Meta al palo Nuova Zelanda - Irlanda

Sezione Dedicata a discussioni e chiarimenti sul regolamento, ed alle diverse sezioni arbitrali regionali.

Moderatore: ale.com

Garry
Messaggi: 6747
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Meta al palo Nuova Zelanda - Irlanda

Messaggio da Garry » 29 ott 2019, 18:25

Rugby-Tv ha scritto:
29 ott 2019, 11:06
Stru ha scritto:
29 ott 2019, 10:03
è un po' come il fuorigioco in area di meta.. Per la difesa, quando la maul o la mischia chiusa oltrepassano la linea, la linea di fuorigioco resta la linea di meta e il difensore può quindi mettersi li nel tentativo di evitare la segnatura. Per questo motivo alcuni poco attenti hanno concluso che in area di meta il fuorigioco non ci sia, e quindi si vedono ali posizionate sulla linea come sui blocchi di partenza, mentre il 10, posizionato in prossimità della linea di pallone morto, riceve un passaggio da raggruppamento ed esegue un calcio di liberazione. Ogni volta che vedo ste cose mi viene da alzare gli occhi al cielo.
Non ho capito cosa intendi nella parte che ho evidenziato
+ 1
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

Stru
Messaggi: 376
Iscritto il: 7 set 2009, 12:01

Re: Meta al palo Nuova Zelanda - Irlanda

Messaggio da Stru » 6 nov 2019, 18:55

Rugby-Tv ha scritto:
29 ott 2019, 11:06
Stru ha scritto:
29 ott 2019, 10:03
è un po' come il fuorigioco in area di meta.. Per la difesa, quando la maul o la mischia chiusa oltrepassano la linea, la linea di fuorigioco resta la linea di meta e il difensore può quindi mettersi li nel tentativo di evitare la segnatura. Per questo motivo alcuni poco attenti hanno concluso che in area di meta il fuorigioco non ci sia, e quindi si vedono ali posizionate sulla linea come sui blocchi di partenza, mentre il 10, posizionato in prossimità della linea di pallone morto, riceve un passaggio da raggruppamento ed esegue un calcio di liberazione. Ogni volta che vedo ste cose mi viene da alzare gli occhi al cielo.
Non ho capito cosa intendi nella parte che ho evidenziato
che mi capita di vedere partite in cui avviene questa scena: la squadra in difesa, che ha un raggruppamento sui 5 metri dalla proprioa linea di meta, posiziona il calciatore quasi sulla linea di pallone morto(fondocampo), per avere meno pressione nell'esecuzione del calcio di liberazione, e l'ala invece un passo dietro la linea di meta, quindi anche 10-15 metri davanti a chi calcerà, poichè nella sua testa "in area di meta non c'è fuorigioco". Il mediano passa all'apertura, che calcia la palla verso la metà campo, e l'ala parte come un razzo per placcare il ricevitore o impedire una touch veloce....e invece si prende un calcio di punizione contro, a 5 metri dalla sua linea di meta, per fuorigioco da calcio :roll:

Rispondi

Torna a “Arbitri e Regolamento”