A Milano scontro società lombarde - Dondi

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Squilibrio
Messaggi: 4699
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da Squilibrio » 21 giu 2010, 9:02

Laporte ha scritto:
VANZANDT ha scritto:sarebbe utile se si potessero postare altri dettagli della runione.............comunque BENE!!
OTTIMO SEGNALE SPERIAMO SIA L'INIZIO DI UNA SOMMOSSA.
ricordate sempre facendo numero, con idee chiare e serie E' POSSIBILE STACCARSI DALLA FIR E DAR LUOGO AD UN CIRCUITO ALTERNATIVO A LIVELLO NAZIONALE E/O LOCALE/REGIONALE......
E' POSSIBILE. BISOGNA FARE TABULA RASA DI QUESTA FIR ALTRIMENTI E' LA FINE DEL RUGBY ITALIANO
Si parlate di rvolta, dai ... avanti popolo ....

Ma tanto alla fine voteranno utti come pecoroni. Quale percentuale avrà il prossimo candidato unico alla presidenza (Dondi o il suo successore desigbnato ) ? il 99% , o solo il 98% ?
Con quattro spuiccioli si fanno miracoli....
L’intervento più reale mi sembra questo, inutile lamentarsi quando Dondi si comporta così da quando è stato eletto, le società si comportano così da quando hanno eletto Dondi, criticano per 4 anni poi prima delle elezioni c’è la fila ad elogiare sua santità.
Anche Dondi ha ragione, uscita infelice ma veritiera.... Poi dai una poltrona di quà, una cena di la, mettiamo un test match e il gioco è fatto, il successore voluto da dondi alla presidenza sarà eletto! :(

IlVermicida
Messaggi: 1532
Iscritto il: 30 nov 2007, 18:35

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da IlVermicida » 21 giu 2010, 10:07

ERU ha scritto:...secondo me le società dovrebbero inviare un grosso segnale nn rinnovando le imminenti riaffiliazioni ed iscrzioni ai campionati ...a quel punto qualcosa deve per forza accadere ..
Temo che nel nostro caso il segretario abbia già provveduto al rinnovo perché ho visto il presidente firmare i modelli, ma comunque questa mi sembra l'unica strada percorribile che possa evitare di chiudere la stalla quando le mucche sono tutte fuori.
Personalmente formulerei però questa protesta solo verso le novità per le U14 e non contro il sistema Dondi perché in questo caso, visto che lo stesso è stato rinnovato per l'ennesima volta meno di un anno fa, metteremmo in discussione, e in ridicolo, tutto il metodo di rappresentanza e finiremmo per avallare fra l'altro le sue sciocche dichiarazioni.
Limitiamoci a non iscrivere le U14 ma sturiamo bene le orecchie ai presidenti dei CR e diciamo loro a chiare note che quando si prendono decisioni cosi importanti, se proprio non si può o non si vuole discuterne prima assieme, almeno si abbia l'accortezza di lasciare un tempo minimo di adattamento tipo: quest'anno devi scendere in campo in 15 ma guarda che dal prossimo non puoi rimanere in 14 se non per motivi disciplinari perché verranno attivate una serie di sanzioni molto penalizzanti. Così fra l'altro ci sarebbe anche il tempo di buttare un occhio su alcune situazioni particolari, penso alla Sicilia e alla Calabria, dove un aggiustamento potrebbe fare al caso.

ERU
Messaggi: 236
Iscritto il: 8 set 2004, 0:00

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da ERU » 21 giu 2010, 10:42

...è vero che Dondi è stato eletto da noi ....è anche vero che c'era solo lui candidato ...dopo che per un cavillo burocratico hanno fatto fuori il suo unico antagonista ( INNOCENTI ) ......bello o brutto era comunque un'alternativa ...ma chi già era al potere ha pensato bene di eliminarlo ancora prima delle votazioni ...giusto per non correre rischi !!! ....poi DONDI aveva l'appoggio del rugby che conta - inteso come società importanti - infatti poi una volta eletto ha provveduto subito a rimpinguare le casse di queste società intendandosi i contributi federali per chi faceva giocare atleti di interesse nazionale ( parliamo di migliaia di euro ) ...e ovviamente un atleta di interesse nazionale non gioca in serie B o serie C ...?!?!?!??! ........

culem
Messaggi: 23
Iscritto il: 30 apr 2009, 16:25

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da culem » 21 giu 2010, 12:19

Direi che il titolo giusto per questo argomento dovrebbe essere:
A MILANO SCONTRO SOCIETA' LOMBARTE - DONDI e DONDI SCAPPA

Perchè è cosi che è andata.
L'assemblea si è animata quando uno dei presenti (non ricordo chi) ha chiesto spiegazioni sulla nuova regola dei 15 obbligatori, perchè se capita un infortunato e si passa in 14, la partita viene sospesa e considerata come rinuncia, mentre se espulso o ammonito la partita continua.
Il Presidentissimo glissa e dice altro, cosi poi gli interventi di altre società aumentano, fino all'intervento di un dirigente, che contraccambia la battuta fatta dal presidentissimo ad inizio assemblea"non si può dare dei c******* a chi governa visto che dei c******* l'hanno eletto" più o meno era cosi.

Allorché'è il presidentissimo si alza, ed evidentemente molto alterato dal fatto, che ad ogni intervento di qualche dirigente che riconfermava l'assurdità della regola dei 15, partiva un applauso, SBOTTA e dicendo che non si può continuare con gente che vuole solo fare polemica.
SE NE VA!!!

NON CREDEVO AI MIE OCCHI, un presidente, coautore della regola (insieme al sua amico A..........one) primo sostenitore, regola che ha visto alla sua votazione in consiglio una spaccatura dello stesso, il 100% dei pareri dei presidenti dei comitati a SFAVORE, ma la sua testardaggine e l'aiuto di qualche Yes Man è riuscito a farla approvare, fregandosene anche di una lettera che i presidenti dei Comitati Regionali avevano fatto per testimoniare l'assurdità di tale regola, e alla prima assemblea dopo l'uscita delle circolare informativa contenete la norma, si vede un intera regione, (Lombardia), la più numerosa come tesserati e come voti (detto anche da lui), che gli da completamente contro, questo, come un coniglio, abbandona l'aula e non accetta la discussione E SE NE VA!!!!!!!!!!!.
Imbarazzo generale sia del consigliere Gavazzi che del Vice presidente Barzoni, e del Presidente del Comitato Bresciani.

La discussione è continuata e i toni pian piano si sono attenuati, il Vice Presiente Barzoni e il consigliere Gavazzi hanno preso atto del completo parere NEGATICO delle società Lombarde verso la regola in questione e garantito che ne discuteranno al prossimo consiglio FIR, (8 luglio).

NON ESISTE CHE IL PRESIDENTE FIR, CHE DOVREBBE INCARNARE I VALORI DEL NOSTRO SPORT, ALLA PRIMA DIFFICOLTA', ABBANDONI.

MA SIAMO SICURI CHE SIA IL PRESIDENTE DELLA FIR E NON IL PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE DI BRISCOLA CHIAMATA?

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da JosephK. » 21 giu 2010, 12:46

Volete scommetere che il 9 luglio, dopo il consiglio, leggeremo un comunicato Fir di precisazione con marcia indietro su questa regola?
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da VANZANDT » 21 giu 2010, 12:48

nel frattempo non fate i moduli d'iscrizione.....altrimenti chi è causa del proprio mal pianga se stesso.

ERU
Messaggi: 236
Iscritto il: 8 set 2004, 0:00

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da ERU » 21 giu 2010, 14:12

...si l'unica è non fare le iscrizioni ...in attesa di una nuova decisione .....che poi se nn ci sarà ognuno vedrà cosa fare !!! ...... è una situazione veramente assurda ...oltre che un comportamento assurdo quello del presidente Dondi all'assemblea di sabato ..probabilmente non aveva molte argomentazioni ...e cosi ha pensato bene di darsi alla fuga ...........anche perche capisco mettendomi nei suoi panni che era difficile trovare argomenti validi per sostenere tale posizione ..talmente è assurda !!!!

cioby
Messaggi: 1434
Iscritto il: 6 set 2006, 9:34
Località: Prov. di Brescia

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da cioby » 21 giu 2010, 14:23

Già... gran bella figura fatta dal Presidente....daltronde credo che la posizione sia indifendibile.... mi spiego, a me hanno detto che tale regola è anche guistificata dal fatto che se si gioca in inferiorità numerica il rischio di infortunio aumenta.... soluzione: dovete giocare 15 contro 15 altrimenti partita persa :shock: , ma se si parte 15 contro 15 e si resta in 13 contro 15 per due rossi la partita continua... e il rischio infortunio è sparito??? :shock: :shock: :shock:
Mah....

Laporte
Messaggi: 8636
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da Laporte » 21 giu 2010, 15:27

ERU ha scritto:...è vero che Dondi è stato eletto da noi ....è anche vero che c'era solo lui candidato ...dopo che per un cavillo burocratico hanno fatto fuori il suo unico antagonista ( INNOCENTI ) ......bello o brutto era comunque un'alternativa ...ma chi già era al potere ha pensato bene di eliminarlo ancora prima delle votazioni ...giusto per non correre rischi !!! ......
Questa mi è nuova,....
marzio Innocenti non fu affatto escluso dalle elezioni. Anzi si candidò nel 2004. Ma venen pesantemente sconfitto.... 79-21%

http://archiviostorico.gazzetta.it/2004 ... 8444.shtml

E non mi risulta ,ma potrei sbaglairmi per quanto riguarda il 2008....

sghi
Messaggi: 31
Iscritto il: 9 feb 2004, 0:00
Località: her banh
Contatta:

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da sghi » 21 giu 2010, 15:42

...Se penso che dovevo esserci anche io a quella riunione e che mi sono perso il tutto perchè sabato mattina ero a fare legna mi viene una rabbia...

Cmq credo che il problema non stia solo in Dondi, il quale sicuramente ha perso di vista il rugby di base, ma in chi lo consiglia.

In questo biennio si sono viste cose che non stanno ne in cielo ne in terra e che vanno contro allo spirito del nostro sporto:
-riforma anni dispari verso anni pari = perso l'80% dei 1991
-regola dei raggruppamenti under 14 = aumento costi per società decentrate e situazioni ridicole di club 8° e 9° ripescati per i playoff
-impossibilità di avere due squadre in serie C = costituizione di club fittizi con svilimento dell'attaccamento alla maglia e/o perdita di chi meno valente non trova spazio
-regola dei 15 = perderemo anche i 93/94?
-regola delle franchige per cedere le obbligatorietà, ma vale solo per il rugby d'eccellenza = bho questa ce la spiega chi ne trae vantaggio, massimo 3/5 club in tutta l'Italia (regole ad club?)

Il club in cui opero, dopo 3 anni dalla sua nascita, pur avendo l'obbligatorietà su 13 e 15, iscriveva anche 17 e 19 ovvero tutte le categorie e questo è stato fatto per 2 anni
Quest'anno abbiamo tagliato per motivi di costi di trasferte la 20, vista la riduzione dei numeri delle società
Il prossimo anno, se la regola resta uguale, tagliamo la 18

Credo che questo sia veramente il modo giusto per aiutare l'atteggiamento virtuoso dei piccoli club che fanno di più di quel che gli vien chiesto di fare.

Ciao Stefano

Zeu
Messaggi: 903
Iscritto il: 22 apr 2005, 0:00

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da Zeu » 21 giu 2010, 17:13

Chi è stato appena eletto come nuovo responsabile del rugby di base?

patriarcabg
Messaggi: 548
Iscritto il: 23 nov 2004, 0:00
Località: Prov. di Bergamo

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da patriarcabg » 21 giu 2010, 17:51

Per chi non ha potuto partecipare, ci sarà una relazione?
Magari una ufficiale, FIR-CRL e una alternativa DISSIDENTI
Grazie

parabellum2
Messaggi: 880
Iscritto il: 24 mar 2009, 13:35
Località: Roma

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da parabellum2 » 21 giu 2010, 18:44

Zeu ha scritto:Chi è stato appena eletto come nuovo responsabile del rugby di base?
Per quanto concerne la struttura tecnica del settore Rugby di Base, comprendente l’intera orbita non professionistica del rugby italiano – campionati nazionali, scuola e promozione, attività di formazione e centro studi – questa resterà sotto la diretta responsabilità del Prof. Francesco Ascione.
L'Olimpico per il rugby? Ma non si gioca con le mani???
Si gioca con le mani, coi piedi, con la testa e con il cuore

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da VANZANDT » 21 giu 2010, 19:19

parabellum2 ha scritto:
Zeu ha scritto:Chi è stato appena eletto come nuovo responsabile del rugby di base?
Per quanto concerne la struttura tecnica del settore Rugby di Base, comprendente l’intera orbita non professionistica del rugby italiano – campionati nazionali, scuola e promozione, attività di formazione e centro studi – questa resterà sotto la diretta responsabilità del Prof. Francesco Ascione.

esatto....mentre alle accademie andra green (e qua un pò di curiosità ce l'ho)..............

lupomar
Messaggi: 910
Iscritto il: 16 set 2003, 0:00
Località: Vicenza/Verona

Re: A Milano scontro società lombarde - Dondi

Messaggio da lupomar » 21 giu 2010, 19:24

Ma in veneto si fa niente? Qualcuno sa se verrà convocata una riunione anche da noi?
Almeno ci si potrà far sentire direttamente anche qui...

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”