gioco aperto - fuorigioco in difesa

Sezione Dedicata a discussioni e chiarimenti sul regolamento, ed alle diverse sezioni arbitrali regionali.

Moderatore: ale.com

Arkady
Messaggi: 2
Iscritto il: 21 giu 2015, 1:55

gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da Arkady » 21 giu 2015, 2:05

salve a tutte/i,
ho da farvi una domanda sulle regole del fuorigioco:

siamo in gioco aperto, la mia squadra è in difesa e salendo per aggredire l'avversario mi ritrovo a superare il pallone ed essere costretto a rientrare. Durante il rientro mi ritrovo ad ostruire la linea del passaggio avversario e ad intercettare un pallone prima di riuscire a superare il portatore di palla avversario.
sono in fuorigioco o posso giocare la palla?
il fatto che io intercetti attivamente afferrando la palla o passivamente venendo colpito dalla palla cambia qualcosa?

grazie in anticipo :D

cacciaf
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 mag 2015, 12:29
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da cacciaf » 1 lug 2015, 14:51

Se non ci sono ruck o maul puoi giocare, se si formano o una ruck o una maul vengono a formarsi le linee di fuori gioco per attacco e difesa e quindi in questo caso sei in fuori gioco.
In caso uno dei tuoi placcasse un avversario, per contendere la palla devi comunque "fare il giro" e passare dal gate (non sei tu il placcatore)

Comununque superare la difesa, tornare indietro ed intercettare un pallone senza neanche una ruck mi sembra un' utopia :rotfl:

Spero di non aver detto cavolate.

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da Tallonatore80 » 4 lug 2015, 14:14

Oddio... se superi la palla salendo e rientrando la colpisci o ostruisci il gioco non è Fuorigioco?
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

cacciaf
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 mag 2015, 12:29
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da cacciaf » 4 lug 2015, 17:48

Tallonatore80 ha scritto:Oddio... se superi la palla salendo e rientrando la colpisci o ostruisci il gioco non è Fuorigioco?

La definizione di fuorigioco in gioco aperto dice: "Nel gioco aperto un giocatore è in fuori-gioco se si trova davanti ad un compagno
di squadra portatore del pallone oppure davanti al compagno di squadra che per ultimo ha giocato il pallone."


Leggendo tutta la regola del fuorigioco arrivo al punto 11.8:

"11.8 GIOCATORE CHE SI RITIRA ED È RIMESSO IN GIOCO DURANTE UN RUCK, UN MAUL, UNA MISCHIA O UNA RIMESSA LATERALE
Quando si forma un ruck, un maul, una mischia o una rimessa laterale, un giocatore che è in fuori-gioco e si sta ritirando come richiesto dalla Regola, rimane in fuori-gioco anche quando la squadra avversaria vince il possesso del pallone ed il ruck, il maul, la mischia o la rimessa laterale è conclusa. Il giocatore è rimesso in-gioco quando egli si ritira dietro la sua linea di fuori-gioco. Nessuna altra sua azione né quella dei suoi compagni può rimetterlo in-gioco."


In pratica, in gioco aperto puoi placcare da dove vuoi.
Se ci pensi,quante volte il portatore di palla viene inseguito e placcato da dietro? Dovrebbe essere sempre fuorigioco, visto che il placcatore è dietro al portatore di palla.
Se si formano una ruck o maul allora devi star attento alle linee di fuorigioco, cosi come in mischia e rimessa laterale ovviamente.

cacciaf
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 mag 2015, 12:29
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da cacciaf » 4 lug 2015, 17:53

Completo la risposta, scusate il doppio post
cacciaf ha scritto:In pratica, in gioco aperto puoi placcare da dove vuoi.
Se ci pensi,quante volte il portatore di palla viene inseguito e placcato da dietro? Dovrebbe essere sempre fuorigioco, visto che il placcatore è dietro al portatore di palla.
Se si formano una ruck o maul allora devi star attento alle linee di fuorigioco, cosi come in mischia e rimessa laterale ovviamente.
In pratica, in gioco aperto puoi placcare e prendere palla da dove vuoi.
Se si formano una ruck o maul o la palla viene calciata allora devi star attento alle linee di fuorigioco, cosi come in mischia e rimessa laterale ovviamente.

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da gcruta » 5 lug 2015, 23:10

cacciaf ha scritto:In pratica, in gioco aperto puoi placcare e prendere palla da dove vuoi.
Se si formano una ruck o maul o la palla viene calciata allora devi star attento alle linee di fuorigioco, cosi come in mischia e rimessa laterale ovviamente.
Non sono d'accordo.
Non conta il calcio, conta stare davanti al tuo compagno che gioca il pallone (porta, passa, contra o calcia). C'è del vero, di molto vero in ciò che dice Tallonatore 80, tant'è vero che esiste persino il fuorigioco involontario...
Salvo errori & omissioni
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

cacciaf
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 mag 2015, 12:29
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da cacciaf » 7 lug 2015, 12:28

gcruta ha scritto:
cacciaf ha scritto:In pratica, in gioco aperto puoi placcare e prendere palla da dove vuoi.
Se si formano una ruck o maul o la palla viene calciata allora devi star attento alle linee di fuorigioco, cosi come in mischia e rimessa laterale ovviamente.
Non sono d'accordo.
Non conta il calcio, conta stare davanti al tuo compagno che gioca il pallone (porta, passa, contra o calcia). C'è del vero, di molto vero in ciò che dice Tallonatore 80, tant'è vero che esiste persino il fuorigioco involontario...
Salvo errori & omissioni
Buon rugby
Si è vero, conta stare davanti al tuo compagno di squadra che gioca il pallone.
Nel caso sia la tua squadra a difendere però, sono sicuro, puoi stare dove vuoi fino a quando non si forma una ruck o una maul.
Effettivamente se il tuo avversario calcia e tu sei dietro di lui poco importa, finirai al massimo in fuorigioco non appena un tuo compagno di squadra raccoglie la palla.
Se un difensore supera l'avversario portatore del pallone e tornando indietro intercetta e prende il pallone, l'arbitro può dire "involontario!", anche se il fuorigioco non c'è assoutamente.

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da gcruta » 7 lug 2015, 16:46

cacciaf ha scritto:Si è vero, conta stare davanti al tuo compagno di squadra che gioca il pallone.
Nel caso sia la tua squadra a difendere però, sono sicuro, puoi stare dove vuoi fino a quando non si forma una ruck o una maul.
Che vuol dire che la tua squadra difende, scusa? Solo per capirsi... La squadra in difesa è quella nella cui metà campo si gioca; ai fini del fuorigioco in gioco aperto non conta chi attacca o chi difende ma chi ha il possesso...
cacciaf ha scritto:Effettivamente se il tuo avversario calcia e tu sei dietro di lui poco importa, finirai al massimo in fuorigioco non appena un tuo compagno di squadra raccoglie la palla.
Mmmmm.... resta da capire cosa s'intende per "dietro l'avversario"... Continuo a pensare che, in gioco aperto, la discriminante sia la posizione rispetto a chi ha il possesso...
cacciaf ha scritto:Se un difensore supera l'avversario portatore del pallone e tornando indietro intercetta e prende il pallone, l'arbitro può dire "involontario!", anche se il fuorigioco non c'è assoutamente.
Questa non l'ho capita. Chi è "un difensore" (ricordiamo che "in difesa" è la squadra nella propria metà campo)? Perché l'arbitro dovrebbe dire "involontario", visto che non è previsto tra la comunicazione verbale?
Senza voler essere rompiscatole, è solo per capire...
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da gcruta » 7 lug 2015, 16:47

Arkady ha scritto:salve a tutte/i,
ho da farvi una domanda sulle regole del fuorigioco:

siamo in gioco aperto, la mia squadra è in difesa e salendo per aggredire l'avversario mi ritrovo a superare il pallone ed essere costretto a rientrare. Durante il rientro mi ritrovo ad ostruire la linea del passaggio avversario e ad intercettare un pallone prima di riuscire a superare il portatore di palla avversario.
sono in fuorigioco o posso giocare la palla?
il fatto che io intercetti attivamente afferrando la palla o passivamente venendo colpito dalla palla cambia qualcosa?

grazie in anticipo :D
Scusa, chi ha il possesso del pallone?
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

cacciaf
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 mag 2015, 12:29
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da cacciaf » 7 lug 2015, 18:04

Che vuol dire che la tua squadra difende, scusa? Solo per capirsi... La squadra in difesa è quella nella cui metà campo si gioca; ai fini del fuorigioco in gioco aperto non conta chi attacca o chi difende ma chi ha il possesso...
E' vero perdonami, ho erroneamente eguagliato "squadra in difesa = squadra che non ha il pallone". Riformulando la risposta: la squadra che non ha il possesso del pallone, non ha linee di fuorigioco in gioco aperto da rispettare, salvo ruck, maul, ecc..
Mmmmm.... resta da capire cosa s'intende per "dietro l'avversario"... Continuo a pensare che, in gioco aperto, la discriminante sia la posizione rispetto a chi ha il possesso...
Questo è vero, ma solo per la squdra che ha il possesso del pallone, la squadra che deve cercare di conquistarlo può avere dei giocatori oltre il portatore di palla avversario
Questa non l'ho capita. Chi è "un difensore" (ricordiamo che "in difesa" è la squadra nella propria metà campo)? Perché l'arbitro dovrebbe dire "involontario", visto che non è previsto tra la comunicazione verbale?
Senza voler essere rompiscatole, è solo per capire...
Quando capita questo genere di situazione, soprattutto in U14 (cosi mi è capitato), i giocatori tendono a fermarsi, dunque l'arbitro dicendo "involontario" indica a tutti quanti di continuare a giocare.

Forse con un disegnino (fatto malissimo :rotfl: ) riesco a far capire cosa intendo

Immagine

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da gcruta » 7 lug 2015, 22:57

cacciaf ha scritto:Quando capita questo genere di situazione, soprattutto in U14 (cosi mi è capitato), i giocatori tendono a fermarsi, dunque l'arbitro dicendo "involontario" indica a tutti quanti di continuare a giocare.
Grazie per i chiarimenti.
Un consiglio da un vecchio: non usare parole non previste dal protocollo. Il termine "involontario" non lo è; molto meglio "gioca!" ("play on").
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

cacciaf
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 mag 2015, 12:29
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da cacciaf » 8 lug 2015, 11:25

gcruta ha scritto:
cacciaf ha scritto:Quando capita questo genere di situazione, soprattutto in U14 (cosi mi è capitato), i giocatori tendono a fermarsi, dunque l'arbitro dicendo "involontario" indica a tutti quanti di continuare a giocare.
Grazie per i chiarimenti.
Un consiglio da un vecchio: non usare parole non previste dal protocollo. Il termine "involontario" non lo è; molto meglio "gioca!" ("play on").
Buon rugby
Grazie. Spero di aver chiarito qualsiasi dubbio anche riguardo la domanda di Arcady e Tallonatore80.
Per quanto riguarda la definizione di squadra in difesa, avevo intuito che Arcady intedesse la squadra che non ha il possesso del pallone, dato che questo è un dubbio che prima o poi viene a chiunque giochi a rugby e non mi sono messo a specificare cosa sia in realtà la squadra in difesa, mea culpa.

Arkady
Messaggi: 2
Iscritto il: 21 giu 2015, 1:55

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da Arkady » 9 lug 2015, 15:42

cacciaf ha scritto:
gcruta ha scritto:
cacciaf ha scritto:Quando capita questo genere di situazione, soprattutto in U14 (cosi mi è capitato), i giocatori tendono a fermarsi, dunque l'arbitro dicendo "involontario" indica a tutti quanti di continuare a giocare.
Grazie per i chiarimenti.
Un consiglio da un vecchio: non usare parole non previste dal protocollo. Il termine "involontario" non lo è; molto meglio "gioca!" ("play on").
Buon rugby
Grazie. Spero di aver chiarito qualsiasi dubbio anche riguardo la domanda di Arcady e Tallonatore80.
Per quanto riguarda la definizione di squadra in difesa, avevo intuito che Arcady intedesse la squadra che non ha il possesso del pallone, dato che questo è un dubbio che prima o poi viene a chiunque giochi a rugby e non mi sono messo a specificare cosa sia in realtà la squadra in difesa, mea culpa.
Esattamente, hai colto la mia ignoranza a riguardo, nel mio ragionamento considera la squadra che porta palla in attacco e quella che non porta palla in difesa.
Ora leggendo i commenti mi sono reso conto dell'errore. Sono un niubbo del rugby, mi sto allenando insieme ad una squadra amatoriale popolare da circa cinque mesi, sono uno dei pochi che ha letto il regolamento, ed alcune dinamiche del gioco, essendo gli "allenatori" anche giocatori, sono difficili da individuare e chiarire con precisione perché ovviamente da giocatore non si ha la stessa visione di gioco che si ha dall'esterno come allenatore/arbitro.

In ogni caso era esattamente come pensavo io, la linea del fuorigioco per la squadra che non è in possesso di palla, salvo che si creino dei raggruppamenti o che si tratti di ripartenze o fasi statiche, non esiste. Nell'esempio che facevo io il ruck non è contemplato, anche perché, se ho ben capito come funziona, nel momento in cui la palla viene alzata da terra per effettuare un passaggio non c'è più ruck dunque non c'è più linea di fuorigioco al momento dell'eventuale intercetto.

Grazie mille per i chiarimenti e buon rugby a tutti!

cacciaf
Messaggi: 50
Iscritto il: 9 mag 2015, 12:29
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da cacciaf » 10 lug 2015, 13:35

Arkady ha scritto:
cacciaf ha scritto:
gcruta ha scritto:
cacciaf ha scritto:Quando capita questo genere di situazione, soprattutto in U14 (cosi mi è capitato), i giocatori tendono a fermarsi, dunque l'arbitro dicendo "involontario" indica a tutti quanti di continuare a giocare.
Grazie per i chiarimenti.
Un consiglio da un vecchio: non usare parole non previste dal protocollo. Il termine "involontario" non lo è; molto meglio "gioca!" ("play on").
Buon rugby
Grazie. Spero di aver chiarito qualsiasi dubbio anche riguardo la domanda di Arcady e Tallonatore80.
Per quanto riguarda la definizione di squadra in difesa, avevo intuito che Arcady intedesse la squadra che non ha il possesso del pallone, dato che questo è un dubbio che prima o poi viene a chiunque giochi a rugby e non mi sono messo a specificare cosa sia in realtà la squadra in difesa, mea culpa.
Esattamente, hai colto la mia ignoranza a riguardo, nel mio ragionamento considera la squadra che porta palla in attacco e quella che non porta palla in difesa.
Ora leggendo i commenti mi sono reso conto dell'errore. Sono un niubbo del rugby, mi sto allenando insieme ad una squadra amatoriale popolare da circa cinque mesi, sono uno dei pochi che ha letto il regolamento, ed alcune dinamiche del gioco, essendo gli "allenatori" anche giocatori, sono difficili da individuare e chiarire con precisione perché ovviamente da giocatore non si ha la stessa visione di gioco che si ha dall'esterno come allenatore/arbitro.

In ogni caso era esattamente come pensavo io, la linea del fuorigioco per la squadra che non è in possesso di palla, salvo che si creino dei raggruppamenti o che si tratti di ripartenze o fasi statiche, non esiste. Nell'esempio che facevo io il ruck non è contemplato, anche perché, se ho ben capito come funziona, nel momento in cui la palla viene alzata da terra per effettuare un passaggio non c'è più ruck dunque non c'è più linea di fuorigioco al momento dell'eventuale intercetto.

Grazie mille per i chiarimenti e buon rugby a tutti!
L'importante è essersi capiti, la prossima volta saremo, giustamente, più precisi.
Comunque la ruck finisce quando, chi raccoglie la palla, ne ha chiaramenteil possesso (che poi lo passi o meno sono affar suoi), oppure quando la palla è dietro la linea del piede più arretrato dell'ultimo giocatore in ruck

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: gioco aperto - fuorigioco in difesa

Messaggio da Tallonatore80 » 10 lug 2015, 16:08

Ok, mi erano venuti dei dubbi atroci.
Sono un po' arrugginito eh...
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Rispondi

Torna a “Arbitri e Regolamento”