Ricette

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Ricette

Messaggio da JosephK. » 29 set 2015, 16:47

Bene il buon Hap mi ha detto che c'è, faremo la pizza con salsa whorchester a questo punto...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20921
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da jpr williams » 30 set 2015, 9:49

JosephK. ha scritto:Bene il buon Hap mi ha detto che c'è, faremo la pizza con salsa whorchester a questo punto...
Andata :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 783
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da time vortex » 19 apr 2016, 13:56

Dopo il successo ottenuto sabato al terzo tempo di Calvisano-Mogliano, vi regalo la ricetta del mio ultimo esperimento: la "Walkerona", la sbrisolona di Walkers!

(...questa, più o meno, era l'espressione di Himiko dopo averne assaggiato un pezzo...)

Immagine

Se non conoscete i Walkers, i biscotti al burro scozzesi, vi suggerisco di correre al primo supermarket ben fornito e procurarveli, perchè sono un'esperienza che ognuno dovrebbe fare almeno una volta nella vita :-]
Se invece li conoscete già, vi assicuro che si possono rifare semplicemente a casa. Gli ingredienti sono gli stessi sia che li facciate in forma di biscotto, sia in forma di sbrisolona, cambia ovviamente il tipo di cottura.

Vi occorrono:
300 g di farina (meglio tipo 0, tipo 1 o tipo 2 - le farine troppo raffinate come la 00 fanno male alla salute)
150 g di buon burro (investite 3 euro e compratelo bio)
150 g di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di sale fino
1/2 cucchiaino di bicarbonato

Fate sciogliere il burro in un pentolino a fuoco lento, poi fatelo raffreddare fino a quando non iniza a solidificarsi. Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola, aggiungete il burro e lavorate l'impasto velocemente, prima con un cucchiaio di legno (!), poi con le dita per sbriciolare bene la frolla.
Se volete fare la sbrisolona, accendete il forno a 170°C, versate le briciole di frolla in una teglia leggermente infarinata e spianatela con le mani. La torta deve essere bassa, circa 2-3 cm, quindi scegliete una teglia grande o cuocetela in tue turni.
Quando il forno è caldo infornate per 30 minuti, poi senza togliere la teglia dal forno alzate la temperatura a 220°C e lasciate cuocere altri 5 minuti. Spegnete il forno, lasciate la teglia ancora 2 minuti, poi potete sfornare. Controllate bene la cottura in questa fase: la Walkerona deve soltanto prendere un colore dorato, se vedete che l'oro tende a trasformarsi in carbon coke, riducete i tempi di un paio di minuti.
Lasciate raffreddare nella teglia, poi estraete la Walkerona semplicemente ribaltando la teglia. Se si rompe pazienza, è il destino di tutte le sbrisolone.

Se invece volete fare i biscotti, una volta impastati gli ingredienti fate una palla e fatela compattare in frigo per circa 30 minuti (in inverno non è necessario, a meno che in casa non abbiate 30 gradi...). Prendete un pò di impasto, mettetelo fra due fogli di carta da forno e tirate con il mattarello una sfoglia alta circa 2 cm. Ritagliatela in tanti rettangoli e proseguite fino ad esaurimento dell'impasto.
Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, dipende dal vostro forno.

Gustate i Walkers come vi pare: io lo trovo spettacolare con il tè delle cinque (forse l'accoppiata migliore), ma anche con della crema pasticcera o con del whisky (scozzese naturalmente, possibimente single malt e ben torbato). Anche con la birra?.... perchè no!
A 'gabhail tlachd agad min! (...vabbè, vuol dire Buon Appetito in gaelico :-] )
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Ilgorgo
Messaggi: 10174
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Ricette

Messaggio da Ilgorgo » 21 apr 2016, 10:42

Io ne compro 7 chili, tramite paypal. Ho già comunicato al corriere espresso l'indirizzo di Gottolengo dove venire a prendere la Walkerona, da portarmi a casa direttamente percorrendo la corsia d'emergenza dell'autostrada

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20921
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da jpr williams » 21 apr 2016, 10:45

Ilgorgo ha scritto:Io ne compro 7 chili, tramite paypal. Ho già comunicato al corriere espresso l'indirizzo di Gottolengo dove venire a prendere la Walkerona, da portarmi a casa direttamente percorrendo la corsia d'emergenza dell'autostrada
Eh no, caro grizzly dell'Enza, la Walkerona è disponibile solo ai terzi tempi dello stadio di Calvisano.
Vedi un pò tu come ti devi mettere, come si dice a Napule :-]
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 783
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da time vortex » 21 apr 2016, 13:34

jpr williams ha scritto:
Ilgorgo ha scritto:Io ne compro 7 chili, tramite paypal. Ho già comunicato al corriere espresso l'indirizzo di Gottolengo dove venire a prendere la Walkerona, da portarmi a casa direttamente percorrendo la corsia d'emergenza dell'autostrada
Eh no, caro grizzly dell'Enza, la Walkerona è disponibile solo ai terzi tempi dello stadio di Calvisano.
Vedi un pò tu come ti devi mettere, come si dice a Napule :-]
...dissento da jpr: pur di conoscere l'Eccelso Gorgo mi sostituisco al corriere la porto io di persona, guidando il furgone in autostrada contromano e senza patente (che in effetti non ho!) Immagine
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Himiko
Messaggi: 1109
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:19
Località: Crema

Re: Ricette

Messaggio da Himiko » 21 apr 2016, 13:40

@ time vortex: thanks, già salvata tra le ricette da provare. :)
Keep on rockin' in the free world.

Ilgorgo
Messaggi: 10174
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Ricette

Messaggio da Ilgorgo » 10 ott 2016, 19:52

Stasera faccio i pizzoccheri con i carciofi e i broccoli. E' una ricetta un po' difficile: si fa bollire l'acqua, poi si buttano dentro i pizzoccheri, il carciofo e i broccoli e dopo -boh- venti minuti? si scola l'acqua e si grattugia sopra un po' di parmigiano-reggiano

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 783
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da time vortex » 11 ott 2016, 13:02

Ilgorgo ha scritto:Stasera faccio i pizzoccheri con i carciofi e i broccoli. E' una ricetta un po' difficile: si fa bollire l'acqua, poi si buttano dentro i pizzoccheri, il carciofo e i broccoli e dopo -boh- venti minuti? si scola l'acqua e si grattugia sopra un po' di parmigiano-reggiano
Buoni, anche se preferisco la ricetta classica con patate, coste e tanto burro e formaggio da intasarsi le arterie di colesterolo per una settimana.
A me comunque non sembra una ricetta difficile...
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20921
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da jpr williams » 11 ott 2016, 18:16

Vuoi mettere la pizza Catarì. :-]
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20921
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da jpr williams » 15 mag 2017, 11:33

Quando ho voglia di coccolarmi un pò me ne vado con Time Vortex a fare un giro qua

https://www.eataly.net/it_it/negozi/milano-smeraldo/

Sabato, mentre giravo fra la cornucopia di meraviglie colà custodite mi è caduto l'occhio su un formato di pasta che non avevo mai visto, i busiati trapanesi
Immagine
Fatti con il rinomato grano duro siciliano, produzione molto piccola e di altissima qualità.
Li ho comprati e seguito il suggerimento culinario sulla confezione: semplicemente iperuranio!Immagine
Ecco quindi per voi la ricetta dei busiati trapanesi cu l'agghia

Per 6 persone
500 gr. di busiati trapanesi, 2 spicchi d'aglio fresco, 20 pomodorini pizzuttelli ben maturi, 1 ciuffo di basilico, 100 gr. di mandorle tostate, olio EVO, sale, pepe nero, pecorino stagionato.

Mettete aglio, basilico, mandorle ed un pizzico di sale in un mortaio e pestate bene. Aggiungete poi i pomodorini senza pelle e semi e regolate di sale, mescolando bene il tutto ed amalgamando con l'EVO.
Nel frattempo avrete lessato la pasta in abbondante acqua salata; i busiati di grano duro siciliano tengono la cottura in maniera fantastica.
Scolate la pasta e conditela con il pesto amalgamando bene, poi rimettete il tutto in padella e ripassatela a fuoco vivo aggiungendo una generosa impepata.
Servite grattugiando a piacere il pecorino.

Un solo difetto: finiscono. :x

Poichè alle ricette aggiungo sempre anche un consiglio enologico, io ieri ho abbinato un bianco friulano (tocai, anche se non si può più dire) di un produttore amico ottenuto lavorando uva con botritys cynerea: abbinamento fantastico.
Per chi vuole posso dare via MP indicazione della cantina, perchè merita. :-]
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Ilgorgo
Messaggi: 10174
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Ricette

Messaggio da Ilgorgo » 14 set 2017, 20:54

Stasera faccio per la prima volta la torta fredda al limone della Cameo. Sono già riuscito a montare lo stampo di cartoncino, nonostante la mia imbranatezza manuale sia citata da quasi tutti i saggi dell'800 sui peggiori casi di imbranaggine. Ho dovuto però rinunciare allo strato superiore di gelatina; sono più o meno vegetariano e secondo il primo sito internet che ho consultato la gelatina deriva direttamente da parti di animali (suini, bovini o pesci). Perciò niente terzo strato della torta. Non verrà un capolavoro, mi sa

sandrobandito

Re: Ricette

Messaggio da sandrobandito » 14 set 2017, 21:48

:shock:
Avendo citato in evidenza la marca, intendi pubblicizzarla o criticarla sotto l'aspetto di "sostenibilità alimentare"?
8-) :-]

Ilgorgo
Messaggi: 10174
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Ricette

Messaggio da Ilgorgo » 15 set 2017, 7:38

Tutti noi grandi chef siamo ingovernabili e umorali, lodiamo e critichiamo senza guardare in faccia a nessuno :?

La tortina è venuta buona anche senza gelatina, per chi lo voleva sapere

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20921
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ricette

Messaggio da jpr williams » 15 set 2017, 9:17

Gorgo, se fossi gay mi innamorerei di te! :<3
Ah, time vortex qui di fianco a me vorrebbe un invito a cena per gustare le tue delikatessen! :-]
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”