque meno di 30 anni.

E ricordo che a parte Giteau e Burgess, nessuno ha firmato contratti overseas. :roll:

No ma, tranquilli, so già cosa si dirà: saranno vecchi, lenti, sempre gli stessi, sempre brocchi in mischia, non sapranno giocare sul bagnato etc... :rotfl:
youngblood ha scritto:
madflyhalf ha scritto:Io credo che le gambe siano cioccate, ma non tanto perché non ne avevamo, ma perché difendere, placcare e subire un'intero tempo consuma molto più che attaccare.
Scusami ma questa è una grandissima boiata...chiunque abbia giocato a rugby e abbia conosciuto un minimo di organizzazione difensiva sa che a difendere bene, nel modo corretto, spendi circa il 30% in meno di chi attacca
Non stiamo parlando di fiato in senso stretto, ma di reggere fisicamente.
Ti trovi a sostenere il triplo di impatti fisici, specialmente se chi hai di fronte imposta una partita di rilanci del gioco intorno ai raggruppamenti.

Questo ti uccide il fisico e le gambe.
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Bloccato

Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”