tour irlandese u20

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

frontrow
Messaggi: 68
Iscritto il: 7 lug 2012, 9:34

Re: tour irlandese u20

Messaggio da frontrow » 25 ago 2014, 13:59

Dai, 30 giocatori per un tour non sono pochini. Il problema è la condizione di questi.
Direi che 8 infortuni possono anche non essere un caso, ma parlo così a sensazione senza sapere i fatti.
Per quello che riguarda il "tour di consigli" direi che sarebbe ora che sti consigli rimediati
in questi ultimi anni debbano essere messi in pratica. Dominguez sti giorni ha scoperto l'acqua calda
sulla mancanza di tecnica di base dei nostri atleti, ma ha perfettamente ragione.
Tre uomini....e una gamba

TheTruth
Messaggi: 98
Iscritto il: 2 mar 2012, 15:09

Re: tour irlandese u20

Messaggio da TheTruth » 25 ago 2014, 14:11

frontrow ha scritto: Per quello che riguarda il "tour di consigli" direi che sarebbe ora che sti consigli rimediati
in questi ultimi anni debbano essere messi in pratica. Dominguez sti giorni ha scoperto l'acqua calda
sulla mancanza di tecnica di base dei nostri atleti, ma ha perfettamente ragione.
Hai detto bene, ha scoperto l'acqua calda.. mancava che dicesse anche che non esistono più le mezze stagioni!
Io dico sempre una cosa, è facile sparare sentenze.. è molto più difficile adoperarsi per risolvere i problemi!
Io credo che in questi anni qualcosa sia stato fatto per colmare il gap con le altre nazioni sopra di noi.. il problema però, e che molti non capiscono o fanno finta di non capire, è che anche le altre nazioni si evolvono e migliorano di anno in anno.. mica stanno ad aspettare noi!

frontrow
Messaggi: 68
Iscritto il: 7 lug 2012, 9:34

Re: tour irlandese u20

Messaggio da frontrow » 25 ago 2014, 16:27

E' stato fatto qualcosa che non ha portato molto in termini di risultati.
E allora chi ha sbagliato deve lasciare il posto.
Altro che vacanza nel Sud Pacifico a trovare gente che in tre anni possa vestire l'azzurro.
Via ed avanti il prossimo.
Tre uomini....e una gamba

Daddy
Messaggi: 1656
Iscritto il: 8 gen 2007, 17:39
Località: Roma

Re: tour irlandese u20

Messaggio da Daddy » 25 ago 2014, 17:05

frontrow ha scritto:E' stato fatto qualcosa che non ha portato molto in termini di risultati.
E allora chi ha sbagliato deve lasciare il posto.
Altro che vacanza nel Sud Pacifico a trovare gente che in tre anni possa vestire l'azzurro.
Via ed avanti il prossimo.
Mi trovo d'accordo, facciamo crescere i nostri e seguiamoli per benino...poi sarebbe giusta che chi ha fallito per anni ( dirigenze ed altro) si ritiri da solo o venga cacciato ma in Italia non accade a nessun livello, non solo sportivo e non si possono neanche mandare da qualche altra parte.... :roll:

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9820
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: tour irlandese u20

Messaggio da giuseppone64 » 25 ago 2014, 17:19

l'altro chi?
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Mr Ian
Messaggi: 4970
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: tour irlandese u20

Messaggio da Mr Ian » 25 ago 2014, 19:21

Ci sarebbe da riflettere sulle parole di Dominguez, considerando anche che gli ultimi italiani di successo internazionale alla fine sono argentini...si può dire tutto quel che si vuole ma se dall altra parte fanno i sordi è anche inutile sprecare fiato, continuimo su questa strada, i conti si faranno alla fine..

frontrow
Messaggi: 68
Iscritto il: 7 lug 2012, 9:34

Re: tour irlandese u20

Messaggio da frontrow » 25 ago 2014, 21:18

Mr Ian ha scritto:Ci sarebbe da riflettere sulle parole di Dominguez, considerando anche che gli ultimi italiani di successo internazionale alla fine sono argentini...si può dire tutto quel che si vuole ma se dall altra parte fanno i sordi è anche inutile sprecare fiato, continuimo su questa strada, i conti si faranno alla fine..
Sia che parliamo di "successo mediatico" che di "successo sportivo" non credo che siano solo argentini.
Bergamasco (che fa parte della prima categoria) e Zanni (della seconda) non sono argentini.
Ma quando sarà sta fine per fare sti conti? Qua si sta scendendo sempre più in basso.
Tre uomini....e una gamba

Mr Ian
Messaggi: 4970
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: tour irlandese u20

Messaggio da Mr Ian » 26 ago 2014, 6:36

frontrow ha scritto:
Mr Ian ha scritto:Ci sarebbe da riflettere sulle parole di Dominguez, considerando anche che gli ultimi italiani di successo internazionale alla fine sono argentini...si può dire tutto quel che si vuole ma se dall altra parte fanno i sordi è anche inutile sprecare fiato, continuimo su questa strada, i conti si faranno alla fine..
Sia che parliamo di "successo mediatico" che di "successo sportivo" non credo che siano solo argentini.
Bergamasco (che fa parte della prima categoria) e Zanni (della seconda) non sono argentini.
Ma quando sarà sta fine per fare sti conti? Qua si sta scendendo sempre più in basso.
Sugli argentini la mia era una provocazione, ovvio che poi ci sono tanti altri campioni italiani, però se anche un Dominguez sbotta così, rilasciando per giunta un intervista in un giornale, vuol dire che le cose le manda a dire e nessun può far finta di non aver sentito...
La fine sarà tra 2 anni, quando in Galles si riaprirà la discussione tra regioni e federazione, intanto hanno tutto il tempo per organizzare la B&I League, coinvolgendo gallesi e scozzesi, dove i secondi portano i soldi dello sponsor, BT Sport. Fateci caso, tutte le squadre della Celtic quest anno portano il loro sponsor nella maglia, tranne noi. Non era il caso di andare a bussare pure noi alla loro porta?!? Con la FIR che magari cerca di aprire uno spazione per la nuova TV anche in Italia...
Poi ovvio che un campionato britannico ha maggiore interesse rispetto ad una Celtic sempre più piatta e povera, di questo discorso noi purtroppo rimarremo fuori, anche perchè in questi 4 anni non siamo riusciti a portare grnchè da un punto di vista economico. Per cui c'è ne ritorneremo tutti allegramente in Eccellenza. Da li in avanti si salvi chi può, nella speranza che i veri problemi del rugby italiano non siano dove far giocare la finale d Eccellenza o se c'è conflitto d interesse tra Calvisano e le Zebre o se il Presidentissimo emette editti bulgari con quello o quell altro ancora..

profetacciato
Messaggi: 1827
Iscritto il: 2 lug 2007, 11:03

Re: tour irlandese u20

Messaggio da profetacciato » 2 set 2014, 18:04

Checchinato sui ragazzi all'estero
http://www.insiderugby.it/node/5783
Propongo l'introduzione dell'arbitro di mischia ordinata.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”