PRO14... +3?

Qui vanno tutte le discussioni inerenti la Magners League: pronostici, risultati, commenti, beghe federali, etc etc

Moderatore: ale.com

Nounours
Messaggi: 365
Iscritto il: 14 nov 2016, 13:50

Re: PRO14... +3?

Messaggio da Nounours » 12 mar 2019, 19:36

porcorosso ha scritto:
ruttobandito ha scritto:@porco, c'è un utente spagnolo che scrive qui per noi sulle loro vicissitudini, Nounours si chiama. Fatti raccontare da lui come stanno messi.
Nonours ha scritto: Nonours sei stato citato :D
Guardo con molto interesse il Regbi spagnolo e sebbene capisca che il livello non sia alto o professionale, mi sembra che vada verso il miglioramento. Questa è una impressione d'insieme, al di là del risultato di questa REC.
Però io capisco sempre poco di sport e più di altro - che include i voli pindarici.

Tuttavia, visto che qui siamo al bar ti tiriamo per la camicia :-]

Saluti PR-WSM
Sono felice di leggere che credi che ci sono motivi di essere preoccupati della Spagna, mà siamo ancora 20 anni lontani da voi.

Il budget della FER in 2018, record, era di 5,7 M€. La FIR ha 45 M€. Sono estremamente preoccupato dalla Russia, con un budget di 15 M€ e training camps a Georgia e Sudafrica per le loro squadre juniores...
Tesserati in Spagna, 35.621. Tesserati in Italia, 82.432.
Il budget del club più ricco di Liga Heineken è 900.000€ e 50% è per squadre junior (VRAC). L'altra squadra di Valladolid ha un budget di 830.000€, 300.000€ per la squadra senior maschile con 11 professionisti. Pensano che senza almeno un milione di euro dedicati alla prima squadra non valga la pena giocare Continental Shield.
La squadra nazionale maschile è molto dipendente dei giocatori oriundi a Francia, anche se il lavoro con juniores è molto buono la scena amateur non permette un ottimo sviluppo. Per essempio, due dei migliori giocatori nazionali nel REC non andranno nell'ultima partita contro la Germania perche devono tornare ai loro posti di lavoro...

Abbiamo bisogno di molti cambi per fare il prossimo salto e le cose stanno andando troppo lentamente. La lega professionista che i club volevano fare dalla prossima stagione non sembra che arriverà in tempo. E non credo che vediamo mai franchigie qui. Abbiamo avuto una terribile esperienza con la Superiberica e avere una unica squadra in un ipotetico Pro14 allargato sarebbe un vero mal di testa politico.

Garry
Messaggi: 7810
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: PRO14... +3?

Messaggio da Garry » 12 mar 2019, 19:43

Soprattutto per misurare lo stato di salute di una federazione non si deve guardare al Seven. Quella è una disciplina a parte, non è rappresentativa di un intero movimento.
Be imperfectly vegan
Be imperfectly zero waste
Be imperfectly plastic free
Be imperfectly sustainable
Because small conscious changes are better than none at all
(Amber Allen)

porcorosso
Messaggi: 1157
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: PRO14... +3?

Messaggio da porcorosso » 12 mar 2019, 19:51

Garry ha scritto:Soprattutto per misurare lo stato di salute di una federazione non si deve guardare al Seven. Quella è una disciplina a parte, non è rappresentativa di un intero movimento.
Si.
Fino a un certo punto.
Se batti la Nuova Zelanda anche a Rugby Subbuteo, la cosa non può passare indifferente e non può avere ricadute che positive.
Poi che da lì agli All Blacks ci sia una certa differenza, siamo d'accordo.

Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

porcorosso
Messaggi: 1157
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: PRO14... +3?

Messaggio da porcorosso » 12 mar 2019, 19:56

Nounours ha scritto:
porcorosso ha scritto:
ruttobandito ha scritto:@porco, c'è un utente spagnolo che scrive qui per noi sulle loro vicissitudini, Nounours si chiama. Fatti raccontare da lui come stanno messi.
Nonours ha scritto: Nonours sei stato citato :D
Guardo con molto interesse il Regbi spagnolo e sebbene capisca che il livello non sia alto o professionale, mi sembra che vada verso il miglioramento. Questa è una impressione d'insieme, al di là del risultato di questa REC.
Però io capisco sempre poco di sport e più di altro - che include i voli pindarici.

Tuttavia, visto che qui siamo al bar ti tiriamo per la camicia :-]

Saluti PR-WSM
Sono felice di leggere che credi che ci sono motivi di essere preoccupati della Spagna, mà siamo ancora 20 anni lontani da voi.

Il budget della FER in 2018, record, era di 5,7 M€. La FIR ha 45 M€. Sono estremamente preoccupato dalla Russia, con un budget di 15 M€ e training camps a Georgia e Sudafrica per le loro squadre juniores...
Tesserati in Spagna, 35.621. Tesserati in Italia, 82.432.
Il budget del club più ricco di Liga Heineken è 900.000€ e 50% è per squadre junior (VRAC). L'altra squadra di Valladolid ha un budget di 830.000€, 300.000€ per la squadra senior maschile con 11 professionisti. Pensano che senza almeno un milione di euro dedicati alla prima squadra non valga la pena giocare Continental Shield.
La squadra nazionale maschile è molto dipendente dei giocatori oriundi a Francia, anche se il lavoro con juniores è molto buono la scena amateur non permette un ottimo sviluppo. Per essempio, due dei migliori giocatori nazionali nel REC non andranno nell'ultima partita contro la Germania perche devono tornare ai loro posti di lavoro...

Abbiamo bisogno di molti cambi per fare il prossimo salto e le cose stanno andando troppo lentamente. La lega professionista che i club volevano fare dalla prossima stagione non sembra che arriverà in tempo. E non credo che vediamo mai franchigie qui. Abbiamo avuto una terribile esperienza con la Superiberica e avere una unica squadra in un ipotetico Pro14 allargato sarebbe un vero mal di testa politico.
Grazie della risposta.
In realtà non sono preoccupato.
La competizione è metà del piacere sportivo, per cui se la Spagna migliora io son solo che contento.

Comprendo che le cose siano ancora molto embrionali, mi auguro che migliorino con costanza e che ci si diverta tutti.

Sui programmi di supercampionati, resto sempre a metà tra el se pòl far e vorìa ma no posso, ma con una tendenza sempre spasmodica per il primo.

Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

Nounours
Messaggi: 365
Iscritto il: 14 nov 2016, 13:50

Re: PRO14... +3?

Messaggio da Nounours » 12 mar 2019, 20:24

Garry ha scritto:Soprattutto per misurare lo stato di salute di una federazione non si deve guardare al Seven. Quella è una disciplina a parte, non è rappresentativa di un intero movimento.
porcorosso ha scritto:
Garry ha scritto:Soprattutto per misurare lo stato di salute di una federazione non si deve guardare al Seven. Quella è una disciplina a parte, non è rappresentativa di un intero movimento.
Si.
Fino a un certo punto.
Se batti la Nuova Zelanda anche a Rugby Subbuteo, la cosa non può passare indifferente e non può avere ricadute che positive.
Poi che da lì agli All Blacks ci sia una certa differenza, siamo d'accordo.

Saluti PR-WSM
La nostra federazione non sarebbe qui se il governo spagnolo attraverso il Consejo Superior de Deportes non avete salvato il debito che la FER aveva in 2014 (2M€, 100% del budget). Il Consejo Superior de Deportes vuole essere nei Giochi Olimpici, dunque non abbiamo una scelta, dobbiamo essere in Seven. Il Consejo Superior de Deportes vuole presenza femmenile, dunque non abbiamo una scelta, le donne devono avere lo stessi mezzi.

È una lastra perche perdiamo alcuni dei migliori giocatori di XV e vediamo le nostre ricorse divise in comparazione con rivali diretti (Georgia, Romania... che hanno solamente XV maschile). Mà d'altra parte, avere presenza in XV maschile, XV femminile, 7s maschile e 7s femminile permette avere una amplia presenza mediatica, sponsors personalizzati, possiamo vendere successi regolarmente...

Questa pezza è stata emessa nella TV pubblica questo weekend, questo è oro puro per noi:
http://www.rtve.es/alacarta/videos/tele ... a/5048718/

Garry
Messaggi: 7810
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: PRO14... +3?

Messaggio da Garry » 12 mar 2019, 20:45

porcorosso ha scritto:
Garry ha scritto:Soprattutto per misurare lo stato di salute di una federazione non si deve guardare al Seven. Quella è una disciplina a parte, non è rappresentativa di un intero movimento.
Si.
Fino a un certo punto.
Se batti la Nuova Zelanda anche a Rugby Subbuteo, la cosa non può passare indifferente e non può avere ricadute che positive.
Poi che da lì agli All Blacks ci sia una certa differenza, siamo d'accordo.

Saluti PR-WSM
Ma l'ho sottolineato io per primo.
Se vai al topic sulla nazionale Seven puoi vedere che avevo evidenziato anch'io l'episodio. Ho messo anche le immagini.
Quindi non ho certo sottovalutato la cosa. Nel mondo del Seven può significare più o meno quello che nel rugby XV ha significato il nostro successo sugli Springboks.
Quello che ho voluto dire è che non si può dedurre un "Attenzione alla Spagna" come se il movimento spagnolo stesse emergendo con prepotenza.
Non dobbiamo stare attenti, perché nel Seven non ci insidiano certo, siamo distanti, ben distanti da loro, nel senso che siamo così indietro che non possiamo proprio confrontarci.
Nel XV invece, nessuna "attenzione alla Spagna". Per ora le squadre che ci puntano sono ancora le solite
Be imperfectly vegan
Be imperfectly zero waste
Be imperfectly plastic free
Be imperfectly sustainable
Because small conscious changes are better than none at all
(Amber Allen)

zappatalpa
Messaggi: 6791
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: PRO14... +3?

Messaggio da zappatalpa » 12 mar 2019, 21:27

Nounours ha scritto:
Sono felice di leggere che credi che ci sono motivi di essere preoccupati della Spagna, mà siamo ancora 20 anni lontani da voi.

Il budget della FER in 2018, record, era di 5,7 M€. La FIR ha 45 M€. Sono estremamente preoccupato dalla Russia, con un budget di 15 M€ e training camps a Georgia e Sudafrica per le loro squadre juniores...
Tesserati in Spagna, 35.621. Tesserati in Italia, 82.432.
Il budget del club più ricco di Liga Heineken è 900.000€ e 50% è per squadre junior (VRAC). L'altra squadra di Valladolid ha un budget di 830.000€, 300.000€ per la squadra senior maschile con 11 professionisti. Pensano che senza almeno un milione di euro dedicati alla prima squadra non valga la pena giocare Continental Shield.
La squadra nazionale maschile è molto dipendente dei giocatori oriundi a Francia, anche se il lavoro con juniores è molto buono la scena amateur non permette un ottimo sviluppo. Per essempio, due dei migliori giocatori nazionali nel REC non andranno nell'ultima partita contro la Germania perche devono tornare ai loro posti di lavoro...

Abbiamo bisogno di molti cambi per fare il prossimo salto e le cose stanno andando troppo lentamente. La lega professionista che i club volevano fare dalla prossima stagione non sembra che arriverà in tempo. E non credo che vediamo mai franchigie qui. Abbiamo avuto una terribile esperienza con la Superiberica e avere una unica squadra in un ipotetico Pro14 allargato sarebbe un vero mal di testa politico.
Ottima risposta, graazie mille. Numeri chiari, no filosofia, complimenti, anche qui il futuro vi sorriderà. I numeri delle vostre squadre di punta sono come quelle di un Viadana o Reggio, non lontanissimi. Certo se riusciste a fare una franchigia PRO sarebbe un bel passo avanti, forse a medio termine quello decisivo. 35mila tesserati e in crescita, giusto?

Nounours
Messaggi: 365
Iscritto il: 14 nov 2016, 13:50

Re: PRO14... +3?

Messaggio da Nounours » 12 mar 2019, 22:03

zappatalpa ha scritto:35mila tesserati e in crescita, giusto?
Sì mà comincia a rallentare. In città come Barcelona e Valencia non ci sono campi abbastanza per soddisfare la domanda, perdendo giocatori potenziali... E regioni storiche come Euskadi e Catalunya fà anni che solamente crescono grazie al rugby femminile.

L'obiettivo dalla federazione era arrivare a 40.000 tesserati in 2020.

La crescita in 2018 è stata solamente di 4,1% dopo 8% in 2017, 11,3% in 2016, 10% in 2015...

zappatalpa
Messaggi: 6791
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: PRO14... +3?

Messaggio da zappatalpa » 12 mar 2019, 22:19

Nounours ha scritto: L'obiettivo dalla federazione era arrivare a 40.000 tesserati in 2020
La crescita in 2018 è stata solamente di 4,1% dopo 8% in 2017, 11,3% in 2016, 10% in 2015..
Aspetta aspetta aspetta
mi stai dicendo che i tesserati sono aumentati i 4 anni del 1,1x1,11,x1,08x1,04 =37%! e ti lamenti pure.?

zappatalpa
Messaggi: 6791
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: PRO14... +3?

Messaggio da zappatalpa » 12 mar 2019, 22:23

Di questo passo fra 11-12 anni raddoppiate! Fantastico

Nounours
Messaggi: 365
Iscritto il: 14 nov 2016, 13:50

Re: PRO14... +3?

Messaggio da Nounours » 12 mar 2019, 22:36

zappatalpa ha scritto:
Nounours ha scritto: L'obiettivo dalla federazione era arrivare a 40.000 tesserati in 2020
La crescita in 2018 è stata solamente di 4,1% dopo 8% in 2017, 11,3% in 2016, 10% in 2015..
Aspetta aspetta aspetta
mi stai dicendo che i tesserati sono aumentati i 4 anni del 1,1x1,11,x1,08x1,04 =37%! e ti lamenti pure.?
23.763 in 2013, 35.621 in 2018

Non mi lamento, semplicemente credo che questa crescita non è sostenible molto tempo in più. Questa è la raggione perche avevo detto che siamo 20 anni lontani da voi.

Luqa-bis
Messaggi: 5209
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: PRO14... +3?

Messaggio da Luqa-bis » 13 mar 2019, 13:19

20 anni fa le società italiane andavano in Challenge o ci stavano pensando...

Se il VRAC ha lo stesso budget di Viadana o Reggio,
e se giocare a Catania o Alghero costa più o meno come andare a valladolid...

Forse non c'è ancora spazio per una franchigia spagnola in Pro C'èpsotopertuttibastapaga' .
ma c'è posto per le squadre spagnole in un torneo con le italiane.

Chi vuole andare in Shield si candidi.
Noi offriamo a spagnoli e romeni se vogliono giocare nella nostra Coppa Italia

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2449
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Nuova rivoluzione nel formato?

Messaggio da doublegauss » 24 giu 2019, 11:23

Questo articolo l'aveva postato ruttobandito in un altro thread, ma la parte veramente importante mi pare sia quella sul pro14 che diventerebbe pro16, per cui credo vada qui.

Sembra una vera e propria rivoluzione; immagino l'entusiasmo di jpr :wink:

Adryfrentzen
Messaggi: 1646
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42

Re: Nuova rivoluzione nel formato?

Messaggio da Adryfrentzen » 24 giu 2019, 11:48

Poteva stare qui dentro http://www.rugby.it/forum/viewtopic.php?f=48&t=29801

Ad ogni modo mi pare ovvio quello che sta succedendo: la r*** alla Champions Cup (e del grano chiaramente) da parte delle Sudafricane...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20397
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Nuova rivoluzione nel formato?

Messaggio da jpr williams » 24 giu 2019, 12:10

doublegauss ha scritto:Sembra una vera e propria rivoluzione; immagino l'entusiasmo di jpr :wink:
No guarda, la cosa mi lascia del tutto indifferente. Avevo presagito la baracconata modalità bancomat già al primo allargamento e questa è solo una conferma. Aspetto con curiosità l'allargamento alle donne barbute e alle squadre di cricket.
Contenti voi contento anch'io.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Rispondi

Torna a “Guinness Pro 14”