Intervista anche tu il Capitano!

Gli eventi di rugby.it

Moderatore: Cupola

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:01

bogi ha scritto:Ciao Marco.

Domanda brevissima:

Tornerai a giocare e Padova? è nei tuoi programmi ?

(se non sei certo della tua risposta affermativa, prenditi pure tempo per rispondere eh, non ho mica fretta, basta che torni così vedremo il Petrarca passare il 1° turno in Heineken).
Caro bogi

la mia risposta è SI.

ora sto vivendo un momento bellissimo della mia carriera a Gloucester ma tra un pò di tempo non è escluso che torni a Padova... anzi lo spero proprio!

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Re: CuoreAzzurro

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:11

WhitiTeRa ha scritto:<i> ...Hey Capitano... </i>
Prima di tutto,Tramite te,vorrei mandare un messaggio per tutti voi ragazzi ...
<B>Siete una grande emozione...da casa o allo stadio,la vostra passione arriva dritta al cuore e questo mi basta per dirvi GRAZIE...</B>
Dopodiche' ecco la mia domandina...

Mi sono avvicinata da pochi anni a qst sport <b>-bel-lis-si-mo-</b>
(E mi ha tirata sù in un periodo tanto "basso") ma noto che rimane sempre troppo da <b>"casta chiusa"</b>...Forse xche' e' un po' difficile da seguire?..Tu che sei <b>la prima stella</b>,in quanto capitano e rappresentanza della squadra,Con parole chiave,come spiegheresti perche' guardare e giocare il rugby,e soprattutto perche' la "buona spinta" in campo..poi non finalizza l'azione...
<b>siamo troppo "Italiani buoni di cuore"..ma poco cinici e cattivelli in campo?!</b>

mi chiedo se non fosse il caso di avere un contatto con i tifosi un po' piu' ravvicinato....
<u>E Non perche' noi donne vi si possa saltare addosso...</u>



.........<b> :roll: ok,sono una bugiarda,e' solo per quello!!!
Vi Voglio bene Ragazzi!!!!! 8-) :P :!:
FORZA XV!!!!!...
Cara whititera

E' difficile spiegare il nostro sport in poche parole perchè credo che abbia troppi significati profondi.

Il rugby è come la vita, non puoi barare, non puoi tirarti indietro, e hai sempre bisogno di un amico al tuo fianco per un sostegno o che ti tenda la mano per aiutarti a rialzarti. In più sai che l'avversario che hai di fronte è un uomo anche lui, con le sue paure e i suoi punti deboli. Ma lo rispetti perchè alla fine non importa chi ha vinto... importa solo stringersi la mano... perchè lui ti ha aiutato a spingere un pò più in la i tuoi limiti!

Non cerdo che siamo "troppo buoni di cuore". Credo che il rugby sia uno sport molto complicato. Una squadra ha bisogno che ogni suo ingranaggio sia perfettamente funzionante... noi ci stiamo provando e ci stiamo avvicinando sempre più... come sabato scorso!!!!

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Re: Maglie da gioco

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:14

matt4rugby ha scritto:Siccome i miei co-forummisti ti hanno già fatto quasi tutte le domande + intelligenti, non mi rimane che chiederti:


Ma quand'è che tornerete a giocare con delle VERE maglie da rugby, anzichè con sti costumi di plastica con gli inserti simil-catarifrangente? :roll:

Perchè non prendiamo esempio da Irlanda e Scozia, le uniche del 6 nazioni che hanno ancora delle VERE maglie da rugby (col colletto tradizionale) ?

Ma a voi giocatori piacciono davvero queste "strane" maglie ultramoderne o semplicemente non ve ne importa nulla?

Io penso che avere delle maglie più da veri rugbisti porterebbe + fortuna, visto che i migliori risultati anche nel 6 nazioni li abbiamo avuti fino a prima dell'adozione di quelle maglie sintetiche... :wink:


IN BOCCA AL LUPO X DOMANI POMERIGGIO e x prox 2 partite del 6 nazioni!
FORZA AZZURRI! :P
caro mat4rugby

da un certo punto di vista sono d'accordo con te che le maglie classiche erano più affascinanti, ma è anche vero che le nuove sono moltocomode e funzionali soprattutto quando piove... non si inzuppano e diventano 7 kg...

a me sinceramente piacciono molto le nuove maglie ma se devo dirti la verità non mi importa di come o di cosa sia fatta una maglia da rugby... l'importante è che sia AZZURRA!!!!

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Re: RE: Maglie da gioco

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:20

TUCKER ha scritto:Alejandro Canale ed altri sostengono che al momento non ci sono 240 italiani da super10 e che quindi bisogna ricorrere a oriundi e stranieri in gran quantità, tanto che qualcuno chiede la liberalizzazione dell'uso di comunitari, extracomunitari ed italiani di passaporto. Lei che ne pensa, è davvero così o i capricci dei club stanno gradualmentre peggiorando la situazione rispetto a 5/10 anni fa?
Caro TUCKER

credo che effettivamente non ci siano 240 italiani di alto livello.
il problema è che chi viene a giocare in italia purtroppo, non è più come succedeva una volta, uno straniero di primo livello.

se si deve prendere uno straniero deve essere realmente di classe altrimenti tanto vale far giocare un giovane italiano.

credo inoltre che molte società si aspettino che i buoni giocatori crescano così dal nulla. L'attività degli allenatori juniores è importantissima perchè sono loro che gettano le basi tecniche e mentali dei campioni di domani. Bisogna pianificare investire e avere le capacità per formare i giocatori fin dalla tenera età e vedrete che naceranno anche in Italia ottimi giocatori!

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:23

mauri59 ha scritto:Marco complimenti......sei un grande capitano !!!!
Una sola e semplice domanda a cui devi rispondere sinceramente ...
"Cosa manca o chi manca alla nostra nazionale x fare definitivamente quel salto di qualità costante che tutti attendiamo ???"
Io penso anche un pò più di fortuna e più cattiveria..non sò se sei d'accordo !!! Ciao
Caro Mauri59

come avrai letto ho già risposto a domande simili alla tua...

cattiveria e determinazione ne abbiamo da vendere, basta vedere quanto rispetto incute il nostro pacchetto di avanti.

la fortuna è sempre ben accetta, e quando c'è un pizzico di fortuna... come sabato... noi non ci tiriamo di certo indietro!!!!

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:29

cke-Angel ha scritto:Ciao Capitano,

nonostante una delle condizioni poste sia di non fare domande troppo personali, penso sarebbe interessante sapere perchè uno come te si è dedicato al rugby e non ad altri sport che sono sicuramente più appetiti dai ragazzi italiani.
Capisco le prime linee che forse non avrebbero avuto spazio in altri sport che vanno per la maggiore, ma tu ed altri tuoi compagni avete i mezzi fisici adatti anche per altri sport.
Cosa hai trovato nel rugby e perchè hai scelto questo sport e non altri ? Cosa diresti ad un ragazzo che oggi avesse gli stessi mezzi fisici per convincerlo a scegliere il rugby e non il basket, il volley o il calcio ?
Caro cke-Angel


sai dai 3 ai 7 anni mio padre mi ha lasciato chiuso in una stanza con un pallone da rugby e poi quando mi ha chiesto che sport volevo fare io ho risposto: "quello con la palla ovale...."

a parte gli scherzi mio padre è un ex giocatore ed è stato naturale per me chiedergli di iniziare a giocare a rugby.

lui non mi ha mai spinto o forzato... forse perchè da piccolo ero un po magrolino... ma andando con lui a vedere le partite ho voluto assolutamente iniziare.... e fortunatamente non ho più smesso!

A un ragazzo direi di provare... l'atmosfera di uno spogliatoio e lo spirito sul campo di una squadra di rugby non ha eguali!

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Re: proposta per un simbolo per l'Italia

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:30

LISA1968 ha scritto:Perchè non trovate voi giocatori un simbolo da indossare sulla maglia?
Falco. lupo. gladiatore .Ve lo meritate sopratutto voi.
cara LISA1968

hai ragione... potremmo organizzare un sondaggio...

a dire la verità il GLADIATORE è una figura affascinante x noi italiani...

mi piace proprio!

marco.bortolami
Messaggi: 41
Iscritto il: 26 feb 2007, 13:01

Re: come ci si sente

Messaggio da marco.bortolami » 27 feb 2007, 0:36

spicci ha scritto:Caro Bortolami, mi chiamo Carlo Piccinini e ho 9 anni, gioco a rugby nel Monza.
Ho seguito in televisione la partita Scozia- Italia. Volevo chiederti come ci si sente dopo aver vinto la prima partita del 6 Nazioni in trasferta, anche se so che questa è la domanda che ti avranno fatto in molti.
Ti devo dire che nemmeno io sono abituato a vincere, però oggi la mia squadra ha vinto il torneo e ... non in casa.
Ciao.

Carlo

:roll:

Immagine
Caro spicci

innanzi tutto complimenti per la tua vittoria!
e grazie per i complimenti... è stato fantastico vincere sabato scorso perchè siamo riusciti a ricambiare tutto l'affetto che voi tifosi ci regalate sempre!
Questa vittoria è dedicata a tutti voi perchè ve lo meritate tanto quanto noi giocatri sul campo.
L'essere riusciti a regalarvi delle belle emozioni è la ricompensa piùgrande per noi giocatari!

però ricorda: non importa quante partite vinci, il rugby è un divertimento e una festa sul campo e fuori. Il vero successo per un uomo e per un giocatore di rugby è quello di esprimere tutte le sue potenzialità. Un giorno vinci, quello dopo perdi, ma se sei sicuro di aver dato tutto te stesso, hai dato un senso a quell che hai fatto con tanta fatica!

admin
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 253
Iscritto il: 23 mar 2006, 10:45
Contatta:

Grazie

Messaggio da admin » 27 feb 2007, 10:21

Un Grazie sincero a Marco per la sua splendida disponibilità da parte di tutti gli utenti e lo staff di rugby.it.

Un saluto e in bocca al lupo per il Galles!

Bloccato

Torna a “Eventi del Sito”