Petrarca Padova ammicca al Pro14

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

Garry
Messaggi: 11303
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da Garry » 12 dic 2019, 11:54

Forse non hai capito.
Le Zebre nel senso dei giocatori delle Zebre, mica la società o i dirigenti. I giocatori di interesse nazionale e la collaborazione con lo staff tecnico della FIR. Come il Benetton.
Altrimenti ho capito cosa intendete per risparmio della Fir: non gli fanno i 4 milioni. In questo caso, a maggior ragione, sarebbe un’occasione da prendere al volo, ma a me personalmente dispiacerebbe, perché si romperebbe l’ascensore verso la nazionale
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Garry
Messaggi: 11303
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da Garry » 12 dic 2019, 11:57

Non risulta scritto da nessuna parte, che la FIR debba foraggiare una franchigia, o che debba dare lo stesso contributo eh...
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

speartakle
Messaggi: 3969
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da speartakle » 12 dic 2019, 12:16

Garry ha scritto:
12 dic 2019, 11:54
Forse non hai capito.
Le Zebre nel senso dei giocatori delle Zebre, mica la società o i dirigenti. I giocatori di interesse nazionale e la collaborazione con lo staff tecnico della FIR. Come il Benetton.
allora il problema non si pone, non vedo da nessuna pare richieste o intenzioni diverse da parte del Petrarca.
Garry ha scritto:
12 dic 2019, 11:57
Non risulta scritto da nessuna parte, che la FIR debba foraggiare una franchigia, o che debba dare lo stesso contributo eh...
é la FIR che si è impegnata a partecipare con due franchigie e a parità di condizioni è doveroso che due franchigie prendano lo stesso contributo.
Poi credo anche tu che la Federazione, anche se non è una pubblica amministrazione, come minimo dovrebbe, per rispetto verso tutti i suoi componenti, comportarsi il meno arbitrariamente possibile, tendere a trasparenza.

A me tutta la gestione delle franchigie, da dopo la gara che si fece all'inizio, è molto distante da quei principi.

Garry
Messaggi: 11303
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da Garry » 12 dic 2019, 16:24

Credo che alla FIR interessi soprattutto la nazionale, e non posso dargli torto. Il progetto è iniziato solo ed esclusivamente per quello.
Se si tiene ben presente quel punto fermo, ci si può spiegare tutto.
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da porcorosso » 12 dic 2019, 18:33

speartakle ha scritto:
12 dic 2019, 10:17
Garry ha scritto:
11 dic 2019, 19:26
Per me stanno trattando.
Forse il Petrarca deve ancora capire la funzione di questa squadra e perché la FIR caccia così tanta grana. I giocatori servono per la nazionale, vogliono quei giocatori lì, proprio quelli, senza eccezioni, sono dieci anni che ci lavorano.
Quindi non è "portiamo la nostra squadra in Pro14", ma è "portiamo le Zebre a Padova", semmai.
Secondo me se i dirigenti del Petrarca assimilano questa cosa, le difficoltà diminuiscono (ma non scompaiono).

Però ogni tanto salta fuori questa cosa, che la FIR risparmia. Non è vero. Il contributo che dà alle Zebre è identico a quello del Treviso, e sarà identico a quello che darà a questa franchigia.
Io credo che l'offerta di Banzato non sarà lasciata cadere. Il fatto è che non ce ne sono altre e un imprenditore che scuce 4 milioni all'anno credo che a parte Benetton non ci sia mai stato in tutta la storia del rugby italiano.
a te risulta sia scritto da qualche parte che le Zebre/seconda franchigia debba essere quello che è adesso? c'è qualche regola scritta, capitolato ecc che definisce le Zebre come ora?
Da quel che sappiamo le Zebre sono come la Benetton, solo che sono direttamente gestite dalla federazione per mano di DelleDonne.
Voglio proprio vedere su quale base possono costringere il Petrarca a prendersi le Zebre con regole diverse da Treviso, non esiste, finchè se la gestiscono loro ok ma dal momento in cui decidono che le Zebre sono sul "mercato" vale quello che vale per Benetton.
ricordo che sono le Zebre l'anomalia, che per gli Aironi, a parte il tipo di entità (franchigia), valevano le stesse identiche regole di Treviso, su soldi giocatori ecc.

Se la Federazione decide che la seconda franchigia del Pro14 deve essere diversa come minimo lo deve dichiarare formalmente, devono essere stabilite delle "regole di ingaggio" "un capitolato" al quale chiunque, non solo Petrarca, deve fare riferimento.
Ma a parità di contributo e di tipo di società (senza partecipazione federale come le vecchie zebre private, ma interamente privata come Benetton) non esiste ne in cielo ne in terra che le regole e la gestione sia diversa da Treviso.

Mi sembra il minimo sindacale per la gestione di qualcosa che è molto vicino ad essere pubblico.

Qua stiamo dando per scontato una cosa, le Zebre come franchigia di sviluppo, che è tale solo perchè fino ad oggi nessuno è stato in grado di riproporre qualcosa di simile agli Aironi o a Treviso.
Le Zebre così come sono ora, sono l'effetto di uno stato di emergenza, non un punto di arrivo!!
E non lo dico io, lo afferma la storia dagli Aironi ad oggi, con tutte le peripezie e annunci della Federazione e di Gavazzi per risolvere il problema seconda franchigia!
é una cosa talmente evidente che chi non la coglie vuol dire che vive solo il presente e vede tutta la storia.
Amen!
Sintesi perfetta
Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

thonk
Messaggi: 1471
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da thonk » 13 dic 2019, 0:55

speartakle ha scritto:
12 dic 2019, 10:17
Garry ha scritto:
11 dic 2019, 19:26
Per me stanno trattando.
Forse il Petrarca deve ancora capire la funzione di questa squadra e perché la FIR caccia così tanta grana. I giocatori servono per la nazionale, vogliono quei giocatori lì, proprio quelli, senza eccezioni, sono dieci anni che ci lavorano.
Quindi non è "portiamo la nostra squadra in Pro14", ma è "portiamo le Zebre a Padova", semmai.
Secondo me se i dirigenti del Petrarca assimilano questa cosa, le difficoltà diminuiscono (ma non scompaiono).

Però ogni tanto salta fuori questa cosa, che la FIR risparmia. Non è vero. Il contributo che dà alle Zebre è identico a quello del Treviso, e sarà identico a quello che darà a questa franchigia.
Io credo che l'offerta di Banzato non sarà lasciata cadere. Il fatto è che non ce ne sono altre e un imprenditore che scuce 4 milioni all'anno credo che a parte Benetton non ci sia mai stato in tutta la storia del rugby italiano.
a te risulta sia scritto da qualche parte che le Zebre/seconda franchigia debba essere quello che è adesso? c'è qualche regola scritta, capitolato ecc che definisce le Zebre come ora?
Da quel che sappiamo le Zebre sono come la Benetton, solo che sono direttamente gestite dalla federazione per mano di DelleDonne.
Voglio proprio vedere su quale base possono costringere il Petrarca a prendersi le Zebre con regole diverse da Treviso, non esiste, finchè se la gestiscono loro ok ma dal momento in cui decidono che le Zebre sono sul "mercato" vale quello che vale per Benetton.
ricordo che sono le Zebre l'anomalia, che per gli Aironi, a parte il tipo di entità (franchigia), valevano le stesse identiche regole di Treviso, su soldi giocatori ecc.

Se la Federazione decide che la seconda franchigia del Pro14 deve essere diversa come minimo lo deve dichiarare formalmente, devono essere stabilite delle "regole di ingaggio" "un capitolato" al quale chiunque, non solo Petrarca, deve fare riferimento.
Ma a parità di contributo e di tipo di società (senza partecipazione federale come le vecchie zebre private, ma interamente privata come Benetton) non esiste ne in cielo ne in terra che le regole e la gestione sia diversa da Treviso.

Mi sembra il minimo sindacale per la gestione di qualcosa che è molto vicino ad essere pubblico.

Qua stiamo dando per scontato una cosa, le Zebre come franchigia di sviluppo, che è tale solo perchè fino ad oggi nessuno è stato in grado di riproporre qualcosa di simile agli Aironi o a Treviso.
Le Zebre così come sono ora, sono l'effetto di uno stato di emergenza, non un punto di arrivo!!
E non lo dico io, lo afferma la storia dagli Aironi ad oggi, con tutte le peripezie e annunci della Federazione e di Gavazzi per risolvere il problema seconda franchigia!
é una cosa talmente evidente che chi non la coglie vuol dire che vive solo il presente e vede tutta la storia.

praticamente perfetto.
se non ti fossi dimenticato quel "non" proprio alla fine avrei tolto il "praticamente"! :-]
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

speartakle
Messaggi: 3969
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da speartakle » 13 dic 2019, 9:47

Garry ha scritto:
12 dic 2019, 16:24
Credo che alla FIR interessi soprattutto la nazionale, e non posso dargli torto. Il progetto è iniziato solo ed esclusivamente per quello.
Se si tiene ben presente quel punto fermo, ci si può spiegare tutto.
va bene garry ho capito che vuoi semplificare il discorso.
credo invece che nel contesto della discussione è bene dire che la nazionale non è il fine ultimo della FIR.
Che per la nazionale non è tutto giustificabile. Ma non credo io debba stare qui a spiegare a te a quali principi la FIR, anche con obiettivi di sviluppo della nazionale, debba rifarsi per la conduzione della propria azione.
No non è tutto giustificabile

Come i permit, che sono fondamentali, ma senza un regolamento o una trasparenza sui meccanismi che li regolano, squalificano il lavoro fatto. E lo dico da gran sostenitore del meccanismo.
Ci siamo abituati a che la FIR in pratica fa tutto quel bip che vuole senza un pelo di comunicazione e trasparenza verso l'esterno.
Poi ci si domanda perchè ci sono tanti complottisti, osteggiatori verso Gavazzi/Ascione e compagnia...

Garry
Messaggi: 11303
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da Garry » 13 dic 2019, 11:44

speartakle ha scritto:
13 dic 2019, 9:47
va bene garry ho capito che vuoi semplificare il discorso.
credo invece che nel contesto della discussione è bene dire che la nazionale non è il fine ultimo della FIR.
Che per la nazionale non è tutto giustificabile. Ma non credo io debba stare qui a spiegare a te a quali principi la FIR, anche con obiettivi di sviluppo della nazionale, debba rifarsi per la conduzione della propria azione.
No non è tutto giustificabile

Come i permit, che sono fondamentali, ma senza un regolamento o una trasparenza sui meccanismi che li regolano, squalificano il lavoro fatto. E lo dico da gran sostenitore del meccanismo.
Ci siamo abituati a che la FIR in pratica fa tutto quel bip che vuole senza un pelo di comunicazione e trasparenza verso l'esterno.
Poi ci si domanda perchè ci sono tanti complottisti, osteggiatori verso Gavazzi/Ascione e compagnia...
Non fare finta di non aver capito, che così mi fai dubitare del mio italiano.
Non ho detto che tutto l’operato della FIR è rivolto alla nazionale. È la spesa delle franchigie che è tutta rivolta alla nazionale, altrimenti non avrebbe senso ed avrebbero ragione quelli come i rodigini che dicono che sono soldi buttati.
I soldi che la FIR dà a Treviso non sono per fargli vincere il Pro14. Sono per i giocatori della nazionale che, certo, se vincessero il Pro14 ne trarrebbero beneficio.
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Garry
Messaggi: 11303
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da Garry » 13 dic 2019, 11:48

Il principio è che la nazionale e i suoi auspicabili successi trascinino il movimento, il reclutamento, gli sponsor, i media eccetera.
È stato ripetuto centinaia di volte.
Solo un dirigente della FIR può venire qui e dirmi che non è vero. Noi al massimo possiamo dire che non siamo d’accordo.

Amen
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

speartakle
Messaggi: 3969
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da speartakle » 13 dic 2019, 12:00

Garry ha scritto:
13 dic 2019, 11:44
Non fare finta di non aver capito, che così mi fai dubitare del mio italiano.
Non ho detto che tutto l’operato della FIR è rivolto alla nazionale. È la spesa delle franchigie che è tutta rivolta alla nazionale, altrimenti non avrebbe senso ed avrebbero ragione quelli come i rodigini che dicono che sono soldi buttati.
allora avevo sovrainterpretato.
Garry ha scritto:
13 dic 2019, 11:44
I soldi che la FIR dà a Treviso non sono per fargli vincere il Pro14. Sono per i giocatori della nazionale che, certo, se vincessero il Pro14 ne trarrebbero beneficio.
su questo siamo anche d'accordo, ma allora non capisco la tua precisazione iniziale, non credo proprio che il Petrarca voglia fare il nuovo Benetton che litiga per i giocatori da mettere sotto contratto, e che la federazione sia legata a tutti i giocatori delle Zebre indistintamente:
Secondo te di la FIR vuole assolutamente Biagi, DiGiulio, piuttosto che Rimpelli o tutta la schiera di vari stranieri? ci sono tutti i margini per riscrivere la rosa delle Zebre accontentando la federazione sui nazionali e futuri nazionali.

Non vedo perchè dobbiamo metterci a pensare ora che il Petrarca sia così sciocco da farsi sfuggire un fischetti piuttosto che un Bigi o un o un Lucchin.
Se Banzato ha dato incarico a Munari senza assicurarsi che questo non scatenasse nuovamente una guerra con la FIR per i nomi da mettere sotto contratto, o è un po' fesso o ha altri obiettivi che non c'entrano con il portare la squadra in pro14...

Garry
Messaggi: 11303
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da Garry » 13 dic 2019, 12:10

Convieni, quindi, che c’è da stare con la guardia alzata, c’è da stare attenti.

Perché quando si dice “il tale non sarà così fesso da...” a volte si scopre che invece...
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

speartakle
Messaggi: 3969
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da speartakle » 13 dic 2019, 12:16

Garry ha scritto:
13 dic 2019, 12:10
Convieni, quindi, che c’è da stare con la guardia alzata, c’è da stare attenti.

Perché quando si dice “il tale non sarà così fesso da...” a volte si scopre che invece...
eh come pure dall'altra parte il tale non sarà così fesso da "dare in mano le Zebre ad una cordata legata ad un suo alleato" costringere le franchigie ad avere solo allenatori italiani o a fare una battaglia di principio per un Bernabò in più o in meno ecc...

Garry
Messaggi: 11303
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da Garry » 13 dic 2019, 12:39

Dai, non torniamo lì, che mi toccherebbe ripescare certi miei e post del passato. Li per me non c’era nessun “se...”, lì era tutto chiaro. Se svendi per 300k euro una cosa che ti costa 4 milioni, e poi addirittura accetti che te ne diamo solo 200k sarà sicuramente un fallimento. L’ho detto in tempi non sospetti.

Cacciando 1,5 milioni a tempo debito avrebbero salvato gli Aironi e adesso avremmo una franchigia come minimo pari al Treviso
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

speartakle
Messaggi: 3969
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Petrarca Padova ammicca al Pro14

Messaggio da speartakle » 13 dic 2019, 12:44

Garry ha scritto:
13 dic 2019, 12:39
Dai, non torniamo lì, che mi toccherebbe ripescare certi miei e post del passato. Li per me non c’era nessun “se...”, lì era tutto chiaro. Se svendi per 300k euro una cosa che ti costa 4 milioni, e poi addirittura accetti che te ne diamo solo 200k sarà sicuramente un fallimento. L’ho detto in tempi non sospetti.

Cacciando 1,5 milioni a tempo debito avrebbero salvato gli Aironi e adesso avremmo una franchigia come minimo pari al Treviso
appunto, direi che dovremmo stare attenti che i fessi posso esserci da entrambe le parti, anche da quella di chi dice di perseguire il bene della nazionale...

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”