Covid 19

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Rugby-Tv
Messaggi: 4277
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Covid 19

Messaggio da Rugby-Tv » 29 giu 2020, 17:34

E si ritorna a parlare di politica...
E si che di rugby giocato dalle nostre parti non si è ancora visto...

Garry
Messaggi: 10449
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 29 giu 2020, 17:43

Sono "malato di rugby" da una vita, ma non sono arrivato al livello di entrare in un topic intitolato "Covid-19" e pretendere che si parli di rugby.
Complimenti
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Rugby-Tv
Messaggi: 4277
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Covid 19

Messaggio da Rugby-Tv » 29 giu 2020, 18:01

Garry ha scritto:
29 giu 2020, 16:28

Salvini ha detto quello che avrebbe fatto, ed è più o meno quello che ha fatto quell'idiota di Trump, che sta parlano di "fase 2" o 3 o successive quando ieri ha avuto in un giorno 23.000 contagiati e non so quanti morti.
Volevo solo farti notare che in italia ci sono stati quasi 35000 morti con 60 mln di abitanti (0.058%)
in america quasi 126000 con 328 mln (0.038%)

Rugby-Tv
Messaggi: 4277
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Covid 19

Messaggio da Rugby-Tv » 29 giu 2020, 18:08

Rugby-Tv ha scritto:
29 giu 2020, 18:01
Garry ha scritto:
29 giu 2020, 16:28

Salvini ha detto quello che avrebbe fatto, ed è più o meno quello che ha fatto quell'idiota di Trump, che sta parlano di "fase 2" o 3 o successive quando ieri ha avuto in un giorno 23.000 contagiati e non so quanti morti.
Volevo solo farti notare che in italia ci sono stati quasi 35000 morti con 60 mln di abitanti (0.058%)
in america quasi 126000 con 328 mln (0.038%)
tra l'altro sai dove ci sono stati più morti in usa?
Non certo nella roccaforte trampiana

Garry
Messaggi: 10449
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 29 giu 2020, 18:22

Non discuto di queste cose perché mi sembra di gufare...
Dico solo che se quell'idiota non si convince (i suoi consulenti vedo che non ci provano neanche...) di essere ancora nella "fase 1" farà grossi danni, senza nemmeno avere bisogno di mettere pazienti nelle RSA
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

Rugby-Tv
Messaggi: 4277
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Covid 19

Messaggio da Rugby-Tv » 29 giu 2020, 18:41

Garry ha scritto:
29 giu 2020, 18:22
Non discuto di queste cose perché mi sembra di gufare...
Dico solo che se quell'idiota non si convince (i suoi consulenti vedo che non ci provano neanche...) di essere ancora nella "fase 1" farà grossi danni, senza nemmeno avere bisogno di mettere pazienti nelle RSA
E cosa dici delle parole degli "esperti" sulla movida di ormai un mese fa?
Che poi è la stessa cosa che dicono anche oggi...

Garry
Messaggi: 10449
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 29 giu 2020, 19:15

Non so a quali parole ti riferisci.

Io giro ancora con la mascherina, mi lavo le mani spesso e me le disinfetto e infine tengo una certa distanza dai miei interlocutori. Certo, sto lontano anche dai cortei del generale Pappalardo, perché so che mi prenderebbero per i fondelli.

Domani, purtroppo, dovrò andare a Verona sulla vettura di un collaboratore. Non ho alternative e incrocio le dita, per motivi che non sto a spiegare non posso fare altrimenti, e allora lo faccio anche se è un rischio.
Si deve fare il possibile, e sottolineo il possibile. I miracoli li lascio a Brosio
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competenti tendono a sminuire o sottovalutare la propria reale competenza. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

metabolik
Messaggi: 6249
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Covid 19

Messaggio da metabolik » 29 giu 2020, 21:14

speartakle ha scritto:
29 giu 2020, 9:27
avete rotto il ca zzo con queste discussioni politico filosofiche utili solo a misurarvi il pene.
Esiste il thread sulla politica nella sua sezione dedicata utilizzate quella, basta doppioni inutili anche in questa parte del forum.
In Veneto da oggi si può riprendere a fare rugby! quante parole sono state spese per questo argomento in topic?
Dopo mesi di completo blocco delle partite in tutto il mondo, in nuova Zelanda si gioca un campionato di altissimo livello e ci sono una manciata di commenti.
c4$$o ci state a fare su sto forum?
Non intervengo da 3 settimane, solo 2 o 3 spot nei due mesi precedenti ed ecco l'esplosione censoria di spear.
Devo dedurre che lo spargimento di cacche di mosca antigovernative intervenuto nel frattempo non ti ha dato il minimo fastidio.
No, no, così non va, se vuoi fare il censore lo devi fare ad ampio spettro.
E poi, cosa c'è di politico-filosofico nella seguente riga ?
Grande Italia , faro di civiltà !.
Boh.
Ma parliamo pure di rugby vs. Covid ; per il momento io non c'andrei su un campo di rugby inglese o irlandese, ma neanche argentino o sudafricano e neanche russo o rumeno. Avrei alcune perplessità anche ad andare su un campo francese e spagnolo. Le frontiere AUS e NZ resteranno chiuse ancora a lungo, lì non c'è niente da decidere.
A dirla tutta, sarei molto timoroso anche sul disputare una partita casalinga, direi che è un rischio inutile, dati i 10 focolai ancora attivi, indipendentemente dalle decisioni dei Regioni e della FIR : meglio aspettare Settembre .

Rugby-Tv
Messaggi: 4277
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: Covid 19

Messaggio da Rugby-Tv » 30 giu 2020, 0:33

metabolik ha scritto:
29 giu 2020, 21:14

Ma parliamo pure di rugby vs. Covid ; per il momento io non c'andrei su un campo di rugby inglese o irlandese, ma neanche argentino o sudafricano e neanche russo o rumeno. Avrei alcune perplessità anche ad andare su un campo francese e spagnolo. Le frontiere AUS e NZ resteranno chiuse ancora a lungo, lì non c'è niente da decidere.
A dirla tutta, sarei molto timoroso anche sul disputare una partita casalinga, direi che è un rischio inutile, dati i 10 focolai ancora attivi, indipendentemente dalle decisioni dei Regioni e della FIR : meglio aspettare Settembre .
Guarda che a settembre sarà ancora così. E a dicembre idem.
C'è poco da fare. Con questo virus dovremmo conviverci e correre i nostri rischi a seconda della sensibilità delle persone.
Dopo mesi in cui si brancolava nel buio adesso qualche esperienza si è fatta a livello di terapie, e dovremmo essere molto più pronto e attrezzati con le terapie intensive. Mentre non mi aspetto niente per il vaccino.
Chi è un più a rischio e chi ha più timore giocoforza dovrà stare più attento e correre meno rischi.
Io a differenza tua non avrei timore nel giocare contro nessuno.

speartakle
Messaggi: 3707
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Covid 19

Messaggio da speartakle » 30 giu 2020, 10:22

metabolik ha scritto:
29 giu 2020, 21:14
Non intervengo da 3 settimane, solo 2 o 3 spot nei due mesi precedenti ed ecco l'esplosione censoria di spear.
Devo dedurre che lo spargimento di cacche di mosca antigovernative intervenuto nel frattempo non ti ha dato il minimo fastidio.
No, no, così non va, se vuoi fare il censore lo devi fare ad ampio spettro.
E poi, cosa c'è di politico-filosofico nella seguente riga ?
Grande Italia , faro di civiltà !.
Boh.
Ma parliamo pure di rugby vs. Covid ; per il momento io non c'andrei su un campo di rugby inglese o irlandese, ma neanche argentino o sudafricano e neanche russo o rumeno. Avrei alcune perplessità anche ad andare su un campo francese e spagnolo. Le frontiere AUS e NZ resteranno chiuse ancora a lungo, lì non c'è niente da decidere.
A dirla tutta, sarei molto timoroso anche sul disputare una partita casalinga, direi che è un rischio inutile, dati i 10 focolai ancora attivi, indipendentemente dalle decisioni dei Regioni e della FIR : meglio aspettare Settembre .
meta, ma ti sembra che il mio intervento fosse centrato sul tuo?
censore, mica faccio il censore ognuno può continuare a scrivere quel che vuole, però ogni tanto, come ho già fatto in passato mi prendo la libertà di far notare che questo thread nato con uno scopo in un topic della federazione, non in chiamate la neuro.

Mi piacerebbe che un pizzico di attenzione anche a questo aspetto fosse data al rugby. Altrimenti dato che il Covid è così preponderante chiudiamo baracca e burattini e parliamo di quello. Ripeto questo è un forum di rugby, ha i suoi spazi dedicati all'off topic, questo thread nel momento della burrasca è stato utile per tenere "insieme" una parte della "comunità" forumistica, ma non può a mio parere essere il centro del forum.
Ieri abbiamo fatto allenamento, il primo senza limitazioni di genere, non siamo abbiamo fatto subito contatto, c'è bisogno di tempo per riprendere le misure e i tempi, ma sinceramente è stata una liberazione. Magari effimera forse, ma che senso ha limitarsi ora che le probabilità di contagio sono quasi zero, per poi magari ad ottobre doversi fermare?
Sfruttiamo questi mesi dove si può, che i tempi bui potrebbero tornare.
Non so nei vostri club ma dalle mie parti tra ragazzi che hanno subito un trauma di "isolamento" e chi ha crisi mistiche e vorrebbe cambiare sport, le cose non sono così belle, se non si riaccende almeno una speranza con lo sport, ricostruire il domani sarà sanguinoso.
Altro spunto interessante: in veneto si può fare contatto, Benetton ha ricominciato? a Parma e le Zebre possono?
Potrebbe avvantaggiarsi Treviso nelle due gare previste di fine agosto?

metabolik
Messaggi: 6249
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Covid 19

Messaggio da metabolik » 30 giu 2020, 12:17

OK, spear, sospetto rientrato.
In effetti mi rendo conto che la fiamma ovale può indebolirsi, preoccupazione che può misurare bene chi va sul campo.
Il rugby è il massimo divertimento, il massimo cimento psicofisico in virtù dello scontro fisico collettivo e questa sua caratteristica, unica fra tutti gli sport, lo rende il più vulnerabile fra tutti gli sport in caso di pandemia. Oltre alle controversie specialistiche e ai dibattici politici, la pandemia ha innumerevoli altre facce, fra cui la mazzata inferta al ns. sport : ci rendiamo conto dell'enorme previlegio che ci offre (ci offrì , per me) il rugby, quello di esprimere la ns. capacità psicofisica globale in uno scontro fisico controllato !!!!
Va bè, mettiamola così : affidiamoci alle valutazioni dei comitati e alle direttive della FIR.
Confidiamo in una loro valutazione di rischio controllato (tenendo anche conto di quello che è successo a Djoicovich o come diavolo si scrive , un focolaio acceso con la rete fra gli avversari !).
Però, in Inghilterra aspettiamo ancora, giochiamo fra noi.

speartakle
Messaggi: 3707
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Covid 19

Messaggio da speartakle » 30 giu 2020, 12:38

metabolik ha scritto:
30 giu 2020, 12:17
Confidiamo in una loro valutazione di rischio controllato (tenendo anche conto di quello che è successo a Djoicovich o come diavolo si scrive , un focolaio acceso con la rete fra gli avversari !).
Però, in Inghilterra aspettiamo ancora, giochiamo fra noi.
Djokovic mi sa che centra poco il campo da tennis e tanto il festino dopo...

Squilibrio
Messaggi: 4363
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: Covid 19

Messaggio da Squilibrio » 30 giu 2020, 14:03

speartakle ha scritto:
29 giu 2020, 9:27
avete rotto il ca zzo con queste discussioni politico filosofiche utili solo a misurarvi il pene.
Esiste il thread sulla politica nella sua sezione dedicata utilizzate quella, basta doppioni inutili anche in questa parte del forum.
In Veneto da oggi si può riprendere a fare rugby! quante parole sono state spese per questo argomento in topic?
Dopo mesi di completo blocco delle partite in tutto il mondo, in nuova Zelanda si gioca un campionato di altissimo livello e ci sono una manciata di commenti.
c4$$o ci state a fare su sto forum?
Per la ripresa mi sorge un dubbio, per la fir credo sia vietato il contatto mentre per il veneto no quindi come si possono comportare i club veneti?

speartakle
Messaggi: 3707
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Covid 19

Messaggio da speartakle » 30 giu 2020, 14:14

che si allenano, salvo Benetton che leggo vuole delle linee guida Federali per essere al sicuro al 100x100 anche su aspetti assicurativi.
Quello che so io è che ci si può allenare secondo ordinanza, i tecnici del CRV questo comunicano e loro alla fine si interfacciano sempre con la FIR.
Ripeto, credo che FIR stia tenendo un profilo basso per non far risaltare differenze territoriali sulla gestione della disciplina. O a pensar male non sanno che pesci pigliare...

Luqa-bis
Messaggi: 5479
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Covid 19

Messaggio da Luqa-bis » 30 giu 2020, 16:36

In Toscana a quanto mi risulta il presidente e la giunta non hanno emesso alcuna ordinanza che autorizzi gli sport di contatto come in veneto.
Quindi esiste una differenza sostanziale in quello che due società della stessa serie possono fare.

E credo che questo sia quello che blocca la FIR, e per il quale credo tenga un profilo basso.

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”