tour irlandese u20

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9730
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

tour irlandese u20

Messaggio da giuseppone64 » 10 ago 2014, 9:57

bella vittoria della u20 in irlanda alla prima 19 a 3 contro i pari età del munster. le prossime uscite col connacht, ulster e leinster. forza ragazzi!
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: tour irlandese u20

Messaggio da Garryowen » 10 ago 2014, 18:08

giuseppone64 ha scritto:bella vittoria della u20 in irlanda alla prima 19 a 3 contro i pari età del munster. le prossime uscite col connacht, ulster e leinster. forza ragazzi!
Ottimo inizio!

"selezione sperimentale" e non nazionale. Chissà perché...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

frontrow
Messaggi: 68
Iscritto il: 7 lug 2012, 9:34

Re: tour irlandese u20

Messaggio da frontrow » 10 ago 2014, 21:51

Vincere è meglio che perdere.
Ma non dimentichiamo che giocavano con una provincia, non con la nazionale parietà.
Tre uomini....e una gamba

TheTruth
Messaggi: 98
Iscritto il: 2 mar 2012, 15:09

Re: tour irlandese u20

Messaggio da TheTruth » 11 ago 2014, 17:46

frontrow ha scritto:Vincere è meglio che perdere.
Ma non dimentichiamo che giocavano con una provincia, non con la nazionale parietà.
Non ci dimentichiamo nemmeno che non più di 4 o 5 ani fa ne prendevamo 30 da queste province…. :wink:

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: tour irlandese u20

Messaggio da topotto53 » 11 ago 2014, 18:39

Beh..dai..u18 vince i argentina, u19 vince in sudafrica, u20 vince in irlanda...o i tecnici FIR sono dei fenomeni a scegliere le squadreda affrontare, oppure qualche timido risultato delle accademie sta venendo fuori.....

rango
Messaggi: 134
Iscritto il: 10 dic 2011, 18:21

Re: tour irlandese u20

Messaggio da rango » 11 ago 2014, 18:56

commento qui, che forse c'è più disponibilità ad ascoltare che da altre parti
faccio un discorso generale, che le informazioni ricevute sulla partita confermano per l'ennesima volta

Chi li ha visti allenarsi per qualche giorno prima del match è rimasto molto impressionato dai fisici dei nostri ragazzi, e molto poco dalle abilità palla in mano. La mia scommessa - conoscendo un certo numero di ragazzi sia di qua sia di là - era che se i ragazzi di Munster avessero saputo reggere il confronto fisico, avrebbero vinto; ma sono stati dominati sui breakdown, e così gli azzurri hanno vinto con un buon margine, anche convincendo col gioco nel secondo tempo.

La mia valutazione in generale è che - come succede da tempo - fisicamente teniamo piuttosto bene con tutti gli europei (inglesi esclusi) fino circa ai vent'anni, dopo la questione fisica si pareggia e vengono fuori le magagne tecniche: gli altri sono giocatori completi, i nostri come sappiamo no.

Il fatto è che gli altri prima allenano le skills, e poi scelgono quelli più fisicamente pronti; noi alleniamo i fisici, e poi scegliamo i migliori (che sono comunque *mediamente* più scarsi dei nostri avversari)

Daddy
Messaggi: 1656
Iscritto il: 8 gen 2007, 17:39
Località: Roma

Re: tour irlandese u20

Messaggio da Daddy » 12 ago 2014, 11:32

rango ha scritto:commento qui, che forse c'è più disponibilità ad ascoltare che da altre parti
faccio un discorso generale, che le informazioni ricevute sulla partita confermano per l'ennesima volta

Chi li ha visti allenarsi per qualche giorno prima del match è rimasto molto impressionato dai fisici dei nostri ragazzi, e molto poco dalle abilità palla in mano. La mia scommessa - conoscendo un certo numero di ragazzi sia di qua sia di là - era che se i ragazzi di Munster avessero saputo reggere il confronto fisico, avrebbero vinto; ma sono stati dominati sui breakdown, e così gli azzurri hanno vinto con un buon margine, anche convincendo col gioco nel secondo tempo.

La mia valutazione in generale è che - come succede da tempo - fisicamente teniamo piuttosto bene con tutti gli europei (inglesi esclusi) fino circa ai vent'anni, dopo la questione fisica si pareggia e vengono fuori le magagne tecniche: gli altri sono giocatori completi, i nostri come sappiamo no.

Il fatto è che gli altri prima allenano le skills, e poi scelgono quelli più fisicamente pronti; noi alleniamo i fisici, e poi scegliamo i migliori (che sono comunque *mediamente* più scarsi dei nostri avversari)
Grande verità e spesso (purtroppo) ci perdiamo per strada quelli che il fisico non lo hanno...

frontrow
Messaggi: 68
Iscritto il: 7 lug 2012, 9:34

Re: tour irlandese u20

Messaggio da frontrow » 12 ago 2014, 14:38

Da QUALCHE provincia quattro o cinque anni fa abbiamo preso QUALCHE scoppola.
Ma se vai ancora più indietro (anni 90) a giovanili ce la giocavamo con tutti.
Qui andiamo con metro e bilancia, altrove allenano soprattutto gli skills ed il decision making.
Tre uomini....e una gamba

TheTruth
Messaggi: 98
Iscritto il: 2 mar 2012, 15:09

Re: tour irlandese u20

Messaggio da TheTruth » 12 ago 2014, 15:16

frontrow ha scritto:Da QUALCHE provincia quattro o cinque anni fa abbiamo preso QUALCHE scoppola.
Ma se vai ancora più indietro (anni 90) a giovanili ce la giocavamo con tutti.
Qui andiamo con metro e bilancia, altrove allenano soprattutto gli skills ed il decision making.
misurate gente come Boccarossa, Petrozzi, Minozzi e Slawitz, giusto per citarne 4 che fanno parte di questa selezione.. poi ditemi se sono stati scelti in base alle misure…

frontrow
Messaggi: 68
Iscritto il: 7 lug 2012, 9:34

Re: tour irlandese u20

Messaggio da frontrow » 12 ago 2014, 18:38

TheTruth ha scritto: misurate gente come Boccarossa, Petrozzi, Minozzi e Slawitz, giusto per citarne 4 che fanno parte di questa selezione.. poi ditemi se sono stati scelti in base alle misure…
Boccarossa ha giocato 5 minuti, Minozzi 20. Slawitz niente.
L'unico è Petrozzi che ne ha fatti 75, con una meta. Ed è cresciuto in Inghilterra.
Tre uomini....e una gamba

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9730
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: tour irlandese u20

Messaggio da giuseppone64 » 12 ago 2014, 19:40

frontrow ha scritto:
TheTruth ha scritto: misurate gente come Boccarossa, Petrozzi, Minozzi e Slawitz, giusto per citarne 4 che fanno parte di questa selezione.. poi ditemi se sono stati scelti in base alle misure…
Boccarossa ha giocato 5 minuti, Minozzi 20. Slawitz niente.
L'unico è Petrozzi che ne ha fatti 75, con una meta. Ed è cresciuto in Inghilterra.
petrozzi è un predestinato.alcuni amici lo hanno visto giocare e mi dicono che è puro talento.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: tour irlandese u20

Messaggio da Garryowen » 12 ago 2014, 20:45

Certo che quando si vuole aver ragione ci si arrampica sugli specchi...
Ma che senso ha guardare il minutaggio? Quei ragazzi erano lì, sono fra i 20-30 migliori under 18 d'Italia. Conta qualcosa?

Volete che in patria non ci fossero nei loro ruoli bistecconi alti e grossi più di loro? Secondo me ci sono, però hanno preso loro.
Smettiamola con i teoremi precostituiti. Credo che un certo cambiamento nelle scelte sia già avvenuto
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

frontrow
Messaggi: 68
Iscritto il: 7 lug 2012, 9:34

Re: tour irlandese u20

Messaggio da frontrow » 12 ago 2014, 21:03

Arrampicarsi sugli specchi?
Va bene se la pensi così siamo a posto.
In Italia si fa il miglior lavoro di selezione del mondo e perdiamo tutte le partite di tutti i 6N di ogni categoria (escluso le donne)
per colpa degli arbitri.

Dai su, qui non c'è progettazione e le Accademie (ed i Centri di Formazione) sono distribuiti solo in nome della politica e dei voti.
Ed anche i tecnici 9 volte su 10 non sono per niente all'altezza del ruolo che ricoprono.
Tre uomini....e una gamba

TheTruth
Messaggi: 98
Iscritto il: 2 mar 2012, 15:09

Re: tour irlandese u20

Messaggio da TheTruth » 12 ago 2014, 21:51

frontrow ha scritto:Arrampicarsi sugli specchi?
Va bene se la pensi così siamo a posto.
In Italia si fa il miglior lavoro di selezione del mondo e perdiamo tutte le partite di tutti i 6N di ogni categoria (escluso le donne)
per colpa degli arbitri.

Dai su, qui non c'è progettazione e le Accademie (ed i Centri di Formazione) sono distribuiti solo in nome della politica e dei voti.
Ed anche i tecnici 9 volte su 10 non sono per niente all'altezza del ruolo che ricoprono.
Meno male ci sei tu che sei sicuramente quel tecnico su 10 che è all'altezza e che fornisce progetti validi e ben strutturati.. vabbè.. lasciamo perdere!comunque, tornando all'"appiglio" del minutaggio, questo è un tour dove tutti devono giocare, e dove non c'è una formazione titolare, ma solo esperimenti in vista della stagione che deve ancora cominciare.. scommettiamo che contro Connacht partono titolari Boccarossa, Minozzi e Slawits?

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: tour irlandese u20

Messaggio da Garryowen » 12 ago 2014, 22:21

frontrow ha scritto:Arrampicarsi sugli specchi?
Va bene se la pensi così siamo a posto.
In Italia si fa il miglior lavoro di selezione del mondo e perdiamo tutte le partite di tutti i 6N di ogni categoria (escluso le donne)
per colpa degli arbitri.
Lo conosco anch'io questo giochino. Senti qui.
Se la pensi così allora in Italia si fa il peggior lavoro di selezione al mondo, abbiamo una decina di Carter e McCaw che marciscono in club sperduti e perdiamo tutti i sei nazioni di categoria mentre basterebbe mettere i migliori che vinceremmo 6N a raffica, se non i mondiali.
La soluzione è semplicissima, mettere i selezionatori delle donne al posto di quelli degli uomini... :wink:
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”