ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Tutto sul Rugby a 13, in Italia e nel Mondo

Moderatore: porcorosso

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da porcorosso » 16 lug 2010, 0:51

Classifica:

Team P W D L B PF PA PD Pt
01 Roma 3 2 0 0 1 96 26 70 4
02 Firenze 3 1 0 1 1 54 74 -20 2
03 Catania 3 0 0 2 1 16 66 -50 0

Saluti PR
Porcorosso - Mediano da Salotto

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da porcorosso » 16 lug 2010, 1:01

Immagine

GRAN FINALE iRFLeague

Domenica 18 Luglio 2010
Via Flaminia 867 Roma

L'ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE vi invita alle Finali del proprio campionato di Rugby League.

L'appuntamento vedrà contrapposti i team dei Gladiators Roma vs I Magnifici Firenze per la finale del 1°-2° posto, mentre gli Spes Spartans Catania sfideranno i ragazzi del Villa Pamphili nuovo team che ha accettato l'invito a partecipare.

L'appuntamento è per le 15:00 presso il campo dell'Unione Rugby Capitolina in via Flaminia 867 Roma.
ASSOLUTAMENTE FREE!!!!

Venite a divertirvi!!!
Saluti PR
Porcorosso - Mediano da Salotto

Alucard
Messaggi: 2325
Iscritto il: 12 gen 2008, 8:38

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da Alucard » 19 lug 2010, 9:42

CAMPIONI D'ITALIA!!!...GLADIATORS!!!

hank
Messaggi: 2280
Iscritto il: 10 ago 2003, 0:00
Località: Milanese a Silea TV
Contatta:

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da hank » 19 lug 2010, 10:12

mentre il sito provvisorio IRFL è fermo alla locandina di presentazione della "finale", il sito FIRL riporta questo:

FIRL VS NOTHING !!!
Saturday, 17 July 2010 10:15 | Written by Administrator

Rispondo ufficialmente ad alcune illazioni esposte a mezzo blog, forum, facebook, ecc. ecc., teniamo a precisare che le persone e stanno postando non fanno più parte della FIRL e non sono autorizzate ad organizzare nessun evento a raccogliere pubblicità o sponsorizzazioni, utilizzando nomi e marchi del Rugby a 13 o rugby League, come previsto dal regolamento della NRL e RLEF.

Pertanto le federazioni NRL,RLEF e FIRL, riservano di procedere legalmente contro chi utilizza o sfrutta indebitamente nomi e marchi del rugby League o del rugby a 13.

La federazione Europea in collaborazione con la federazione Italiana a già provveduto ad informare a mezzo lettera raccomandata tutti gli sponsor coinvolti da alcuni ex membri della federazione, informandoli che se ritenuto opportuno possono agire legalmente contro le persone coinvolte, in quanto si configurano alcuni reati penali e civili.

Non e stata una scissione, in quanto l' unica federazione riconosciuta ed affiliata ufficialmente dalla NRL e RLEF e la FIRL.

Di fatto la finale a il riconoscimento di un torneo del “patronato”.

...L' unico effetto ottenuto da certe persone e la perdita di tempo e il rallentamento dei lavori della federazione ufficiale.

Pertanto invitiamo questi omuncoli a evitare certi comportamenti e di sparire dal mondo del rugby a 13, anche se vi inviteremo legalmente a farlo.

Pertanto dichiariamo che i signori indicati di seguito, non fanno più parte della FIRL “nel caso ne avessero fatto parte” e che non sono persone gradite alle federazioni NRL, RLEF,FIRL e che non anno titolo per rappresentare il rugby League o Rugby a 13, e che la IRFL e solamente un associazione di persone senza un riconoscimento ufficiale.

IRFL - ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE

Consiglio Direttivo:
Matteo Visonà Dalla Pozza - pro tempore President
David Massitti
Massimo Nicotra
Luigi Ferraro
Joel Morgan

Consigliamo a tutti di andare a leggere la seguente dichiarazione della federazione Europea e mondiale.


http://www.rlef.eu.com/news.php?id=1395

RLEF STATEMENT RE: ITALY?

Friday 9th July 2010


In response to various public announcements from within Italy over the past few days, the RLEF has issued the following statement:


“There remains only one officially sanctioned governing body for rugby league in Italy which is the Federazione Italiana Rugby League. It is the sanctioned member of the RLEF and holds an exclusive mandate, at all levels.


“After rigorous investigation, the RLEF is confident that all those with a genuine concern in Italian rugby league’s best interests will support the FIRL as it continues development work on the domestic and international fronts.”



Davide Bolzoni

vice presidente FIRL


a parte gli errori grammaticali e di sintassi (segno che probabilmente il testo è stato "buttato" di getto e forse nemmeno riletto con la dovuta attenzione da parte di chi si firma vice-presidente FIRL e responsabile della comunicazione) colpisce l'aggressività e il disprezzo verso "gli omuncoli" rei di aver illegalmente provato a diffondere il rugby nella sua variante a tredici lontano da Padova (o meglio, Piazzola sul Brenta e Monselice).

Da rugbysta (giocatore Union e appassionato anche del league) mi domando se sono pure io passibile di denuncia visto che durante gli allenamenti della squadra "union" abbiamo provato per curiosità a "giocare" il league senza autorizzazione scritta e "sfruttando" i marchi citati sopra (io ad esempio, indosso una maglietta dei Roosters)
tessera FIR n.73689

Se te se moevet mai spetta minga che te rusen
(Se non ti muovi mai non aspettarti che qualcuno ti spinga)
proverbio Milanese

Alucard
Messaggi: 2325
Iscritto il: 12 gen 2008, 8:38

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da Alucard » 19 lug 2010, 11:09

potrei risponderti io, ma aspettiamo Porcorosso che ne sa di più...

hank
Messaggi: 2280
Iscritto il: 10 ago 2003, 0:00
Località: Milanese a Silea TV
Contatta:

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da hank » 19 lug 2010, 12:55

Premesso che conosco il gioco a tredici "solamente" da appassionato e non da giocatore, che ho assistito da spettatore alle partite della "nazionale" a Jesolo e Padova, ritengo che una polemica di questo genere dovrebbe essere evitata o perlomeno tenuta nell'ambito delle riunioni "federali".
Non sono a conoscenza dei motivi che hanno portato ben tre squadre su sei ad abbandonare la Federazione "ufficiale", ma il dato di fatto è che ora questa rappresenta ben poco a parte le due "storiche" formazioni padovane e la new entry piacentina e che comunque il grosso dei giocatori arriva dalla base Union (serie C e B, qualcuno di A, un paio di superdieci) per cui prima di litigare sarebbe il caso di lavorare per far conoscere questo sport (a mio avviso più divertente da giocare rispetto all'union attuale) e aumentare il numero dei potenziali tifosi e giocatori.

Screditare gli avversari non è nello spirito del rugby, tantomeno insultarli, a prescindere da chi abbia ragione o torto (posto che a qualcuno possa realmente interessare).
I giocatori, i tecnici e i dirigenti che si sono sbattuti per creare un movimento Italiano di rugby league (sia tra gli scissionisti sia tra i lealisti) non meritano tutto questo
tessera FIR n.73689

Se te se moevet mai spetta minga che te rusen
(Se non ti muovi mai non aspettarti che qualcuno ti spinga)
proverbio Milanese

Avatar utente
USAP72
Messaggi: 63
Iscritto il: 9 dic 2006, 12:53

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da USAP72 » 19 lug 2010, 16:26

Complimenti ai Gladiators!!! Peccato solamente la riduzione delle squadre partecipanti...ma bisogna pur iniziare :-] .Daje ragazzi, daje Roma!

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da porcorosso » 20 lug 2010, 21:33

Gladiators Campioni iRFLeague

I Gladiators si laureano campioni iRFLeague d'Italia 2010 battendo i coriacei Magnifici.
Gladiators 36 - 22 Magnifici


Roma 18 luglio 2010
Campo dell'Unione Capitolina

Alla fine di una battaglia lunga 80' i Gladiators riescono a strappare la vittoria che vale il primato per il campionato iRFLeague di Rugby League.

La gara si è disputata sotto un sole cocente che ha messo a dura prova i ragazzi in campo. Solo nei 10 minuti finali i Gladiatori sono riusciti a mettere al sicuro il risultato, i Magnifici infatti dopo aver iniziato bene il match hanno subito verso la fine del 1° tempo gli assalti dei romani. Ad inizio ripresa e per buona parte del 2° tempo la squadra ospite ha sfoderato grinta e determinazione che le hanno permesso di rifarsi sotto sino al pareggio (22-22). Nei concitati e nervosi minuti finali i Gladiators sono invece riusciti a ritornare saldamente in testa e a mettere al sicuro il risultato.

Immagine Immagine

Ad inizio gara è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Giorgio de Angelis, uomo di rugby, fondatore della Namau, scomparso il 26 marzo.

Ad aprire le marcature sono stati i fiorentini che sono andati in meta sulla lato destro dell'area romana con Nannini al 4'. Dopo i primi minuti di predominanza bianco-rossa i Gladiators rialzano la testa andando per ben 3 volte in meta al 7', 18', 30' rispettivamente con Diodoro, Brandizzi e Franzoni, Marchetti ne trasforma 2/3. La risposta dei Magnifici arriva sul finire del primo tempo al 35' con la meta di Segundo trasformata da Falleri per un parziale alla fine della prima frazione di 16 - 10.

Immagine Immagine

Al ritorno in campo Gentile P. marca meta al 11' allungando per la squadra romana. Ma è proprio a questo punto che i ragazzi di Ferraro sfoderano una determinazione e grinta che li portano a varcare la linea di meta due volte: al 20' con Falleri (che trasforma entrambe) e al 25' con Bastiani. A 15' dalla fine il parziale è di 22-22. Gli animi cominciano a scaldarsi e si accendono dei focolai che l'arbitro deve sedare a più riprese. Al 55' era stato espulso temporaneamente Fabiani dei Gladiators per reazione su fallo, mentre al 70' sono stati i Magnifici a restare in 12 per il giallo a Mafara per un placcaggio in ritardo. Proprio a causa di un fallo fiorentino dell'ultimo 1/4 gara Marchetti piazza su punizione per i Gladiators i due punti del nuovo vantaggio. Nei minuti restanti i romani riescono a rompere ancora due volte le maglie difensive dei Magnifici, vanno in meta Panetti e Brasca ai minuti 35' e 39', portando saldamente la propria squadra in vantaggio e vincendo il match con il risultato finale di 36-22.

Immagine Immagine

A fine match il coach-presidente dei Magnifici ha avuto parole di lode nei confronti dei suoi giocatori "Ci siamo comportati molto bene dal punto di vista dell'attitudine, abbiamo mollato solo nel finale quando siamo rimasti con un uomo in meno per un giallo a capitan Mafara. Anche dal punto di vista fisico abbiamo tenuto bene gli ottanta minuti e nell'impatto uno contro uno sia in attacco che in difesa siamo riusciti a tenere testa e talvolta a superare i gladiatori nonostante molti di loro giochino durante tutta la stagione ad un livello tecnico e atletico superiore al nostro. Come allenatore sono molto soddisfatto della prova di tutti i ragazzi, nessuno si è tirato indietro e tutti hanno messo quel qualcosa in più che era mancato nella prima trasferta di Roma sempre con i Gladiators, e che ci ha permesso di rimanere sempre in partita, addirittura siamo passati per primi in vantaggio e a 15 minuti dalla fine perdevamo per 24-22."

Immagine Immagine

Grande la soddisfazione dei Gladiators nelle parole del loro capitano Pierluigi Gentile "Sono molto contento della nostra prestazione e di come abbiamo giocato per tutto il campionato. I Magnifici in solo poche settimane hanno saputo migliorarsi davvero tanto e questo non fa altro che aumentare in me la stima verso i miei compagni, capaci, nonostante la resistenza degli avversari di tenere duro e portare a casa la partita. Ora che la porta è aperta speriamo di poter continuare e sviluppare anche questa versione del Rugby"

La coppa del primo campionato iRFLeague è stata consegnata dalla sig.ra de Angelis ai Gladiators, mentre un premio speciale è stato consegnato a Mafara Simone per la chiusura "investe di tredicista" della sua lunga carriera.

Erano presenti Tiziano Franchini, Fabio di Pietro e Daniele Veronese, rispettivamente Presidente, Vicepresidente e Segretario della FIRL, che sono stati ospiti graditi e con i quali c'è stato un confronto sincero di opinioni.

La iRFLeague vuole ringraziare tutti coloro che si sono impegnati affinchè tutto questo fosse possibile. In primis i ragazzi che hanno lasciato sul campo ogni energia, i tecnici, lo staff medico, gli spettatori, le società Union di appartenenza dei giocatori, i blog e tutti i media che ci hanno dato visibilità in questi mesi, chiunque abbia contribuito a far in modo che il Rugby League potesse avere una chance, speriamo vi siate divertiti!

Grazie iRFLeague.



Tabelini

GLADIATORS ROMA: 01 Marchetti Matteo, 02 Sagrafema Alessandro, 03 Panetti Alex, 04 Diodoro Andrea, 05 Martellucci Simone, 06 Gentile Pierluigi, 07 Brandizzi Marco, 08 Gentile Valerio, 09 Tagliavento Andrew, 10 Di Luia Leonardo, 11 Franzoni Giacomo, 12 Arbitrio Stefano, 13 Brasca Arturo. A disposizione: 14 Stanica Paul, 15 Angelini Domenico, 16 Santamaria Mario, 17 Fabiani Lorenzo.

All. Tagliavento Andrei, Acc. Cappelletti Ennio

MAGNIFICI FIRENZE: 01 Mafara Simone, 02 Leoni Leonardo, 03 Fiaschi Matteo, 09 Santi Filippo, 05 Di Stefano Giuseppe, 06 Fortunati Rossi Leonardo, 07 Soldi Guido, 08 Sola Andrea, 18 Stanbach Tobia, 20 Bastiani Iacopo, 11 Tramontin Luca, 12 Marcelo Segundo, 13 Nannini Fabio. A disposizione: 14 Falleri Niccolò, 15 Ricci Lapo, 16 Casagrande Denis, 17 Matteini Marco.

All. Ferraro Luigi, Acc. Luigi Torelli

Marcature: pt. 4' mt Nannini, 7' mt Diodoro tr Marchetti, 18' mt Brandizzi, 30' mt Franzoni tr Marchetti, 35' mt Segundo tr Falleri; st. 11' Gentile P. tr Marchetti, 20' Falleri tr Falleri, 25' Bastiani tr Falleri, 32 cp Marchetti, 35' mt Panetti tr Marchetti, 39' mt Brasca tr Marchetti

Arbitro: Roberto D'amico, Giudici di Linea: Ulisse Andrea,

Note: Spettatori 200, pt 16 - 10
Porcorosso - Mediano da Salotto

tafano
Messaggi: 1994
Iscritto il: 28 set 2007, 15:24
Contatta:

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da tafano » 20 lug 2010, 21:55

porcorosso ha scritto: Erano presenti Tiziano Franchini, Fabio di Pietro e Daniele Veronese, rispettivamente Presidente, Vicepresidente e Segretario della FIRL, che sono stati ospiti graditi e con i quali c'è stato un confronto sincero di opinioni.

Tabellini

GLADIATORS ROMA: 01 Marchetti Matteo, 02 Sagrafema Alessandro, 03 Panetti Alex, 04 Diodoro Andrea, 05 Martellucci Simone, 06 Gentile Pierluigi, 07 Brandizzi Marco, 08 Gentile Valerio, 09 Tagliavento Andrew, 10 Di Luia Leonardo, 11 Franzoni Giacomo, 12 Arbitrio Stefano, 13 Brasca Arturo. A disposizione: 14 Stanica Paul, 15 Angelini Domenico, 16 Santamaria Mario, 17 Fabiani Lorenzo.
Chissà se la federazione si riunirà in un sol corpo,sperèm.
Contentissimo per tutto quanto.
Mi piace che sia stata equilibrata fino alla fine, bravi i Magnifici a tentare di colmare un gap coi romani che c'è.

Ma come si è comportato all'esordio da titolare il buon Simone? :D
http://illinkpiubellodelmondo.com/ : un blog da non leggere.

Alucard
Messaggi: 2325
Iscritto il: 12 gen 2008, 8:38

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da Alucard » 20 lug 2010, 22:07

la battaglia è stata dura li davanti, e a largo difendevano molte volte a banana, quindi le uniche palle che ho potuto giocare sono state quelle che mi andavo a prendere in mezzo al campo dalle ripartenze (c'è una bella foto che scappo da un placcaggio, Matteo la potevi pure mettere! :lol: ), cmq mi sono divertito tantissimo(anche se come tutti ho sofferto il caldo), nn vedo l'ora di poter continuare l'attività anche d'inverno(c'è questa possibilità) perchè con il league ho trovato un nuovo fantastico stimolo!

ringrazio ancora tutti, Matteo perchè senza di lui non avrei mai scoperto questa nuova dimensione della palla ovale oltre (e sopratutto) per avermi messo alla prova come articolista, e i miei compagni di squadra in particolare Pierluigi che mi ha dato l'opportunità di giocare.

spero che il league possa crescere sempre di più in Italia, già dal prossimo anno.

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da porcorosso » 21 lug 2010, 22:14

Alucard ha scritto:la battaglia è stata dura li davanti, e a largo difendevano molte volte a banana, quindi le uniche palle che ho potuto giocare sono state quelle che mi andavo a prendere in mezzo al campo dalle ripartenze (c'è una bella foto che scappo da un placcaggio, Matteo la potevi pure mettere! :lol: ), cmq mi sono divertito tantissimo(anche se come tutti ho sofferto il caldo), nn vedo l'ora di poter continuare l'attività anche d'inverno(c'è questa possibilità) perchè con il league ho trovato un nuovo fantastico stimolo!

ringrazio ancora tutti, Matteo perchè senza di lui non avrei mai scoperto questa nuova dimensione della palla ovale oltre (e sopratutto) per avermi messo alla prova come articolista, e i miei compagni di squadra in particolare Pierluigi che mi ha dato l'opportunità di giocare.

spero che il league possa crescere sempre di più in Italia, già dal prossimo anno.
Grazie a Te Alucard!!!!!
A presto!!!!
Saluti PR
Porcorosso - Mediano da Salotto

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da porcorosso » 21 lug 2010, 22:18

Gli Spes Spartans superano la new entry Villa Pamphili e guadagnano il 3° posto!

Spartans 42 - 14 Villa Pamphili

Roma 18 luglio 2010
Campo dell'Unione Capitolina

I ben più esperti Spartans hanno la meglio sui giovani del Villa Pamphili i quali riescono a togliersi la soddisfazione di varcare la linea di meta 3 volte.

Gli Spartans hanno messo in campo una squadra determinata a portare a casa il terzo posto del campionato iRFLeague e sono riusciti a tenere sotto controllo i ragazzi del Villa Pamphili per buona parte della gara. Sul finale i romani hanno però messo un po' di più ordine tra le proprie fila e si sono riscattati fornendo buone prove e riuscendo alla fine a concludere delle buone azioni conclusesi con delle mete che hanno ammorbidito il risultato finale di 42 - 14.

Immagine Immagine

Gli Spartans partono subito forte approfittando dell'inesperienza dei romani: è Catania Salvo che in rapida successione marca le prime due mete al 2' e al 6' minuto mentre Di Maura trasforma solo la seconda. E' lo stesso Di Maura che al 23' segna e trasforma la terza meta dopo un buon periodo di avanzamento della squadra catanese che costringe il Villa Pamphili nella propria metà campo.

Immagine Immagine

A questo punto i ragazzi di Roma alzano la testa una prima volta e si presentano agguerriti in attacco con ripetute fasi che si traducono nella loro prima meta al 29' segnata da De Felici (ottima la sua prestazione con un personale di due mete e una trasformazione). I catanesi riescono però ad aumentare il margine con altre due mete in sequenza sullo scadere del primo tempo al 36' e al 39' rispettivamente con Sardella e Leone, Di Maura trasforma solo la prima. Si chiude così il primo tempo sul 26 - 04.

Al rientro in campo continua la marcia degli Spartans che però devono fronteggiare un Villa Pamphili decisamente più smaliziato e meglio disposto in campo. Nonostante la superiorità siciliana si traduca velocemente nelle mete al 5' e al 10' di Trovato di cui Re trasforma solo la prima, il gioco risulta più fluido e meno dominato dai catanesi che lasciano diverse iniziative al Villa Pamphili. I tentativi dei romani vengono premiati al 13' quando Marrone varca la linea che lo porta in meta mentre De Felici trasforma. Gli Spartans non mollano l'osso e marcano ancora al 26' con Di Maura che trasforma la sua seconda personale. Allo scadere a risultato abbondantemente assicurato il Villa Pamphili marca la propria terza meta riducendo il gap. Il risultato finale è di 42 - 14.

Immagine Immagine

I coach Nicotra e Suaria sono ovviamente soddisfatti della prestazione dei loro giocatori "I ragazzi si sono comportati bene, hanno trovato feeling col gioco col passare delle settimane. Sone decisamente migliorati e siamo convinti che il prossimo anno saremo molto più competitivi e daremo del filo da torcere alle altre squadre. Vogliamo ringraziare tutti i nostri sponsor e club di appartenenza il San Gregorio, l'Amatori, i Briganti, CUS e Mister Bianco per averci supportato in questa avventura che non vediamo l'ora di ripetere l'anno prossimo".

iRFLeague invece vuole ringraziare personalmente i ragazzi e la società del Villa Pamphili i quali hanno aderito con entusiasmo all'iniziativa e si sono ripromessi di farsi trovare pronti per la prossima volta.

Tabelini
SPES SPARTANS CATANIA: 01 Trovato Gaetano, 02 Leone Luca, 03 Catania Salvo, 04 Sardella Gianluca, 05 Re Federico, 05 Lionti Michele, 07 Carbone Salvo, 10 Garufi Tommaso, 09 Forte Giulio, 08 Arona Daniele, 11 Camorali Marco, 12 Herreros Davide, 13 Dell’aria Federico. A disposizione: 08 Bonnici Attilio, 15 Di Maura Emiliano, 16 Gravagna Massimiliano, 17 Fichera Gaetano.All. Suaria Marco, Acc. Nicotra Massimo

VILLA PAMPHILI: 01 De Cupis Emanuele, 02 Piersanti Davide, 03 Giorno Giuseppe, 27 Riccio Vincenzo, 06 Ricci Enrico, 04 Franchi Carlo, 07 Marrone Claudio, 08 Y.C. Iuliano Granicola, 18 Gemma Fabrizio, 10 De Felici Ivano, 11 Fedeli Igor, 12 Cimini Gabriele, 13 De Santis Manuel. A disposizione: 14 Sgro Emanuele, 15 Lombardozzi Marco, 16 Daggianti Emiliano.

All. Fabio Di Giovannantonio

Marcature: pt 2' mt Catania, 6' mt Catania tr Di Maura, 23' mt Di Maura tr Di Maura, 29' mt De Felici, 36' mt Sardella tr Di Maura, 39' mt Leone, st 5' mt Trovato tr Re, 10' mt Trovato, 13' mt Marrone tr De Felici, 26' mt Di Maura tr Di Maura, 39' mt De Felici.

Arbitro: D’amico Roberto Giudici di Linea: Ulisse Andrea, Suaria Marco
Note: Spettatori 100 p.t. 26-04

Saluti PR
Porcorosso - Mediano da Salotto

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da porcorosso » 23 lug 2010, 11:24

Con enorme ritardo ecco i primi highlights:

ROUND 2 : GLADIATORS vs MAGNIFICI - 58-22

[youtube]http://www.youtube.com/v/EN-zoxGmXgU[/youtube]

Saluti PR
Porcorosso - Mediano da Salotto

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da porcorosso » 23 lug 2010, 11:47

Chiedo Venia...
Il commento tecnico degli HL precedenti è del Sig. TAFANO!!!!
Facciamogli i complimenti!!!!!
Grazie
Saluti PR
Porcorosso - Mediano da Salotto

tafano
Messaggi: 1994
Iscritto il: 28 set 2007, 15:24
Contatta:

Re: ITALIA RUGBY FOOTBALL LEAGUE 2010

Messaggio da tafano » 23 lug 2010, 14:23

porcorosso ha scritto:Chiedo Venia...
Il commento tecnico degli HL precedenti è del Sig. TAFANO!!!!
Facciamogli i complimenti!!!!!
Grazie
Saluti PR
Ma potete anche insultarmi. Tanto sono all'esordio! :-]
http://illinkpiubellodelmondo.com/ : un blog da non leggere.

Rispondi

Torna a “Rugby League”