PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Moderatori: ale.com, Ref

gransoporro
Messaggi: 1295
Iscritto il: 25 lug 2006, 10:18
Località: North Carolina, USA

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da gransoporro » 3 giu 2011, 13:48

"Comportamento irriguardoso", ma non si sa verso chi o che cosa dalla decisione del giudice.

Potrebbe davvero essere verso il pubblico di Rovigo, ma potrebbe avere insultato (verbalmente se non a gesti) giocatori avversari, societa`, l'unita` nazionale, la bandiera italiana, il presidente della repubblica....

Oppure la nebbia, abbondante risorsa locale.

La decisione non lo riporta.

mlancero
Messaggi: 575
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:16
Località: Padova, ma veneziano purosangue

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da mlancero » 3 giu 2011, 14:17

gransoporro ha scritto:ILLECITI TECNICI A CARICO DI GIOCATORI – SQUALIFICHE
- LUBIAN EDOARDO, della RUGBY ROVIGO DELTA SRL SSD, segnalato a fine gara, infraz. Art. 026/01 lett. I) (ATTI VIOLENTI),
QUATTRO SETTIMANE DI SQUALIFICA.
Ai sensi dell’art. 90 punti 3 e 4 del Reg. di Giustizia e in applicazione della Delibera Federale n° 6 6/2008, valida per tutte le
stagioni sportive, la sanzione di quattro settimane di squalifica resta sospesa dal 30/5/2011 e sino al giorno prima dell’ inizio
del campionato a cui il tesserato potrà partecipare.
- MERCIER LUDOVIC, della RUGBY PETRARCA SRL S.D., segnalato a fine gara, infraz. Art. 026/01 lett. H) (COMPORTAMENTO
IRRIGUARDOSO), TRE SETTIMANE DI SQUALIFICA.
Ai sensi dell’art. 90 punti 3 e 4 del Reg. di Giustizia e in applicazione della Delibera Federale n° 6 6/2008, valida per tutte le
stagioni sportive, la sanzione di tre settimane di squalifica resta sospesa dal 30/5/2011 e sino al giorno prima dell’ inizio del
campionato a cui il tesserato potrà partecipare.
E' abbastanza normale negli altri sport e negli altri paesi un po piu civili del nostro (ad esempio in Francia) che il vincitore sventoli la propria bandiera e manifesti facendo un giro di campo con la bandiera e quindi anche sotto alla tribuna dell'avversario. Nelle relatà locali questo è meno tollerato, ma essere aggrediti per questo o lanciare oggetti in campo mi sembra poco internazionale per usare un eufemismo. Può anche darsi che Mercier lo abbia fatto anche per provocazione, ma vi garantisco che di insulti ne ha presi parecchi e non si capisce a quale titolo
Life is same as a ponaro's ladder : short and shitfull (W.Shakespeare)
Capii che la vita sarebbe stata dura quando, il mio compagno di banco alle elementari, tale Immanuel (di origine tedesca), mi disse scartando un ovetto Kinder: La filosofia è la palingenetica obliterazione dell'io cosciente, che si infutura nell'archetipo prototipo dell'antropomorfismo universale.

klima65
Messaggi: 555
Iscritto il: 26 feb 2006, 0:00

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da klima65 » 3 giu 2011, 14:43

mlancero ha scritto:
gransoporro ha scritto:ILLECITI TECNICI A CARICO DI GIOCATORI – SQUALIFICHE
- LUBIAN EDOARDO, della RUGBY ROVIGO DELTA SRL SSD, segnalato a fine gara, infraz. Art. 026/01 lett. I) (ATTI VIOLENTI),
QUATTRO SETTIMANE DI SQUALIFICA.
Ai sensi dell’art. 90 punti 3 e 4 del Reg. di Giustizia e in applicazione della Delibera Federale n° 6 6/2008, valida per tutte le
stagioni sportive, la sanzione di quattro settimane di squalifica resta sospesa dal 30/5/2011 e sino al giorno prima dell’ inizio
del campionato a cui il tesserato potrà partecipare.
- MERCIER LUDOVIC, della RUGBY PETRARCA SRL S.D., segnalato a fine gara, infraz. Art. 026/01 lett. H) (COMPORTAMENTO
IRRIGUARDOSO), TRE SETTIMANE DI SQUALIFICA.
Ai sensi dell’art. 90 punti 3 e 4 del Reg. di Giustizia e in applicazione della Delibera Federale n° 6 6/2008, valida per tutte le
stagioni sportive, la sanzione di tre settimane di squalifica resta sospesa dal 30/5/2011 e sino al giorno prima dell’ inizio del
campionato a cui il tesserato potrà partecipare.
E' abbastanza normale negli altri sport e negli altri paesi un po piu civili del nostro (ad esempio in Francia) che il vincitore sventoli la propria bandiera e manifesti facendo un giro di campo con la bandiera e quindi anche sotto alla tribuna dell'avversario. Nelle relatà locali questo è meno tollerato, ma essere aggrediti per questo o lanciare oggetti in campo mi sembra poco internazionale per usare un eufemismo. Può anche darsi che Mercier lo abbia fatto anche per provocazione, ma vi garantisco che di insulti ne ha presi parecchi e non si capisce a quale titolo
Non sono un esperto di "legislazione" ma se per assurdo (in realtà sarebbe la normalità) Mercier avesse sventolato la bandiera sotto la tribuna e tutti lo avessero ignorato (oppure, per esempio come nel mondo civile lo avessero applaudito in quanto vincitore), ci sarebbe stata la squalifica? penso di no...quindi, mi chiedo e chiedo a chi è più esperto di me, la squalifica non dipende dal gesto in sè ma dalla risposta del pubblico o dalla reazione di un avversario "testa calda"? se è così mi sembra un'assurdità...

pastaefasioi
Messaggi: 199
Iscritto il: 15 ago 2007, 12:28
Località: Vilnius/Treviso

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da pastaefasioi » 3 giu 2011, 20:47

ho appena rivisto la fine della partita... anche se oramai la cosa è stata trita e ritrita ma permettetemi un paio di commenti sul finale, visto che sembra che ogni parte difenda ciecamente il comportamento dei propri giocatori e/o tifosi fino addirittura a condannare le SACROSANTISSIME (anzi probabilmente troppo leggere) decisioni del giudice sportivo.

ci sono stati alcuni atteggiamenti visti anche in tv che sono obiettivamente contro lo spirito del rugby e che SE VOGLIAMO DIFENDERE IL NOSTRO SPORT NON POSSIAMO E DOBBIAMO ACCETTARE NE MINIMAMENTE GIUSTIFICARE... indipendentemente da quale squadra tifiamo

- giocatori petrarchini che dopo la partita festeggiano cantando chi non salta è rovigoto (capisco che non è nulla di trascendentale ma credo che nel rugby soprattutto da parte dei giocatori e soprattutto nell'immediato dopopartita dovrebbe esserci un rispetto x il dolore della sconfitta dell'avversario che porti ad evitare lo sfottò proprio in quel momento)
- Mercier andare sotto la tribuna dei tifosi di Rovigo a sventolare la bandiera ma non facendo il giro del campo ma da solo e fermo lì a urlare e tirarsi la maglia ... dai non fate gli scemi sapete benissimo che non c'entra assolutamente nulla con i giri d'onore ed era uno sfogo che ovviamente sbocca in provocazione (poi ovviamente se i tifosi di rovigo avessero risposto con un applauso sarebbe stata la risposta più forte alla provocazione ovviamente)
- il gesto di Lubian ma anche di tutti i giocatori sia di rovigo che di Padova che vanno a fare a botte a partita finita nella peggior tradizione sbaeonera
- le dichiarazioni del tecnico del Rovigo sull'arbitro
- il pubblico di Rovigo che durante la rissa a bordo campo lancia in campo oggetti e intona il coro nerimerda

insomma tutta una serie di cose fatte a caldo e probabilmente tutte provocate dall'atmosfera e la tensione agonistica... ma se giocatori/allenatori/arbitri/educatori/giornalisti/tifosi/genitori possono dichiarare con orgoglio di essere uomini di rugby è proprio perchè siamo capaci di fermarci di fronte alla foga della rivalità agonistica per mettere al primo posto lo sport e il rugby.

Quindi benvengano le punizioni a fronte di eventi del genere e ci mancherebbe pure ... piuttosto io direi di smetterla di dire si ma ha iniziato lui - no è stato l'altro e fare un bell'esame di coscienza dicendo abbiamo sbagliato tutti onore ai vincitori e ai vinti ma soprattutto continuiamo a lavorare giorno dopo giorno come una mischia che deve conquistare centimetro dopo centimetro terreno per non mollare un centimetro a chi o cosa possa fare cedere i valori portanti del nostro sport.

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da s6tefano71 » 3 giu 2011, 21:27

Mah! Dal mio punto di vista (era nella tribuna Quaglio) ho visto Mercier andare a raccogliere la bandiera del Petrarca dalla tribuna sud dei suoi tifosi. In seguito la stava portando in spalla, non stava sventolando palesemente, e nel momento in cui stava per raggiungere i suoi compagni a metà campo è stato placcato da Lubian, in seguito si è scatenata la zuffa di cui sopra.
Sinceramente da tifoso Rossoblu DOC, che non ha mai fischiata ai calci di Ludovic, ma neanche a quelli degli altri (Anversa,..), che non ha mai cantato "nerimerda" (perchè lo trovo offensivo, squallido, patetico e anacronistico per chi lo canta), che ho sempre fatto il tifo per i miei colori, anche al Geremia nella barage dell'U.20, dove ho abbracciato un Petrarchino facendogli i complimenti per la bella partita vista, insomma io cuore rossoblu delle Posse (che quando vedo partire Back o uno dei nostri scatto come una molla) dico che avrei applaudito volentieri Mercier e il Petrarca, se lo meritavano. Me lo ha impedito due cose:alcuni miei cari conterranei, le frange più esagitate (che, sottolineo, non sono le Posse: perchè noi ci sforziamo sempre di ribadire il rispetto per l'avversario) che surclassavano i miei applausi con i buu e il comportamento di alcuni giocatori del Petrarca, che non conosco e ho letto sulle cronache il giorno dopo essere Galatro e altri che a torso nudo - dico a torso nudo, sotto la nostra tribuna ci faceva "l'ombrellone" e ci mandavano biblicamente a quel paese, felicemente ricambiando i gesti di insulto ricevuti dalla tribuna.
Ora, io dico, sono rimasto veramente allibito, da tale atteggiamento di giocatori che si dichiarano professionisti e il povero Mercier ha pagato anche per loro, perchè l'arbitro ha visto tutto.
E' un peccato che la finale sia finita così, spettacolo coreografico degno di un derby di CL (nessuno ha parlato dei due aerei piper con le scie rossoblu volati sopra il Battaglini all'entrata in campo delle squadre), una partita tecnicamente tirata, interessante per un pubblico anche incompetente se non altro per il fatto che il risultato è rimasto in bilico fino alla fine, e poi la sorpresa della vittoria del Petrarca (Golia) che sconfigge il Rovigo (Sansone fino a quel momento), una favola da raccontare ai nipotini...A me brucia ancora, ....

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da s6tefano71 » 3 giu 2011, 21:43

....e ancora non ci sappiamo darci pace. Sicuramente abbiamo sbagliato l'approccio "si dovevano solo aspettare che passassero gli 80', fare quelle due-tre mete e poi festeggiare. - e il Petrarca? - il Petrarca gli abbiamo dato 60 punti in campionato" si diceva così a Rovigo prima della finale, e lo dicevo anch'io. La mischia poi: "noi siamo superiori di una spanna, siamo più leggeri, ma più agili, più veloci, più imprevedibili". Tanto imprevedibili da non prevedere che avremmo dovuto considerare, anche lontanamente, la possibilità di perdere. In fondo il Rovigo, solo nell'avventura della finale scudetto 2011, ricalca un po' il carattere dell'italiano medio (quello rappresentato da Sordi nella sua filmografia): di quell'uomo furbo, che vende fumo per arrosto e che cerca sempre di cavarsela fregando gli altri...Bisogna fare analisi, autocritica, bisognava puntare sugli uomini d'esperienza subito: come mai dopo che è entrato Calanchini (a 15 min dalla fine) ha prodotto subito occasioni da meta, da TMO? Non era il caso di farlo entrare prima? E Stanojevic che era in formissima? neache in panchina. Guzman poi doveva stare neanche in tribuna, ma a casa, col buon vechhio Tumiati abbiamo aquistato più dinamicità spostando Mountariol a n.8. Van Niekerk sui è visto da subito, che era in giornata no, bisognava inserire subito Pedrazzi. E poi far giocare Zanirato contro uno come Travagli...nooo, o metti dentro Legora, che anche infortunato rende meglio di Zanirato o metti subito Basson mediano di mischia. Ma comunque tant'è!
Spero che il mio contributo sia valso a far capire a tutti quelli che qui scrivono da tutta Italia che qui a Rovigo non siamo una massa di barbari e incivili. Che stiamo facendo autocritica. E che il Battaglini sarà sempre una casa ospitale per tutti gli amanti di quaesto fantastico sport.

gransoporro
Messaggi: 1295
Iscritto il: 25 lug 2006, 10:18
Località: North Carolina, USA

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da gransoporro » 4 giu 2011, 0:04

Pastaefasoi, tu non andavi allo stadio negli anni '70 e '80 vero? Quando spesso l'arbitro sospendeva la partita in caso di rissa e la riprendeva ad animi calmi 2-3 minuti dopo senza provvedimenti di sorta?

Petraca- Rovigo e Petrarca-Treviso erano caratterizzate da un'alta probabilita` di rissa (o scambio di opinioni, come si diceva allora), in campo e sugli spalti. Con Rovigo piu` facile in campo, con Treviso sugli spalti.

Le botte in campo sono un'eredita` di quegli anni. Col pallone tondo non c'entrano nulla.

marcorimini
Messaggi: 404
Iscritto il: 11 apr 2003, 0:00

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da marcorimini » 4 giu 2011, 5:09

gransoporro ha scritto:Pastaefasoi, tu non andavi allo stadio negli anni '70 e '80 vero? Quando spesso l'arbitro sospendeva la partita in caso di rissa e la riprendeva ad animi calmi 2-3 minuti dopo senza provvedimenti di sorta?

Petraca- Rovigo e Petrarca-Treviso erano caratterizzate da un'alta probabilita` di rissa (o scambio di opinioni, come si diceva allora), in campo e sugli spalti. Con Rovigo piu` facile in campo, con Treviso sugli spalti.

Le botte in campo sono un'eredita` di quegli anni. Col pallone tondo non c'entrano nulla.
Permettimi di dire, da Caracas, pronto al rientro, " che bei ricordi!"
Giocavo, nella givanile, e tifavo per i grandi ... che anni ...
Ma non ci saremmo mai permessi di lanciare nemmeno un pezzo di carta in campo o cotro i tifosi avversari
Si perdeva, o si vinceva, e l'appuntamento era per la partita successiva ... ricordi in "bianco e nero ", tranne per quanto riguarda Udine '77, tutto a colori ...

pastaefasioi
Messaggi: 199
Iscritto il: 15 ago 2007, 12:28
Località: Vilnius/Treviso

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da pastaefasioi » 4 giu 2011, 6:46

gransoporro ha scritto:Pastaefasoi, tu non andavi allo stadio negli anni '70 e '80 vero? Quando spesso l'arbitro sospendeva la partita in caso di rissa e la riprendeva ad animi calmi 2-3 minuti dopo senza provvedimenti di sorta?

Petraca- Rovigo e Petrarca-Treviso erano caratterizzate da un'alta probabilita` di rissa (o scambio di opinioni, come si diceva allora), in campo e sugli spalti. Con Rovigo piu` facile in campo, con Treviso sugli spalti.

Le botte in campo sono un'eredita` di quegli anni. Col pallone tondo non c'entrano nulla.
durante la partita è una cosa, dopo un'altra... boh io forse sono andato poco allo stadio ma ricordo un infinità di partite di calcio finite con risse nel tunnel e un infinità di partite di rugby finite con un altro tunnel.

Cmq è vero negli anni 70 non andavo allo stadio (x ovvie ragioni anagrafiche) ma da metà degli 80 si, ma non ricordo risse sugli spalti o in campo a partita finita e l'unica roba che si lanciava in campo a tv era la bella tradizione del lancio dei cuscinetti alla fine e cmq anche se fosse successo sarebbe stato sbagliato allora come oggi, no?

blackjack
Messaggi: 1146
Iscritto il: 15 ott 2007, 20:37

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da blackjack » 4 giu 2011, 8:00

@Stefano 71 : hai scritto due post bellissimi come tifoso e molto interessanti come analisi tecnica.
L'analisi sul tifo fa onore alle vere posse (che ho visto varie volte a Roma comportarsi in maniera molto corretta) quella sulla squadra risponde al mio dubbio su 8 e 9 del Rovigo che, avendo visto nelle semifinali, mi sembravano tutt'altro che gente che dovesse partire titolare, specie Zanirato ancora troppo acerbo per certi palcoscenici (la meta di Lovotti a Parma nasce da una sua vaccata omerica).
Credo che comunque i risultati degli ultimi due campionati (l'anno scorso secondi davanti a Viadana, mi sarei tolto un dente per vedervi batterli in semifinale) dicono che siete decisamente sulla strada giusta
"Qui ognuno festeggia il suo 17 giugno"

Rovigoto18
Messaggi: 1913
Iscritto il: 21 mag 2009, 12:58

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da Rovigoto18 » 4 giu 2011, 9:47

Dicevano che Mercier abbia fatto un gestaccio sotto la tribuna Est, non che abbia solo gioito per la vittoria della propria squadra ( come è ovvio.. ). Penso che la squalifica di Mercier dipenda da questo gesto poco nobile che ha fatto agitare i partire la rissa e le bottigliette (tutte vuote) in campo. Non credo proprio si tratti di un normale sventolia sotto la nostra tribuna... Altrimenti do ragione a Klima65, sarebbe una squalifica; però in tribuna hanno detto tutti di avere visto la mano di Mercier indicare le parti basse
A NOI ROSSOBLU.. LA CELTIC NON VA GIU..

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da s6tefano71 » 4 giu 2011, 12:45

Rovigoto18 ha scritto:Dicevano che Mercier abbia fatto un gestaccio sotto la tribuna Est, non che abbia solo gioito per la vittoria della propria squadra ( come è ovvio.. ). Penso che la squalifica di Mercier dipenda da questo gesto poco nobile che ha fatto agitare i partire la rissa e le bottigliette (tutte vuote) in campo. Non credo proprio si tratti di un normale sventolia sotto la nostra tribuna... Altrimenti do ragione a Klima65, sarebbe una squalifica; però in tribuna hanno detto tutti di avere visto la mano di Mercier indicare le parti basse
Ma basta con sta storia, tutti hanno fatto la loro parte e tutti sono stati puniti PUNTO!!
Parliamo d'altro.

gransoporro
Messaggi: 1295
Iscritto il: 25 lug 2006, 10:18
Località: North Carolina, USA

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da gransoporro » 4 giu 2011, 13:59

marcorimini ha scritto:
gransoporro ha scritto:Pastaefasoi, tu non andavi allo stadio negli anni '70 e '80 vero? Quando spesso l'arbitro sospendeva la partita in caso di rissa e la riprendeva ad animi calmi 2-3 minuti dopo senza provvedimenti di sorta?

Petraca- Rovigo e Petrarca-Treviso erano caratterizzate da un'alta probabilita` di rissa (o scambio di opinioni, come si diceva allora), in campo e sugli spalti. Con Rovigo piu` facile in campo, con Treviso sugli spalti.

Le botte in campo sono un'eredita` di quegli anni. Col pallone tondo non c'entrano nulla.
Permettimi di dire, da Caracas, pronto al rientro, " che bei ricordi!"
Giocavo, nella givanile, e tifavo per i grandi ... che anni ...
Ma non ci saremmo mai permessi di lanciare nemmeno un pezzo di carta in campo o cotro i tifosi avversari
Si perdeva, o si vinceva, e l'appuntamento era per la partita successiva ... ricordi in "bianco e nero ", tranne per quanto riguarda Udine '77, tutto a colori ...
Andiamo, gli adulti di allora (40-50 anni, non 25) a volte se le davano sugli spalti. Erano incidenti limitati a 2-3 persone di solito e duravano meno di un minuto. Ma succedevano. E a volte erano dirigenti... E gli insulti volavano anche fra tifosi (onti e contadini per i cori con Rovigo).

Vero e` che non si gettava roba in campo e finita la partita anche con gli animi caldi non succedeva piu` nulla a parte di sfotto` dei vincitori e insulti dei vinti (anche qui, non una cosa generalizzata: mica lo facevano tutti; pero`capitava sempre di sentirne tante uscendo dallo stadio). E i giocatori si facevano il tunnel.

Ricordo gli insulti a Botha (caso piu` eclatante) di tifosi petrarchini che poi tra di loro parlavano con ammirazione: un gran giocatore. Pero` gli urlavano insulti sperando giocasse male.

Erano altri tempi. E mi sembra di capire che la tua "scuola di rugby" era simile alla mia.

marcorimini
Messaggi: 404
Iscritto il: 11 apr 2003, 0:00

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da marcorimini » 5 giu 2011, 22:24

Sono tornato in Italia da poco, mi ha fatto un grande piacere leggerti e ti ringrazio
Hai saputo interpretatre precisamente il mio pensiero, che io fossi in campo, per quanto poco, o in tribuna
Il Rugby è il Rugby, le rivalità esistono, ma di base deve sempre esserci il Ruggy
Infiltrazioni che non tengano conto dei principi di questo gioco, non sono ammesse
Grazie a te, alla prossima, magari ci scappa nche una birra od uno spritz
Tra tifosi di rugby

Cristian_L
Messaggi: 12
Iscritto il: 5 giu 2011, 14:37

Re: PRONOSTICO FINALE ROVIGO-PETRARCA

Messaggio da Cristian_L » 22 giu 2011, 10:28

il resto del carlino di rovigo - deluso dei fischi di rovigo - intervista a Cavinato
Una sfida che ha deluso anchei tifosi...«E' stata una tristezza sentire il pubblico di Rovigo, che si reputa il migliore, fischiare la Nazionale under 20». Le aspettative attorno alla gara con i Pumitas erano alte...«Molti hanno un'idea distorta dell'aito livello e pensano che il «Questa squadra è lo specchio dei movimento italiano» campionato italiano under 20 possa produrre giocatori per la Nazionale, ma non è così. Questo mondiale ci ha fatto capire cosa sia veramente l'aito livello». Ma il pubblico ha il diritto di
manifestare il proprio stato d'animo. «Ma il Rovigo, che ha perso una finale da polli ed in modo indegno davanti ai suo pubblico,non è stato fischiato. Hanno fischiato la Nazionale che ha dato il massimo e questo mi ha dato fastidio. Bisogna essere coerenti».

Bloccato

Torna a “Stagione 2010/2011”