A Milano scontro società lombarde - Dondi

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

pandorino
Messaggi: 1425
Iscritto il: 17 mag 2006, 13:22

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da pandorino » 21 giu 2010, 19:49

Sabato ore 11 Assemblea delle soc dell Em Romagna, ci vado solo per vedere se qualcuno dei presidenti delle soc meno strutturate tirera' fuori sto problema o pecoroneggeranno tutti .

parabellum2
Messaggi: 880
Iscritto il: 24 mar 2009, 13:35
Località: Roma

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da parabellum2 » 21 giu 2010, 20:40

VANZANDT ha scritto:
parabellum2 ha scritto:
Zeu ha scritto:Chi è stato appena eletto come nuovo responsabile del rugby di base?
Per quanto concerne la struttura tecnica del settore Rugby di Base, comprendente l’intera orbita non professionistica del rugby italiano – campionati nazionali, scuola e promozione, attività di formazione e centro studi – questa resterà sotto la diretta responsabilità del Prof. Francesco Ascione.

esatto....mentre alle accademie andra green (e qua un pò di curiosità ce l'ho)..............
Curioso anche io. Di sicuro è persona esperta e molto competente. Mi chiedo però se fosse stato più utile averlo sul campo piuttosto che dietro una scrivania. Ma forse la vedo un pò troppo pessimisticamente, gli auguro di essere in grado di suggerire linne guida tecniche che facciano sì che si lavori in un certo modo per produrre un identità di gioco sin dalle giovanili
L'Olimpico per il rugby? Ma non si gioca con le mani???
Si gioca con le mani, coi piedi, con la testa e con il cuore

VecchiaMutanda
Messaggi: 331
Iscritto il: 16 dic 2006, 10:07

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da VecchiaMutanda » 21 giu 2010, 21:41

lupomar ha scritto:Ma in veneto si fa niente? Qualcuno sa se verrà convocata una riunione anche da noi?
Almeno ci si potrà far sentire direttamente anche qui...
quando l'anno scorso ci fu da eleggere il presidente del CIV arrivò al nostro presidente una telefonata da parte della Segreteria di un partito politico per assicurarsi che avrebbe votato per Bortolato. La stessa cosa succede quando si elegge il presidente federale

Zeu
Messaggi: 903
Iscritto il: 22 apr 2005, 0:00

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da Zeu » 21 giu 2010, 22:34

Temevo che la rispsta fosse: Prof. Ascione, se la prima proposta che egli formula per la crescita del Rugby di Base, consiste nelle "bestialià" propostra da Dondi a Milano, mi chiedo se voglia realmente far crescere la base oppure mutilarla a favore del vertice della piramide: ve li vedete (se ho compreso bene il significato della proposta) arbitri, tifosi, amici e parenti del piccolo rugby tornare a casa senza vedere una partita perchè manca il "numero legale".
Bisognerebbe far comprendere a questi saccenti che esiste anche una realtà in cui il traguardo massimo è giocare, mettere insieme 15 cristiani ogni partita, a costo di scrifici, fatiche e soldini (magari anche pochi a confronto dei loro stipendi) e soprattutto passione, non per altro: giusto perchè magari tra questi striminziti 15 cristiani può capitare un talento che farà comodo al loro adorato vertice, altrimenti continuamo a pescarli da altre federazioni dove anche i poveretti hanno l'opportunità di diventare campioni quando ne hanno le qualità.

manuel04
Messaggi: 418
Iscritto il: 21 apr 2010, 14:30

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da manuel04 » 22 giu 2010, 0:47

L'idea di ERU non è da scartare ma BISOGNA ASSOLUTAMENTE stendere un documento COMUNE sottoscritto da tutte o quasi le società lombarde ed eventualmente toscane o di altre regioni e ..preparare un campionato alternativo . Il Sig. Dondi ha veramente dimostrato che il più grosso co....ne è LUI ! E con lui quel guappo da quartiere di ASCIONE !!! Stendiamo una bozza di documento da inoltrare a tuttele società. Uniti in maggior parte possiamo rifondare questo schifo di FIR !!! E, per favore, restiamo nel seminato senza allusioni a politici vari !!!

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da GiorgioXT » 22 giu 2010, 0:59

A prescindere dal merito della questione, proprio il controllo dei comitati triveneti lombardo ed Emilia Romagna e' la chiave del potere in Fir ... chi controlla questi elegge il C.F.

Squilibrio
Messaggi: 4738
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da Squilibrio » 22 giu 2010, 7:56

Spotti da Parma, al comando del crer da oltre 30 anni! Super criticato (spesso a ragione) ma mai nessuno che proponga qualcosa o ancora meglio si proponga al suo posto, solo pubblici elogi, leccate di fondoschiena e critiche alle spalle. Qualche analogia con la Fir?

sghi
Messaggi: 31
Iscritto il: 9 feb 2004, 0:00
Località: her banh
Contatta:

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da sghi » 22 giu 2010, 9:39

propostra da Dondi a Milano
Non è una proposta è una regola.
L'idea di ERU non è da scartare ma BISOGNA ASSOLUTAMENTE stendere un documento COMUNE sottoscritto da tutte o quasi le società
Le società Bresciane lo hanno già fatto.

Adesso attaccare il sistema, bisogna essere propositivi, senno si è solo dei conservatori che provocano.
A prescindere da tutto la richiesta di essere in 15 in campo non è sbagliata...la forma/modalità è sbagliata...
ai 15 in campo, senza perdere partita se uno si infortunia, dovremmo arrivarci gradatamente magari in 3/4 anni.

Ciao

ERU
Messaggi: 236
Iscritto il: 8 set 2004, 0:00

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da ERU » 22 giu 2010, 10:31

....si potrebbe avere copia del documento che hanno steso le società brsciane ??? se non qui sul forum ..magari come messaggio privato ??

grazie

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da GiorgioXT » 22 giu 2010, 10:32

sghi ha scritto: Adesso attaccare il sistema, bisogna essere propositivi, senno si è solo dei conservatori che provocano.
A prescindere da tutto la richiesta di essere in 15 in campo non è sbagliata...la forma/modalità è sbagliata...
ai 15 in campo, senza perdere partita se uno si infortunia, dovremmo arrivarci gradatamente magari in 3/4 anni.

Ciao
Basterebbe un pò di buon senso ... applicare la regola per esempio solo per i gironi "elite" di u.16 , 18 e 20 e dalla serie B in su ...

nooza11
Messaggi: 13
Iscritto il: 2 apr 2010, 21:05

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da nooza11 » 22 giu 2010, 10:43

Ottimo, vedo che non siamo solo capaci di sterili polemiche, ma anche di proposte concrete.
Per chi ha già visto il comunicato delle società bresciane, è possibile pubblicarlo?
Sto seguendo un'altra discussione sul forum della Serie C, dove è già presente una proposta ben formalizzata.
Se ne potrebbe discutere assieme
P.S. io non sarò presente a Bologna, e ritengo di non avere ancora le competenze per formulare una proposta. Per cortesia parlatene, discutetene, se necessario mandatevi a quel paese...ma non fermiamoci qui...

ranghibus
Messaggi: 115
Iscritto il: 24 mar 2004, 0:00
Località: verona

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da ranghibus » 22 giu 2010, 10:56

GiorgioXT ha scritto:Basterebbe un pò di buon senso ... applicare la regola per esempio solo per i gironi "elite" di u.16 , 18 e 20 e dalla serie B in su ...
perfetto

manuel04
Messaggi: 418
Iscritto il: 21 apr 2010, 14:30

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da manuel04 » 22 giu 2010, 13:16

ERU ha scritto:....si potrebbe avere copia del documento che hanno steso le società brsciane ??? se non qui sul forum ..magari come messaggio privato ??

grazie
Straquoto !!!

patriarcabg
Messaggi: 548
Iscritto il: 23 nov 2004, 0:00
Località: Prov. di Bergamo

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da patriarcabg » 22 giu 2010, 15:02

GiorgioXT ha scritto:
sghi ha scritto: Adesso attaccare il sistema, bisogna essere propositivi, senno si è solo dei conservatori che provocano.
A prescindere da tutto la richiesta di essere in 15 in campo non è sbagliata...la forma/modalità è sbagliata...
ai 15 in campo, senza perdere partita se uno si infortunia, dovremmo arrivarci gradatamente magari in 3/4 anni.

Ciao
Basterebbe un pò di buon senso ... applicare la regola per esempio solo per i gironi "elite" di u.16 , 18 e 20 e dalla serie B in su ...
Ottima proposta!
Non limitiamoci ad urlare contro Dondi, proponiamo. Il CRL è eletto dalle singole società e fino ad oggi non è mai stato "sordo" alle richieste della "base". Parere personale

MAX2008
Messaggi: 177
Iscritto il: 22 lug 2009, 12:05

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da MAX2008 » 22 giu 2010, 21:52

patriarcabg ha scritto:
GiorgioXT ha scritto:
sghi ha scritto: Adesso attaccare il sistema, bisogna essere propositivi, senno si è solo dei conservatori che provocano.
A prescindere da tutto la richiesta di essere in 15 in campo non è sbagliata...la forma/modalità è sbagliata...
ai 15 in campo, senza perdere partita se uno si infortunia, dovremmo arrivarci gradatamente magari in 3/4 anni.

Ciao
Basterebbe un pò di buon senso ... applicare la regola per esempio solo per i gironi "elite" di u.16 , 18 e 20 e dalla serie B in su ...
Ottima proposta!
Non limitiamoci ad urlare contro Dondi, proponiamo. Il CRL è eletto dalle singole società e fino ad oggi non è mai stato "sordo" alle richieste della "base". Parere personale
Anche io ho pensato la stessa cosa, in Abruzzo ci riuniamo il 1 Luglio ......

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”