Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 24127
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da jpr williams » 31 dic 2019, 11:02

Concordo in pieno.
E aggiungo che dovrebbe oggi stare in compagnia di Zinzan Brooke in una hall of fame.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Garry
Messaggi: 13694
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Garry » 3 gen 2020, 17:29

Parisse per un altro Sei Nazioni con l'Italia.
Più un suggerimento al nuovo allenatore.

https://www.rugbymeet.com/it/news/nazio ... B8FxV_ITNw
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

Man of the moment
Messaggi: 1963
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Man of the moment » 6 gen 2020, 11:04

Affionterò la Scozia, l’Inghilterra o tutte e due, ma non giocherò di sicuro l’intero Sei Nazioni” le parole di Sergio.

Intervista sul Corriere dello sport riportata sul sito di Fumero.

Sergio si dimostra persona intelligente, bravo! Sarebbe bello che lo stadio fosse pieno quel giorno, per dedicargli il tributo che merita

ruttobandito
Messaggi: 1980
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da ruttobandito » 6 gen 2020, 11:28

Cioè a dire che non si farà le trasferte?
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)
È necessario avere grandi ambizioni, ma tenere basse le aspettative aiuta a non rimanere delusi.

Garry
Messaggi: 13694
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Garry » 6 gen 2020, 11:34

Per lui soto tutte trasferte, eccetto la Francia
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

ruttobandito
Messaggi: 1980
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da ruttobandito » 6 gen 2020, 11:40

Sono fiducioso per Galles e Irlanda... :-]
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)
È necessario avere grandi ambizioni, ma tenere basse le aspettative aiuta a non rimanere delusi.

Avatar utente
marte_
Messaggi: 807
Iscritto il: 12 ott 2019, 12:31

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da marte_ » 6 gen 2020, 11:42

Per me ci sta come soluzione. Ha capito che deve farsi da parte e lo fa nella giusta maniera

Leinsterugby
Messaggi: 5909
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Leinsterugby » 6 gen 2020, 12:18

Finalmente.
Grazie di tutto Sergio
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 24127
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da jpr williams » 6 gen 2020, 18:10

Man of the moment ha scritto:
6 gen 2020, 11:04
Affionterò la Scozia, l’Inghilterra o tutte e due, ma non giocherò di sicuro l’intero Sei Nazioni” le parole di Sergio.

Intervista sul Corriere dello sport riportata sul sito di Fumero.

Sergio si dimostra persona intelligente, bravo! Sarebbe bello che lo stadio fosse pieno quel giorno, per dedicargli il tributo che merita
No.
Si dimostra uno che decide lui quando e se giocare, come se l'allenatore non esistesse.
Dico, ma il parere del coach sul fatto che in quelle partite magari ci debba essere qualcun altro nemmeno lo prendiamo in considerazione?
Affronterò questo e quest'altro...
Insomma, la formazione la fa lui e quindi Frengo possiamo anche fare a meno di pagarlo... :x
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Mr Ian
Messaggi: 5180
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Mr Ian » 6 gen 2020, 18:23

jpr williams ha scritto:
6 gen 2020, 18:10
Man of the moment ha scritto:
6 gen 2020, 11:04
Affionterò la Scozia, l’Inghilterra o tutte e due, ma non giocherò di sicuro l’intero Sei Nazioni” le parole di Sergio.

Intervista sul Corriere dello sport riportata sul sito di Fumero.

Sergio si dimostra persona intelligente, bravo! Sarebbe bello che lo stadio fosse pieno quel giorno, per dedicargli il tributo che merita
No.
Si dimostra uno che decide lui quando e se giocare, come se l'allenatore non esistesse.
Dico, ma il parere del coach sul fatto che in quelle partite magari ci debba essere qualcun altro nemmeno lo prendiamo in considerazione?
Affronterò questo e quest'altro...
Insomma, la formazione la fa lui e quindi Frengo possiamo anche fare a meno di pagarlo... :x
Parisse è un uomo molto orgoglioso e giustamente vorrà sempre dire la sua in chiave nazionale. Pero questa sua ultima dichiarazione è sicuramente figlia di un confronto con Smith. Magari in modo pacato ma sicuramente molto Franco avrà comunicato al buon Sergio che ha in mente alternative da provare ad 8. Per il buon Parisse non c erano molte alternative. O back up di lusso o addio record di presenze

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 24127
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da jpr williams » 6 gen 2020, 18:45

Per me l'unico titolato a decidere chi gioca e titolato a comunicarlo è il coach.
Parisse è un giocatore e aspetta di sapere se è convocato o no. Come ogni altro giocatore. La squadra, non le primedonne, almeno nel rugby, eccheccacchio! Mica siamo il calcio dove tipo un CR7 decide lui e l'allenatore non conta una fava.
Io a O'Connell (mica a Scaccabarozzi) non ho mai sentito dire "lì gioco io, là no". Parlava il coach. E O'Connell era una leggenda anche più di Parisse.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Mr Ian
Messaggi: 5180
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Mr Ian » 6 gen 2020, 18:49

A dire il vero però non ho mai letto nulla di simile provenire da Parisse.

Garry
Messaggi: 13694
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Garry » 6 gen 2020, 18:53

Scusa jpr, è la prima volta che senti parlare di un coach che si consulta con il capitano per stabilire chi mettere in campo?
In questo caso, essendo l'allenatore nuovo e "ad interim" il bisogno di chiarimenti sarà stato anche maggiore
Per quanto mi riguarda non mi ha sorpreso leggere che sia COS che Smith la prima cosa che hanno fatto dopo il firmone con Gavazzi è stato parlare con Parisse. Anzi, se non ricordo male COS lo incontrò ancor prima di firmare.
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

Soidog
Messaggi: 1320
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Soidog » 6 gen 2020, 21:28

jpr williams ha scritto:
6 gen 2020, 18:45
Per me l'unico titolato a decidere chi gioca e titolato a comunicarlo è il coach.
Parisse è un giocatore e aspetta di sapere se è convocato o no. Come ogni altro giocatore. La squadra, non le primedonne, almeno nel rugby, eccheccacchio! Mica siamo il calcio dove tipo un CR7 decide lui e l'allenatore non conta una fava.
Io a O'Connell (mica a Scaccabarozzi) non ho mai sentito dire "lì gioco io, là no". Parlava il coach. E O'Connell era una leggenda anche più di Parisse.
Da dove risulta che Parisse abbia mai detto di contare più dell'allenatore ? Devo essermi perso qualcosa

Man of the moment
Messaggi: 1963
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Sergione sì... Sergione no... Sergione Highlander...mah

Messaggio da Man of the moment » 6 gen 2020, 22:31

jpr williams ha scritto:
6 gen 2020, 18:10
Man of the moment ha scritto:
6 gen 2020, 11:04
Affionterò la Scozia, l’Inghilterra o tutte e due, ma non giocherò di sicuro l’intero Sei Nazioni” le parole di Sergio.

Intervista sul Corriere dello sport riportata sul sito di Fumero.

Sergio si dimostra persona intelligente, bravo! Sarebbe bello che lo stadio fosse pieno quel giorno, per dedicargli il tributo che merita
No.
Si dimostra uno che decide lui quando e se giocare, come se l'allenatore non esistesse.
Dico, ma il parere del coach sul fatto che in quelle partite magari ci debba essere qualcun altro nemmeno lo prendiamo in considerazione?
Affronterò questo e quest'altro...
Insomma, la formazione la fa lui e quindi Frengo possiamo anche fare a meno di pagarlo... :x
Capisco il tuo discorso jpr e in parte lo condivido. Ma secondo me il succo del discorso è: Parisse non impone a nessuno di schierarlo per forza. La decisione è stata presa in condivisione con Franco Smith. Visto che facciamo supposizioni, secondo me Smith voleva far giocare già da sé almeno una partita a Sergio, sia per ragioni "storiche" (tributo, ecc), ma anche perché rimane pur sempre un giocatore di interesse nazionale.
Probabilmente ritiene (sbagliando o meno, non so) che togliere Parisse "gradualmente" dal gruppo sia una cosa buona. Tra l'altro tra i convocati nessuno ha enorme esperienza internazionale. Un attimo di pressione in meno non fa male a nessuno.

Poi, visto che noi osserviamo solo dall'esterno, può essere anche che sia stato Smith a "fare la voce grossa", dicendogli che gli serviva solamente per due partite.

Secondo me la soluzione che si è trovata non è male. Di spazio per far fare esperienza a tutti ce n'è. Parisse è comunque tra i migliori 4 in terza linea, quindi almeno una partita probabilmente l'avrebbe giocata. Hanno solo deciso preventivamente quale debba essere. Forse non è il miglior metodo di decisione, ma tant'è.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”