Infortuni assurdi

La Storia del Rugby, le sue Tradizioni, le Leggende, attraverso documenti, detti, racconti, aforismi.

Moderatore: billingham

Flor
Messaggi: 1932
Iscritto il: 13 feb 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Flor » 2 lug 2007, 12:46

Ieri pomeriggio.
Gioco a nascondin-acchiappino con la mia cuginetta di anni 5.
Mi nascondo sotto la rampa delle scale, che ha un vano basso, tipo ripostiglio.
La bimba mi sta per trovare e io faccio per uscire per farle uno scherzo per metterle paura.
Mi alzo.............. botta in nuca sullo spigolo del vano!!!!!!!!!!!
Ho visto le stelline.
Lei si e' molto divertita in compenso. Pensava stessi scherzando.

ramarbitr
Messaggi: 1212
Iscritto il: 7 dic 2005, 0:00
Località: parma

Messaggio da ramarbitr » 2 lug 2007, 12:50

Flor ha scritto:Ieri pomeriggio.
Gioco a nascondin-acchiappino con la mia cuginetta di anni 5.
Mi nascondo sotto la rampa delle scale, che ha un vano basso, tipo ripostiglio.
La bimba mi sta per trovare e io faccio per uscire per farle uno scherzo per metterle paura.
Mi alzo.............. botta in nuca sullo spigolo del vano!!!!!!!!!!!
Ho visto le stelline.
Lei si e' molto divertita in compenso. Pensava stessi scherzando.
raggiunto lo scopo.... che era quello di fare divertire la bimba!
TOLASUDOLSA

Flor
Messaggi: 1932
Iscritto il: 13 feb 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Flor » 2 lug 2007, 13:05

Si, giustissimo.
Io in compenso continuo a dare botte in testa che divento ancora piu' rinko di quello che so....

HerrZorlo
Messaggi: 75
Iscritto il: 11 mar 2007, 23:10
Contatta:

Messaggio da HerrZorlo » 3 lug 2007, 21:47

Me l'ha raccontata un mio amico. Penso che sia la più classica...

Mediano che fa un buco clamoroso, sta andando in meta, si volta, esulta... Sbam!

Palo...

Rimane un attimo lì fermo, tramortito, nel frattempo la traversa, tenuta su con due ganci... Per il colpo si sgancia e gli cade in testa...

Commozione cerebrale...

Morale: Ciò che non si vede, non è detto che non ci sia...
il potere non te lo dà una pistola o un distintivo, ma grandi bugie, e convincere il mondo intero a parteggiare per te.

angelo_della_morte
Messaggi: 39
Iscritto il: 27 giu 2007, 21:33
Località: Sesto Fiorentino

Messaggio da angelo_della_morte » 13 ago 2007, 17:53

età 34
ruolo : pilone dx

campionato 2005-6 serie B
Dopo abbondante colazione ci apprestavamo a partire per recarci a giocare mi pare che dovessimo giocare contro il " Roccia " . L' aria era frizzantina , no fredda, diciamo che era un freddo cane , prendiamo l' autostrada firenze-bologna e già a Barberino c'è neve . L' abbondante colazione mi aveva conciliato il sonno , ma come molti saprete è difficile trovare una comoda posizione sul pullman , specialmente per appoggiare la testa . Allora con la prepotenza che spesso i piloni si possono permettere , mi sono " liberato" l' ultima fila di seggiolini e mi ci sono addormentato ..... Purtroppo , mentre mi godevo il sonno dei giusti , i miei perfidi compagni , mi hanno aperto il finestrino ( quello infondo al pullman ) così mi sono fatto tutto il viaggio con uno spiffero d' aria a -20 gradi sul collo . Quando , mi sono svegliato , era ormai troppo tardi ...... è bastato il più lieve movimento del collo per provocare una reazione a catena , che ha portato al blocco totale dello stesso , con dolori lancinanti , fin sotto le scapole . Quella partita non l' ho giocata , e neanche le due successive , però ho imparato , che non bisogna essere prepotenti ....... ma solamente feroci , perchè se invece di scacciarli , li avessi uccisi , quelle partite le avrei giocate ...... :twisted:
DULCE ET DECORUM EST PRO PATRIA MORI
E giunto al fin della mia vita intera , voglia Iddio ch' io possa guadagnarmi un sasso su cui sia scritto " NON CAMBIO' MAI BANDIERA"

acquascende
Messaggi: 593
Iscritto il: 22 mar 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da acquascende » 13 ago 2007, 19:31

età:22 (all'epoca del fattaccio circa 7-8 di meno)
ruolo: seconda (prima estremo, all'epoca neanche giocavo)

Estate, pomeriggio, come tutti i 14-15enni passo i pomeriggi ad uscire con gli amici, che puntualmente passano a chiamarmi anche QUEL giorno.
Esco dalla porta, vado in garage a prendere la bicicletta, torno al cancelletto; il pulsante apri-cancello si trova sopra X scalini, posti davanti al cancelletto suddetto, che come copertura para-pioggia ha una "lastra" di cemento di un buon 30 cm di spessore.
Lascio la bici appoggiata sugli scalini, salgo, apro il cancelletto, e qui sfodero il colpo di genio: perchè scendere, sollevare la bici, salirci sopra e uscire??????
Ovviamente c'era un via molto più veloce........
Decido quindi di:
1) saltare la bici, 8-)
2) testare (in tutti i sensi) con la fronte che la copertura del cancelletto fosse effettivamente di cemento, :shock:
3) atterrare sulla bici con pedale ben puntato in mezzo alla schiena, :(

Il tutto con amici che in mezzo nanosecondo si trasformano in iene ridens! :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
Willimoski
Messaggi: 2444
Iscritto il: 9 lug 2003, 0:00
Località: Provincia di Torino

Messaggio da Willimoski » 17 ago 2007, 13:54

MAttina di febbraio . Età 34. Al pomeriggio era in programma inghilterra-Italia quella del 23-80. Al mattimo vado al fuenrale di un mio coeatno morto in un incidente. Arrivo tardi. parcheggio la macchina lontana dalal cheisa. Sciendo ed allungo il passo corrichhiando... slittamento della scarpe dolore lancinanate al gionocchio . Risultato rottura del menisco (senza lesioni ai lehgamenti) . Ma col fischio che mi sono fatto portare al rponto soccorso. Mica potevano farmi ore ed ore di coda e perdermi quel match ! Dall'ortoped. ci sono andato lunedì....

Ah già in quella partita gli inglesi non davano 10-1 l'Italia in vantaggio anch esolo per un attimo. Beh immaginatevi il salto dalla poltrona e il dolore cosneguten alla meta iniziale degli azzurri che ha zittito Twichenham...

cLoCk1983
Messaggi: 97
Iscritto il: 24 set 2006, 13:40
Località: Calvisano

Messaggio da cLoCk1983 » 17 ago 2007, 14:03

Età: 8/9 anni fa quindi 16 anni
Ruolo: Terza

rottura Clavicola e scapola dx in un placcaggio andato decisamente male!

ricordo ancora il rumore delle ossa...

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Messaggio da Yattaran » 17 ago 2007, 14:52

allora:
12 anni di arti marziali, ho una serie di fratture ed infortuni professionali abbastanza rilevanti.

ma il più spettacolare è stato facendo snowboard. A me piace il fuoripista, non ci sono storie.

prendo un piccolo sentiero abusivo che da una pista va ad un punto da dove partono dei fuoripista spettacolari. Detto sentiero è abusivo ma conosciutissimo, quindi il passaggio è come se fosse battuto e la neve è bella compatta.

non è niente di impegnativo, sono tranquillo, rilassato, forse un po' sovrapensiero... non mi accorgo di una piccola buchetta... la punta della tavola si pianta e con un effetto catapulta mi proietta in avanti, volo e mi schianto sulla spalla, che esce e rientra.
rimango collassato sulla neve per un quarto d'ora con la vista annebbiata dal dolore. e grazie a dio ho SEMPRE il caschetto.
dato che mi sono lussato tutte e due le spalle tempo fa, ora ho questo vantaggio: escono e rientrano senza particolari problemi...

episodio due: amica in fuoripista. Cade, si rialza, non si è fatta nulla. Viene da noi, le chiediamo come sta, poi le facciamo notare che sul lato del caschetto gli adesivi sono stati COMPLETAMENTE grattati via da una roccia.

vado avanti? :lol:

vi dico solo che sul sito di una community di snowboard c'è la sezione XRay.
cliccate a vostro rischio e pericolo, evitate se siete impressionabili: http://predoni.predoni.com/php/xray.php
(il sito è in fase di aggiornamento e restauro)
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

astronaut84
Messaggi: 1849
Iscritto il: 13 giu 2006, 2:37
Località: Napoli, Regno delle Due Sicilie
Contatta:

...

Messaggio da astronaut84 » 17 ago 2007, 15:53

Con immenso dispiacere segnalo lo sventurato infortunio che mi sono procurato ieri, nel tentativo di calciare un pallone, un maledettissimo pallone da calcio, invece del medesimo, ho preso in pieno l'asfalto sottostante con una potenza immane, procurandomi una dolorosissima contusione all'alluce destro. In questo momento è viola come una melanzana, lunedì 27 inizia la preparazione, speriamo bene... :roll:

P.S. Se qualche guru della medicina può darmi qualche consiglio, gliene sarei molto grato :roll:
Immagine

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

RE: ...

Messaggio da zorrykid » 13 feb 2008, 23:10

Un consiglio di mio cugggino. Se non volete farvi male, giocate a rugby touch. Venerdì passo il pallone meglio di O'Gara, un avversario cercando di pigliare la palla colpisce con la sua mano il mio pollice. Dolore, guardo e qualcuno deve aver azionato la leva nell'auto, l'unghia era bella alta come il cofano motore ed irrorava del liquido rosso denso. Il bello è che i miei amichetti, non sapendo del cofanounghia, hanno commentato così la mia uscita dal campo:
Zorry, sei il solito permaloso. Non ti si può dire che hai fatto avanti e lasci il campo.... :?

Ps. Con un bell'intervento chirurgico, specialistico a base di giri di nastro adesivo, l'unghia è tornata nella sua posizione originaria. Il colore è un pò diverso.....
Immagine Vado bene per Rialto?

martini
Messaggi: 753
Iscritto il: 4 mar 2006, 0:00
Località: colleferro

Messaggio da martini » 14 feb 2008, 5:23

Tocca a me mi sa...

Amichevole Rieti-Colleferro....ore 09:30 del 06 Gennaio, -2/3° il campo era come il massetto mancavano solo le mattonelle col battiscopa, palla in velocità inserendomi tra centro ed ala...cambio di direzione...legamento crociato anteriore...morale: Chi va Rieti impara a zoppicare....oppure: Se vai a Rieti non torni sui tuoi piedi.

Selezione Intercentro, 7/8 anni fa...placcando un avversario, io ed un mio compagno ci siamo scontrati...29 p.ti sul sopracciglio sx al S.Eugenio.
Morale: in difesa chiamare sempre l'interno...

Me so usciti entrambi gli acromi...fra 'n pò me trasformo in mazzinga zeta...

Setto nasale plastificato...è come il Didò ormai...

carpi e metacarpi quanto basta..

Maic 8-)

ForrestGump
Messaggi: 2721
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Messaggio da ForrestGump » 14 feb 2008, 13:48

Buongiorno.
Con un nick come il mio, non posso che raccontarvi un paio di cosette accadutemi mentre correvo...

Ottobre 1979, a casa di mio nonno (VE): mio cugino mi ha appena fregato le caramelle e io mi lancio nel fiero inseguimento dell'undicenne (ma all'epoca io ne avevo metà). Lui gira attorno al capanno degli attrezzi, ma è lento, scoordinato, ad ogni svolta si ferma e riparte, io invence sono furbo, taglio le curve in velocità...fino a quando il capanno decide di smarronare le scarse abilità del falegname che lo costruì: impattano una fronte (la mia) e un'asse sporgente (del capanno) e 5 (punti di sutura) a 0 per me...

Aprile 1999, Colli Euganei (PD): è la mia seconda Traversata dei colli Euganei, 42 km duri come pochi. In salita ho staccato la prima delle donne, e ora sto scendendo da Monte Venda come un ossesso per evitare che mi riprenda. Sto correndo veramente forte, ma sto bene, le gambe spingono, sono tonico e concentrato...un fossato mi taglia la strada proprio alla base della discesa, ma sto bene, sono tonico e concentrato, taglio un paio di passi e mi esibisco in uno zompo che neanche i keniani dei 3000 siepi...un salto perfetto, sia per scavalcare il fossato che per incocciare la fronte su un ramo troppo basso...testa stoppata, corpo no, e quando la forza di gravità prende il sopravvento cado (nel fosso!) ferendomi un braccio e l'orgoglio...
Mi alzo tra le risate degli avventori di un baretto e 2 turisti tedeschi che mi guardano come un animale in via di estinzione, mando tutti a ca**are e riprendo a correre. All'arrivo ho 16" di vantaggio sulla prima donna e un livido che dalla spalla sinistra arriva al gomito...
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

Flor
Messaggi: 1932
Iscritto il: 13 feb 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Flor » 14 feb 2008, 14:46

Bravi che riesumate sti topic da taglio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Che campioni!!!!!!!!!

:oola:

FRANK13
Messaggi: 434
Iscritto il: 7 dic 2007, 22:13
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da FRANK13 » 14 feb 2008, 15:23

Flor ha scritto:Si, giustissimo.
Io in compenso continuo a dare botte in testa che divento ancora piu' rinko di quello che so....

Mi consola il fatto di non essere l'unica a prendere capocciate!
Io da piccola (8 anni), x giocare a pallone con i miei amichetti, invece di calciare il pallone... non so come... ho preso una pietra in pieno.... mi sono giocata l'unghia dell'alluce destro..... oltre a fiumi di sangue, ovvio :cry:
Stiamo tutti in un fosso, ma alcuni di noi guardano le stelle.
Oscar Wilde

Rispondi

Torna a “Storia, Tradizione, Leggenda”