Covid 19

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Ilgorgo
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Covid 19

Messaggio da Ilgorgo » 25 mar 2020, 21:01

Torno sulla discussione sulla possibilità di prendere una seconda volta il virus. Proprio cinque ore fa è uscito questo articolo, che forse è più o meno la versione testuale del video postato da Bandini. L'articolo sembra sottendere che non è impossibile ammalarsi due volte di uno stesso virus, cioè non di due versioni differenti di un virus ma sempre della stessa versione; però questo non è detto in modo chiaro ed esplicito.
In ogni caso dicono che al momento la possibilità di ammalarsi di nuovo di questo virus sembra non trovare veri riscontri. E che però c'è il rischio che il vaccino, quando lo troveranno, abbia efficacia breve (forse anche solo tre mesi); però ci sono anche esperti più ottimisti che tendono a pensare che il vaccino, allorché trovato, potrà anche coprire l'intera durata della vita.
Se vi va di leggerlo, spiega certo tutto meglio di come l'ho riassunto

https://www.agi.it/cronaca/news/2020-03 ... e-7850685/

Garry
Messaggi: 9261
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 25 mar 2020, 21:03

pilonepoltrone ha scritto:
25 mar 2020, 20:54
un concetto intelligente su come stimare le morti a causa dell'epidemia, e che potrebbe essere facilmente applicabile per normalizzare le statistiche sia a livello nazionale che a livello sovranazionale:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... o/5746508/

chissà se i tedeschi sarebbero d'accordo ad applicarlo...
Alla fine l'accordo lo trovano per forza.
Quando l'emergenza sarà passata vedrai che armonizzeranno i criteri e i dati (a parte le nazioni a regime totalitario...).
Per prepararsi alla nuova ondata, vedrete che confronteranno i dati e li studieranno.

Però possono studiare tutto quello che vogliamo, ma il problema rimane. Lo ha anticipato Bill Gates da anni: si sa che queste epidemie arrivano e che causano molti più morti delle guerre, eppure per combatterle si impiegano infinitamente meno risorse rispetto a quelle che si impiegano per armi, militari e guerre.
https://www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

Luqa-bis
Messaggi: 5338
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Covid 19

Messaggio da Luqa-bis » 25 mar 2020, 21:28

HO esaminato i dati di 9 regioni campione, le più popolose, con diversa situazione epidemica

Lombardia 10 mil abitanti, circa 5000 test - 1 test ogni 2000 abitanti - 1 positivo su 3
Lazio . quasi 6 mil abitanti, 2300 test - 1 test ogni 2600 abitanti - 1 positivo su 13
Campania , 5,8 mil, 675 test , 1 test ogni 8000 abitanti - 1 su 7 positivi
Sicilia - 5 mil abitanti, 1100 test - 1 test ogni 4500 abitanti - 1 su 8 positivo
Veneto , 4,9 mil abitanti, 4700 tamponi - 1 test ogni 1000 abitanti - 1 su 10 positivo
Emilia Romagna - 4, 5 mil abitanti, 4500 test - 1 test ogni 1000 abitanti - 1 su 6 positivo
Piemonte - 4,3 mil , 1200 test - 1 test ogni 3500 abitanti - 1 su 2 positivo
Toscana - 3,7 mil, 2200 test - 1 test ogni 1700 abitanti - 1 su 8 positivo

I campioni più significativi sono quello veneto, quello emiliano, quello toscano - a seguire quello lombardo e quello laziale.

I primi tre potrebbero essere abbastanza attendibili, e darebbero un tasso di contagio del 10% in Veneto, del 12% in Toscana, del 17% in Emilia Romagna. Se si passa alla regione più colpita e alla capitale del 30% in Lombardia, del 8-10% nel Lazio.
I controlli campani e siculi sono statisticamente poco affidabili ma indicano tassi tra il 12 e il 15% , più alti della curva attesa di contagio.

L'alto tasso lombardo e quello emiliano potrebbero essere legato anche al fatto di non aver controllato adeguatamente i focolai iniziali , l'area cremonese e quella piacentina per Codogno , dove forse molti contatti non sono stati contenuti appieno, e quello di Bergamo, a cui si deve forse l'espansione nel bresciano e nel milanese. Forse proprio nei punti deboli, gli ospedali , le RSA i punti di aggregazione della popolazione più anziana, con un tasso di contagiati nelle classi anagrafiche ante 1955 particolarmente tragico .

RigolettoMSC
Messaggi: 1205
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Covid 19

Messaggio da RigolettoMSC » 25 mar 2020, 21:46

Anche da noi in Garfagnana un minifocolaio di sei positivi è stato rilevato in un cosiddetto "circolino", dove i nonni andavano a giocare a carte e i nipoti sulle giostrine. Degli altri casi almeno altri sei sono tutti riconducibili al contatto con persone che frequentavano quel luogo. Per fortuna è tutta gente che sta discretamente nonostante l'età non giovanissima. A Castelnuovo 3 morti (tutti ultrasettantenni, di cui due piuttosto tribolati) su 19 casi gli altri stanno tutti abbastanza bene tra i quali anche un signore malato di tumore, fratello di un'amica di famiglia.
Riccardo

ruttobandito
Messaggi: 1362
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Covid 19

Messaggio da ruttobandito » 25 mar 2020, 21:50

Ilgorgo ha scritto:
25 mar 2020, 21:01
Torno sulla discussione sulla possibilità di prendere una seconda volta il virus. Proprio cinque ore fa è uscito questo articolo, che forse è più o meno la versione testuale del video postato da Bandini. L'articolo sembra sottendere che non è impossibile ammalarsi due volte di uno stesso virus, cioè non di due versioni differenti di un virus ma sempre della stessa versione; però questo non è detto in modo chiaro ed esplicito.
In ogni caso dicono che al momento la possibilità di ammalarsi di nuovo di questo virus sembra non trovare veri riscontri. E che però c'è il rischio che il vaccino, quando lo troveranno, abbia efficacia breve (forse anche solo tre mesi); però ci sono anche esperti più ottimisti che tendono a pensare che il vaccino, allorché trovato, potrà anche coprire l'intera durata della vita.
Se vi va di leggerlo, spiega certo tutto meglio di come l'ho riassunto
https://www.agi.it/cronaca/news/2020-03 ... e-7850685/
Allora è vero che hanno trovato il modo di controllarci la mente con i vaccini, o almeno di venderceli più frequentemente. :-]

Ammetto la leggerezza, in effetti sono a conoscenza della casistica, ma la considero inapplicabile nel merito.
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)
In tempi di quarantena, la misantropia è una fortuna.

tonione
Messaggi: 4459
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Covid 19

Messaggio da tonione » 25 mar 2020, 22:12

l'affaire tamponi si ingrossa o si complica. i numeri sono un macello! in riferimento al precedente post- quello di tre tampone ogni contagiato- sembra che i dati non solo non seguano procedure codificate ma siano pure mal comunicati.

prima questo:"Su un blog dell’Huffington Post, il fisico ed ex presidente dell’Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston ha chiesto al governo di formare “una grande squadra per la ricerca sistematica e l’isolamento dei contagiati”, appello nato proprio come conseguenza di una critica all’attuale elaborazione dei dati: “I numeri sono importanti e devono essere analizzati e trasmessi correttamente, sennò chi ascolta si trova a trarre conseguenze sbagliate. Poi non possiamo dare la colpa ai media che amplificano a dismisura un messaggio non corretto.”

poi questo. occhio che you trend contiene molte informazioni per chi avesse voglia di leggere: https://www.youtrend.it/2020/03/25/coro ... C_wgzYopU4

Garry
Messaggi: 9261
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 25 mar 2020, 22:22

tonione ha scritto:
25 mar 2020, 22:12

poi questo. occhio che you trend contiene molte informazioni per chi avesse voglia di leggere: https://www.youtrend.it/2020/03/25/coro ... C_wgzYopU4
Certo che sono informati.
Hanno anche analizzato come si è modificato il consenso politico in epoca di Coronavirus. Questo il loro responso, per il momento:
"Calano Lega, M5S e Forza Italia, mentre crescono PD e Fratelli d’Italia. La Sinistra cresce e supera Italia Viva di Renzi".

Ora, capisco tutto, ma come fa a calare Italia Viva.
Meno di così, dailà... :lol:
https://www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

metabolik
Messaggi: 6094
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Covid 19

Messaggio da metabolik » 25 mar 2020, 22:23

La puntata di Leonardo del 2015 non me la ricordo, ovvio.
Il servizio che adesso fa clamore riguardava un articolo di Nature, una dei periodici scientifici più rinomati.
Mica se lo è inventato Leonardo.
Fate male a non guardare Leonardo, è il miglior prodotto RAI. Ha un solo difetto: non è per tutti, come il rugby.
Una base di competenza è necessaria per gustarlo.

Garry
Messaggi: 9261
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 25 mar 2020, 22:33

metabolik ha scritto:
25 mar 2020, 22:23
La puntata di Leonardo del 2015 non me la ricordo, ovvio.
Il servizio che adesso fa clamore riguardava un articolo di Nature, una dei periodici scientifici più rinomati.
Mica se lo è inventato Leonardo.
Fate male a non guardare Leonardo, è il miglior prodotto RAI. Ha un solo difetto: non è per tutti, come il rugby.
Una base di competenza è necessaria per gustarlo.
No, però non si può dire questa cosa.
Adesso qui parliamo di argomenti scientifici e va bene Leonardo, però Rai Storia dove la metti? I programmi di Tozzi, quelli di Mercalli, Augias, i due Angela, l'80% dei programmi di Radio3 (se sei un melomane conoscerai La Barcaccia) ed altri.
https://www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

RigolettoMSC
Messaggi: 1205
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: Covid 19

Messaggio da RigolettoMSC » 25 mar 2020, 22:46

Garry ha scritto:
25 mar 2020, 22:33
metabolik ha scritto:
25 mar 2020, 22:23
La puntata di Leonardo del 2015 non me la ricordo, ovvio.
Il servizio che adesso fa clamore riguardava un articolo di Nature, una dei periodici scientifici più rinomati.
Mica se lo è inventato Leonardo.
Fate male a non guardare Leonardo, è il miglior prodotto RAI. Ha un solo difetto: non è per tutti, come il rugby.
Una base di competenza è necessaria per gustarlo.
No, però non si può dire questa cosa.
Adesso qui parliamo di argomenti scientifici e va bene Leonardo, però Rai Storia dove la metti? I programmi di Tozzi, quelli di Mercalli, Augias, i due Angela, l'80% dei programmi di Radio3 (se sei un melomane conoscerai La Barcaccia) ed altri.
Perfettamente d'accordo.
Riccardo

metabolik
Messaggi: 6094
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Covid 19

Messaggio da metabolik » 25 mar 2020, 22:59

Leonardo è superiore alla qualità degli altri. Molto, molto più difficile compilare un giornale di informazione scientifica senza abbassare il livello.
La competenza e la notizia al primo posto, nessuna menata, nessuno spazio al presentatore.
E' poi impossibile paragonarlo a Rai Storia, il migliore di tutti gli altri, eccellente.
Sport diversi, come il rugby.

Garry
Messaggi: 9261
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Covid 19

Messaggio da Garry » 25 mar 2020, 23:09

Non mi interessa cosa sia più difficile da realizzare.
Da utilizzatore finale mi interessa il prodotto, e fra le cose che ho citato la qualità è decisamente alta.
Leonardo, però, ha il difetto dell'orario di programmazione.

Comunque si tratta di gusti personali, e personalmente dal punto di vista culturale sono onnivoro
https://www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

Ilgorgo
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Covid 19

Messaggio da Ilgorgo » 26 mar 2020, 7:48

250 casi attivi in meno in Cina e 250 in meno in Corea del Sud. Però ci sono stati settanta nuovi casi nella prima nazione e più di cento nuovi casi nella seconda; insomma, è sempre pronto a tornare fuori come una lingua di fuoco, sto strunz.
Anche in Giappone quasi cento casi attivi in più.
Gli Usa ora hanno più casi attivi di noi e la Svizzera ne ha di più in proporzione; insomma, in questo caso è brutto il mal comune mezzo gaudio ma non siamo più l'unica nazione da compiangere e dalla quale guardarsi

Ilgorgo
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Covid 19

Messaggio da Ilgorgo » 26 mar 2020, 7:50

Ah, questo è il Tgr Leonardo di ieri, se qualcuno vuol seguire il consiglio di Metabolik. Dura solo 3' perché dovevano dar spazio a un'altra trasmissione

https://www.raiplay.it/video/2020/03/tg ... 8397f.html

Ilgorgo
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Covid 19

Messaggio da Ilgorgo » 26 mar 2020, 8:46

Così secondo il Gimbe sarebbero i reali casi in Italia, facendo una stima ipotetica basata sui casi cinesi. Forse non si legge bene: la loro ipotesi è di un 65% di casi sommersi, quindi i casi attuali andrebbero moltiplicati per tre (anche se i casi sommersi dovrebbero essere in gran parte non gravi). Il tasso di letalità sarebbe, con questa ipotesi, al 3.9%: quindi comunque molto alto.
Immagine

Questo invece è il grafico dell'andamento dei casi per provincia; a Bergamo, Brescia e Milano non si è riusciti a contenere la contenere il tasso di propagazione tanto quanto nelle altre province
Immagine

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”